Messaggi e commenti per Bruno Vespa

Messaggi presenti: 7

Lascia un messaggio o un commento per Bruno Vespa utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 5 gennaio 2019 17:17:43

Gentile Dr. Vespa le scrivo per esprimerle la mia stima. Ho letto alcuni dei suoi libri e credo che molte persone farebbero bene a leggerli, non solo per gli interessanti contenuti, ma anche per l'OTTIMO ITALIANO (cosa oggi estremamente rara).
Paola Ballanti

Sabato 5 gennaio 2019 16:47:12

c. att.ne Dott. Bruno Vespa,
ho letto il suo articolo di oggi sul Resto del Carlino in merito al Decreto Sicurezza di Salvini e lo scontro in atto con i sindaci prevalentamente di cs. Leggo che, riassumendo, lei asserisce che anche senza l'iscrizione anagrafica rilasciata dal comune, gli immigrati ,che hanno richiesto asilo, possono comunque avere tutti i diritti : l'accesso dei figli alle scuole, dei malati alle cure ecc. ecc. Poi leggo l'articolo del 3 gennaio sul corriere della sera di Fiorenza Sarzanini ed estrapolo : " secondo il DS i migranti che chiedono asilo non potranno essere iscritti all'anagrafe del comune e di conseguenza non potranno godere dei diritti basilari" A questo punto sarebbe importante conoscere la verita', oggi non ci sono piu' le ideologie ed il voto e' fluttuante e anche su certe notizie vere o false si forma il consenso.Gradirei una sua risposta e con l'occasione le porgo cordiali saluti e auguri di un felice 2019. Stefano Bentivogli Bologna

Venerdì 4 gennaio 2019 16:37:05

Egr Dott. Vespa,

mi ha molto impressionato che la applicazione della flax tax appena approvata, sia stata limitata soltanto ai chi ha una partita IVA ( costoro fino a 65.000 euro di reddito annuo avranno una tassazione del 15%). Ciò comporta che essere un lavoratore autonomo è un evidente privilegio rispetto a tutti gli altri lavoratori che percepiscono un reddito fino a 65.000 euro. Mi riferisco ai dipendenti pubblici e privati, agli artigiani, ai pensionati, agli operai, etc, etc, etc.

Mi domando come mai il Presidente della Repubblica, fino ad ora tanto attento alle questioni di illeggittimità, abbia avallato firmandola questa norma e come mai i Sindacati e le forze politiche alla opposizione non abbiano evidenziato nei loro interventi questa anomalia che discrimina la maggior parte dei lavoratori (qualunque attività essi svolgano) rispetto ad una minoranza.

Il governo giallo-verde ha sempre parlato di equità; ma come si concilia l'equità con il fatto di ridurre le pensioni da un lato e di ridurre in maniera così vistosa le tasse solo degli autonomi dall'altra ? Viene difatti voglia a tutti coloro che pagano le tasse con le aliquote progressive di fare una manifestazione di massa e di rivolgersi alla Corte Costituzionale (Class Action nei confronti del governo in carica),

La invito, se ritiene degna di attenzione questa mia breve nota, a trattare questo problema in una delle sue numeros e seguitissime trasmissioni radiofoniche e televisive.
Ringraziandola, voglia gradire cordiali saluti
Francesco Cataldo

Giovedì 8 novembre 2018 15:42:18

Egr. dr Vespa, affezionata da sempre all'interessante Porta Porta, è forse la seconda volta in vita mia che scrivo una mail di questo tipo.
Premesso non desidero ne risposta nè di essere nominata, se non come orgogliosamente Italiana (sempre più delusa come moltissimi di noi)
Non so se questo è il giusto modo, ma perchè non chiede o propone al ns. 2 semi-presidenti del Consiglio (che è SI giusto aiutare ...ma il reddito di cittadinanza come sa solo chi ha sempre lavorato e pagato tasse, darlo per trovar lavoro fa ridere, come comunque Lei ha ripetutamente di farlo capire a due, ma si sa che non c'è peggior sordo...
Ora con tutte le calamità e disastri di questi ultimi giorni, c'è mezza Italia da
da rimettere in sesto. Mentre per il funzionamento dei centri di Collocamento ci vorranno mesi, se non anni, Il lavoro sociale se si vuole ci sarebbe.
Se ai disoccupati che vogliono davvero lavorare si offrire:
Ai maschi il lavoro di recupero disastri montani, e qui ce nè per anni, pulizia fiumi e canali, laghi,
Alle donne lavoro più leggero, l'aiuto al recupero delle abitazioni aiutando quelli devono recuperare quel che rimasto delle loro cose.Questi SI che avrebbero diritto a ricevere il reddito di cittadinanza.
Ci sono già volontari per la salvaguardia del territorio che Volontari non son
pagati e lo fanno nel tempo libero.Grazie a loro, ma oggi non basta più.
questo può diventare un lavoro per moltissimi da SUBITO.
Gli altri che non ci stanno, non hanno diritto a tanto..
Cittadinanza per me non vuol sono paese di nascita, ma Amare e difendere la nostra BELLA ITALIA, che se si va avanti così, di BELLA ci sarà solo il ricordo, Lei non crede???
..
La seguo sempre e mi piacerebbe cosa ne pensa il sig Di Maio se le riuscisse a farlo parlare e non sparlare.
Ringrazio per l'attenzione e con ammirazione e rispetto voglia gradire i mie saluti.

Giovedì 14 dicembre 2017 10:54:27

Vorrei suggerire al sig. Bruno Vespa: Sulla scuola leggere: "Momenti di riflessione sul pensiero di B. Croce", "Etica e politica oggi", "I nostri leader" di Rita Melillo.
Grazie per la collaborazione. Benito Scopa

Venerdì 13 dicembre 2013 09:24:06

Bgiorno dott.Vespa , la seguo sempre nella trasmissione di"porta a porta" come persona " di famiglia" xke" nel lontano 1953 la mia famiglia ebbe come ospite nella sua casa a terni una signorina Vespa dell'Aquila. x qualche mese. Vennero a trovarla anche i suoi genitori ed una sorella di cui serbo una foto ricordo. Mi sono chiesta sempre se tale signorina Vespa fosse sua sorella o qualche sua cugina!! Mi ricordo che a me dodicenne lei affettuosamente mi insegno' a lavorare a maglia... Grazie, sarei tanto desiderosa di sapere qualche cosa al riguardo

Martedì 21 settembre 2010 00:30:10

20-9-2010
Vespa è apparso a "le iene"
ha fatto veramente la figura del vecchio bavoso... che lo sia veramente?
vergognati.

Commenti Facebook