Messaggi e commenti per Luca Zaia

Messaggi presenti: 16

Lascia un messaggio o un commento per Luca Zaia utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 1 febbraio 2020 08:43:02

Presidente buongiorno sono un cittadino che piace camminare passeggiare Spesso vado lungo il Sile Volevo farle presente visto la sua volonta di promuovere il turismo nella nostra regione che vicino al laghetto verde a Silea, purtroppo non posso allegare le foto, c'è un Ponte rotto chiaramente dall usura del tempo che ha indebolito i pali in legno ho visto che il ponte è chiuso da ottobre 2018 e credo che l'intervento non richiede chi sa che spesa Volevo quindi sapere se lei può far qualcosa perché è un peccato visto che si trova sullo snodo che porta Casier La ringrazio fin d'ora per suo interessamento e le auguro una buon lavoro e una buona continuazione

Venerdì 31 gennaio 2020 19:45:05

Buonasera Governatore,
Vorrei portare alla sua attenzione quello che succede a noi cittadini quando dobbiamo fare qualche esame. Ora non voglio farne un caso personale ovviamente, ma se un medico prescrive il 18 di ottobre 2019 una gastroscopia da fare entro 30 giorni e dopo un mese e mezzo siamo costretti a telefonare al cup e ci sentiamo dire se vogliamo essere rimessi in lista quando e' gia da 45 giorni che ci siamo e veniamo ricontattati poi per fare l'esame dopo la prima meta di marzo 2020, quindi ben 4 mesi dopo, lei capira' che qualcosa non torna di questa tanto decantata sanita veneta.
Sicuramente ci sono dei bravissimi medici, di questo non dubito, ma l'organizzazione evidentemente ha qualche falla.
Per ultimo poi visto che i medici sono pochi, vorrei capire perche aspettare 4 mesi per un esame e sentirsi invece dire che a pagamento e non irrisorio te lo fanno anche il giorno successivo.
La ringrazio per la sua attenzione e le auguro una buona serata.
Michela

Venerdì 24 gennaio 2020 18:30:47

Buonasera Luca,
per molti aspetti politici e non, Veneto e Lombardia vanno spesso a braccetto.
Mi chiedevo, come mai c'è una notevole disparità in merito al pagamento del bollo auto per le macchine con impianto a GPL? In Lombardia non si paga. In Veneto c'è la riduzione del 75% ma solo per le auto che non hanno il serbatoio di benzina, per cui le bifuel (che sono la stragrande maggioranza...) non hanno nessuna riduzione. In pratica io posso viaggiare sempre anche quando c'è il blocco del traffico per inquinamento perché l'auto di fatto è ecologica ma questo a livello di bollo non viene riconosciuto. Non sarebbe male allinearsi agli amici lombardi... ciao e buona serata. Roberto

Venerdì 17 gennaio 2020 18:47:01

Buonasera,
da qualche mese frequento lo Iov di Padova perché ho avuto un tumore e sto facendo i cicli di chemioterapia.
Sono veramente stupita che in una città così progredita dal punto di vista culturale e sociale manchino i letti per potersi curare nei tempi prescritti. I malati sono tanti e vengono rimandati a casa perché c'è troppo sovraffollamento. La sanità dev'essere garantita a tutti i cittadini e bisogna aprire nuovi ambulatori e nuove strutture perché potersi curare e voler vivere è un diritto non solo di pochi ricchi.
Le tasse che ogni anno si pagano giustamente, devono essere ricompensate con adeguate strutture pubbliche per la salvaguardia della salute.
Per favore, faccia qualcosa!
È davvero importante.
Cordialmente

Venerdì 17 gennaio 2020 11:20:20

Caro Zaia, sono pensionato da qualche anno. L'ultimo periodo lavorativo l'ho svolto nell'ex Usl 17 come semplice fattorino e da semplice fattorino ho presentato nel lontano 2001 e ho protocollato un progetto atto a dare più servizi ai cittadini e risparmiare milioni di euro nella sanità. a suo tempo ho cercato di contattarla ma è stato buio assoluto, ho fatto denunce ma la sua segreteria, probabilmente le ha bloccate ritenendole inutili. Comunque i miei progetti in quella usl sono decollati per poi essere rovinati da quella marmaglia di dirigenti messi là solo per il loro servilismo politico e questo non fa certo bene alla struttura. Mi piacerebbe parlare con Lei e dimostrarle che il progetto è ancora valido e che si potrebbe attuare facilmente e usare personale interno alla struttura e non le solite cooperative sociali che vanno bene per alcuni servizi ma non per altri. Se mai decidesse di ascoltarmi, mi faccia un cenno via e-mail e io mi farò vivo. grazie e buona giornata

Giovedì 16 gennaio 2020 21:18:26

Buonasera governatore Luca Zaia vorrei chiederle come mai la nostra sanità sta' peggiorando sempre di più, liste di attesa lunghissime, anche per interventi veloci ma importanti per il cuore, ci sono dottori che si lamentano continuamente che sono in pochi e che non hanno sale operatorie a disposizione. E' un peccato che questi ultimi anni si veda un continuo peggioramento. Secondo me ci dovrebbe essere un maggiore interesse di tutte le istituzioni. Grazie e arrivederci.

Venerdì 10 gennaio 2020 17:04:09

Buonasera, mi chiamo Maria Rosa e sono da Martellago provincia VE.
Cortesemente le scrivo in quanto vedo che unendo tuti i distretti sanitari le cose stanno peggiorando, io dovevo fare una risonanza con la priorità B cioè entro 10 giorni ma purtroppo mi hanno messo in lista d'attesa e sto ancora aspettando, per fare prima mi sono fatta a pagamento le lastre e anche l'ecografia. Secondo lei le sembra giusto che per fare prima mi devo pagare tutto per il mio problema? Ora però non posso permettermi di pagarmi anche la risonanza perché o mangio o mi pago le visite. Spero che riesca a fare qualcosa, non sono la sola, conosco una signora anziana che sta aspettando da un anno un'ecografia e andata in privato. Non mi sembra giusto così. Essendo tutto unificato si va peggio.
La ringrazio se mi risponderà.
Cordiali saluti
Maria Rosa Bassani

Venerdì 27 dicembre 2019 18:56:49

Sollecito risarcimento alluvione 01 09 2018 Egregio signor presidente le chiedo cortesemente di prendere in mano la nostra situazione il giorno 1/9/18 noi abitanti di via degli olmi e via dei tigli di soave vr abbiamo subito grossi danni causa un alluvione causata si da un forte temporale ma anche dalla non curanza di valli e fossi e in più sbancamento di terreni. Ora è passato più di un anno abbiamo compilato moduli su moduli x i risarcimenti ma nulla... Lavori x la messa in sicurezza nemmeno... Cosa possiamo fare??? Non vogliamo essere presi in giro! ! Abbiamo subito danni molto importanti. La prego di prendere in mano questa situazione e di aiutarci.. Ringraziamo anticipatamente cordiali saluti

Domenica 27 ottobre 2019 17:31:35

Egregio Presidente Zaia,
Le scrivo questo messaggio confidando nelle Sue capacità e nell'amore che ha sempre manifestato e dimostrato per la nostra Regione.
Abitiamo a Mirano (VE) e siamo proprietari di una casetta in montagna nel Comelico acquistata per trascorrere dei momenti di puro relax, lontano dal caos quotidiano. Non Le nego che ci stiamo stancando di possederla
per il fatto di non riuscire a rientrare a casa di domenica senza affrontare almeno due ore di coda in prossimità di Longarone. Per percorrere 50/60 km dal Comelico all'entrata in autostrada direzione Venezia non ci si impiega mai meno di due ore!!!
Provveda a fare qualcosa in tema di viabilità, approfittando del fatto che tra qualche anno ci saranno anche le Olimpiadi. Non è concepibile per noi Veneti subire tutti questi disagi, in qualsiasi stagione e a qualsiasi ora del pomeriggio che si decida di rientrare.
La ringrazio per l'attenzione che vorrà dedicarmi e confido nella Sua caparbietà e capacità dimostrata sinora e sono orgogliosa di averla ancora per tanti anni Presidente della nostra meravigliosa Regione.
Martina Boato

Domenica 27 ottobre 2019 16:11:18

Buonasera Presidente, la contatto perché oggi sono stata con mio marito a Venezia e siamo rimasti talmente esterefatti dai prezzi del traghetto! Ma come si fa a far pagare 7. 50€ a persona per tragitto? ? Il treno regionale veloce da Padova a Venezia Santa Lucia ci è costato 4. 35€ a persona... ora.. spero che i costi vengano ridotti perché da Veneti e Padovani quali siamo mi vergogno davvero! BUONA SERATA

Commenti Facebook