Messaggi e commenti per Corrado Formigli - pagina 8

Messaggi presenti: 466

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Corrado Formigli.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Corrado Formigli

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Corrado Formigli. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Corrado Formigli.

Venerdì 29 ottobre 2021 19:52:35

Grazie al cielo ci sono persone come Carlo Freccero

Buonasera sia ai saputelli che ai sentenziatori delle innumerevoli bugie che ogni giorno ci raccontate.
Ho visto con grande interesse la trasmissione di ieri e che dire... le frasi più belle che ho sentito sono state "TOTALMENTE" e quelle relative ai principi, che in primis i traditori, sono la maggior parte dei giornalisti
A C.

Venerdì 29 ottobre 2021 19:43:16

Preside di Bergamo


Sono un carabiniere in pensione e ho scritto al preside di bergamo scrivendogli che deve vergognarsi del saluto fascista.
Uomo senza cultura e studenti con lavaggio del cervello.
Che schifo caro Formigli!
Che schifo!
Elio Esposito

Venerdì 29 ottobre 2021 11:33:55

3783: il sonno della logica crea mostri


Sono un epidemiologo clinico (ho lavorato a Milano al Sacco per molti anni con l'amico Massimo Galli) con cinque anni di esperienza come funzionario direttivo all'OMS di Ginevra. Recentemente ho scritto anche due brevi saggi su Micromega sull'argomento pandemie (su mM on line il 4 VI e sull'ultimo numero cartaceo di mM di settembre). Mi chiedo come una persona di cultura come Carlo Freccero possa cadere nella trappola di pensare che l'epidemiologia e la statistica siano argomenti da dilettanti allo sbaraglio. E' ovvio infatti che non possiamo paragonare dati che non siano omogenei (pere e mele) e quindi delle due l'una: o confrontiamo, CETERIS PARIBUS, tutti i morti per covid con tutti i morti per influenza, oppure confrontiamo i morti altrimenti in apparente buona salute sia con covid che con 'influenza. A quel punto vedremo che quelli morti "SOLO" per influenza si ridurranno quasi a zero e dunque il rapporto fra la mortalità degli uni e degli altri resterà invariato (moltissimi di più quelli per COVID). Oltretutto, i morti per covid dell'anno scorso sono anche sottostimati perché molti sono deceduti a domicilio per mancanza di presa in carico territoriale tempestiva (Grazie ai tagli e alle privatizzazioni formigoniane che hanno quelli sì inciso sulle differenze di mortalità fra Italia e Germania, per esempio). E' evidente, per semplificare ulteriormente, che se si verifica anno su anno (ad es. 2020/2019) un aumento della mortalità complessiva, prescindendo da tutte le variabili, vuol dire che c'è un fattore che (direttamente o indirettamente) ha prodotto, mettiamo il 15% di mortalità in più. Ai più perspicaci indovinare qual'è questo fattore...

Venerdì 29 ottobre 2021 11:18:11

Dati errati su influenza stagionale dal prof. Crisanti il 28/10/2021


Buongiorno.
Durante la puntata del 28/10/2021 il Prof. Crisanti ha affermato, nell'ottica di "smentire" quanto detto dal prof. Carlo Freccero, che i morti in Italia sono mediamente 7/8mila mentre il Freccero affermava fossero intorno ai 20mila.
Il Crisanti, forte anche dell'aver contattato i suoi "amici" colleghi dell'ISS, ha anche ribadito tale affermazione.
Bene,
nell'articolo che vi allego, e che spero abbiate la pazienza di leggere, c'e' la TOTALE SMENTITA di quanto pubblicamente affermato dal prof. Crisanti.
A causa del virulento ceppo influenzale A/H3N2 tra la 48a settimana del 2016 e la 6a del 2017 si registrò per l'appunto una mortalità di 20mila persone, anziani per la maggior parte, in più rispetto alla media stagionale e non fu l'unico anno perche' il 2014 così come il 2015 furono alla stessa stregua piu o meno.
Ora il punto è che quando si svolge un servizio pubblico, e di certo non sarò io a potervi dare lezioni in tal senso, è fondamentale che le affermazioni fatte da esponenti della sanità nazionale, come nel caso specifico dal Pro. f Crisanti, vengano verificate e confutate perchè non tutti gli ascoltatori sono degli ignoranti o dei boccaloni che assorbono qualsiasi cosa esca dalla bocca di presunti esperti e se vi è un diffuso senso di sfiducia è proprio per colpa di queste due concause,
il giornalismo che spesso cade nella trappola di parole sparate al vento dagli "esperti" e la mancanza di verifica ed eventuale precisazione a fronte di dati errati.
Sono un eterno ottimista quindi voglio sperare che la mia missiva venga letta e presa in considerazione anche se chi mi sta attorno sorride guardandomi come fossi l'ultimo degli illusi romantici.
Cordiali saluti.

ht t / w. -------. it/salu te/20 17/0 3/18/n ews/l_ anno_ne ro_ dell_influen za_mor ti_ven timila_a nzian i_in_piu _-160 81411 5/

Giovedì 28 ottobre 2021 23:45:40

Indignazione


Da sempre attendo il giovedì sera ogni settimana ma questo credo sarà L’ ultimo giovedì.
Impossibile sentire urlare Freccero le teorie della bio politica. È vergognoso, il punto più basso della 7. La Pluralità di opinione non si crea invitando questi personaggi malati che avendo tra l’altro notorietà inducono altre persone a condividere queste teorie assurde e pericolose.

Giovedì 28 ottobre 2021 23:01:11

Mi riferisco all'affermazione di Freccero che il certificato greenpass lo rilascia il Ministero delle Finanze, ho rivisto la mia certificazione greenpass e dice esplicitamente che la rilascia il Ministero della Salute. Saluti

Giovedì 28 ottobre 2021 22:37:51

Pensione anticipata


Buonasera, una domanda al dr Boeri:
Nel 2023 si potrà ancora andare in pensione con la fornero con 42 anni e 10 mesi?. Congelata fino al 2026.
Grazie mille

Giovedì 28 ottobre 2021 21:58:37

Evasione fiscale


Sono un pensionato che tiene molto a cuore l'economia italiana e di conseguenza tiene molto sott'occhio l'evasione fiscale del nostro paese (italia). nelle casse dello stato ogni anno vengono a mancare circa 120 miliardi e lo stato ogni anno ne recupera soltanto 11(dati istat). avrei un'idea da proporre: assumere 500000 (cinquecentomila) laureati per recuperare almeno una parte di essa cioe' 18 miliardi, essenziali per potersi retribuire loro stessi e nello stesso tempo pagando loro le tasse ritornerebbero allo stato 5 miliardi (irpef). se lo stato ci tiene "veramente" a recuperare questi soldi e attenuare la disoccupazione non deve fare altro che applicare questo progetto. Posso spiegare meglio nel dettaglio. Grazie

Domenica 24 ottobre 2021 19:57:17

Commenti sulla trasmissione "auto elettriche"


Salve... Mi sono trovato a vedere la puntata di piazza pulita dove affrontavate il problema della produzione di CO2 e volevo fare alcune precisazioni.
Non avete per niente toccato il problema dei mezzi pesanti, basta prendere un'autostrada qualsiasi e vi rendete conto di quanti mezzi pesanti circolano e basterebbe spostarne una parte su rotaie senza stravolgere niente. Comunque il mezzo che inquina più di tutti è l'areoplano e non capisco perché nessuno ha il coraggio di affrontare questo argomento.. MI domando come mai se voglio andare a Milano da casa mia il biglietto dell'aereo costa molto meno del biglietto del treno.
cordiali saluti

Domenica 24 ottobre 2021 19:50:03

Il prof Ernesto Burgio


ttp: //w ww. -------. info/redazionali/20 21/10/coro navirus-punt o-prof-e rnesto -bur gio quanto espresso dal prof Ernesto Burgio mette in luce tutte le contraddizioni sia dei no vax che dei no green pass. Spero tanto gli si dia li spazio che gli compete come ricercatore e scienziato di livello internazionale. Grazie per l'attenzione Giovanni Vantaggi

Commenti Facebook