Messaggi e commenti per Giuseppe Conte

Messaggi presenti: 2.893

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Giuseppe Conte.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Giuseppe Conte

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Giuseppe Conte. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Giuseppe Conte.

Venerdì 20 maggio 2022 17:44:39

Sig. Conte da quando lei nel Maggio 2018 e' arrivato nella Politica Italiana tanto anzi tantissimo e' cambiato.

Anche se i sondaggi hanno abbassato le percentuali d M5S e il suo Personale Lei continua ad essere per tante Italiane e tanti Italiani un farò di speranza.

Continui Sig. Conte meglio pochi ma buoni e fidati... la politica Italiana è fatta di Potere e il potere ha tanti mezzi per non farsi logoramento

I Giornali e le televisioni hanno attaccato tutti i suoi movimenti GIORNALMENTE, noi suoi sostenitori lo sappiamo... il potere è I partiti che lo detengono hanno avuto paura sin dall'inizio.

Continui la sua gestione e' da Vero Leader e lo ha dimostrato sempre... Continui a farci sperare che l'Italia politica possa diventare una Nazione senza Mafia, senza Corruzione, utilizzando i Valori che ancora esistono.

Cordiali Saluti

Venerdì 20 maggio 2022 14:10:39

Autolesionismo


Non le sembra autolesionismo restare ancora nel governo del drago malefico rendendovi complici delle sue malefatte e dello smantellamento di tutto ciò che di buono avete fatto anche se governando con i ladri della lega ed i comunisti fasulli del pd che ora fanno di tutto per affossarvi.

Giovedì 19 maggio 2022 18:51:22

Papa Francesco ci ha avvisati che siamo immersi in una guerra mondiale a pezzi ragion per cui i parlamentari dovrebbero ascoltare i cittadini che in maggioranza avvertono di fermarla e presto prima che si trasformi in una terza ed ultima guerra atomica mondiale. Vorrei tanto comprendere come si fa a vivere tranquilli considerando che in ogni giorno di conflitto con conseguenti morti può verificarsi un olocausto nucleare. Invero, non vi è dubbio che, se contro ogni previsione, può partire una testata nucleare, che abbondano sul pianeta, automaticamente partiranno anche le altre e spariranno dalla terra tantissime persone, se non tutte. Al riguardo preme ricordare che Einstein ha scritto " non so con quali armi si combatterà la terza guerra mondiale, ma la quarta sì: con bastoni e pietre" Ed ha scritto ancora "La guerra non si può umanizzare si può solo abolire. Quindi dobbiamo costruire la pace nel mondo, costruendola innanzitutto dentro di noi. Egr. Presidente, per tutelare e difendere la vita umana sulla terra che continuerà a girare intorno al sole anche senza la presenza degli esseri viventi, bisogna trovare la forza di spiegare alla gente le vere ragioni di situazioni determinate da circa 300 persone che dispongono di circa l'85% della ricchezza mondiale. Queste persone hanno un potere sterminato rappresentato e difeso dalle banche mondiali. Presidente, si vive una volta sola e non possiamo consentire che altri decidano anche della vita di ciascuno di noi. Saverio

Lunedì 16 maggio 2022 10:26:43

1943 la Mafia democratizzazione la Sicilia


Sig. Conte la seguente e' una riflessione data ad una lettrice del Giornale di Sicilia sulla AUTONOMIA REGIONALE non funzionante e su certi argomenti che non riusciamo o non vogliamo far venire a galla.
********
Anna, non so se questa risposta sara' gradita alla redazione e se avrai modo di leggerla.

Si continua a nascondere che prima e dopo lo sbarco del 1943 la Sicilia (per modo di dire) voleva essere uno stato degli Stati Uniti precisamente il 49esimo.

Alcuni personaggi inseguiti da quel regime che gli Americani, i Tedeschi, gli Inglesi avevano tante volte lodato si erano rifugiati in USA.

Questi personaggi che a Newyork governavao dando indicazioni alle Autorita', furono in grado di collaborare anche nell'organizzare lo Sbarco in Sicilia.

La Storia indica che erano Mafiosi e che tanti furono assegnati nei Comuni a dirigere le amministrazioni e non solo le " carte".

La Sicilia non e' il 49esimo stato USA, la Sicilia e' Autonoma ma non si e' sviluppata come le altre regioni perche' gli Amministratori hanno amministrato i loro PROFITTI e anche quelli dell"USA che come tanti altri liberatori ci usano per difenderci dal Mediterraneo nel caso il fronte Sud della NATO fosse attaccato.

Non so se la risposta puo' essere pubblicata o approvata se lo fosse forse cominceremmo a valutare il perche' di certe Stragi (il Gen. della Chiesa-Falcone-Borsellino e tanti altri...) di una cosa sono certo Falcone diceva: " tutto nasce, tutto cresce, tutto muore... il suo spirito divino gli aveva anche fatto levare la chiave dell'automobile per fermarla... qualche secondo prima d'incontrare la morte a Capaci... voleva lo spirito divino salvarlo ? oppure dire chiaramente la tua corsa e' finita ?

Comunque anche la Mafia morira' quando non lo sappiamo forse dovremmo staccare la chiave dal cruscotto e far guidare L'ONESTA' SICILIANA che esiste ancora.

Venerdì 13 maggio 2022 15:08:53

Armi all'ucraina


La maggio parte dei politici occidentali vanno accanendosi nella necessità di inviare armi all'ucraina, dicendo che servono per difendere la libertà. Ma se un ucraino muore (e a quanto ci raccontate ne muore tanti) quando è morto la libertà cosa gli serve.

Mercoledì 11 maggio 2022 17:01:40

Superbonus ed altro


Egregio Presidente,
le scrivo da un piccolo paese della Provincia di Potenza, Ruvo del Monte, che sta lottando strenuamente per non scendere sotto i 1000 abitanti e, come tanti altri paesi dell’appennino, rischia seriamente di sparire dalla cartina geografica.
Nel nostro paese, composto per oltre il 60% di anziani, non esiste più un’attività artigianale, le scuole sono state sdoppiate su due comuni diversi, non esiste un’impresa edile, il bellissimo centro storico è disabitato per oltre il 90%; nessun giovane che si allontana dal paese, dopo l’università, ritorna alle proprie origini: come gli si può dare torto.
I pochi abitanti rimasti si limitano a manutenere le proprie abitazioni con piccoli interventi perché il valore delle stesse è di gran lunga inferiore ai lavori da effettuarsi; pensi che dopo ben 10 anni un eroico cittadino ha deciso di costruirsi di sana pianta la propria abitazione.
Quante volte ci siamo arrovellati per trovare una soluzione a tutto questo, cercando di invertire il trend negativo che ci perseguita ormai da decenni, niente di niente, tutto continua ad andare nella stessa direzione.
Ecco, ad un certo punto si apre uno spiraglio, il governo da Lei guidato emana e perfeziona una serie di Bonus nel campo edilizio, con particolare riferimento al Bonus Facciate ed al Superbonus.
Da qui l’idea di ritinteggiare le pareti del paese con un piano colori, rendere efficienti ed autonome le case dal punto di vista energetico e quindi più confortevoli per gli abitanti e più appetibili per chi avesse voluto stabilire la propria residenza nel paese.
Dimenticavo, nel paese esistono solo due geometri, il sottoscritto e suo figlio.
Una ricerca spasmodica per convincere qualche ditta a sposare il nostro progetto distogliendole da progetti molto più remunerativi in paesi più grandi, noi abbiamo fatto consulenza gratuita per verificare i requisiti di accesso ai bonus, ebbene riusciamo a partire, le richieste erano superiori ad un centinaio.
Ad un certo punto tutto si inceppa, i decreti semplificazioni diventano decreti complicazioni, gli incentivi diventano disincentivi, le imprese, già titubanti prima si ritirano perché i crediti non riescono a recuperarli ed il sogno diventa un incubo.
Il resto è tutta storia recente nella quale non vorrei addentrarmi.
Le scrivo per due motivi, il primo perché lei ha ideato una legge che sicuramente, nella sua giusta applicazione, sarebbe stata un volano per tutta l’economia, e la seconda per invitarla a visitare il nostro paese per rendersi conto quanto basti poco per rivitalizzarli, avevamo già il PNRR ma non ce ne siamo resi conto.
Grazie per l’attenzione
Pietro Mira

Mercoledì 11 maggio 2022 13:40:56

Realtà


Egr. Presidente dalle dichiarazioni della maggior parte degli ospiti presenti nelle trasmissioni televisive e dai titoli di alcuni giornali emerge un solo pensiero che evidenzia il desiderio sconsiderato che solo le armi potranno decidere la fine del conflitto in Ucraina. Ormai è diventato finanche superfluo ripetere che le armi, che non sparano da sole, procurano distruzioni, morti ed immani sofferenze alle persone che vivono nel disastrato territorio dove vengono utilizzate, eliminando, nel contempo, ogni principio di ragionevolezza e consolidando odio ed aggressività, E pur ascolltando continuamente che questo conflitto è scoppiato e continua per difendere la democrazia e la libertà dei paesi sovrani e democraticamente eletti, dai loro governanti non viene minimamente recepita e rispettata la volontà di pace espressa e manifestata dai cittadini europei che saranno chiamati a sopportare sacrifici, se non qualcosa di peggio, non fermando e subito questo insensato e tragico conflitto, Presidente procedi, anche da solo, per l'affermazione delle tue sane e ragionevoli che il tempo è un signore e ti darà ragione e merito. Saverio

Lunedì 9 maggio 2022 23:53:39

1v1 su fortnite


Buongiorno Giuseppe Conte, sono un suo grandissimo fan, la seguo dall'11 settembre 2001, ovvero quando sono nato, e volevo chiederle se potessimo fare 1v1 (1v1. Abbreviazione di 1 contro 1, il che significa che due giocatori combattono l'uno contro l'altro.) su Fortnite. (Fortnite è un videogioco sparatutto in terza persona del 2017, sviluppato da People Can Fly e pubblicato da Epic Games per console e PC. Il gioco presenta tre modalità distinte che condividono lo stesso motore grafico: Salva il mondo, Modalità creativa e Battaglia reale.)

Lunedì 9 maggio 2022 11:27:32

" Guns don't killer people: people killer people " (Le armi non uccidono: sono le persone che si uccidono) ?

"Guns save lives"(Le armi salvano la vita)

Sono due slogan preferiti dalla NRA, Nazionale Rifle Association che hanno INCULCATO questa "LOGICA" in tante forze politiche, Stati, Statarelli e anche Organizzazioni di difesa (?) con lo scopo di far crescere il valore Azionario di certe Aziende.

Attualmente le statistiche dei bambini morti o alcune foto di Persone che veramente Soffrono sia in Russia che in Ucrania sono manipolazioni Schifose per suscitare sdegno e aumentare L'ODIO.

La CRUDA VERITA' è che nelle esercitazioni eseguite da decenni non era possibile valutare la Potenza delle Armi (difensive ? ) e nemmeno quelle d'attacco.

La situazione nel campo di battaglia in Ucrania sta fornendo informazioni utilissime per convincere STATI e Statarelli che gli SLOGAN sono verita' sulla quale investire.

La dimostrazione che non si riesce a far sedere in una Stanza i negoziatori con MEDIATRICE e MEDIATORE per smettere di Uccidere, di distruggere e interrompere l'ennesima Cavernicola azione... E' L'annullamento di qualsiasi frase di Negoziazione soffocando tutto con frasi Presidenziali o di alto rango Militare o con visite Autorevoli nelle zone di guerra.

Se veramente " I E R I " fosse stata la FESTA DELLA MAMMA tutti e tutte avremmo assistito allo spegnimento di qualsiasi arma e le uniche sirene sarebbero state quelle degli AIUTI e non degli allarmi.

SIG. CONTE OCCORRE FERMARE QUESTE MACCHINE DA GUERRA IMMEDIATAMENTE, SUBITO, ADESSO e se occorre fare un nuovo Governo come gia' successo tante volte in Italia questa volta potrebbe aiutare l'Ucrania, la Russia, l'Europa e la TERRA che ci fa' fare le giostre inutili GIORNALMENTE.

I suoi due Governi e l'attuale partecipazione del M5S sono stati Colpiti alle spalle... LEI A VISO APERTO puo' colpire non per vendetta ma per interrompere l'Effetto Pecora della guerra UCRANIA/RUSSIA

Il Futuro le sara' grato. CI PROVI.

Grazie anticipatamente. Lei puo' noi cittadini inermi e senza potere non possiamo.

Cordiali Saluti.

PS: Se si hanno dubbi su cio' che ho scritto si possono controllare i valori AZIONARI di certe aziende produttrici d'armi negli ultimi 12 mesi (maggio 2021 / maggio 2022.

Sabato 7 maggio 2022 08:12:39

Carissimo Professore,
La ringrazio di quanto sta facendo per l'Italia, ma mi permetto anche di osservare che, riguardo all'operato di Draghi e compagnia bella, non può solamente dichiararsi deluso: Ella fa parte di questo sventurato Governo e deve fare qualcosa di concreto, affinché non si continui ad agire in un modo così inammissibile, ignorando l'esistenza del Parlamento!
Se il Governo non funziona ed opera all'inverso di quanto vorrebbe la maggioranza dei cittadini, non bisogna temere di farlo cadere, in qualsiasi momento. E' da tempo che occorreva farlo!
La prego di non mollare: gli Italiani NON vogliono la guerra: occorre sganciarsi da questa Europa irresponsabile. E' assurdo che Ungheria e Grecia siano più oculati di noi Italiani che stiamo andando a rotoli, economicamente parlando. Quando se ne accorgeranno, sarà tardi. Speriamo che non lo sia già! !
La ringrazio e La saluto con fiducia, stima ed affetto.
Regina

Commenti Facebook