Biografie

Herbert Spencer

Herbert Spencer
Herbert Spencer nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Evoluzioni sociali

Herbert Spencer nasce a Derby (Inghilterra) il 27 aprile 1820). La sua è una famiglia della piccola borghesia: il padre passa dalla religione metodista a quella dei quaccheri; Herbert cresce senza vere e proprie definite convinzioni dogmatiche, ricevendo dal padre un forte sentimento di opposizione a tutte le forme di autorità. Questa caratteristica, l'atteggiamento antidogmatico e antiaccademico, sarà per il futuro filosofo una costante di vita.

Spencer segnerà la nascita in sociologia di quella corrente di studi che è stata definita "evoluzionismo sociale". All'interno delle sue opere elabora una teoria generale dello sviluppo umano, sociale e naturale, nella quale l'evoluzione è il principio fondamentale, e viene inteso come un processo in cui elementi disomogenei entrano in reciproca dipendenza.

Influenzato dagli studi di Charles Darwin e delle scienze biologiche, riscontra un'analogia tra gli organismi viventi e le società: così come un organismo vivente è tanto più complesso quanto maggiore è l'interdipendenza delle sue parti, allo stesso modo una società è tanto più evoluta quanto maggiore è la complessità e la differenziazione che caratterizza la sua struttura.

La divisione del lavoro è quindi una dimensione centrale nello sviluppo delle società. Tuttavia, a differenza dell'interpretazione di Durkheim, Spencer ritiene, riprendendo le tesi dell'utilitarismo, che tale divisione si appoggi solamente sul perseguimento individuale dell'utile. In altre parole, la società assicura la propria continuità e coesione su accordi contrattuali di volontà individuali che nella ricerca del proprio interesse garantiscono il funzionamento e la cooperazione sociale, escludendo qualsiasi contenuto o cornice morale.

Durkheim criticherà proprio quest'ultimo punto del pensiero di Herbert Spencer, sostenendo che la cooperazione sociale non può basarsi solo sul contratto, bensì presuppone un sistema di regole e norme - un ordinamento morale - che definisce le condotte e prevede sanzioni.

Herbert Spencer muore il giorno 8 dicembre 1903 a Brighton ed è sepolto presso l'"High Gate Cemetery" di Londra, vicino George Eliot e Karl Marx.

Tra le sue opere più importanti: "First Principles" (1862), "The Study of Sociology" (1896) e "Autobiography" (1904).

Bibliografia essenziale:

- On The Proper Sphere of Government (1842)

- Social Statics (1851) abridged version

- A Theory of Population (1852)

- The Philosophy of Style (1852)

- Principles of Psychology (1855)

- System of Synthetic Philosophy (1860)

- Education (1861)

- First Principles ISBN 0898757959 (1862)

- The Data of Ethics (1879)

- The Man Versus the State (1884)

- The Study of Sociology (1896)

- The Principles of Ethics (1897)

- Autobiography (1904)

- Life and Letters of Herbert Spencer by David Duncan (1908)

Aforismi di Herbert Spencer

3 fotografie

Foto e immagini di Herbert Spencer

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Herbert Spencer ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Herbert Spencer nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Herbert Spencer

George Boole

George Boole

Matematico inglese
α 2 novembre 1815
ω 8 dicembre 1864
John Lennon

John Lennon

Cantante e musicista inglese, Beatles
α 9 ottobre 1940
ω 8 dicembre 1980
Pupella Maggio

Pupella Maggio

Attrice italiana
α 24 aprile 1910
ω 8 dicembre 1999
Tadeusz Kantor

Tadeusz Kantor

Drammaturgo polacco
α 6 aprile 1915
ω 8 dicembre 1990
Re Vittorio Emanuele II

Re Vittorio Emanuele II

Primo re d'Italia
α 14 marzo 1820
ω 9 gennaio 1878
Anne Brontë

Anne Brontë

Scrittrice inglese
α 17 gennaio 1820
ω 28 maggio 1849
Enrico d'Artois

Enrico d'Artois

Aristocratico francese
α 29 settembre 1820
ω 24 ottobre 1883
Friedrich Engels

Friedrich Engels

Economista, filosofo e politico tedesco
α 28 novembre 1820
ω 5 agosto 1895
Pellegrino Artusi

Pellegrino Artusi

Critico letterario, scrittore e gastronomo italiano
α 4 agosto 1820
ω 30 marzo 1911
Calamity Jane

Calamity Jane

Personaggio famoso del selvaggio west, primo pistolero donna
α 1 maggio 1852
ω 1 agosto 1903
Papa Leone XIII

Papa Leone XIII

Pontefice della chiesa cattolica italiano
α 2 marzo 1810
ω 20 luglio 1903
Camille Pissarro

Camille Pissarro

Pittore francese
α 10 luglio 1830
ω 13 novembre 1903
Paul Gauguin

Paul Gauguin

Pittore francese
α 7 giugno 1848
ω 8 maggio 1903
Theodor Mommsen

Theodor Mommsen

Storico e giurista tedesco, premio Nobel
α 30 novembre 1817
ω 1 novembre 1903
William Ernest Henley

William Ernest Henley

Poeta inglese
α 23 agosto 1849
ω 11 luglio 1903