Messaggi e commenti per Matteo Salvini

Messaggi presenti: 2648

Lascia un messaggio o un commento per Matteo Salvini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 21 gennaio 2020 14:24:10

PER LILIANA che scrive: "quello che faccio fatica anzi non capisco come degli adulti, che hanno assistito al declino dell'Italia in questi anni (svenduta, umiliata, impoverita), possano partecipare ai comizi di questi ragazzetti esaltati. "
La risposta è delle piu' semplici: le Sardine, giovani e meno giovani, PREDICANO UN CAMBIAMENTO CHE NON VOGLIO e si danno tanto da fare perchè l'Italia resti la mangiatoia generosa di sempre. Sono mucche al pascolo perenne e non intendono vedere appassiti i loro prati.

Martedì 21 gennaio 2020 13:41:13

Attento, qualche lisca ti potrebbe rimanere in gola.

Martedì 21 gennaio 2020 13:12:06

Non rosicare chè il sangue amaro fa male, specie alla salute ma non solo. Invece, si sta tanto bene al mondo, almeno io ci sto e ci so stare bene. Tuttavia certi fatti sono piuttosto chiari e, del resto, la storia (conoscendola) insegna. P. S., tu - si capisce che tiri a indovinare - come non sai chi sono io non sai nemmeno capire la realtà e le conseguenze sono alla luce del sole. Dico solo, x darti un aiutino, che io le sardine me le mangio. Ahahah

Martedì 21 gennaio 2020 12:09:38

In ogni caso, non è mai stato costruttivo in nessun ambito dell'esistenza umana. Tanto meno in politica: Odiarsi e Offendersi vicendevolmente. E' quello che non si è capito. La politica in toto è in crisi, questo è il male peggiore dell'Italia.

Martedì 21 gennaio 2020 08:32:59

Rispondo a quel sinistrato di claudio, voi comunisti invece state facendo miracoli, vatti a ricoverare o chiudere in convento, forza lega, se Salvini esce di scena, ricordati sardina in campo scende La REGINA GIORGIA MELONI, voglio vedere cosa vi inventate dopo, la destra che tu dici che non governera mai ti sbagli sardina, digli a zingaretto e compani di andare a votare, senza l'aiuto dei magistrati di sinistra, poi mi rispondi, per quattro zecche di sinistra che una notte si inventano di formare un movimento l'Italia va allo sbando, FORZA LEGA, GRANDE GIORGIA

Martedì 21 gennaio 2020 08:11:03

Gli immigrati sbarcano sulle nostre coste non per restare in Italia, il loro obiettivo sono i paesi del Nord Europa dove c'è più lavoro, dove le istituzioni funzionano meglio e ci sono più certezze economiche e sociali. Matteo Salvini impedendo lo sbarco immediato agli immigrati li ha aiutati perché con la sua strategia molti di loro sono stati trasferiti nei paesi del Nord Europa dove volevano arrivare e sono stati trasferiti a cura e spese dello Stato quindi hanno avuto anche il vantaggio di non dover peregrinare con fatiche e spese a loro carico. Meglio di così non poteva andare per gli immigrati ai quali è stato impedito lo sbarco immediato. Ora non si capisce neppure l'atteggiamento della maggioranza di governo che prima accusava Salvini perché voleva evitare il processo ora lo accusano perché vuole il processo. Quando le meschinità non hanno limiti è urgente cambiare rotta e gli Italiani chiamati al voto devono necessariamente rendersi conto in che mani siamo se non vogliono la totale rovina della nazione.

Martedì 21 gennaio 2020 00:22:52

PER LUCA
Egregio sig. Luca,
credo che a questo punto sia chiaro a tutti che siamo intrappolati in un sistema dittatoriale e le sue parole lo confermano, del resto la maggior parte degli italiani ne sono consapevoli. L'avversario non si vince con sotterfugi e improbabile giustizia ma civilmente e democraticamente (parole incomprensibili volutamente da una certa parte politica) con le elezioni ma la sinistra consapevoli della loro impopolarità e pavidi come sono con mezzi meschini cercano di eliminare l'avversario, adesso cercano di risalire la china affidandosi a quattro marmocchi (sardine), quello che faccio fatica anzi non capisco come degli adulti, che hanno assistito al declino dell'Italia in questi anni (svenduta, umiliata, impoverita), possano partecipare ai comizi di questi ragazzetti esaltati.

Lunedì 20 gennaio 2020 23:25:15

Non mi è chiaro se l'avete capitolo no, la destra "destra" in Italia non governerà mai. Il massimo ottenuto è stata l'alleanza di governo con Berlusconi (e abbiamo visto i risultati) e la partecipazione di una parte, la lega, coi grillini (e abbiamo visto i non-risultati con la figuraccia finale). La destra si deve accontentare di fare opposizione, che non è poco, si evitano responsabilità indagini e disillusioni. Resta pure qualche posticino in EU, ancora meglio come impiego. Del resto in questi ruoli si fa la parte del duro e puro e si viene pagati lo stesso. Meglio di cosi!

Lunedì 20 gennaio 2020 19:22:57

Per me il rispetto per ogni uomo, nero, bianco, maschio, femmina, islamico, ebreo, buddista, ecc. e al di sopra di ogni ideologia, figuriamoci se non rispetto chi possa pensarla in modo diverso da me. Ciò che mi fa specie è la mancanza del senso della Storia. Ciò che significa Europa. Il perché esiste. Il sovranismo porta in sé la barbarie, la violenza, la contrapposizione. Esattamente ciò che ha determinato la fuga di quei popoli a cui abbiamo e continuiamo a succhiare sangue e a provocare guerra. La loro accoglienza ha impedito gli attentati in Italia anche grazie alla nostra Intelligence. Riguardo a Lega, PD, 5 stelle, Fratelli D'Italia. Vinca il migliore. In fondo dicono tutti la stessa cosa cambiando la salsa.

Lunedì 20 gennaio 2020 16:19:21

Alfonso Bonafede afferma che "il rispetto della magistratura è l'abc della democrazia" ma dimentica di aggiungere che il rispetto della democrazia è l'abc per la magistratura. Le medaglie hanno sempre due facce ma Alfonso Bonafede vuole che la medaglia abbia una sola faccia cioè quella che a lui piace. E poi vorrei dire ad Alfonso Bonafede che gli italiani non hanno bisogno delle sue lezioni perché sanno benissimo che cosa è oggi in Italia una parte della magistratura. L'abc della democrazia sono le libere elezioni che PD e 5 stelle vogliono evitare perché la democrazia la temono e questo timore si chiama dittatura.

Commenti Facebook