Messaggi e commenti per Matteo Salvini

Messaggi presenti: 2404

Lascia un messaggio o un commento per Matteo Salvini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 12 novembre 2019 13:43:05

xPer ADRIANA
penso proprio che lei abbia interpretato male quello che ha detto Salvini; ha semplicemente detto che anche lui ha avuto non solo minacce, ma anche dei proiettili. Non si è assolutamente paragonato alla senatrice, ma è una vittima coma la Segre. Allora dobbiamo indignarci per tutti coloro che sono oggetto di violenze verbali e scritte e non solo di quelli che indicano quelli di sn. Tanto ognuno rimane della propria idea, non è certo questa ridicola commedia della sn. che fa cambiare idea ai simpatizzanti di Salvini, che continuo a pensare sia l'unico politico sulla piazza che si occupa effettivamente di noi italiani e dell'Italia.

Martedì 12 novembre 2019 12:25:47

xBuongiorno sig. Segretario Salvini, volevo porre alla sua attenzione un iniziativa politica che potrebbe giovare molto all immagine della Lega e della sua persona. Impedire la cessione delle seconde pier grandezza al mondo, saline di Margheruta di Savoia che passeranno il prossimo anno ai soliti francesi. Potremmo addurre che sono strategiche per l italia. Sarebbe un iniziativa che potrebbe avvicinare nord e sud per un comune intento di italianità! Mio cellulare 347 ------- grazie! Antonio Turno Viviani

Martedì 12 novembre 2019 11:48:45

xBuongiorno,
sono sempre dalla parte di Matteo Salvini senza essere lecchinoso! Perchè sono dalla sua parte? perchè finora si è comportato bene, anche quando ha rinunciato alla sua... poltrona cosa che gli altri non hanno fatto. Mi rivolgo per commentare (cosa che pochi fanno in questo blog, molti sono soltanto contenti quando parlano narcisisticamente di sè e dei loro problemi!) su quanto hanno detto due signore. La prima è Adriana Calderale, signora anziana; essa ha detto che Salvini si è paragonato alla Segre (caso che secondo me si sta ingigantendo come quello della Tumberg; in Italia e non solo, si fa, purtroppo così!), mi permetto di dirle che non ha compreso il messaggio di Salvini! Quest'ultimo, credo che ha solo sottolineato di aver ricevuto e di ricevere minacce e proiettili, che restano fortunatamente sinora solo minacce, aggiungo. Non ho capito perchè la signora Calderale mette Salvini al di sotto della Segre penso che siamo tutti uguali: le minacce ed i pericoli sono uguali per tutti e poi anch'io come Salvini sono nato dopo la guerra.. quindi non so cosa mi sarebbe potuto accadere, se fossi vissuto o nato nello stesso periodo della Segre; forse anch'io come Salvini ed altri potevano finire male, pur non essendo ebrei! La giustizia del passato la possono fare solo i libri che raccontano della Scioà, e non le propagande che si fanno tutti i giorni in pubblico e nelle scuole; la gente ed i giovani devono ritornare a leggere e ad acculturarsi, poichè oggi c'è solo tanta ignoranza intorno! Poco si è parlato della Prima Guerra Mondiale o quarta guerra d'indipendenza, in cui sono morti forse inutilmente senza sparare un colpo tanti nostri bis-bis nonni o... delle Foibe, o di tanti morti nei campi di concentramento in Siberia per opera di Stalin! La seconda signora/ina è Sara Baldoglia che ha sciorinato vangeli e Bibbia per farci capire che Salvini è un demone da cui liberarsi, perchè crocifigge tutti anche se stesso! Penso che le persone non ci dormono alla notte per dire cose fuori di testa e senza un minimo di raziocinio e rispetto! Mi domando perchè Salvini sia stato a lungo criticato dal papa svuota africa e da cardinali (che anzicchè interessarsi degli scandali del vaticano banca Ior e pedofilia) debbano scandalizzarsi per un rosario mostrato durante un comizio, sottolineando che non bisogna mai adoperare simboli religiosi per far politica. La signora (non so se cattolica, testimone di geova o cristiana di altri credi) ha usato (forse non se n'è accorta) il Vangelo o la Bibbia per contestare Salvini! Purtroppo non c'è... più religione che tenga! Alle due signore dico solo che accodarsi in maniera proscinetica alle politiche correnti e fare cattiva propaganda dicendo bugie, non giova soprattutto per attuare la distensione, quando non si fa altro che parlare di "antirazzismo e antisemitismo"; sarebbe meglio calare un velo pietoso su idioti che per moda, aprono un armadio pieno scheletri del passato, solo per aizzare! In altra tesi il motivo di questo rigurgito, potrebbe essere attribuito al fatto che ci sono problemi reali non risolti dai governi attuali mondiali! Nel mondo non c'è una guerra unica e totale, ma tante guerre locali in tantissimi stati, che se messe insieme conterebbero più di 10 guerre globali! La gente è stanca di questi politici a capo di governi che affamano i popoli o che hanno contribuito a fare disastri, per dirla con una frase di qualche anno fa "noi dell'occidente porteremo la democrazia dovunque" dove negli stati islamici? Come si può imporre una democrazia dove questa non può essere attuata o non la si vuole, o meglio sono questi stessi popoli che se la desiderassero, dovrebbero guadagnarsela e non aspettare che siano gli altri a portarla(ne sappiamo qualcosa dalle morti di Gheddafi, Saddam Hussein) ! Ecco quali sono le motivazioni dello scempio, dobbiamo solo ringraziare l'operato di alcune nazioni e dei loro leaders nel mondo se la situazione è precipitata!

Martedì 12 novembre 2019 09:46:04

xOnorevole, sono una persona anziana e mi permetto di darle non dico un consiglio, ma un suggerimento. Un vecchio proverbio dice "IL TROPPO STROPPIA" Lei esagera a volte, ma col paragonarsi alla Segre è andato oltre la decenza. Il numero dei voti è importante, ma lo è soprattutto la qualità dei votanti. Quando esagera perde voti seri e DURATURI. Sa bene ed il passato anche recente lo insegna, che i voti di protesta e/o di facili entusiasmi svaniscono facilmente. Io le auguro per il bene suo, ma soprattutto dell'Italia, di saper gestire meglio le sue potenzialità che le riconosco.

Lunedì 11 novembre 2019 16:54:56

xCaro Matteo, hai fatto un gesto da scrivere nelle pagine di storia, ANDANDO A TROVARE LA DOTTORESSA SENATRICE Liliana Segre, hai la mia stima, sei una persona GRANDE, i pidioti da te dovrebbero prendere esempio.

Lunedì 11 novembre 2019 15:44:23

xIl Vangelo di 5 giorni fa, ci chiede di vivere la Parola tale e quale come è stata scritta, di lasciare che viva dentro di noi amandola più di ogni cosa al mondo, persino della propria vita, solo così ci si apre a Dio, al suo immenso e inesauribile amore incessante, alla sua parola, che prende allora vita dentro di noi, e allora siamo inviati mandati da Dio, strumenti, in un corpo che è quello di Cristo e in unità con la trinità, padre figlio e spirito Santo, allora è proprio Dio a parlare tramite noi, come fu con Gesù Cristo.
Ma non è sufficiente per essere inviati mandati un' altra condizione necessaria è portare la propria croce e seguirlo, significa mai smettere di amare anche crocifissi chi ci crocifigge, perché se io e te siamo la stessa cosa, tu che mi stai crocifiggendo stai crocifiggendo anche te stesso, peggio ancora lo stai facendo a Dio, tramite Gesù Cristo.
Ultima condizione essere disposti a pagare i costi, vedere se si hanno i mezzi, se si può fare, se si può affrontare la rinuncia a tutti i propri averi, il distacco deve essere completo, totale e immediato, perché se no non si può diventare dimora, corpo dello spirito Santo, di Dio, suo messaggero.
Perché ci chiede il distacco totale e immediato dai nostri averi, affetti, e persino dalla nostra vita come se fosse anticipare una nostra morte seguendo solo Dio, simulare la morte prima del tempo, perché quello che leghiamo qui sarà legato nei cieli, quindi saremo con lui, perché se no continuiamo a seguire i nostri averi e a non seguire completamente e totalmente lui, i nostri averi sono destinati a morire, tranne lui che è vita eterna. L'unica cosa che ci dice di non abbandonare, lasciare è la nostra croce come Gesù Cristo che a un certo punto fu aiutato da un tale a portare la croce, adesso è Gesù Cristo che ci aiuta a portare la nostra, non dimentichiamolo. Dobbiamo rinunciare a tutti gli averi perché dobbiamo essere spirito Santo. Ricordiamoci che come viviamo qui lo vivremo in eterno, con amore o senza amore in eterno. La croce sono anche tutti i nostri averi ai quali dobbiamo staccare il nostro cuore e attaccarlo al cuore di Gesù, portare la croce allora diventa un peso leggero perché si è distaccati.

Lunedì 11 novembre 2019 12:59:30

xCaro ministro... Sono una educatrice di scuola dell'infanzia e sono mamma di un bellissimo bimbo di quasi 5 mesi.. Scrivo a lei perché vorrei un aiuto non x me ma x il mio futuro marito... La v precarietà lavorativa ci sta sovrastano, oltre a questi contratti balordi 2mesi 3mesi... si aggiiunge un gentile trattamento dove non basta mai quello che si fa.. Si pretendono ore e ore senza tenere in considerazione la salute. Luii sta facendo il magazziniere ma stiamo cercando qualcosa di diverso... Io personalmente sto portando cv, chiedo, vado telefono... Ma sembra sempre tutto così inutile... Ho chiesto x le portinerie, ma la paga è bassa bassa, x le imprese di pulizia ma mi dicono che vogliono le donne, come bidello in qualche scuola privata ma appaltanoa coop (alle quali ho già fatto domanda) insomma vorrei x questo bravo padre di famiglia un lavoro che possa essere meno gravoso x la salute e dignitoso come contratto. Noi ministro siamo gente x bene e vogliamo solo il bene x noi e spt il nostro bimbo... Ci dia una mano... Le lascio i miei recapiti con grande speranza 328/------- Chiara Iudici

Lunedì 11 novembre 2019 12:57:17

xCiao Salvini,
c'è qualcuno che ha detto di non criticare l'operato dell'attuale governo conte bis ma di proporre un piano che accontenti sia la popolazione impaurita per le emissioni di fumi nocivi, sia i poveri tantissimi operai che stanno col culo per terra per la chiusura dello stabilimento! Mi rivolgo ad Antonio che è come S. Tommaso; credo che Salvini (innanzitutto non andrà a Taranto se non prima valutare cosa avrà fatto questo governo di incapaci; già questa dovrebbe essere una garanzia alle paure del commentatore) sicuramente potrebbe avere una proposta che già aveva in tasca nel precedente governo e che non ha potuto attuare per via di tutti i "NO" di conte e di maio! Antonio prima di parlare riveda come sono andate le cose e poi sfidi Salvini (per decreti sicurezza 1 -2 alzata di scudi, tutti contro Salvini per il suo operato- tutti i partiti sinistri + i due procuratori vella e patriggiano+ ostlità dell'unione europea per l'accoglienza solo in Italia+ sindaci di palermo, lampedusa e pozzallo+ parroco di lampedusa+ papa svuota africa+ presidente della repubblica(che paragona i clandestini che arrivano ogni giorno ai nostri nonni migranti; soprattutto dovrebbe ricordare i 262 periti a Marcinelle in Belgio, quelli che arrivano dall'africa stanno bene in salute possiedono smartphone da € 1000, 00, t-shirt occhiali di marca e pagano più di € 6000, 00 per arrivare soltanto in Italia!) ; legge sblocca cantieri mai attuata; Tav passata a stento con grande rammarico, poi di di conte e di maio che erano contrari ed altri provvedimenti voluti da Salvini e rimasti inevasi. Piuttosto dico ad antonio di criticare i pdioti (forse ho capito bene) che difende fino alla fine, non accorgendosi dei guai e delle incapacità dimostrati in 2 mesi!

Domenica 10 novembre 2019 23:00:37

xBuonasera Matteo. Mi presento: mi chiamo Cristian. Ti nomino Matteo anche se per l'educazione dovrei usare "sig. Salvini", cosi pero trovo piu "naturale" il modo di esprimersi, non la faccio assolutamente per mancata educazione. Cmq cerchero di essere breve. Innanzitutto vorrei dirti che tutto sommato la tua linea generale la trovo piu che giusta, e io personalmente l'apprezzo veramente. E non solo io.   Poi, parlando del cosiddetto "decreto sicurezza" che io assolutamente non lo metto in dubbio, però ti posso dire che la messa in pratica crea dei grossi problemi. Mi spiego:      Il mio caso: citadino di nazionalita rumena, che a conosciuto il Belpaese nei ani 2000, di preciso il periodo 2003 - 2008 per motivi di lavoro, quando la Romania non faceva parte ancora dell'Unione Europea, tornato ulteriormente a casa per 10 anni ma come l'Italia mi ha rimasta nel cuore ho deciso di tornare definitivamente quest'anno. Tutto a posto, felice di ricominciare, e giustamente ho provveduto imediatamente a mettere in regola le cose burocratiche tra cui la residenza. Ottenendo la residenza, da questa sorge l'obligo di nazionalizare i mezzi di trasporto, conforme con il suddetto decreto. Nel mio caso, una vettura, una moto e un piccolo rimorchio. In piu, la vettura della mia compagna. Meno male il cane no. Fino qui, tutto regolare, ma come a disposizione hai sessanta giorni di tempo per nazionalizare i mezzi dall giorno in cui risulti residente ti devi sbrigare. Solo che, arrivi subito a sapere che non si puo avviare nessuna pratica finche non hai la carta d'identita rilasciata fisicamente. Il foglio della pratica non basta, devi aspettare il documento. Quanto? Piu o meno 45 giorni. Va be', vai a chiedere da quando risulti residente? Cioe a decorrere da quando uno inizia a contare quei 60 giorni? Dal giorno in cui è stata formulata la domanda in comune. Ed ad un eventuale controllo le forze dell'ordine da quando considerano? Dal stesso giorno. Visto questo, hai ancora a disposizione 10-15 giorni abbondanti per meterti in regola. Stai eventualmente pensando di prenderti queste due settimane di ferie oppre di rinunciare temporaneamente al lavoro per risolvere il problema. Detto e fatto. Arrivata la carta d'identita, tutti i documenti dei mezzi in mano, ti rivolgi in fretta e pieno di speranza a uno dei uffici di pratiche auto. Appena dici quello che vuoi, risposta negativa. No, noi non possiamo occuparci, e comunque i tempi sono lunghi, possiamo arrivare piu o meno da tre a cinque-sei mesi. Vi consigliamo di andare verso nord, a Bolzano. io... perugino. Percio, sbalordito, arvo a casa. Riprovò ad ACI Quattrotori di Perugia. Li finalmente una signora veramente molto competente mi spiega molto chiaro tutto, tempistica e costi per nulla indifferenti, la tempistica sempre lunga, tre - quattro mesi ma magari potevo avviare la pratica e appunto l'ho avviata nello stesso giorno. Avevo ancora 5 giorni abbondanti a disposizione da quando ho ricevuto la carta d'identita considerando che il 25 luglio avevo fatta la dichiarazione di residenza in comune, il 20 settebre ho ricevuto la carta d'identita. La pratica pero l'ho avviata il 26 settebre. Praticamente, gia fuori legge e da quel giorno non potevo piu utilisare la macchina per andare al lavoro. Tutto sommato, le targhe della macchina sono arrivate il 25 ottobre, dopo 30 giorni e questo per il merito della signora del'ACI che si e ocupata de tutte le formalita, se no... dio lo sa. Cioe un mese fermo, della moto ancora li sto aspettando, non sono ancora pronte, e per il rimorchio... fra tre mesi per che deve fare un collaudo, e li alla motorizazione fanno solo 10 veicoli al giorno. E quello che ho capito io almeno. In pratica io in questo momento non posso beneficiare più delle mie cose anche pagando tutto. E arrivato su 'sto argomento, l'ultima cosa. La cosiddetta IPT, cioe " Imposta Provinciale di Trascrizione" che trova applicazione in caso di passagio di proprieta, e nell mio caso solo sulla machina e stata calcolata a 570, 70 euro. NON si tratta pero de nessun passaggio di proprieta, perche il proprietario sia prima che dopo sono sempre io. Giusto? Tornando a tempistica invece, spiegami per favore come puo fare uno a nazzionalizare la machina per essere in regola e riuscire a mantenere anche la sua attivita per poter pagare tutto cio. Nel mio caso, solo la macchina tra passaggio, bollo, assicurazione e altre tasse e diritti arriva intorno a 2000 euro. Seguono la moto e il rimorchio. Vediamo anche quelle quanto saranno. E per chiudere, quando e stata iniziata questa norma a pensato qualcuno seriamente a come si puo applicare in realta. Che consiglio daresti a uno come me? Come deve fare? Ribadisco, non i costi rappresentano il problema ma soprattutto la tempistica e il malfunzionamento delle cose. Grazie x la gentileza e la pazienza di aver letto questo messaggio. Cristian P.

Domenica 10 novembre 2019 14:37:57

xBuongiorno, desidero dieLe che sarebbe piu producente per ottenere consensi alla campagna politica che sta facendo, di non criticare il Governo attuale sul caso Ilva ma dire esattamente cosa la Lega farebbe in questa situazione per poter garantire i posti di lavoro e salvagiardare l'ambinte (visto l'aumento di malattie oncologiche). Anche perche la lega era al Governo con i Grillini nei mesi antecedenti.

Commenti Facebook