Messaggi e commenti per Barbara Palombelli - pagina 7

Messaggi presenti: 163

Lascia un messaggio o un commento per Barbara Palombelli utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 4 ottobre 2020 09:11:46

Vorrei che si spiegasse meglio la funzione delle mascherine perché osservo che molti non sanno che le chirurgiche proteggono gli altri e non se stessi e che per essere protetti occorre che anche gli interlocutori la portino. Quali sono quelle che ti proteggono indipendentemente dal comportamento degli altri che ti stanno appresso?
Grazie per l'attenzione
Anna Maria Poggi

Sabato 3 ottobre 2020 23:06:53

Carissima Barbara ormai sei un mio appuntamento quasi giornaliero...
. lo. so non ti lascio in pace!!! Ti seguo sempre quando posso a forum e tante volte ti sento parlare di casa famiglia e allora penso che non è possibile che non ci sia un bimbo per i miei ragazzi che non riescono ad avere una vita più normale perché pensano solo a quello. Non mi posso rassegnare Barbara ci voglio sperare ancora. Ho bisogno del tuo aiuto ti sarò grata tutta la vita. Ti saluto e ti auguro tutto il meglio a te e famiglia... un bacione grande... ti voglio bene. Luana

Sabato 3 ottobre 2020 15:16:08

Buon giorno Sig. ra Barbara, le scrivo solo X farle sapere che oggi g 03 ott. è' entrata in vigore l'ordinanza regionale di indossare la mascherina anche all'aria aperta.
Alle 10, 00 nelle borgate romane c'erano i vigili urbani dove spiccavano contravvenzioni a tutto spiano.
Nella borgata di Corcolle, estrema periferia romana, costruita tutta abusiva, con il benestare di tutti i politici succeduti al comando del comune di Roma negli anni passati, alle 10, 00 circa c'erano tre macchine dei vigili urbani che elevavano contravvenzioni a tutto spiano a chi non portava la mascherina.
Alleanza Raggi / Zingaretti X fare cassa con gente che vive di miseria. Veloci e concisi. Mentre se chiami la municipale X incidente arriva dopo 3/4 ore.
Che dire ??? Faccia lei un suo commento in TV, sperando che Lei legga questa rimostranza.
Complimenti X la sua trasmissione che seguo tutte le sere
Grazie e cordiali saluti
Antonio Grillo

Venerdì 2 ottobre 2020 21:21:26

Buonasera mi meraviglio di lei sig. ra Palombelli, femminista a dismisura, testimone degli anni 70, 80, acuta giornalista fino a qualche tempo fa. Ultimamente, specialmente nel programma serale scade nelle polemiche, nel sarcasmo gratuito etc... ma la cosa che non mi sarei mai aspettata il suo abbigliamento succinto e fuori luogo
e per me di cattivo gusto, per una donna già affermata e che potrebbe lasciare emergere le nuove leve tipo Gentili e che fino alla noia cita i figli ed i nipoti..
Non sono una moralista e bigotta, ho qualche anno meno di lei, ma ritengo che mostrando il proprio corpo in sedi non adeguate non sia il massimo dell'intelligenza o forse la sua è una sfida con la Gruber per l' audience ?
Mi ha proprio deluso specialmente come donna, è proprio vero che a volte le donne mature poi così mature non sono.
Una donna matura che parteggia per il buongusto comunque e sempre. !!!

Venerdì 2 ottobre 2020 17:13:11

Cara signora Palombelli, fino a qualche giorno fa apprezzavo il suo modo di condurre le trasmissioni, il suo modo pacato di rivolgersi ai suoi ospiti, ma dopo quello che mi è toccato vedere nella puntata di 'stasera IItalia' del 30 settembre, tutto è cambiato, lei non merita altro che il mio disgusto più profondo! Non so se è il dio denaro, non so se è il valore dell'immagine che a certi livelli deve essere mantenuta a tutti i costi, ma è vergognoso il modo in cui il dr Montanari, scienziato, VERO, di fama mondiale, sia stato volutamente ridicolizzato, è vergognoso vedere come gli sia stato fatto dire ciò che l'indottrinamento al pensiero unico, al quale anche lei si adegua, si aspetta,. Quel'intervista di pochi secondi, al dr. Montanari, strumentalizzata e mandata in onda, fa di lei e della sua redazione uno squallido esempio di come oggi venga gestita l'informazione, si mandano in onda, a pontificare, una cozzaglia di personaggi con buona dialettica, convincenti, ma che in fondo non sono altro che palloni gonfiati, timorosi di vero confronto scientifico, perché scienziati non sono! Ridicoli palloni gonfiati messi lì solo per inebetire l'opinione pubblica, la massa, instillare nella mente del pubblico ciò che a loro torna comodo! Io al posto suo signora Palombelli mi vergognerei, guardandomi allo specchio al mattino avrei schifo di me della mia ipocrisia! Questo accaduto è la dimostrazione che nella sua trasmissione, e non solo nella sua, stia tranquilla è in buona compagnia, non c'è democrazia, confronto genuino e onestà intellettuale! Io non sono nessuno, signora Palombelli, appartengo a quel pubblico che la sta a guardare (o meglio che la guardava), ma a differenza di molti, sono ancora capace di ragionare con la mia testa e di saper discernere il bene dal male! La saluto e la invito a riflettere signora Palombelli.

Venerdì 2 ottobre 2020 15:01:30

Buongiorno Barbara nella tua trasmissione e in altre di rete 4 non avete mai parlato del blocco degli sfratti prorogato fini al 31. 12. 2o2o. Il governo i ha calpestato
il diritto alla proprietà privata. Il sig. Conte e compagni non si rendono conto che i proprietari di questi immobili (che non sono certo ville) contano su modesti affitti per andare avanti e arrotondare pensioni misere.. Ti sarei grata di affrontare l'argomento scongiurando che la proroga non slitti ancora condannando migliaia di persone a privazioni privandole della loro proprietà privata. Grazie di tutto

Venerdì 2 ottobre 2020 10:27:21

Cara Barbara, ieri è venuto a trovarmi mio nipote, era molto triste e scoraggiato. La sua scuola, un liceo artistico di Roma, è chiusa da una settimana perché sono stati trovati tre "positivi". Ad oggi non c'è una data di riapertura e anzi sembra che la dirigente "spinga" per continuare con la didattica online per tutto l'anno. Visto il danno esistenziale che le misure anti-covid stanno causando ai giovani -. nessuno nella vita farà loro uno sconto perché c'è stato il covid -, non sarebbe secondo Lei onesto se le autorità sanitarie specificassero almeno quante delle persone attualmente ricoverate in terapia intensiva rubricate come "positive" lo sono per complicazioni direttamente causate dal virus? Perché voi giornalisti non presentate i dati in modo che una persona possa capire cosa sta realmente accadendo? Altrimenti, non puntate il dito contro la blu whale se i suicidi tra i giovani aumenteranno, visto che non andando più a scuola, bambini e adolescenti passeranno molto più tempo davanti al computer.
SalutI
Giada Bigetti

Martedì 29 settembre 2020 19:23:47

Dott. ssa PALOMBELLI e da anni che la seguo e ho cercato di contattarla senza ricevere alcuna risposta. Le chiedo di chiedere a qualche ospite della maggioranza che fine hanno fatto i 17 esperti e chi li ha pagati. PS se vuole condurre meglio il suo programma inviti una sera ospiti tutti di destra e una sera tutti ospiti di sinistra. Con la speranza di un suo riscontro un pensionato molto ma molto in pena grazie.

Lunedì 28 settembre 2020 20:47:03

SPID... Gonzales

Buonasera Palombelli e prima di tutto complimenti per la sua trasmissione, condotta con garbo, stile e professionalità. E complimenti anche per i suoi anni, che giustamente non rivelo anche se dovrei, perchè talmente ben portati da lasciare stupefatti. Anch'io ho la sua stessa età ed anche a me accade di essere osservata con malcelata sorpresa, come stessi facendo uno scherzo... Ma non è per questo motivo che le scrivo, o forse sì. Avendo la sua stessa età sono vittima di quel fenomeno definito "digital divide", che si sta riproponendo in questi giorni a causa della... semplificazione? della P: A; con l'introduzione obbligata dello SPID: Per essere più chiara, in proposito, le invio, testualmente, il mio SMS (per i coetanei che non lo sapessero, è il messaggino telefonico) a mio nipote trentenne corredato dalla sua risposta. Eccolo: " Per avere lo SPID occorre la webcam, un laptop o basta cliccare sul link? Se poi volessi richiedere anche la CIE posso collegarmi direttamente sul desktop oppure occorre avere un profile e postarmi su facebook, instagram o twitter? e se non possiedo lo smartphone e neppure lo scanner come faccio ad inviare anche un selfie? ". Risposta, scherzosa ed affettuosa, del mio trentenne: " se fosse per te, andremmo ancora con la diligenza, scriveremmo col pennino d'oca, sigilleremmo tutto con la ceralacca ed invieremmo il messaggio col piccione". Beh, ha ragione anche lui, certo, anche se personalmente, alla luce elettrica preferisco quella più soffusa delle candele... Scherzo, certo, anche se non poi tanto visti i miei profondi legami con tutto ciò che è "passato", Tuttavia, ritengo doveroso pormi una domanda: quelli della mia (e della sua) generazione, che iniziarono a contare prima sulle dita e poi col pallottoliere a scuola ma soprattutto i GRANDI ANZIANI, come faranno ad accedere alle meraviglie della digitalizzazione ma soprattutto ai siti web della banca, della posta, delle società di luce, acqua e gas, e soprattutto AL GRANDE IMPUTATO INPS per visualizzare - almeno visualizzare - il cedolino della pensione? Come faranno a fare la spesa con bancomat e carta di credito se magari non ricordano, una mattina, se siamo ancora ad Agosto oppure a Natale? io ho lavorato tutta la vita nella Pubblica Amministrazione, e questo tormentone della "semplificazione amministrativa" me lo sono cibato per almeno un ventennio dopo essermi sorbita i corsi d'aggiornamento che la stessa P: A: mi ammanniva nel nome di una velocizzazione burocratica cui non ho mai creduto e che infatti non ho mai visto realizzata. Dottoressa Palombelli, so per certo che noi pensionati siamo sugli stinchi soprattutto all'INPS, ma non le sembra assurdo, abnorme, paranormale pretendere da una platea d'anziani quello che i giovani di oggi succhiano fin dalla nascita insieme al latte materno? ? Per cui: semplificazione SI', ma che sia principalmente delle nostre vite, delle nostre menti obnubilate da una miriade di cifre da ricordare a memoria perchè fanno parte, come il DNA, delle PASSWORD che sistematicamente usiamo, (almeno finchè non saremo colti dall'Alzheimer), per aprire la posta, per pagare le bollette, per fare la spesa, per ricaricare il cellulare - pardon, lo smartphone -, e anche, sì, per ricordare la nostra casella e scrivere a lei?
Grazie

Domenica 27 settembre 2020 09:57:44

Gentile Palombelli, forse è il caso che si inizi a parlare seriamente di scuola. Le scuole in tutta Italia stanno chiudendo una ad una, nel silenzio assordante dei media nazionali. Forse questo è un argomento tabù?
Ebbene, andrebbero approfondite almeno due questioni.
1) l'affidabilità del tampone. Secondo molti scienziati e medici non solo italiani, ma internazionali, questo sistema rileva un gran numero di falsi positivi; per questa ragione in Germania stanno partendo delle class action per denunciare le autorità pubbliche che si avvalgono di questo strumento per continuare lo stato di emergenza, "sequestrando" migliaia di persone che potrebbero rientrare nella categoria dei "falsi positivi". Cito Paul Kirkham, Professor of cell Biology and Head of Respiratory Disease Research Group at Wolverhampton University, et al., sul PCR test: "We do not know exactly what the false positive rate is, but it is widely believed to be greater than the actual. The result of continuing to use this test alone on a massive widescale screening program is inevitably to generate a HIGH PROPORTION OF FALSE POSITIVES". Come la mettiamo con i falsi positivi a scuola?
2) cosa ne sarà di tutti gli studenti che, tra quarantene e misure anti-covid, decideranno di abbandonare gli studi? Il governo ha in mente un reddito di cittadinanza o da danno esistenziale per loro?

Saluti

Giada Bigetti

Commenti Facebook