Biografie

Francesco II del Sacro Romano Impero

Francesco II del Sacro Romano Impero
Francesco II del Sacro Romano Impero nelle opere letterarie

Biografia Ultimo Sacro Romano Imperatore

Francesco d'Asburgo-Lorena nasce a Firenze, il 12 febbraio 1768, dal granduca di Toscana Leopoldo II e Maria Ludovica dei Borbone di Spagna. All'età di sedici anni si trasferisce a Vienna, alla corte di suo zio l'imperatore Giuseppe II, per ricevere un'educazione più appropriata al suo rango. Due anni dopo riceve il battesimo del fuoco partecipando, al seguito dello stesso imperatore, alla guerra contro l'impero ottomano. Prima della partenza, però, sposa Elisabetta Guglielmina di Württemberg, che gli darà una figlia, Ludovica Elisabetta, ma il parto le sarà fatale. Sedici mesi dopo muore anche Ludovica Elisabetta.

Il 15 agosto 1790 Francesco contrae un secondo matrimonio con sua cugina Maria Teresa dei Borbone di Napoli la quale, oltre a dargli dodici figli, avrà anche un ruolo rilevante in alcune decisioni politiche, come quella di combattere Napoleone Bonaparte. Nel 1792 eredita la corona del Sacro Romano Impero, proseguendo nell'impegno bellico antifrancese avviato da suo padre anche quando la Prussia viene meno, in seguito alla pace di Basilea del 1795. Dal 1792 al 1796 è l'ultimo Duca di Milano.

Sconfitto ripetutamente da Napoleone, nel 1797 è costretto ad accettare l'ingloriosa pace di Campoformio cui fa seguito, nel 1801, il trattato di Luneville: i due eventi lo privano dei Paesi Bassi, del Milanese e della Toscana, anche se ne riceve in cambio la Venezia, l'Istria, la Dalmazia e le isole.

Il giorno 11 agosto 1804 assume anche il titolo di imperatore ereditario d'Austria, con il nome di Francesco I, avendo compreso che il Sacro Romano Impero ha ormai vita breve e infatti, dopo che Bonaparte dichiarerà che non intende più riconoscerlo, nel 1806 ne deporrà la corona decretandone la fine. Con i successivi trattati di Pressburg (oggi Bratislavia), nel 1805, che segue la sconfitta di Austerlitz, e quello di Schonbrunn (detto anche di Vienna), del 1809, dopo la sconfitta di Wagram, torna a perdere la Venezia, oltre alla Galizia ed alle province Illiriche.

Essendo intanto deceduta anche la seconda moglie nell'aprile 1807, l'anno successivo convola a nuove nozze con la ventenne Maria Ludovica d'Asburgo-Este, altra cugina. Ma per un arcano gioco del destino anche la terza moglie morirà prematuramente, il 7 aprile 1816, ed egli, più caparbio della stessa sorte, per la quarta volta e soltanto sette mesi dopo, tornerà sull'altare per prendere in moglie Carolina Augusta di Baviera, figlia del re Massimiliano I.

Ormai succube dell'imperatore francese, nel 1810 Francesco gli dà in sposa sua figlia Maria Luisa e stringe con lui un'alleanza contro la Russia, ma le sorti nefaste della guerra gli consentono di liberarsi dell'alleato. Entra nella coalizione antifrancese formata da Inghilterra, Russia e Prussia contribuendo alla sconfitta di Napoleone Bonaparte, a Lipsia, nel 1813, e recuperando in questo modo tutti gli Stati perduti, ma rigetta l'idea di una restaurazione del Sacro Romano Impero.

L'esperienza napoleonica, conclusasi per il momento con l'esilio dell'ex imperatore, induce le potenze russa, prussiana ed austriaca a stringere un patto di mutua assistenza fondata su principi cristiani, e per questo chiamato "Santa Alleanza", nata nel settembre del 1814 in occasione del Congresso di Vienna con il quale, di fatto, si sancisce il processo di restaurazione dell'"Ancien régime".

In realtà il cancelliere austriaco Metternich, vero regista della manovra, ha inteso creare un'alleanza per l'affermazione dell'assolutismo contro i movimenti liberali europei e che, allo stesso tempo, rappresenti un freno a possibili mire espansionistiche delle singole potenze firmatarie. Rigorosamente fedele ai principi della "Santa Alleanza", incalzato da Metternich - che ha avuto un ruolo fondamentale nelle decisioni più delicate dell'imperatore - opera una sistematica e brutale repressione dei moti costituzionali nell'impero negli anni 1820-1821: le sollevazioni piemontesi, per le quali accorre in soccorso dei Savoia e quelle napoletane, in aiuto dei Borbone, vengono soffocate con l'impiego dell'esercito.

Giunto all'età di 67 anni, Francesco II del Sacro Romano Impero muore a Vienna, il 2 marzo 1835.

3 fotografie

Foto e immagini di Francesco II del Sacro Romano Impero

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Francesco II del Sacro Romano Impero ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Francesco II del Sacro Romano Impero nelle opere letterarie

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Francesco II del Sacro Romano Impero

Berthe Morisot

Berthe Morisot

Pittrice francese
α 14 gennaio 1841
ω 2 marzo 1895
David Herbert Lawrence

David Herbert Lawrence

Scrittore inglese
α 11 settembre 1885
ω 2 marzo 1930
Howard Carter

Howard Carter

Archeologo ed egittologo inglese
α 9 maggio 1874
ω 2 marzo 1939
Francois-Renè De Chateaubriand

Francois-Renè De Chateaubriand

Scrittore francese
α 4 settembre 1768
ω 4 luglio 1848
Friedrich Schleiermacher

Friedrich Schleiermacher

Teologo e filosofo tedesco
α 21 novembre 1768
ω 12 febbraio 1834
Giuseppe Bonaparte

Giuseppe Bonaparte

Monarca francese, fratello maggiore di Napoleone
α 7 gennaio 1768
ω 28 luglio 1844
Vincenzo Bellini

Vincenzo Bellini

Compositore italiano
α 3 novembre 1801
ω 23 settembre 1835