Messaggi e commenti per Matteo Salvini

Messaggi presenti: 2452

Lascia un messaggio o un commento per Matteo Salvini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 26 ottobre 2019 10:08:00

Fare parte della comunità europea avrebbe dovuto migliorare la vita degli italiani invece l'ha peggiorata di molto. Ora bisogna capire dove sta il problema, o cambiare la comunità europea o cambiare l'Italia. Io penso che prioritariamente bisogna cambiare l'Italia, renderla una nazione efficiente dove la burocrazia e la magistratura funzionino, dove la gente paga le tasse ed ha un congruo corrispettivo di servizi dello Stato, dove si possa vivere in condizioni di sicurezza accettabili. Oggi l'Italia è caratterizzata da un caos in tutto: sanità, servizi di trasporto, sicurezza, immigrazione, tasse ecc. ecc. I governi non sono stati capaci di rendere il paese vivibile e produttivo, le imprese fuggono all'estero, i pensionati che hanno la possibilità e l'opportunità scappano all'estero, la disoccupazione è altissima, le tasse sono soffocanti. In altre parole il popolo italiano vive in una specie di inferno dantesco. L'attuale governo DP-5 stelle si accanisce ulteriormente contro il popolo: carcere per gli evasori, ipotesi demenziali ti togliere il voto alle persone anziane, ius soli, abolizione della prescrizione con conseguenti lungaggini ulteriori dei processi, nazionalizzazioni parassitarie e tante altre ipotesi e provvedimenti che distruggeranno totalmente la nazione. Il centrodestra dovrebbe compattarsi ulteriormente mettendo da parte atteggiamenti di tipo campanilistico, seguire una sola strada maestra che conduca nell'immediato ad una stabile coalizione di centrodestra. Occorre anche far capire all'Europa la vera situazione italiana causata dai governi di sinistra senza sbandierare falsamente che il popolo italiano è un popolo di evasori fiscali, di delinquenti, di mafiosi, per come fa l'attuale governo per giustificare le proprie incapacità di rilanciare l'economia. Il popolo italiano non sa più in cosa sperare e vive in una perenne agonia. È autolesionismo insistere con la sinistra che, tra l'altro, si è ora associata con l'estremismo marxista dei 5 stelle. BISOGNA REAGIRE e l'unica speranza è il voto distante da tutto ciò che ha odore di sinistra statalista e dittatoriale.

Venerdì 25 ottobre 2019 20:49:25

Caro Matteo Salvini, le scrivo questo messaggio per parlarle di un problema personale riguardo il lavoro.
Purtroppo non riesco ad ingranare nel mondo del lavoro e mi trovo in difficoltà economica.
Stavo pensando di aprire un bar/caffetteria a Roma chiedendo un prestito con i fondi Europei visto che non ho niente per chiedere un prestito con la garanzia.
Poi ci sono troppe cose burocratiche complicatissime, che io sinceramente non saprei da dove iniziare.
Sto chiedendo un suo aiuto perchè io ho piena fiducia in lei.
Ho 32 anni e purtroppo non riesco a formare una famiglia.
Grazie per la sua pazienza e scusi il disturbo.
Cordiali saluti,

Michele Pacifico

Venerdì 25 ottobre 2019 19:46:07

Dovremmo meditare, su quello che ha fatto.
La Cina ci ha distrutto

Venerdì 25 ottobre 2019 19:31:57

Come fermare il declino dell italia:
dobbiamo fare copia incolla di quello che ha fatto trump io ho vissuto l era dei dazi e l italia funzionava, non chiudevamo le fabriche il benessere c'era oltre una soglia di importazione lo stato aumentava le tasse per salvaguardare il paese lo stato era indebitato ma sovrano dovremmo avere il coraggio di fare quello che stanno facendo gli inglesi

Venerdì 25 ottobre 2019 17:51:04

Gli italiani aspettano in parlamento tue notoiie sul caso savoini, non fuggire come hai fatto sul caso diciotti. grazie

Venerdì 25 ottobre 2019 17:36:36

Egregio Ministro, sono disperata perche' non mi vogliono dare la pensione a 71 anni con contributi ridotti come tanto pubblicizzato su Internet. Sembrerebbe trtutta colpa del Ministro donna Fornero. e stamani il patronato mi ha restituito tutti i documenti e detto che solo gli estracomunitari possono avere vantaggi e la stessa cosa me l'ha detta Il Vescovo di Livorno e la Caritas AMEN. Giuro verrebbe voglia di suicidarsi. Vorrebbe essere cosi' speciale da darmi una mano per risolvere il problema perche' disoccupata e con pensione misera reversibile sono proprio nei guai, grazie. -

Venerdì 25 ottobre 2019 16:33:36

Salve senatore Matteo Salvini, chiedo per favore di prendere visione di questo mio messaggio e richiesta di aiuto.
Siamo una coppia che per motivi di lavoro ha dovuto lasciare la Sicilia per provare a trovare più fortuna alle Canarie. Da un anno abbiamo vissuto a Fuerteventura, facendo del nostro meglio e tutto il nostro possibile ma allo scadere di questo anno fatto di sacrifici abbiamo deciso di ritornare in Italia perché ci ritroviamo senza lavoro e senza una Casa. Mentre organizzavamo il nostro viaggio di ritorno in auto con i nostri due gatti, abbiamo letto le modifiche che avete fatto all'articolo 93 del codice della strada che vieta ai cittadini con residenza anagrafica italiana (o residenza per più di 60 giorni) di guidare veicoli con targa straniera. Dunque siamo bloccati, non riusciamo a vendere l'auto e a organizzare il viaggio di ritorno. Spedire l'auto con un container è molto costoso, vorremo ricevere aiuto per tornare dalle nostre famiglie. Vorremmo regolarizzare e immatricolare l'auto in Italia ma è impossibile perché la nuova legge non ci consente di poter condurre per neppure un giorno l'auto in possesso per raggiungere la motorizzazione in Italia. All'aci ci hanno richiesto la documentazione originale dei documenti e ci hanno avvisato che può scorrere minimo un mese prima di ricevere la nuova targa italiana. Non disponiamo di tale tempo, non possiamo lasciare l'auto incustodita e partire con l'aereo e sembra davvero un'impresa difficile e costosa per noi e per i nostri due gatti. Chiediamo aiuto e sostegno da voi tanto amato e rispettato, un permesso che ci consenta di guidare e tornare fino alla nostra residenza in Sicilia per poi effettuare le pratiche di rito e regolarizzare la targa. Capiamo i buoni propositi della modifica all'articolo n 93 del codice stradale ma ci sembra un'ingiustizia che delle persone che vogliono in tutti i modi rispettare le leggi non possano farlo perché non previsto. Per favore confidiamo in un aiuto in un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo. Confidiamo e aspettiamo una gentile risposta che ci aiuti e ci metta nella condizione di ritornare in patria.

Saluti
Vivian Miliziano

Venerdì 25 ottobre 2019 12:09:38

Sono d'accordo con NADIA: i vari bonus bebè andranno alle famiglie con vari figli, perciò non certamente agli italiani. E magari la madre italiana lavora, mentre hanno fatto vedere servizi in cui le madri straniere stanno a casa con 4 o 5 figli. Chi ne avrebbe necessità allora?
Per quanto riguarda le badanti, non vedo perchè non debbano essere tassate. Per esperienza personale posso dire che pagavo un Caf per stilare il Cud della badante (40 €), perchè non devono presentare il 730?. Per chi evade però i contributi Inps ci sono multe salatissime. C'è chi dice che la tassazione a carico dei datori di lavoro è gravosa, ma perchè? il calcolo in busta paga lo fa il Caf e come per i contributi Inps, il datore di lavoro li potrebbe versare, magari con le stesse scadenze dei contributi Inps, cioè trimestralmente. Perchè questa categoria è agevolata? le tasse non ricadono sui datori di lavoro ma su di esse come per tutti i lavoratori. Ricordiamoci che è una categoria peraltro che non paga vitto e alloggio, tutto a carico degli invalidi, i quali loro stessi pagano le tasse sulle loro pensioni.

Venerdì 25 ottobre 2019 09:02:44

Buongiorno On. Salvini,
Vorrei commentare la manovra del famoso bonus alle famiglie di 400 euro per i bimbi che vanno all'asilo nido, dico bene per l'aiutino ma quelle famiglie che hanno i figli in età scolare e che devono mettere insieme il pranzo con la cena che aiutino danno questi politici? Siamo alle solite andranno agli extra comunitari che di figli ne fanno una valanga visto che a loro non costano nulla sono totalmente a carico nostro. Paghiamo le tasse per chi? Che fine fanno le povere tasse degli italiani? Tra regalie di cittadinanza, tra bonus bebè, tra ammortizzatori sociali tra false pensioni invalidi tra una balla e l'altra vengono poi a tartassare i poveracci che lavorano con minaccia di manette per gli evasori? Non sono per caso evasori anche quelli che timbrano e vanno a casa? Non sono evasori anche quelli che dichiarano di non lavorare prendendosi il reddito di cittadinanza a sbafo? Non sono evasori chi spaccia o si prostituisce? Scusate fino a quando andrà avanti questa politica di dare tutto a tutti in cambio di voti? Basta non se ne può più! Arriverà un bel giorno che tutte le aziende e partita iva si trasferiranno all'estero con tassazioni inferiori alle nostre e con più benefit per le famiglie poi, vedremo cosa faranno questi personaggi senza più entrate. Punite i lavoratori autonomi? Bene e poi? Finalmente inizierete a lavorare Voi per mantenere tutta la baracca italiana! In questo paese c'è troppa gente che vive sulle parole ma non affonda le proprie mani nella farina, non conosce la vera fatica che comporta il lavoro, usano la penna per scrivere cosa? Siamo alle solite una parte lavora e produce l'altra guarda e ci sguazza. Che pochezza di morale siamo alla canna del gas e chiacchierano senza produrre idee e allora vi dico meglio clonare un Leonardo che cento perditempo di personaggi che non servono al nostro povero paese che sta affondando giorno dopo giorno senza salvagente!
Cordiali saluti

Venerdì 25 ottobre 2019 03:52:32

Preg. mo sig. Salvino Matteo, mi permetto darle un modesto consiglio che le consentirà di stravincere alle prossime elezioni e fare una buona politica senza legami con intrattabili partiti.
Le consiglio di approvare una legge che consente di:
• Portare a termine le PRATICHE DI CONDONO EDILIZIO presentate in base a vecchie leggi, accorciando e rendendo meno oneroso (ed anche sotto l'aspetto burocratico e tecnico) la procedura burocratica
• Fare incamerare allo Stato milioni di euro con le percentuali incassate sulle somme versate dai ricevitori della CONCESSIONE EDILIZIA IN SANATORIA.
• Fare Incassare ai Comuni centinaia di milioni e rilanciare l'economia locale con appalti per scuole, asili, strade ecc.
• Portare tranquillità ai cittadini che per motivi economici (interessi, penali, spese tecniche ecc.) o burocratici (veti, svincoli, inefficienza degli uffici tecnici Comunali) non hanno potuto avere l'agognata licenza in sanatoria.
• Consentire a cittadini di alienare, donare, lasciare in eredità gli immobili che hanno costruito con enormi sacrifici e sui quali pagano da diversi anni tasse sui redditi, imu, e tassa sui rifiuti solidi urbani.
• Acconsentire di pagare solo gli oneri urbanistici ai cittadini che hanno costruito abusivamente nei territori dove, In seguito e per modifiche al pino regolatore, è stato data ad altri la prossimità di costruire.

Tale legge potrebbe chiamarsi: ROTTAMAZIONE dei DOMANDE DI CONDONI EDILIZI STORICI, ovvero dei condoni edilizi presentati con le vecchie leggi sui condoni.
Certo che accetterà il modesto consiglio, porgo distinti saluti.
Michele

Commenti Facebook