Messaggi e commenti per Corrado Formigli - pagina 3

Messaggi presenti: 466

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Corrado Formigli.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Corrado Formigli

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Corrado Formigli. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Corrado Formigli.

Venerdì 18 marzo 2022 00:55:24

Dottore ma come puo permettere che il sig parenzo rovini il livello della discussione…il prof Orsini nn ha potuto esprimersi! !

Giovedì 17 marzo 2022 23:27:05

Osservazioni per Piazza pulita


Mi permetto di esprimere le mie osservazioni sulla trasmissione in questa situazione delicatissima della guerra Russia Ucraina.
IL conduttore Formigli (che sovente è apprezzabile anche con sue intemperanze) già dall’inizio ostilità ha scelto di adottare un approccio da falco. e ora, compreso stasera sempre più sta perdendo il controllo e la lucidità nel suo comportamento.
E’ esagitato e incalza l’interlocutore solo con domande che tradiscono un suo punto di vista sul conflitto (tra l’altro urlando, tenendo sempre un tono molto al di sopra di tutti gli altri, cosa che è fastidiosissima di per sé). Fa anche domande inopportune e non attuali, ad es. in un momento delicato in cui si sa che le parti stanno cercando di negoziare.
Io pensavo che un giornalista dovesse tenere il più possibile in ombra le proprie posizioni e lasciare parlare fatti e persone che chiama a confrontarsi, ma non è più così.
Spiace dirlo: sono quasi disgustata.
Perla di stasera: Dopo una bella, chiara ed educata esposizione del fisico Revelli, la signora esperta Direttrice Ist. Affari internazionali Natalia Tozzi ha detto in sostanza che di affari di politica internazionale ne devono parlare solo gli esperti dell’argomento perché altrimenti è difficile il dibattito.
Sono esterrefatta, detto da una che il dialogo dovrebbe sapere cos’è e come si fa, soprattutto in situazioni delicate e cruciali. Sono questi gli esperti che abbiamo?
Del resto la Signora, anche nella scorsa puntata ha lasciato tradire la sua partigianeria, lasciandosi guidare dall’emozione, cosa che un esperto dovrebbe dominare e traspare chiaramente che voglia solo fare emergere un suo punto di vista. Comprensibile che porti una valutazione tecnica o da esperta, ma il tono è sbagliato.

Purtroppo molta della stampa italiana ha perso una parvenza di oggettività. Ne sono molto rammaricata. Come lettori e spettatori ci allontaneremo sempre più.
Mi auguro che possiate fare una riflessione, avete una grossa responsabilità nel far crescere un cittadino consapevole e non il contrario, il tifoso, di qualsiasi argomento si parli.
Ringrazio per l’attenzione
M. Teresa Bartolomei

Giovedì 17 marzo 2022 22:52:05

La mia compagna è a Kharkiv e non vuole scappare


Salve mi chiamo Giovanni Natalini, la mia compagna in questo momento è a kharkiv e non vuole scappare in primo luogo perché vuole aiutare, in questo momento fa la volontaria preparando cibo per i militari e i bambini, in secondo luogo perche non vuole lasciare il figlio di 27 anni.
Se avete bisgno di notizie o di appoggio logistico per vostri inviati a kharkiv siamo a vostra disposizione chiaramente a titolo gratuito ci mancherebbe.
Natali ha una villa a 10 minuti dal centro con un apartamento separato e al momento la wi-fi funziona perfettamente inoltre ha un rifugio in giardino.
Parla italiano e inglese e ha sempre lavorato per la tv e il cinema sia ucraino che russo avendo una cugina russa.
Io sarei piu tranquillo sapendo che con lei ci sono persone italiane.
Mi racconta tutti i giorni di cose terribili stamattina i russi sparavano anche sulle macchine civili che stavano portando aiuti ai civili.
A vostra disposizione vi lascio mio contatto in caso necessitiate di maggiori info
Mobile 335-------
Saluti
Giovanni

Venerdì 11 marzo 2022 23:19:44

Può essere un aiuto concreto


Gentile e stimato Corrado,
spero che questo messaggio venga letto e poi magari anche deriso ma non voglio che dopo giorni di fumata del cervello e del cuore, venisse eluso ancor prima di essere considerato.
ma se almeno 50 pullman partissero da ogni stato dell'europa con i cittadini che manifestano e permangono nelle città ucraine, forse putin non può più bombardare perché non ci sarà solo il "nemico nazista" ma anche cittadini europei.
vorrei che fosse possibile organizzare un sitin in ucraina con migliaia di persone che sono lì a difendere le persone.
è un'idea ingenua?
Ho intenzione di mandare questo messaggio a più trasmissioni televisive.
Ho la sensazione che si faccia poco anche se so che ci sono delle valide motivazioni a frenare, ma forse in questa guerra micidiale e assurda, è la volta che tocca ai vari popoli muoversi, non le diplomazie che, giustamente temono x noi.
Io sono Emilia Odelli di Brescia.
Voglio fare qualcosa di concreto, non mi basta dare contributi economici e nemmeno sapere che le sanzioni alla Russia funzionano perché anche noi ne subiamo le conseguenze. Sono disposta ad avere solo il gas x cucinare, quando fa freddo ci sono i maglioni.
Mi piacerebbe una risposta affinché possa placare il forte senso di impotenza che sto provando x il popolo ucraino.
Se mi dice che sono matta perché...
penserò a qualcosa d' altro.

Mi sembra che questa idea sia già stata proposta da Salvini ma se uno ha proposte che possono cambiare lo status quo criminale, non trovo giusto guardare chi e per quale recondito motivo lo voglia fare. La libertà è sopra tutto.
Grazie
Emilia Odelli

Bisogna tentarle tutte, anche noi cittadini possiamo fare la nostra parte attiva. Non riesco a non star male per quella gente.
Grazie ancora e complimenti x l sua grande intelligenza e competenza professionale.

Venerdì 11 marzo 2022 01:38:49

Conflitto in corso e sondaggi


Sempre un’ottima trasmissione.
Volevo chiedere come mai in tutte le trasmissioni compresa la tua non appaiono gli esiti dei sondaggi in merito a cosa pensano gli Italiani sulla guerra in corso, se è giusto o meno fornire armi agli Ucraini e sulla posizione da tenere.
Ritengo sia un dato veramente interessante.
Sono in troppi coloro che appaiono in televisione e sono convinti di parlare a nome degli Italiani...

Venerdì 11 marzo 2022 00:27:45

Sciagura Ucraina


Buonasera. Ho seguito diverse trasmissioni su questo argomento che è fonte della sofferenza di un popolo e delle nostre preoccupazioni. Credo che quello a cui stiamo assistendo sia il risultato di una occasione persa da parte dell'Europa alla fine del patto di Varsavia e alla caduta del muro di Berlino. 30 anni buttati. Abbiamo lasciato la Russia (il popolo russo) con il cerino in mano. Aiutato i nuovi arrivati in Europa e della Russia ci interessavano solo le sue risorse mentre avremmo potuto avere un approccio che poteva essere più partecipato e inclusivo. Avrebbero potuto fare piazza pulita. Adesso purtroppo questo grande paese è in mano a imprenditori spregiudicati affaristi (mafiosi) il cui primo scopo è fare soldi e lasciare le bricciole al resto del paese. Se questi sono comunisti dovremmo chiedere a Mieli. Dovremmo chiedere a Churchill perché gli oligarchi russi amano trombare il loro popolo stando a Londongrad. Non è che la malattia di qualche super potenza è avere sempre un nemico quale motivo per giustificare sempre prove di forza?. Spero che dove siamo arrivati non sia un punto di non ritorno e che la ragione prevalga. Gli storici dovrebbero raccontare da storici non da democristiani. Saluti democratici.

Giovedì 10 marzo 2022 23:53:46

Stasera 10 marzo


Che puntata sarebbe stata se avesse permesso al dibattito che aveva avviato di procedere verso l analisi delle alternative!
Invece, causa profonda disomogeneità delle figure in studio abbiamo assistito alle solite polemiche facili e di basso profilo che caratterizzano molti dibattiti nostrani.
Peccato...

Giovedì 10 marzo 2022 23:31:40

Calabresi ha appena affermato che è intollerabile che in Europa un paese invada un altro paese e non vanga punito e non messe restrizioni. È come la mettiamo con Turchia che ha messo basi militare al Nord di Cipro?

Giovedì 10 marzo 2022 23:12:53

Caro Formigli, mi meraviglio molto della sua disponibilità a dare spazio a due personaggi a dir poco discutibili come quelli di stasera. Ho apprezzato sempre la Sua trasmissione, ma ora inizio ad avere molti dubbi.
Inviti persone dotate di buon senso e capacità di ragionamento, con idee diverse, ma dotate di capacità di ragionamento.

Sono molto sconcertato.

Saluti.

Giovedì 10 marzo 2022 22:53:15

Piazza Pulita 10 Marzo


Da quello che ho capito nella trasmissione di ieri, quando Hitler distruggeva la Polonia, l'Inghilterra non avrebbe dovuto andare in guerra ma riconoscere le sue buone ragioni (Versailles ecc.) e lasciare i polacchi al loro destino. Così la Di Cesare

Commenti Facebook