Biografie

Pierre Dukan

Pierre Dukan

Biografia Saper dimagrire (?)

Pierre Dukan è un dottore e nutrizionista francese, creatore della celebre dieta Dukan. Nato nel 1941 ad Algeri, a partire dal 1975, quando per la prima volta è entrato in contatto con diversi casi di obesità, ha pensato a un modo alternativo per aiutare i pazienti a perdere peso. In particolare, a quel tempo la soluzione al sovrappeso veniva individuata nella riduzione del numero di calorie introdotte nel corpo e della quantità di pasti: Pierre, invece, desiderava trovare un modo che permettesse alle persone, una volta perso peso, di non recuperarlo al termine della dieta. Pertanto, progettò un nuovo approccio composto da quattro fasi, incluse una fase di stabilizzazione e una fase di consolidamento.

Dopo circa vent'anni di ricerche, nel 2000 ha pubblicato le sue scoperte nel libro "Je ne sais pas maigrir" ("Non so dimagrire"), divenuto nel giro di breve tempo un best seller in Francia. Il volume, però, ha raggiunto una fama mondiale solo dopo che nel Regno Unito Carole Middleton, mamma di Kate (ai tempi fidanzata del Principe William) consigliò la dieta Dukan alla figlia in vista del matrimonio con il rampollo Windsor. Kate, grazie alla dieta, riuscì a perdere due taglie, e in breve tempo gli effetti miracolosi del regime alimentare inventato dal nutrizionista francese si diffusero in ogni angolo del globo.

Nel mese di marzo 2012, Dukan è stato radiato dall'Ordine dei Medici francesi: la radiazione, tuttavia, è stata richiesta da lui stesso, per evitare (almeno questa è l'accusa che gli muovono i responsabili dell'Albo) i procedimenti disciplinari instaurati nei suoi confronti (gli viene imputata la violazione del codice deontologico). In ogni caso, eventuali azioni disciplinari nei suoi confronti non verrebbero sospese in quanto risalenti a un momento precedente alla radiazione. Nello specifico, Dukan è accusato di aver esercitato la medicina come un vero e proprio mestiere, di essersi fatto pubblicità e di aver rilasciato dichiarazioni avventate.

La radiazione cui è andato incontro, per altro, non ha avuto effetti diretti sull'esercizio della sua professione, visto che egli è andato in pensione nel 2008, e da allora ha solo sporadicamente svolto attività di consulenza.

Il suo libro ha venduto circa quattro milioni e mezzo di copie solo in Francia, ma ormai in tutto il pianeta il suo metodo alimentare, fondato sull'eliminazione totale di carboidrati e zuccheri a favore delle proteine, è conosciuto e contestato (a causa degli squilibri nutrizionali che potrebbe provocare). Dukan, insomma, ha costruito un impero importante, ed è diventato un personaggio molto famoso: ogni sua dichiarazione suscita polemiche. Basti pensare a quando, nel 2011, ha chiesto di permettere agli studenti laureandi di vedere i propri voti aumentati nel caso in cui non aumentino di peso. Accusato di discriminazione, il nutrizionista per questa opinione ha ricevuto molte critiche, specialmente da parte del Consiglio transalpino dell'Ordine dei Medici, che l'ha ritenuto colpevole di non aver preso in considerazione il potenziale impatto delle sue dichiarazioni su ragazzi in sovrappeso o anoressici.

Come detto, la dieta Dukan si basa su quattro fasi. La prima, quella dell'attacco, prevede che il paziente si nutra per una settimana solo con proteine pure, bevendo al contempo almeno un litro e mezzo di acqua iposodico al giorno, e lasciando come unica concessione lo yogurt, che costituisce un eccellente tappa-buchi per la fame. La seconda fase, invece, è quella della crociera, e prevede di estendere il menù anche alle verdure, escludendo però mais, carciofi e patate. La terza fase rappresenta il consolidamento della dieta, e dura dieci giorni per ciascun chilo perso nel corso delle prime due fasi; si possono introdurre formaggi, frutta, carboidrati e pane integrale, mangiando, però, solo proteine una volta a settimana. Infine la quarta fase è quella della stabilizzazione, e prevede di mantenere un giorno alla settimana come dedicato unicamente alle proteine, ricordandosi di consumare tre cucchiai al giorno di crusca d'avena.

Tra i vantaggi della dieta Dukan, non si può non citare, naturalmente, la perdita di peso, che si abbina a una purificazione dell'organismo resa possibile dalla crusca di avena.

Tra gli svantaggi, invece, va segnalata la perdita di tono muscolare, che si rivela particolarmente evidente soprattutto nelle persone che non manifestano una condizione di sovrappeso evidente. Non va dimenticato, inoltre, che un simile regime alimentare presuppone anche un importante sforzo psicologico: non sempre, insomma, le persone hanno la forza di volontà per prolungare la dieta fino a ottenere i risultati desiderati.

6 fotografie

Foto e immagini di Pierre Dukan

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Pierre Dukan ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Little Tony

Little Tony

Cantante sammarinese
α 9 febbraio 1941
ω 27 maggio 2013
Alex Ferguson

Alex Ferguson

Allenatore scozzese di calcio
α 31 dicembre 1941
Ambrogio Fogar

Ambrogio Fogar

Esploratore italiano
α 13 agosto 1941
ω 24 agosto 2005
Angelo Scola

Angelo Scola

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 7 novembre 1941
Art Garfunkel

Art Garfunkel

Cantautore statunitense
α 5 novembre 1941
Bernardo Bertolucci

Bernardo Bertolucci

Regista italiano
α 16 marzo 1941
Bob Dylan

Bob Dylan

Cantautore statunitense
α 24 maggio 1941
Cesaria Evora

Cesaria Evora

Cantante capoverdiana
α 27 agosto 1941
ω 17 dicembre 2011
Charlie Watts

Charlie Watts

Musicista inglese, Rolling Stones
α 2 giugno 1941
Cochi Ponzoni

Cochi Ponzoni

Attore e comico italiano
α 11 marzo 1941
Diana Bracco

Diana Bracco

Imprenditrice e manager italiana
α 3 luglio 1941
Dick Cheney

Dick Cheney

Politico statunitense
α 30 gennaio 1941
Faye Dunaway

Faye Dunaway

Attrice statunitense
α 14 gennaio 1941
Franco Nero

Franco Nero

Attore italiano
α 23 novembre 1941
Giampiero Mughini

Giampiero Mughini

Scrittore e giornalista italiano
α 16 aprile 1941
Hayao Miyazaki

Hayao Miyazaki

Disegnatore e regista giapponese
α 5 gennaio 1941
Joan Baez

Joan Baez

Cantante folk statunitense
α 9 gennaio 1941
Laura Antonelli

Laura Antonelli

Attrice italiana
α 28 novembre 1941
ω 22 giugno 2015
Mara Maionchi

Mara Maionchi

Discografica italiana
α 22 aprile 1941
Marcello Dell'Utri

Marcello Dell'Utri

Politico italiano
α 11 settembre 1941
Mariangela Melato

Mariangela Melato

Attrice italiana
α 19 settembre 1941
ω 11 gennaio 2013
Marina Ripa di Meana

Marina Ripa di Meana

Stilista, scrittrice e personaggio tv italiana
α 21 ottobre 1941
Otis Redding

Otis Redding

Cantante soul statunitense
α 9 settembre 1941
ω 10 dicembre 1967
Paul Simon

Paul Simon

Cantautore statunitense
α 13 ottobre 1941
Renato Curcio

Renato Curcio

Fondatore delle Brigate Rosse
α 23 settembre 1941
Riccardo Muti

Riccardo Muti

Direttore d'orchestra italiano
α 28 luglio 1941
Ritchie Valens

Ritchie Valens

Cantante statunitense
α 13 maggio 1941
ω 3 febbraio 1959
Roberto Calasso

Roberto Calasso

Scrittore ed editore italiano
α 30 maggio 1941
Rocky Roberts

Rocky Roberts

Cantante statunitense
α 23 agosto 1941
ω 14 gennaio 2005
Salvatore Accardo

Salvatore Accardo

Violinista italiano
α 26 settembre 1941
Salvatore Settis

Salvatore Settis

Archeologo e storico dell'arte italiano
α 11 giugno 1941
Sergio Mattarella

Sergio Mattarella

12° Presidente della Repubblica Italiana
α 23 luglio 1941
Slobodan Milosevic

Slobodan Milosevic

Politico serbo
α 20 agosto 1941
ω 11 marzo 2006
Stephen Jay Gould

Stephen Jay Gould

Paleontologo statunitense
α 10 settembre 1941
ω 20 maggio 2002
Tadao Ando

Tadao Ando

Architetto giapponese
α 13 settembre 1941
Umberto Bossi

Umberto Bossi

Politico italiano
α 19 settembre 1941