Biografie

Ernst Jünger

Ernst Jünger
Ernst Jünger nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia A breve distanza dal regime

Ernst Jünger nasce a Heidelberg (Germania) il giorno 29 marzo 1895. Cresciuto nella città di Hannover, studia Filosofia e Scienze naturali presso l'università di Lipsia, iniziando successivamente una carriera di entomologo.

Partecipa come volontario alla Prima guerra mondiale: per il suo impegno nei combattimenti gli viene assegnata una Croce al merito, la più alta onorificenza prussiana.

Junger pubblicherà poi l'autobiografia dal titolo "Nelle tempeste d'acciaio", in cui descriverà le esperienze belliche idealizzando la guerra come prova di coraggio e presa di coscienza di ignote dimensioni psichiche.

Il periodo che segue la grande guerra è confuso, e vede Ernst Jünger militare in vari movimenti. In questi anni scrive per alcune riviste di destra. Critica la democrazia della Repubblica di Weimar, ma non appoggerà attivamente il Partito nazional socialista di Adolf Hitler, rifiutandosi anche di dirigere l'unione nazista degli scrittori.

Dopo la Seconda guerra mondiale viene comunque accusato di connivenza con il regime, nonostante nei suoi scritti (in particolar modo nei "Diari") appaia evidenteil il proprio disprezzo per i crimini nazisti: persino l'intellettuale ebrea Hannah Arendt descriverà in modo preciso quanto Junger fosse da annoverare agli oppositori di Hitler.

Sempre in questi anni lo scrittore tedesco intrattiene una fitta corrispondenza con i principali intellettuali tedeschi, da Carl Schmitt a Martin Heidegger.

Con Mircea Eliade, dal 1960 al 1972, dirige la rivista "Antaios", pubblicata dall'Editore Klett di Stoccarda.

L'opera di Junger si concentra sull'analisi della modernità, un campo in cui le sue potenti intuizioni ne faranno uno degli intellettuali più discussi del XX secolo. Anche i suoi comportamenti anti convenzionali - come ad esempio la sperimentazione dell'LSD - saranno una particolarità di questo intellettuale tedesco.

La prosa di Junger è limpida e fredda, e tende a trasfigurare la realtà in allegoria. Sopravvissuto a due guerre, è vissuto fino all'età di 103 anni, morendo (a Wilflingen) il 17 febbraio 1998, cinque anni dopo il figlio Alexander, fisico, morto suicida.

Principali opere di Ernst Jünger:

- L'Operaio. Dominio e forma

- Sulle scogliere di marmo

- Irradiazioni. Diario (1941-1945)

- Nelle tempeste d'acciaio

- Eumeswil

- Le api di vetro

- Il contemplatore solitario

- Oltre la linea (con Martin Heidegger)

- Il nodo di Gordio (con Carl Schmitt)

- Heliopolis

- La forbice

- Il problema di Aladino

- Un incontro pericoloso

- Due volte la cometa

- La pace

- Scritti politici e di guerra (3 volumi)

- Il Tenente Sturm

- Boschetto 125

- Lo stato mondiale. Organismo e organizzazione

Frasi di Ernst Jünger

3 fotografie

Foto e immagini di Ernst Jünger

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Ernst Jünger ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Ernst Jünger nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Ernst Jünger

Molière

Molière

Drammaturgo e attore francese
α 15 gennaio 1622
ω 17 febbraio 1673
Geronimo

Geronimo

Capo Apache, condottiero nativo americano
α 16 giugno 1829
ω 17 febbraio 1909
Giordano Bruno

Giordano Bruno

Filosofo e religioso italiano
α Anno 1548
ω 17 febbraio 1600
Heinrich Heine

Heinrich Heine

Poeta tedesco
α 13 dicembre 1797
ω 17 febbraio 1856
Giorgio VI del Regno Unito

Giorgio VI del Regno Unito

Monarca britannico
α 14 dicembre 1895
ω 6 febbraio 1952
Babe Ruth

Babe Ruth

Leggenda del baseball statunitense
α 6 febbraio 1895
ω 16 agosto 1948
Buster Keaton

Buster Keaton

Attore e comico statunitense
α 4 ottobre 1895
ω 1 febbraio 1966
Dino Grandi

Dino Grandi

Gerarca fascista e politico italiano
α 4 giugno 1895
ω 21 maggio 1988
Giuseppe Bottai

Giuseppe Bottai

Gerarca fascista e politico italiano
α 3 settembre 1895
ω 9 gennaio 1959
Jean Giono

Jean Giono

Scrittore francese
α 30 marzo 1895
ω 9 ottobre 1970
Jiddu Krishnamurti

Jiddu Krishnamurti

Filosofo apolide
α 12 maggio 1895
ω 18 febbraio 1986
John Edgar Hoover

John Edgar Hoover

Funzionario statunitense, storico capo dell'FBI
α 1 gennaio 1895
ω 2 maggio 1972
Paul Eluard

Paul Eluard

Poeta francese
α 14 dicembre 1895
ω 18 novembre 1952
Rodolfo Valentino

Rodolfo Valentino

Attore italiano
α 6 maggio 1895
ω 23 agosto 1926
Sergej Esenin

Sergej Esenin

Poeta russo
α 3 ottobre 1895
ω 27 dicembre 1925
Pol Pot

Pol Pot

Politico, rivoluzionario e dittatore cambogiano
α 25 gennaio 1925
ω 15 aprile 1998
Akira Kurosawa

Akira Kurosawa

Regista giapponese
α 23 marzo 1910
ω 6 settembre 1998
Bob Kane

Bob Kane

Fumettista statunitense, padre di Batman
α 24 ottobre 1916
ω 3 novembre 1998
Frank Sinatra

Frank Sinatra

Attore e cantante statunitense
α 12 dicembre 1915
ω 14 maggio 1998
Gabriel Laub

Gabriel Laub

Scrittore e aforista polacco
α 24 ottobre 1928
ω 3 febbraio 1998
Henny Youngman

Henny Youngman

Comico statunitense
α 16 marzo 1906
ω 24 febbraio 1998
Imi Lichtenfeld

Imi Lichtenfeld

Fondatore del Krav Maga
α 26 maggio 1910
ω 9 gennaio 1998
Leo Buscaglia

Leo Buscaglia

Scrittore e docente statunitense
α 31 marzo 1924
ω 12 giugno 1998
Lucio Battisti

Lucio Battisti

Cantautore italiano
α 5 marzo 1943
ω 9 settembre 1998
Nelson Goodman

Nelson Goodman

Filosofo statunitense
α 7 agosto 1906
ω 25 novembre 1998
Octavio Paz

Octavio Paz

Poeta e scrittore messicano, premio Nobel
α 31 marzo 1914
ω 19 aprile 1998
Patrick De Gayardon

Patrick De Gayardon

Paracadutista francese
α 23 gennaio 1960
ω 13 aprile 1998