Messaggi e commenti per Silvio Berlusconi

Messaggi presenti: 86

Lascia un messaggio o un commento per Silvio Berlusconi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 23 maggio 2019 12:43:40

Mi potrebbe telefonare per favore 348-------

Mercoledì 22 maggio 2019 13:15:01

Buongiorno onorevole poporrei di far parlare i semplici cittadini per spiegare alla loro maniera perché votare centro destra

Lunedì 20 maggio 2019 12:28:05

Carissimo Presidente, L'Italia a bisogno di una vera rimonta le cose non vanno bene, quello che scrive un ex imprenditore fermato dai poteri forti per via di scelte politiche a loro non gradite, sono e saro sempre di forza Italia, litico spesso per difendere lei e non mi arrendo mai, anche perchè sono del parere che al comando ci vuole una persona con esperienza personale che si è creato dal nullo e non a bisogno dello stipendio dello stato, Il nostro paese sta prendendo una brutta piega ci vuole una rimonta sulla nostra economia che batte sul nascere le forme di disocupazio. bastano 4 leggi speciale per dare una svolta al bel paese. solo 4 leggi 1° una buona flatax, 2° una banca dello stato che da finanziamenti a chi vuole intraprendere un lavoro autonomo in un mese devono avere i soldi no dopo mesi o anni. Ma lei lo sa che una persona che vuole aprire una attivita va in banca per chiedere un prestito gli viene detto che deve avere un reddito di due anni per dargli i soldi e come ininzia la persona a fare attivita due anni senza soldi(e costretto a rinungiare ho rivolgersi ad un usuraio) cosi non va bene subito banca dello stato che finanzia gli investimenti. 3° una grande aministia generale che da alle persone una seconda possibiltà di ricominciare una nuova vita senza sbagliare piu, e questo da anche un suo contributo alla crescita del paese, quanti imprenditori grandi e piccoli anno problemi con fallimenti e altri tipi di guai giudiziari si sentono bloccati e non possono andare avanti almeno un 20% in italia anno questo problema, 4° separazione delle carriere nella magistratura, e giusto chi sbaglia paga, ma anche i giudici e magistrati devono pagare diversamente sarebbe una giustizia a senso unico, non allungo piu la discussione le dico solo che sono 12 anni che lotto con un fallimento dove mi e stato tolto tutto e non riesco piu a rialzarmi tutto questo grazie a quella parte di magistratura politica che vogliono che le cose devono andare come dicono i poteri forti, ma dirla tutta come dicono le toghe rosse, mi piacerebbe incontrarla ma so che non può succedere mai visto il suo da fare certamente non perde tempo con le persone come me, le lascio il mio telefono chissa se un giorno squillera e sentiro la sua voce, 345-------, mi raccomando al primo posto la salute, dopo vengono le altre cosa, io quando ho subito il fallimento avevo 40 anni e fui colpito da un infarto, li ho deciso di pensare prima di tutto alla saluta oggi sono qui grazie alla salute. presidente gli faccio i migliori auguri per una vittoria politica anche se per me lei a sempre vinto anche quando a perso spero di vederla presidente dell'europa. una caro saluto Salvatore D'Elia

Domenica 19 maggio 2019 23:57:14

Buonasera Cav. Berlusconi,
Le scrivo questo messaggio di aiuto economico nel momento più delicato della mia vita. Sono un uomo di 48 anni, padre di due bambine di 8 e 9 anni. Purtroppo dal 12 marzo 2019 la mia vita è cambiata... per una serie di errori mi sono separato da mia moglie, una donna magnifica che non ha ricevuto l'amore e le attenzioni che merita da parte mia!! Mea culpa... in pochi mesi è cambiato tutto... per dimostrarle rispetto e amore ci siamo accordati nell'avere lo stesso avvocato. La sua richiesta è stata di avere € 1. 000 come mantenimento delle bimbe e lei nulla a pretendere. Io lavoro nell'azienda di famiglia e percepisco uno stipendio di € 1. 400. Dopo averlo fatto presente le richieste sono diminuite a € 600 00 ma con il pagamento delle utenze da parte mia. Ho un prestito personale con una rata di € 495, 00 mensili più tutto quello che sono le tasse e le spese extra. Non pago i sopra elencati da 2 mesi e ho un debito totale di € 7. 000 circa, ho chiesto aiuto ad un mio amico e mi ha prestato € 900 00. Piu passa il tempo e più ho la sensazione di essere una nullità!! Le notti sono tutte uguali... i miei pensieri sono molteplici... non riesco a trovare una soluzione. Ho pensato di rivolgerm di nuovo al mio istituto di credito per rinegoziare il debito ma mi è stato detto che non era possibile perché l'andamento dei pagamenti non era stato regolare nell'ultimo periodo. Ho pensato di rivolgermi anche a fonti sbagliate ma fortunatamente non conosco nessuno. Lei o chi per lei stara' pensando " non sono mica il salvatore dei problemi altrui !! " Sicuramente è così ma Le chiedo umilmente di potermi aiutare perché reputo Lei l'ultima possibilita di salvezza. La ringrazio per avermi dedicato il suo tempo prezioso.
A breve si andrà a votare, Le auguro il massimo dei consensi e il Suo ritorno alla guida di questa Nostra amata Patria.
Grazie a prescindere.
Angelo De Stefanis

Domenica 19 maggio 2019 00:22:50

Cerco di contattarla da tempo ma senza successo, spero vogliate mettervi in contatto con me.
Grazie

Venerdì 17 maggio 2019 19:21:02

Signor presidente,
La contatto in quanto io ed la mia famiglia da 25 anni la stimiamo e la seguiamo. E proprio per questo motivo ho bisogno assolutamente di lei. Sono una allevatrice di capre e mi trovo nel cilento esattamente a pisciotta dove il padrone del terreno non mi ha permesso di lavorare e proprio per questo non ho potuto pagare l'affitto. Ed 1 anno fa sono stata sfrattata e a oggi non sono riusciato ad andare via. Io le chiedo aiuto per andare via da qua, la ringrazio in anticipo ed attendo una sua risposta

Venerdì 17 maggio 2019 18:05:33

On. Silvio Berlusconi, Le sottopongo un'auspicata revisione della regolamentazione Europea in materia di oneri x interessi che gravano in modo spaventosamente ingiustificato e differenziato sugli stati europei. Infatti, sui titoli del "debito pubblico" di riferimento x la determinazione degli SPREAD, l'Italia paga attualmente un tasso d'interessi annui del 2, 70%-2, 90% (tasso che era la metà nel febbr. /marzo 2018) di gran lunga superiore ai tassi degli altri Stati. Ad esempio, il tasso a c/ dell'Austria è solo dello 0, 30%, per la Spagna il tasso è dell'1% circa, per il Portogallo è dell'1, 1%, per la Francia è dello 0, 2-0, 3%, ecc. (Finanze e mercati-il Sole 24 ore- Spread titoli di Stato europei e altre fonti). Dovrebbero venire i brividi a tutti gli italiani se sapessero che il ns. Stato paga ben 80 miliardi circa annui per onorare, come ha sempre fatto puntualmente alle scadenze, le cedole degli interessi sui propri titoli pubblici. E' chiaro che l'Italia ha risorse monetarie di gran lunga inferiori agli altri Stati per effetto del peso degli interessi che è 3, 4, 5 fino a 10 volte superiore a quello degli altri Stati Europei. Così noi con uno SPREAD tanto elevato e conseguentemente con un costo per interessi tanto superiore a quello degli altri Stati, abbiamo risorse molto ridotte e depauperate da spendere per le necessità del Paese e il benessere degli Italiani. Richiamando la differenziazione oggettivamente ingiustificata degli oneri x interessi fra i vari Stati, auspico fortemente che venga da noi avanzata una revisione a livello europeo x rendere omogenei e coerenti il più possibile tali fattori di costi elaborando una regolamentazione specifica e centralizzata di salvaguardia, di monitoraggio e di garanzia di solvibilità degli oneri in questione nei confronti dei vari Stati. Fiducioso che Lei, Silvio Berlusconi, prenderà in considerazione e si attiverà in merito alla rilevante materia in argomento, con tutta la mia stima e sentimento Le offro la mia stretta di mano. Dr. Sergio Rastelli - --- ---- - Viggiù (VA)

Venerdì 17 maggio 2019 16:35:12

Salve presidente sono una persona di 55 anni ho lavorato fino a ottobre scorso dopo ho perso il lavoro mi sono messo in proprio con partita Iva ai regimi minimi ma sino 4 mesi che sto avendo problemi economici momentanei in futuro giugno luglio ci saranno guadagni ma adesso sono 4 mesi che ho debiti e mangio una volta al giorno non voglio andare dagli strozzini mi hanno sconsigliato ma io non posso più andare avanti spero che non mi venga di fare un passo brutto mi sento un fallito se conosce qualcuno che i possa dare una mano economica momentanea. le mando il mio numero di carta Postepay e il mio codice fiscale e il mio numero di cellulare. carta. ---- ---- ---- ---- il cf --- cell 329-------- spero che capisca il mio problema posso restituire tutto se vuole ma adesso io sto così

Giovedì 16 maggio 2019 11:36:10

Signor Presidente, possibile che una Democrazia fondata sul Lavoro come principio non riesce ad uscirne, ha trovare una soluzione per tanti come me disoccupati?ci aiuti Signor Presidente, grazie da Riccardo
328-------

Mercoledì 15 maggio 2019 13:28:56

Esimio Presidente, sono Armando Spalvieri, risiedo in un paesino in provincia di Frosinone, in Via Zona San Carlo n. 35/F, 03036 Isola del Liri, sono un padre divorziato con due figli, uno di 35 anni e uno da 33 anni, ambedue disoccupati, ambedue sposati con prole in tenera età, io lavoro presso il Comune di Isola del Liri qf. A con 18 ore settimanali, percepisco uno stipendio di 360 euro mensili e non riesco ha garantire spese inerenti agli alimenti e al vestiario, per la mia famiglia, da quando sono entrato come l. s. u., l'amministrazione del mio paese del tutto di sinistra e anche attuale, mi ha sempre perseguitato e mai aiutato, in quanto il sottoscritto è simpatizzante della destra, Esimio Presidente, io non vedo vie d'uscita, non si a chi rivolgermi, sono entrato in una depressione esistenziale paurosa, sono un auotmunito, ma non posseggo una macchina, in quanto non la posso comperare, non posso fare, ho richiedere un prestito, in quanto la mia busta paga è al di sotto della soglia della povertà, non so più cosa fare. Visto che Lei è un ottimo padre, un ottimo uomo e soprattutto un ottimo politico, le chiedo cortesemente un suo prezioso consiglio, per cercare di capire, se esisto anch'io e che cosa debbo fare. La prego vivamente di considerare questa mia lettera e di rispondermi, altrimenti, visto che sono fallito come uomo, come padre, metterò fine a questo schifo di vita. Le rinnovo la mia fiducia alla Sua persona e le auguro una buona riuscita del Suo partito nel consiglio Europeo. Ringraziandola per il Suo prezioso tempo, che vorrà dedicarmi, le invio i miei più cordiali saluti.
f. to Armando Spalvieri

Commenti Facebook