Messaggi e commenti per Matteo Renzi - pagina 11

Messaggi presenti: 451

Lascia un messaggio o un commento per Matteo Renzi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 10 dicembre 2020 19:58:24

Amarezza originata dalla delusione nel vedere il suo comportamento


Gentile Dott, Renzi, le scrivo per condividere alcuni pensieri che non so se mai le giungeranno, ma che esprimerò nella speranza che ciò mi possa aiutare a togliermi una strana amarezza che sento da un po' di tempo a questo parte. Un'amarezza originata dalla delusione nel vedere il suo comportamento. Un comportamento che non condivido, un atteggiamento "contro" per definizione, contro, a tutti i costi, o almeno, questa è la mia impressione. Un comportamento che mi aspetterei da altri verso i quali non ho mai avvertito la minima stima, ma io, lei l'ho votata, le ho creduto, le ho dato la mia fiducia, ero certa che avrebbe fatto bene. So che non è stato facile e la sua parentesi come Presidente del Consiglio è terminata, ci sta', ma ciò che è intollerabile è l'incongruenza tra ciò che ha detto e ciò che ha fatto. Ad esempio aveva detto che si sarebbe ritirato dalla politica e invece si è attaccato alla "sua sedia" in un modo imbarazzante e che mai mi sarei da lei attesa. Trovo che in questa ultima parte della sua vita politica si stia facendo guidare dal bambino che c'è in lei e non dall'adulto, mi sembra che stia prevalendo del narcisismo, protagonismo, egocentrismo, speculazione. Non vedo più la persona degli inizi e che mi aveva fatto sperare in un futuro migliore per tutti. Giuseppe Conte è persona saggia, determinata, di spessore, credibile e non ne abbiamo avute tante negli ultimi decenni, la prego lo lasci lavorare, ci guadagnerà molto di più anche lei se lo aiutasse a gestire al meglio questo periodo difficile, farebbe una migliore figura. Non le credo più e non credo che lei stia facendo tutto ciò perchè le sta a cuore il nostro paese. Se fosse autentica la motivazione che la muove, non si agiterebbe così tanto, non ci metterebbe tutta questa enfasi, si calmi e prenda spunto dall'Angela Merkel di ieri e inizi a pensare davvero per il bene del nostro Paese. Lei è ancora giovane, ha tanto ancora da imparare e magari un giorno tornerà ad essere un numero 1, per ora si accontenti, affianchi Conte e lo aiuti, rimarrà sorpreso da quante cose potrà ancora apprendere. In quanto a me, ma non solo, cercherò di compiere il mio dovere di onesta cittadina nella speranza che le cose vadano per il meglio e che tutti voi possiate con serenità provare anche un sentimento di ammirazione senza sentirvi sminuiti come professionisti della politica e come persone. Auguri e in bocca al lupo a tutti noi!

Giovedì 10 dicembre 2020 19:18:50

Speri di poter fare parte di un governo di destra?


Buona sera sig. Renzi, mai come quando eri al governo ero stato un tuo sostenitore. Cosa ti è successo? speri di poter fare parte di un governo di destra? A questo punto penso che sei in competizione con l'altro Matteo, per chi spara più ca**ate. Un po' di rispetto per gli italiani! perché quando eri al governo non hai fatto quello che sapevi fosse giusto fare? però una cosa condivido ora con te: mandare a fare in c**o quel cretino di portavoce della presidenza. Lavora per questi cretini di italiani... e non contribuire a farci sentire me**e!!! ; buon lavoro

Giovedì 10 dicembre 2020 10:32:03

Renzi, pensa per una volta all'Italia e non sempre ai tuoi sporchi interessi

Martedì 8 dicembre 2020 10:47:11

Caro concittadino, potrei essere suo nonno. Faccia un po' lei il conto degli anni che mi porto sulle spalle. Ho condiviso molte delle sue idee ed ancora la seguo con attenzione: La sua attività è molto criticata. Qualche errore certo l'ha fatto, ma il suo pensiero lo trovo sempre molto lucido e spero che la gente prima o poi se ne accorga.
Il Parlamento della Repubblica non sta attraversando uno dei suoi momenti migliori. Troppi politici non all'altezza del compito ne fanno parte.
Le dico con franchezza quello che penso: il diritto al voto universale sancito dalla Costituzione, in un paese democratico è intoccabile. Altrettanto però, almeno così io la penso, non dovrebbe essere per gli eletti quello di poter accedere direttamente in Parlamento. Credo che sarebbe opportuno sottoporre previamente gli stessi ad un esame di abilitazione di cultura generale (e perché no, di integrità personale) a tutela di tutti i cittadini. La qualità del Parlamento è un bene prezioso di tutti, nessuno escluso, ma dei ceti più disagiati in particolare. D'altra parte per entrare a far parte della Magistratura un laureato in giurisprudenza deve prima condurre 18 mesi di pratica forense, poi superare l'esame di avvocato abilitandosi al ruolo e superare infine il difficile concorso da magistrato. E allora perché no un politico?

Martedì 8 dicembre 2020 09:07:27

Senatore buongiorno,
leggo testé della sua volontà (fin qui fittizia), di dare una spallata a questo governo (di cialtroni),
di cui lei fa'parte.
Come già affermato in altra analoga, io non credo nel modo piu' assoluto alle sue affermazioni, perché lei non affronterebbe mai una nuova tornata elettorale, vista la risibilita' del suo attuale share politico-elettorale.
Ho avuto modo di leggere un sua intervista, da lei rilasciata al settimanale 7Corriere della Sera, dove lei afferma di aver rifiutato un'importante offerta di lavoro negli Usa, mi consenta la riflessione, forse avrebbe fatto meglio ad accettare, anziché sostenere questo "bivacco di manipoli"

Lunedì 7 dicembre 2020 03:44:36

Salve volevo chiedere un grandissimo favore perché lei ha partecipare alla festa del cocomero 4 anni fa mi madre era dentro a servire i piatti quando lei anche il sindaco di Firenze Mi madre è felicissima di averla incontrato di che è bravissima persona io volevo chiederle se poteva passare al negozio di mia madre In Via Cesare Maccari 109 Firenze isolotto la ringrazio con il cuore tantissimo, mia madre sta affrontando un periodo difficile anche noi ora con sto COVID mia madre con il suo negozio la SARTORIA MONICA volevo chiedere a lei se poteva venire da noi per salutare, so che lei è una persona occupatissima ma questa mia richiesta so che è difficile ma va be comunque la ringrazio mille!

Mercoledì 2 dicembre 2020 14:18:07

Egregio Senatore buonasera,
leggo, con mio grande rammarico, della Sua ostinazione a voler appoggiare, ancora, questo governo di fallaci, ignoranti, nonché arroganti - a tal proposito Shakespeare soleva dire" l'arroganza è l'ultima spiaggia degli incapaci-.
L'Italia sta'sprofondando-e con essa gli italiani-in un pericolosissimo giogo di diseguaglianze e povertà, dove il paradigma di questo governo (tra l'altro non eletto, e con una maggioranza relativa non in linea con il sentiment elettorale di questo paese). è l'assistenzialismo.
A mio modesto avviso Lei dovrebbe recarsi dal Presidente della Repubblica, e annunciare che presto toglierà la fiducia a questa massa di interdetti.
Ma tanto Lei non lo farà, perché è assolutamente consapevole del suo risibile peso elettorale che, in caso, di nuove elezioni lo collocherebbe in
un ruolo politico ancor più impercettibile.
Cordialità
Domenico
Impruneta-Firenze

Mercoledì 11 novembre 2020 18:46:35

Buonasera sig. Renzi, sicuramente mail come la mia ne avrà ricevute a migliaia. La stimo da quando la vidi fare quel bel "confronto all'americana" con Bersani. Le scrivo per un appello: tenete aperte le scuole! I bambini hanno il diritto ad andare a scuola, all'istruzione, alla socialità, alla loro quotidianità fatta di sguardi (al momento solo quelli purtroppo) con i compagni e soprattutto con le maestre. La didattica non può essere ridotta ad un computer; e diciamoci la verità, la didattica a distanza è una presa in giro! Perché la scuola deve essere sempre demonizzata? Perché deve essere considerata la panacea di tutti i mali. Siamo genitori stufi ed esasperati, a cui la primavera scorsa è stato riaperto tutto tranne la scuola. È un diritto x i nostri figli, che sono il futuro di questo paese! A scuola i contagi sono bassissimi e lo sapete benissimo. Ormai lo hanno capito anche i muri che ci si contagia a casa! Perché allora dare sempre la colpa all'istituzione scolastica delle mancanze di altri servizi? I bambini fino alle scuole medie comprese vanno a scuola accompagnati dai genitori e non intasano il trasporto pubblico. Davvero il ministro Speranza crede che chiudendo le scuole il virus sparirà??? Mica tutti fanno smart working. Le persone che devono andare a lavorare dove pensate che possano lasciare i bambini se non sono a scuola? Glielo dico io: dai nonni, le persone da cui voi dite dobbiamo stare lontani!!! La prego, lei ha un ruolo chiave nel governo, aiuto a fare sì che la scuola continui ad essere scuola in presenza. Il nostro paese vanta una storia millenaria di cultura. Non uccidiamo il futuro dei nostri figli. Grazie per avermi ascoltato.

Martedì 10 novembre 2020 11:36:16

Caro Matteo Renzi sono il marito di una Esodata, mia moglie fa parte dei 6000 ultimi esodati abbandonati e disperati che non riescono ad avere riconosciuti i loro diritti.
Ho pensato di scrivere a Lei che con la sua grinta e determinazione forse è l'unico che potrebbe risolvere un problema che va avanti da 9 anni. Mi appello al suo buon senso visto il costo minimo per riaprire l'ottava salvaguardia e chiudere definitivamente questo tragico capitolo. Non tradisca la mia fiducia in Lei. Un caro saluto.

Venerdì 6 novembre 2020 19:26:54

Caro sen. Renzi sono un vecchio tuo ammiratore che si era pentito e non ti stimavo più. Ora ho notato che sei tornato serio e ragionevole perdendo quel metodo Salvini che proprio non mi piaceva, bravo. Ti volevo chiedere a te e alla tua ministra dell'agricoltura come mai non fate pagare le tasse (per tutti doverose) ai contadini. Faccio un esempio che vedo nelle mie zone dove ci sono molti contadini benestanti pensa che loro oltre aver ritirato il contributo di 600, 00euro delle partite iva (è una vergogna) non pagano nessuna tassa (da sempre) su quanto conferiscono ai consorzi o cantine dei propri prodotti - facendo una piccola stima conferiscono ogni anno dai 30. 000, 00 ai 60. 000, 00 euro di media (anche 100. 000, 00 euro) ma vi sembra giusto? ? (Questo da sempre) pensateci, pensateci. Ciao.

Commenti Facebook