Messaggi e commenti per Corrado Formigli - pagina 8

Messaggi presenti: 419

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Corrado Formigli.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Corrado Formigli

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Corrado Formigli. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Corrado Formigli.

Giovedì 30 settembre 2021 23:14:29

Complimenti, sei un grande finalmente un un po di sana indignazione. Puntata straordinaria di denuncia e d'inchiesta.

Giovedì 30 settembre 2021 22:39:22

Io non sono di destra ma una persona viscida come lei mi fa schifo. lei è una vecchia figura del 68 e usare una trasmissione due giorni prima di una elezione per demolire un avversario è da persone squallide come lei e la 7.
il suo partito in mani pulite ha preso molti finanziamenti in nero.
lei è quanto di più povero può far vedere una rete televisiva.
rosario

Giovedì 30 settembre 2021 22:30:08

Ma si può fare una puntata tutta contro la destra. E Mimmo lucano e i neri che ha ospitato con i nostri soldi?

Giovedì 23 settembre 2021 22:32:00

Buonasera Formigli la seguo da tempo attentamente perché tratta argomenti importanti e seri... Però noto che il focus sullo smaltimento delle batterie delle macchine elettriche non si fa... ? !.. e a fine vita le auto elettriche inquineranno quanto se non di più delle attuali ! Spero vivamente che questo lato venga studiato attentamente, perché così sembra solo un altro modo di fare profitto e non di salvaguardare il pianeta. Non può essere tt elettrico. La ringrazio x l' attenzione e spero di vedere una sua puntata in merito. Rosy

Giovedì 23 settembre 2021 21:52:10

Processo trattativa Stato-Mafia


Dottore Formigli buonasera.
Premessa. Sono un imprenditore di Palermo che svolge anche una importante attività professionale, relatore neo convegno che assegnano i crediti formativi per gli iscritti agli ordini degli Avvocati e dei Dottori Commercialisti. Ho recentemente pubblicato un romanzo di denunzia dal titolo LA FINANZA MAFIOSA, con il quale scardino la connivente complicità tra banche e magistrati palesemente compromessi. Ricavi in beneficienza in favore di un Centro Oncologico Pediatrico, grazie a un contratto con la ONLIS Liberi di crescere.
Sono cresciuto in una famiglia importante per valori, senso di responsabilità, senso dello Stato.
Ho contrastato la mafia, quella vera, subendo anche minacce di morte, così come mio padre, noto cardiologo.
Vorrei sottoporle una riflessione sull’assoluzione odierna.
Premesso che il reato che è alla base del processo non è censito da alcun articolo del Codice Penale, che è frutto del combinato di due articoli…evento giuridico che assegna ai giudici di merito un ampio potere poco democratico. Questa la riflessione che con non poco stupore non ho mai sentito fare a nessuno, dico nessuno, giornalisti, media in genere.
Se è legittimo il processo, analoga sorte di imputazione doveva essere assegnata a coloro che negli anni di piombo trattarono con le Brigate Rosse, con la Banda della Magliana, etc.
Non può essere la natura della vittima o del carnefice a dirimere l’imputabilità di chi rappresenta lo Stato.

In un paese civile, e il nostro sotto certi aspetti non lo è, al cospetto di un fallimento ideologico e processuale, si prendono provvedimenti si chi ha costruito un “mostro giuridico”. Il Dottore Di Matteo lo conosco molto bene, è stato mio compagno di scuola sino all’esame di maturità, abbiamo anche studiato insieme all’università…resta una persona perbene ma…
Assoluzione non per non avere commesso il fatto…ma perché il fatto non costituisce reato, assume un valore dirompente che smonta la logica di una alienazione giuridico, politico processuale.
Distinti saluti.
Fabrizio Cuttitta

Giovedì 16 settembre 2021 22:04:04

Obbligo alla povertà se non ti vaccini


Buonasera, perché non consentite domande a chi ragiona e non porta la testa all’ammasso del pensiero unico.
Perché non valutate che comportamenti coerenti alla sicurezza (distanziamento mascherina igiene) sono più rispettosi della comunità di chi corre a vaccinarsi per andare ad ammucchiarsi allo stadio (che fa molto pil). Perché tanta tolleranza per i festeggiamenti per gli europei e colpevolizzazione per chi vuole vivere del proprio lavoro. Chi ha cervello pensante non si può fidare di ipocriti di tale livello.
Resilienza è adattarsi, il COVID ci offre occasione di ripensare IL MONDO: quel che riesce a fare l’umanità? Fare un TSO a tutti per mantenere il vizio di mangiare in pizzeria.

Martedì 14 settembre 2021 21:16:30

Gentile Dott. Corrado Formigli
Il green pass è una scelta che ad oggi non è ancora sufficiente. E' una misura intermedia tra la raccomandazione e l'obbligo vaccinale Per raggiungere la copertura vaccinale del 90% occorre avere più coraggio politico per promuovere l'obbligo vaccinale relativo e non assoluto, quest'ultimo coercitivo. Con l'obbligo vaccinale relativo coloro che per la loro professione devono vaccinarsi e rifiutano il vaccino dovrebbero essere allontanati dalle loro mansioni e sottoposti a sanzione pecuniaria. L'obbligo vaccinale rientra nella etica sociale.
Cordiali saluti Prof Nicola Taurozzi Primario Emerito

Martedì 14 settembre 2021 06:58:51

Vs servizio su correlazione vaccini e autismo


Buongiorno Corrado,
Vorrei segnalare che questo servizio estrapolato da una trasmissione di piazza pulita e che evidenziava come alcuni chiamamoli 'pediatri' mettono in correlazione vaccini ed autismo e le terapie che propongono sta circolando nella rete non per lo scopo per cui è stato fatto ma presumo da no vax per sottolineare i mali del- vaccini nei bambini e cosa un genitore deve subire.
Questo per segnalare che anche un ottimo giornalismo di inchiesta come il suo (trasmissione che peraltro avevo visto) viene fatto circolare pericolosamente nella rete, estrapolato dal contesto, per dire ora che il governo si sta orientando alla vaccinazione dei più giovani, genitori. Attenzione!
Personalmente mi è arrivata dalla Sicilia, da una persona che conosco e che so facente parte di quella schiera di persone no vax non per timore... mi sono giunte molte bufale, che io sistematimacamente poi elimino, ma stavolta ho voluto vedere il video ed ho scoperto che sfruttano anche il giornalismo di inchiesta a proprio uso e consumo,: quindi attenzione perché chi lo riceve e non è preparato, per non dire altro, venendo comunque da una fonte attendibile, la sua trasmissione, lo ritene veritiero senza capirne le motivazioni e.. le assurdità che emergono dell'intervista a questi definiamoli medici...
Ritengo che questi messaggi che giungono in rete siano ancora più pericolosi delle bufale, perché sono delle mezze verità
Un saluto e. Buon lavoro!

Lunedì 16 agosto 2021 23:05:54

No vax


Buonasera corrado, seguo sempre la tua trasmissione, volevo condividere con te queste mie riflessioni. Non tutti i non vaccinati sono no vax, piiuttosto attendono a vaccinarsi per cercare di ricevere un vaccino con una percentuale di protezione piu^ alta, e minori controindicazioni (es. le ultime su j. e j.) ., per il rispetto dell^uguaglianza sostanziale dei cittadini prevista in costituzione e non ultimo il vaccinando deve firmare la liberatoria ma non puo scegliere il vaccino. Perche^ non danno voce a queste persone nelle trasmissioni? Forse riusceremmo a capire e rimuovere gli ostacoli alle vaccinazioni. Un cordiale saluto --cuni roberto 340-------

Venerdì 30 luglio 2021 15:14:33

Buonasera, le scrivo un semplice messaggio per comunicarle la mia modesta opinione. Sto seguendo i vari dibattiti che conduce tra medici, virologi, giornalisti ecc... Le volevo fare i complimenti per il suo scarsissimo modo di condurre. Da voce solo a chi sostiene il pensiero di regime, sovrastando gli altri. Non c'è né rispetto né ascolto. Dall'altra parte le garantisco che una persona dotata di logica, si rende subito conto di chi mente e chi no. Perché se non ho carbone bagnato, lascio a tutti la possibilità di esprimersi anziché dire: basta con le stupidaggini e le scemenze. Veramente, è di una bassezza incredibile. TV di stato altro che libertà di espressione e di pensiero.

Commenti Facebook