Messaggi e commenti per Corrado Formigli - pagina 4

Messaggi presenti: 466

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Corrado Formigli.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Corrado Formigli

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Corrado Formigli. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Corrado Formigli.

Giovedì 10 marzo 2022 22:07:26

Caro Formigli. L 'invasione russa dell' Ucraina è un tragico errore, una colpa, ma anche un eccesso di legittima difesa. Bene. Ma voi anime con l'almetto dove eravate quando senza l'attuale battage di propaganda gli Azov & c. massacravano I Russi??? Speriamo che tutto finisca presto, senza armi a Kiev e col gas, che scorra gas non sangue. Più verità meno propaganda

Mercoledì 9 marzo 2022 11:04:29

Gent. mo Signor Gaspani,
Lei ha posto una bella domanda, alla quale, sicuramente frutto della mia ignoranza, ne segue una successiva, MA È MAI ESISTITA una organizzazione cosiddetta ONU?
Quando interviene?
Chi stabilisce il suo intervento?
Dopo quanti milioni di morti si attiva?
Come vede sono onestamente ignorante ma mi fa piacere che qualcuno mi spiegasse a cosa serve!
Vi ringrazio tutti.
Elio Esposito

Sabato 5 marzo 2022 19:01:58

Gent. mo Sig Esposito,
Ho gradito tantissimo il Suo messaggio di risposta. E' così che fanno le persone civili come Lei.
Cordiali saluti
Luigi Tiberio

Sabato 5 marzo 2022 16:21:33

Putin ancor più pericoloso di quanto immaginiamo


Eg. Dr. Formigli
È veramente deludente sentire da tante persone considerate esperti di politica, dire sempre le stesse cose che non hanno né capo e né coda, facendole passare come cose giuste e logiche.
E cioè quando queste persone parlano della guerra in Ucraina, viene sempre detto come fosse una grande verità, che da anni si è fatto l'errore di non tener conto dei timori di Putin di essere circondato da paesi che in quanto assorbiti dalla Nato, mettessero in pericolo l'integrità della Russia.
A queste persone direi: ma vi rendete conto che Putin è un dittatore che ha sempre calpestato i diritti dell'uomo distruggendo senza scrupoli la Cecenia., bombardata come sta facendo ora con l'Ucraina. Cioè sta passando, con queste persone che si riempiono la bocca di politica, l'idea che i paesi confinanti con la Russia, solo per il fatto di essere così vicini alla Russia, costituiscono un pericolo per la Russia. La Russia è un immenso paese come superficie per cui con o senza Ucraina, ci saranno sempre paesi confinanti, senza per questo che si possa giustificare un invasione per paura che il paese confinante sia un pericolo per la Russia. Che i paesi confinanti appartengano alla NATO oppure no, è irrilevante. Basta non concedere a tali paesi la possibilità di armarsi di missili balistici dotati di testate nucleari.
Ricordiamoci quello che fece Kennedy quando la Russia stava armando Cuba, col rischio di avere a 90 miglia dall'America un paese che potesse essere armato con missili balistici dotati di bombe nucleari. Col blocco navale effettuato da Kennedy ci fu un accordo tra i due colossi ed i russi ritirarono i missili e in cambio si pattui che l'America non avrebbe invaso Cuba.
Venne così scongiurata la terza guerra mondiale.
Non esisteva nessun pericolo per l'America se la Russia di Kruscev non avesse messo i missili balistici su Cuba e né l'America si sarebbe sognata di fare il blocco navale col rischio di una nuova guerra mondiale, se la Russia non avesse messo i missili a Cuba. In altri termini né i paesi appartenenti alla Nato né quelli come l'Ucraina sono dotati di armi nucleari, per cui di quale pericolo va blaterando Putin in passato ed ora?
È evidente il pretesto di Putin di allargare la superficie della Russia allo stesso modo del criminale Hitler che invadeva i paesi limitrofi per aumentare la sua sfera d'azione.
Putin è un criminale e pertanto pericoloso come Hitler.
Ora che Putin afferma che le sanzioni sono per lui un atto di guerra, ci fa pensare che sia ancor più pericoloso di quanto immaginiamo. In qualsiasi momento esiste il rischio che lui faccia ricorso alle armi nucleari.
dr. Cozzolino Alfonso
Email:
-------

Sabato 5 marzo 2022 11:52:31

... e continuo aggiungendo che nessuno schieramento politico (sx, centrosinistra, centro, centrodestra e destra) può essere assolto dall accusa infamante di aver fatto maturare la decisione del Capo dello Stato (grande vero Signore e unico ago della bussola per noi Italiani) di dare l incarico al dr. Mario Draghi perché INETTI e INCAPACI buoni solo a spillare stipendi e ladrocinare con la loro bella faccia in tv mentre fanno tanti bei discorsi ranto da sembrare salvatori della Patria!
Altra ennesima figuraccia quella della elezione del Capo dello Stato!
Pagliacci caricati a molla mentre facevano i 40 e più applausi come tanti soldatini nord coreani!
Concludo dicendo (e facendo) che queste sanguisughe vanno spazzate via una volta per tutte!
Voglio per tutta la vita un governo di SOLI tecnici e non di gente inutile e fonchè questo non avverá mi rifiuto di recarmi al seggio elettorale per continuare la sceneggiata messa su da questi quattro teatranti!
Mi fanno schifo tutti!!!
Elio Esposito

Sabato 5 marzo 2022 09:55:01

Gent. mo Sig. Tiberio,
Sono dello stesso suo parere riguardo comunisti e fascisti!
Hanno fatto non male ma malissimo a questa nostra Italia.
Personalmente credo che dovrebbero vergognarsi tutti!
Ma veramente TUTTI!
Cordiali saluti.
Elio Esposito

Sabato 5 marzo 2022 00:43:57

Sig. Virtuani,
Io non ho mai votato né mai voterò per Fratelli d'Italia, ma è giunto il momento di farla finita con questa storia dei fascisti! Lei si preoccupa di Fratelli d'Italia e Lega ma tace sulle origini del PD che affonda le sue radici nella vecchia Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, il cui maggiore esponente di quell'epoca, Stalin, fece ammazzare 50 milioni di persone e massacrò gli ucraini. Oggi, il suo degno successore, Putin, sta facendo esattamente come lui: sta massacrando gli ucraini, un popolo sovrano che chiede solo di vivere in piena libertà e di essere in grado forgiare il proprio destino come meglio ritiene. Si preoccupi, invece, del PD e del Movimento 5 Stelle, che di stelle non ne ha nemmeno una, ma che insieme architettano un mare di guai a danno del nostro Paese. Infine, si preoccupi di quei vecchi democristiani che sono entrati nel PD i quali, tra le varie specie di politici, sono i peggiori perché hanno svenduto i grandi ideali della vecchia Democrazia Cristiana a cui gli italiani devono tantissimo, in primis delle libertà di cui oggi godono.
Cordiali saluti.

Venerdì 4 marzo 2022 16:55:25

Battaglioni nazisti in Ucraina?!


Non mi sembrava il caso di andare su quell'argomento con quel povero giornalista ucraino, tanto più proprio noi che abbiamo all'opposizione un 20% di FdI ben compromesso con i fascisti e al governo la Lega che schiaccia l' occhiolino e forse ancora di piu' ai fascisti. E poi vogliamo dare a Putin una giustifica alla sua invasione scellerata!
Grazie

Venerdì 4 marzo 2022 13:00:34

Piazza Pulita del 3 marzo 2022


Egregio Signor Formigli, se non ho frainteso mi pare che Ella nella Sua trasmissione di ieri abbia dato atto di una precisazione della Presidente dela Fondazione MAXXI - relativa a quanto affermato dal Direttore de Il manifesto - precisazione volta a chiarire che tale Ente non ha mai ricevuto alcun finanziamento dalla Russia per la sua nuova sede de L'Aquila.
In internet ho trovato un. pdf (scaricabile a questo link: h-------df) nel quale (pagina 5) si precisa che il restauro e il consolidamento degli apparati storico artistici di Palazzo Ardinghelli (sede del MAXXI abruzzese) vennero finanziati dalla Federazione nazionale Russa.
Dunque mi pare che tale precisazione abbia analoghe caratteristiche a quella offerta da un altro Suo ospite di ieri in merito al fatto che la vendita delle armi alla Russia nel 2015 sarebbe giuridicamente ineccepibile perché relativa all'esecuzione di un contratto del 2011 e dunque anteriore all'embargo (imposto nelò 2014).
Lascio a Lei di trarre le conclusioni.
Cordiali saluti.
FC

Venerdì 25 febbraio 2022 00:27:08

Filippica


È l’ennesima volta che all’7 permettete a maiali, porci, populisti, nazionalisti e schifosi di fare la loro propaganda, facendo gli avvelenatori di pozzi (della mente delle persone). Il vaso non è colmo. È frantumato. Quando mi sento Fubini portare DATI e sentire la riposta del gran co***one comunista di Vauro che difende PUTIN, un dittatore al pari di Hitler che sta invadendo una DEMOCRAZIA, la misura è colma. Non guarderò MAI PIÙ la 7. E te lo dico sinceramente. Piazza Pulita era il mio programma preferito, il mio Vangelo. Di fronte al COVID, abbiamo ingoiato, ma di fronte a una guerra non staremo zitti. E voi giornalisti, al pari di Zuckerberg, state distruggendo il monto intero. La pazienza è finita e voi sparirete assieme al COVID. Addio.

Commenti Facebook