Messaggi e commenti per Barbara Palombelli - pagina 5

Messaggi presenti: 257

Lascia un messaggio o un commento per Barbara Palombelli utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 3 dicembre 2020 09:16:46

Nella trasmissione di ieri ho assistito ad una spiacevole filippica da parte del giornalista Tommaso Labate, basata su errate considerazioni utili solo ad alimentare l’odio di classe. Infatti, se si fosse adeguatamente informato avrebbe scoperto che le case di lusso pagano l’imposta IMU anche se sono prime case.

Martedì 1 dicembre 2020 18:37:01

No non va, Stasera Italia non è un programma per Lei, per il suo modo di porsi, di parlare come una suora e quindi di fare addormentare, la conoscevo come conduttrice di Forum e quello è il suo contesto, ma Stasera Italia è tutt'altra cosa, ci va grinta, un piglio diverso dal Suo e non avere la cattiva abitudine di parlare sopra agli ospiti perchè ai telespettatori interessa quello che dicono Loro non il Suo sapere. Niente contro di Lei Signora, è solo il mio parere, anche perchè mi piacerebbe stare sveglio fino alla fine del programma e Lei è un ottimo sonnifero. Saluti

Sabato 28 novembre 2020 12:12:56

Gentile Signora Palombelli
scrivo per conto di una zia di 92 anni che mi dice:
Barbara Palombelli er la mia giornalista preferita. Ora non più... che bisogno c'è alla sua eta di mostrate il seno, di portare camicie scollate?
non mi piace più e non la seguo"
ma mi creda gentile signora Palombelli. Sono molte le persone che la pensano così.
Cordiali saluti e buon lavoro
Non bisogna per forza omologarsi. le persone brave, serie, preparate ed intelligenti come Lei non ne hanno bisogno.
Un cordiale saluto

Lunedì 23 novembre 2020 21:39:30

A proposito della mascherina va ricordato che è un dispositivo medico.
ITALCERT: REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE CE DI DISPOSITIVI MEDICI Documento R003-10 – maggio 2018
...
7 RILASCIO DEL CERTIFICATO
7. 1 Emissione del certificato
Il certificato di conformità è costituito da due parti:
- il certificato vero e proprio, con la identificazione del fabbricante, della sede legale e delle sedi operative, dell’allegato seguito nell’iter di certificazione, delle
date di rilascio, di emissione
- un allegato che riporta tutte le informazioni necessarie per consentire una univoca rintracciabilità e legame tra dispositivi medici oggetto di certificazione e
dispositivi immessi in commercio.
Il certificato ha durata massima di cinque anni. ITALCERT si riserva la possibilità di emettere un certificato con durata inferiore a cinque anni nei casi in cui la sua validità sia correlata ad un altro certificato rilasciato ad un altro fabbricante con cui il cliente di ITALCERT ha stretto un accordo OBL.
La modifica dell’allegato al certificato non modifica la data di scadenza del certificato.
Il certificato di conformità viene rilasciato dopo una fase di riesame finale della pratica e di decisione finale sul rilascio sulla base della documentazione raccolta durante gli audit e solo in seguito all’approvazione della Documentazione tecnica predisposta dall’organizzazione richiedente la certificazione per dimostrare
la conformità dei dispositivi medici ai requisiti essenziali di sicurezza della direttiva 93/42/CEE e Il certificato di conformità viene rilasciato dopo una fase di riesame finale della pratica e di decisione finale sul rilascio sulla base della documentazione raccolta durante gli audit e solo in seguito all’approvazione
della Documentazione tecnica predisposta dall’organizzazione richiedente la certificazione per dimostrare la conformità dei dispositivi medici ai requisiti essenziali di sicurezza della direttiva 93/42/CEE e successive modifiche ed integrazioni.

Lunedì 23 novembre 2020 21:18:13

Buonasera dottoressa Palombelli
secondo lei nel suo programma non sarebbe corretto adottare un sistema par-condicio come gia fa per la politica, anche per i vaccini?
Secondo Lei, un pensiero di esperti non del tutto favorevoli come il prof. Montanari o G. Tarro o la dott. Bolgan sono pareri che non andrebbero anche conosciuti o discussi? Sono pareri errati a prescindere?
Secondo lei parlare anche di cura come la tanto discussa idrossiclorochina con il Dott. Cavanna o il dott. Garavelli o il dott. Viale e altri non potrebbe, come par-condicio, opporsi al negazionismo della cura imposta dall'AIFA ?
distinti saluti

Lunedì 23 novembre 2020 16:48:07

Carissima Dr. ssa Palombelli,
apprezzo molto la sua determinazione e capacità di affermare posizioni politicamente "fuori dal coro dominante".
Per quanto riguarda la patrimoniale, mi associo a quanto scritto dal mio precedente, correggendo gli stipendi pubblici a E. 1200/mese, compreso politici e sindacalisti. ;
Fortemente invocata dal MONTI & Compagni, (la classe dirigente?) dovrebbe sciogliere, risolvere e sanare, PRIMA, le cause della perdita di credibilità operativa, economica ed istituzionale del paese, altrimenti, il verbo RUBARE cambia di significato diventando, come nei regimi socialisti, l' "absolutorius" REDISTRIBUZIONE.
Espropriazione forzosa, di cui, Prima o poi, la Storia dovrà tenere in conto e inevitabilmente processare anche questo modo di RAPINARE i lavoratori con tutte le conseguenze, innominabili ora, del caso.

Lunedì 23 novembre 2020 12:57:06

Buon giorno riguardo ad una presunta patrimoniale prima di ventilarla bisogna che il governo riduca tutti gli stipendi a. Tutti i dipendenti e manager parlamentari a 3000 euro al mese partendo da gennaio 2020 poi possiamo parlarne ma con una gestione occulta grazie

Domenica 22 novembre 2020 10:39:33

Come mai i suoi colleghi quando ogni giorno riportano il bollettino dei morti associato al covid non usano l'espressione utilizzata dall'ISS, che nei suoi report parla di "deceduti e positivi al sars-cov-2" e non di deceduti a causa del covid o di "morti" generici? La differenza è sostanziale e sulla quella non troppo sottile linea rossa si sta giocando il futuro delle nuove generazioni (a proposito, stare troppe ore davanti al computer non fa più male?). Cari saluti.

Venerdì 20 novembre 2020 15:16:39

Signora Barbara le vorrei chiedere se é possibile limitare gli interventi a Forum della sua amica Marisella in quanto spesso esagera nei commenti nei confronti dei contendenti parlando spesso a sproposito.
Mi scuso per il mio intervento. Comunque la seguo sempre con interesse.

Venerdì 20 novembre 2020 15:06:51

Seguo con profondo interesse la sua trasmissione. Negli ultimi incontri molto si parla di vaccini Covid. La prego, chiarisca la differenza tra vaccini vivi attenuati (in arrivo sul mercato) e inattivi (pare il cinese) Personalmente non posso vaccinarsi con il vivo attenuato, perché avendo una patologia autoimmune, la reazione potrebbe andare fuori controllo. Per me va bene solo l'inattivo. Quanti come me? Non per tutti esiste quella che lei definisce positivamente "la luce in fondo al tunnel" Chi non potrà vaccinarsi continuerà ad aver bisogno degli altri, del loro senso di responsabilita'. La ringrazio per la sua garbata informazione. Buon lavoro e a stasera.
Raffaella Gatto

Commenti Facebook