Messaggi e commenti per Gianrico Carofiglio - pagina 6

Messaggi presenti: 168

Lascia un messaggio o un commento per Gianrico Carofiglio utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 20 febbraio 2020 19:02:01

Gentile Dott. Carofiglio,

bello il suo modo di pensare ed esprimersi in modo „multistrato". Piuttosto raro. Mi corrisponde molto.
Non viene mai a Zurigo per una lettura di qualche suo libro? C'è molta italianità e sicuramente interesse :).

Cordiali saluti,
Alexandra von Bubnoff

Venerdì 14 febbraio 2020 18:21:28

Buonasera Dott. Carofiglio,

La contatto dall'ufficio Welfare di Network Contacts, uno dei principali player nazionali nel settore dei servizi di BPO (business process outsourcing), CRM (customer relationship management), Digital Interaction e di Call & Contact Center con sede a Molfetta (Bari) e Concorezzo (Monza).
L'azienda sempre molto attenta alle dinamiche sociali del territorio ha costituito tra i suoi 4 mila dipendenti una ONLUS (Contasudinoi) con l'intento di promuovere iniziative di beneficenza fra cui l'idea di organizzare alcuni convegni su diverse tematiche da tenere presso la nostra sede; Grazie a Contasudinoi saranno veicolati in modo ancor più forte e chiaro i messaggi di solidarietà che l'azienda lancia quotidianamente Ne è prova la partnership con Airc con cui da anni l'azienda collabora nel lungo e tortuoso percorso incentrato per sostenere la Ricerca sul cancro. Attraverso l'ormai tradizionale lotteria di fine anno, Network ha raccolto una somma considerevole: con il ricavato è stata intitolata a Network Contacts una borsa di studio biennale che sostiene il lavoro di una ricercatrice pugliese.
Per questi motivi Network è da sempre impegnata nell'organizzazione, presso la sede aziendale, con apertura alla cittadinanza, di Mostre ed esposizioni artistiche, presentazioni Libri e convegni medico sociali (nel 2019 organizzato sul tema dei disturbi alimentari).
Sarebbe per noi motivo di grande orgoglio poterLa invitare presso la nostra sede per un incontro con i nostri dipendenti e per poter discutere con Lei il Suo ultimo capolavoro "La misura del tempo" ; in un mondo in cui lottiamo costantemente con i ritmi serrati della tirannia del tempo, vorremmo poter regalare un attimo dedicato a noi stessi che solo la letteratura ricercata ed intrigante come la Sua può donare.
Speranzosa di un Suo cortese riscontro, l'occasione è gradita per porgerLe i nostri più sinceri e cordiali saluti.
Claudia Caradonna
Mob: 340--------
mail: -------

Martedì 11 febbraio 2020 18:12:24

Piazza Italia, 1
Piano terra
Ill. mo Gianrico Carofiglio,
non conoscendo altro modo per contattarla ho trovato su internet questo modo per farlo.
Le scrivo intanto precisando che sono un suo attento ascoltatore ogni volta che Lei è ospite del programma otto e mezzo condotto da Lilly Gruber.
Condivido le sue analisi e le sue idee di società e mi farebbe piacere poterle sottoporre il mio libro "Fuga dalla realtà" che è edito da Edizioni Moderna di Ravenna, e che è stato presentato alla libreria LaFeltrinelli di Ravenna il 29 novembre 2019.
Il libro, che è in vendita on line su Mondadori, LaFeltrinelli, Edizioni Moderna, Il Libraccio, Libreria universitaria, ibs. it, Amazon e ebay, è inserito in Cultura e Società-Problemi Sociali.
Sperando di non averla importunata con questo messaggio, attendo una Sua gentile risposta se avrà nel frattempo avuto il desiderio e la curiosità di conoscere il mio scritto.
Colgo l'occasione per porgerLe i miei più Cordiali Saluti.

Severino Francisconi

Domenica 2 febbraio 2020 14:36:31

Una bella bella persona Gianrico Carofiglio. Un magistrato che ha saputo tanto fare il suo mestiere con trasparenza e serietà, merita gli elogi. Ogni volta che si fa intervistare dice le cose come stanno con realtà e sincerità che corrispondono al vero. C'è ne vorebbero di persone simili a lui.
CONGRATULAZIONI.

Mercoledì 29 gennaio 2020 12:30:57

Gentile signore, (mi permetta la semplicità)
mi permetto di disturbarla perché sto curando un volume sullo scrittore giapponese Yukio Mishima e vorrei inserire un capitolo con l'opinione corrente nel mondo soprattutto letterario, Ho già l'opinione di Alessandro Piperno, Stefano Casi, Paolo Lagazzi, Dacia Maraini, Melania Mazzucco. Ho anche opinioni di scrittori stranieri ma saranno in un altro capitolo. Il colluse sarà pubblicato da Lindau come catalogo di una mostra che si terrà a Torino nel prossimo novembre, 50° della morte dello scrittore.
Se lei ha letto romanzi o visto opere teatrali di questo scrittore, sarebbe bello avere un suo parere sull'opera ed eventualmente l'uomo, comunemente ritenuto icona gay e/o neofascista.
Le sono grata dell'attenzione e rimango in attesa di un suo cortese riscontro, auspicabilmente positivo.
Con stima. Teresa Ciapparoni La Rocca, già docente di lingua e cultura giapponese a Sapienza, Università di Roma. Ordine del Sol Levante, 2013.

Venerdì 24 gennaio 2020 21:41:38

Sono una sua appassionata lettrice
Nel suo "la misura del tempo" la frase... meglio morire da giovani... etc bellissima... mi ha fatto ricordare che meno di 2 anni fa mi son sentita esattamente così e in meno di 2 mesi ho chiuso con la mia professione di fotografa e son partita x fare quello che desideravo di più.. vedere il mondo.. ho girato girato senza macchine fotografiche ma come dice Proust.. x avere nuovi occhi
Ho visto lei in una trasmissione, (non so quale, è stato un caso) che in un intervista girava x Bari vecchia.. haimè non ero mai stata, così ho preso subito un tiket volo e primi di marzo verrò con piacere nella sua città

Mercoledì 22 gennaio 2020 18:28:34

Sono una docente dell'IISS di Bojano (CB) e a nome del mio Dirigente Scolastico, Dott. Antonella Gramazio, desidero invitarla qui a scuola per una "chicchierata" con i nostri alunni.
C'è la possibilità di organizzare questo incontro? Mi fa sapere. grazie
Italia Martusciello
IISS Bojano CB

Mercoledì 22 gennaio 2020 16:18:29

DAL TESTO UNICO ENTI LOCALI
Art. 77 - Definizione di amministratore locale
1. La Repubblica tutela il diritto di ogni cittadino chiamato a ricoprire cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali ad espletare il mandato, disponendo del tempo, dei servizi e delle risorse necessari ed usufruendo di indennità e di rimborsi spese nei modi e nei limiti previsti dalla legge.
2. Il presente capo disciplina il regime delle aspettative, dei permessi e delle indennità degli amministratori degli enti locali. Per amministratori si intendono, ai soli fini del presente capo, i sindaci, anche metropolitani, i presidenti delle province, i consiglieri dei comuni anche metropolitani e delle province, i componenti delle giunte comunali, metropolitane e provinciali, i presidenti dei consigli comunali. metropolitani e provinciali, i presidenti, i consiglieri e gli assessori delle comunità montane, i componenti degli organi delle unioni di comuni e dei consorzi fra enti locali, nonchè i componenti degli organi di decentramento.
ERGO, PIACCIA O NON PIACCIA, LA SIGNORA BORGONZONI HA RICOPERTO UNA CARICA AMMINISTRATIVA, IN QUALITA' DI CONSIGLIERE COMUNALE IN QUEL DI BOLOGNA.
Cordialità.
MM

Domenica 19 gennaio 2020 22:13:35

Poiché in vecchiaia mi sono venute delle velleità di scrittore, ho consultato la rubrica "Cosa non fare per diventare scrittore" penso di aver rispettato abbastanza quello che lei dice di fare e non fare. Ho quindi letto "La misura del tempo" e le porgo i miei complimenti. Il mio piccolo racconto, che dovrebbe essere da qualche parte in fase di editing, sembra un gattino bagnato confrontato ad un leone. Nicola Imbrenda. Pisa

Domenica 19 gennaio 2020 15:17:59

Caro Gianrico,
tanto per iniziare perdoni la familiarità con cui la saluto. Vengo al punto: ho appena terminato di leggere il suo ultimo romanzo 'La misura del tempo' e volevo segnalare un refuso. Nelle pagine 137 e 138 del libro viene citato il famoso romanzo di Laurence Sterne, ma il nome del relativo protagonista, anziché essere Tristram, compare come Tristam, omettendo la seconda erre. Pare che l'autore volesse invece deliberatamente complicare lo spelling, e la relativa pronuncia, del suddetto nome...
Ciò precisato, il libro mi è piaciuto. Il 'twist of fate' finale, di sapore quasi dickensiano, l'ho trovato geniale. Un saluto da Gabriella Orlandi

Commenti Facebook