Messaggi e commenti per Gianluigi Paragone - pagina 4

Messaggi presenti: 644

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Gianluigi Paragone.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Gianluigi Paragone

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Gianluigi Paragone. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Gianluigi Paragone.

Venerdì 22 ottobre 2021 19:22:14

Prigionieri del Green Pass


Buona sera Senatore, ormai lei e i lettori di queste pagine sarete stufi di sentirmi... La situazione però è talmente surreale e inquietante che faccio fatica a credere che "la maggioranza" delle persone in questo nostro bel paese, sia così alla deriva. Senza un minimo di etica e di orgoglio. C'è da dire che da qualche decennio c'è una sorta di indottrinamento e una corsia preferenziale per il volere "tutto, subito, rateizzato, gratis, comodo, figo, di tendenza, ecc". Insomma, se non sei come vogliono non vai bene. Poco importa ormai se sei capace, sai pensare e sei creativo. E soprattutto guai a dire di no. Mah... Mi chiedo, se questi tanto sicuri di questo provvedimento Green Pass =sano e sicuro, non possano pensare neanche un secondo cosa sarebbe la loro vita se in un momento qualsiasi della loro giornata, si ritrovassero senza la possibilità di dimostrare di avere il Green Pass. E quindi di essere in regola. (lo sappiamo ormai che c'è l'intenzione di conservare questo sistema di certificazione. Ora covid. Un domani chissà). Praticamente non ci sarebbe la possibilità di fare nulla. Niente lavoro, niente bar, ristoranti, cinema, viaggi. Immaginate qualsiasi contesto. Pur, magari essendo in regola. (Premetto che sono contrario in toto al provvedimento!). Cosa farebbero loro? Magari perché si è perso il cartaceo. O lo smartphone si è rotto. Preoccupante. Nell'idiozia più totale, sempre per risolvere tutto, sapete cosa non si farebbero scrupoli a proporre? Chip sottocutaneo. Guardate che il passo è breve. Posso essere sincero? Quando guardo le foto in bianco e nero, provo nostalgia...
Mauro Damir da Udine

Venerdì 22 ottobre 2021 15:27:51

Senatore, buongiorno. inutile che mi dilegua in quanto io la stimi. quello che ho da comunicarle e il fatto che nessuno ha mai proposto un referendum popolare, per una questione così seria complessa come questa del green pass. qui siamo su temi seri almeno quanto al discorso sull aborto o all'eutanasia e quanto di simile. cosi si potrebbe tagliare la testa al toro, senza altre discussione manifestazioni, abusi di potere, rivolte ecc ecc. io causa questa legge essendo un operaio metalmeccanico a contratto determinato del polo industriale di Priolo, non che padre di famiglia, mi ritroverò perennemente disoccupato, e quindi costretto prima o poi a delinquere. ma mai mi farò ricattare sulla mia libertà individuale. meglio la morte

Giovedì 21 ottobre 2021 09:53:53

Nazisti e kapò


Gentile PARAGONE,
Devo confessare che ormai sono totalmente disgustato dalla ferocia che contraddistingue i “papisti” dei media e della politica che quotidianamente alimentano il “rogo mediatico” contro gli eretici del “NO PASS” che sono chiaramente in errore nell’associare, chi non perde occasione per dare loro addosso, ai nazisti.
Li vedrei meglio assimilabili ai ben più vili e miserabili KAPO’ polacchi.
Cordiali saluti
Ernesto Frassinelli

Martedì 19 ottobre 2021 20:41:57

Questa mail la manderò a tutte le possibili voci del dissenso.
Io sono una sconosciuta e in quanto sconosciuta sono Il Popolo. Dimostrarci che il vostro Ego non è così importante ed unitevi tutti. Il 13 novembre tutti i gruppi, i singoli, i partiti, le associazioni, tutti uguali e tutti a Roma. Tutti gli Italiani contro questa dittatura mascherata da green pass.
Non un milione ma 5 milioni di persone pacifiche, dobbiamo invadere di pace e dissenso la capitale.
Per la libertà di scelta.
Per la libertà.
Contro qualunque pass.

Donatella

Martedì 19 ottobre 2021 19:45:47

Puzzer


Volevo far aprire una colletta per aiutare i dimostranti di Trieste che stanno lottando per tanti di noi e qualcuno su fb avrebbe aderito ma non so come poter fare..
Potresti aiutarmi?
Ps in questo momento purtroppo mi hanno bloccata su fb per 3 gg perché ho condiviso filmati scomodi per il governo 🤭
Resto in attesa! !
Patrizia

Martedì 19 ottobre 2021 18:52:05

Costituzione e Stato dell'arte dell'interpretazione


Non se ne può più. Ogni pretesto è lecito per far sentire il governo, e non solo, nel giusto. Premetto: non sono No Vax. Ho svolto il servizio OBBLIGATORIO di leva. (Con annessi vaccini) Cosa che E. Letta, per dire un nome, tanto predicatore di diritti e doveri, ha pensato di schivare. Nessuno si è mai scandalizzato. Fanno pena quando cominciano a denocciolare dati, numeri e motivi sul perché serve il vaccino /green pass. Chi non si vaccina se finisce in ospedale costa allo stato... stimato, potete controllare, circa 800 milioni annui. Facciamo un milione. Vabbè, anche noi paghiamo le tasse. Come chi finisce in ospedale per il vizio (non è un obbligo) del tabacco. Le vittime al giorno? 250! Il costo diretto e indiretto annuo per curare questi "viziati"? Oltre 20 miliardi! Potete controllare. Tutto pubblico. E allora di cosa stiamo parlando? Avete mai dato del criminale a uno che fuma? Poi, allora, dicono che non c'è il diritto di contagiare nessuno. Va bene. Teniamo allora questo principio anche in ambito sessuale! Il principio è identico. Probabilmente addirittura più grave il problema. Senza dubbio. Ma non ho mai sentito provvedimenti a riguardo. Nessun tampone o test (eppure esistono), nessun obbligo di precauzioni (eppure esistono). Ma ci hanno preso per idioti? Concludo con una citazione "per gli abitanti del manicomio il mondo anomalo è quello là fuori"
Cordiali saluti
Mauro Damir da Udine

Martedì 19 ottobre 2021 11:26:55

Riflessione provvedimento green pass


Buon giorno, senza ripetere le cose dette e stradette sulla questione del green pass... Vorrei solo fare un esempio che, mi piacerebbe fosse fatto presente a tutti i sostenitori del green pass (non del vaccino. Ripeto, green pass). Faccio finta che uno di tutti noi, ma soprattutto un sostenitore del provvedimento, sia ricoverato in urgenza in ospedale o qualche clinica di prestigio... di notte e nel pieno della notte viene buttato giù dal letto il chirurgo specializzato per tali emergenze... Arriva all'ingresso della clinica e... dimenticato lo smartphone a casa. Non riesce a dimostrare di possedere il Green Pass. Non può prestare lavoro. Non commette reato. Ha tutto il diritto di tornare a casa come niente fosse. Bella l'idea? Non ci vuole un genio che questa non è libertà. È epidemia di stupidità!!! E ne siamo veramente stufi! I politici e buona parte di classe dirigente, dovrebbero tornare alla vita terrena.
Cordiali saluti Mauro Damir da Udine

Martedì 19 ottobre 2021 10:29:48

Il rispetto per le minoranze


Buon giorno Dr Paragone, sono indignata che nessuno fa nulla per bloccare la pagina Facebook di alcuni personaggi diventati famosi, che si permettono in modo gratuito di ridicolizzare il diritto (purtroppo ancora per poco) che ogni individuo, dovrebbe avere di esporre il suo pensiero manifestando in modo pacifico la sua idea.. Non posso accettare post come questo: " dal 15 novembre sarà obbligatorio montare pneumatici invernali. Ribelliamoci contro questa dittatura e rivendichiamo il sacrosanto diritto di guidare sulla neve con le gomme estive. Dittatura dei gommisti. LIBERTA, ' LIBERTA' LIBERTA', LIBERTA'LIBERTA'LIBERTA'... " credo che l'ho scritto non sappia cosa voglia dire il rispetto altrui. Mi chiedo perchè nessuno ha censurato la sua pagina?
La ringrazio anticipatamente se potesse rispondermi Lei a tale mia perplessità... Grazie Laura

Martedì 19 ottobre 2021 09:45:08

Davvero si può comunicare con Paragone qui? Vogliamo comunicare la nostra adesione! Ci stiamo iscrivendo tramite il sito, siamo una coppia di professionisti romani. PS grande notizia la Polexit: è da questa estate che la questione è sorta, ma naturalmente la campagna della dittatura sanitaria a seppellito l'informazione!
SIAMO CON VOI! Stefania

Lunedì 18 ottobre 2021 17:24:48

Buongiorno, non so se sia già stato trattato o meno. Se vado sul sito ht t / w. -------. gov. it/portale/p5_1_2. jsp? ling ua=italia no&i d=255 nella sezione in cui parlano di efficacia, si segnala che i vaccini hanno una efficacia complessiva di 77, 6%
Ciò vuol dire, spero di non sbagliare, che per il 22, 4% non è efficace... quindi non funziona...
Per facilità di conti teniamo quindi 75% e 25%... ovvero 3 persone su 4 sono "protette", 1 su 4 no... quindi, nonostante il vaccino, non sono coperti da nulla, non sviluppano anticorpi etc. Ma questo non viene mai menzionato o quasi se non velocemente in mezzo ad altri discorsi per non farlo capire alle persone (esempio bassetti aveva detto che funzionava per l'80% mentre era ospite in una trasmissione televisiva ed era sotto attacco).
Se quindi questa statistica è vera, quelle successive dovrebbero anche tenere conto di questo dato, che già da solo dovrebbe far riflettere... se a una persona l'efficacia è 0... la percentuale di non ospedalizzazione è anch'essa 0... quindi la media non può, per forza, essere sopra il 90% come dicono, giusto? Attendo suo eventuale riscontro. Grazie

Commenti Facebook