Messaggi e commenti per Giuseppe Conte - pagina 9

Messaggi presenti: 2.450

Lascia un messaggio o un commento per Giuseppe Conte utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Venerdì 4 dicembre 2020 12:20:25

Gentile presidente, sono un anziano pensionato, nei mie anni vissuti e nella storia da quando l'umanita' abita su questo pianeta, che io
sappia una pandemia di tale portata che ha colpito il mondo intero facendo milioni di vittime non e' mai esistita.
un giorno sapremo la verita'?
distinti saluti ciro.

Venerdì 4 dicembre 2020 10:32:00

Gentile Presidente, una riflessione... ho un compagno fuori regione io a Roma lui a Salerno, siamo pendolari fissi da quasi 5 anni con un rapporto stabilissimo e tutti i fine settimana ci ritroviamo o da uno o dall'altro con i rispettivi figli... non abbiano potuto regolarizzare ancora la nostra posizione per motivi lavorativi ma siamo sempre uniti... siamo rispettosissimi delle regole e non ci vediamo da mesi... mi chiedo... perchè non è possibile passare le feste e a prescindere dal Natale proseguire la nostra vita di sempre solo perchè non abbiano messo nero su bianco e non c'e un domicilio o una residenza che attesti la nostra unione?. .. nel massimo rispetto delle regole con autocertificazione magari e assicurando di non muoversi da dove dichiarato perchè si devono separare gli affetti con conseguenze psicologiche pesanti? Dobbiamo difenderci da Virus in primis ma dobbiamo anche preservare un minimo di stabilità con in nostri affetti e di vita altrimenti impazziamo... Grazie per l'attenzione Presidente

Venerdì 4 dicembre 2020 07:38:10

Buongiorno premier Conte, giusto un informazione, sono una ragazza, che vive a Caserta sola, senza madre, padre, zii etc..., ho solo una sorella che vive a Roma, per altro da mesi in cassa integrazione in Alitalia, quindi il Natale per me sarà ancora più triste, di questo ultimo anno trascorso in solitudine, non viverlo con lei, che tra L altro non ha famiglia a Roma. Grazie mille per il tatto con chi ha affrontato questa situazione. rispettare le regole non serve a nulla, grazie e buon natale di cuore

Venerdì 4 dicembre 2020 07:10:19

Buongiorno oggi viviamo in uno stato dove un sentimento per una persona non conta nulla, pensano a stare alle poltrone tanto loro non hanno limitazioni quindi fanno quello che vogliono con la scorta pagato anche da noi.
Oltretutto sanno tanto che chi va a votare lo trovano subito ed ecco perché diventa un circuito chiuso di sistema collaudato

Venerdì 4 dicembre 2020 00:45:51

Salve signor conte non possibile passare un natale con la mia famiglia perché mia madre e mia sorella abitano lì a un paese dopo dopo che quest anno e stato un anno pesante mio padre e morto ok non posso stare vicino neanche a loro lei fa dei decreti che sta ne in cielo ne in terra sta rovinando l italia ce gente che non può neanche mangiare e non pagato le casse integrazioni con tutti i soldi che si versano allo stato e aiuti li italiani perché la gente a bisogno di mandare non di decreti lei ha solo potere di tenerci chiusi in casa per il bene di cosa la malattia ce e morta tanta persone e moriranno anche le persone di fare invece di fare chiacchere aiuti gli italiani perché sono stufi delle sue promesse lei non sa neanche cosa vuol dire soffrire chieda a tutti gli italiani cosa gli sta facendo con la sua dittatura.

Venerdì 4 dicembre 2020 00:35:50

Salve Signor Presidente, sono una mamma che come tante ha i figli fuori sede, uno lavora e una studia, mi chiedo se secondo Lei è giusto che chi studia può tornare chi lavora no (perché non residente), non ci sono figli di serie a e figli di serie b, ma sono uguali e quindi credo che abbiano gli stessi diritti, Pasqua ormai è passata, ma Natale no, per noi genitori (anziani) sarebbe un bel regalo poter trascorrerlo insieme, assembramento non credo sia rivedere i figli, NB lo dica anche a Toma il ns. governatore che a Pasqua ha vietato il rientro ai non residenti, non faccia lo stesso errore non serve, grazie buon lavoro, Carmela

Venerdì 4 dicembre 2020 00:25:51

Chiudere i comuni é un controsenso e dal mio punto di vista è anche disumano. Dividere le famiglie nel giorno più importante dell'anno è una cattiveria e mancanza di rispetto verso tutti gli ITALIANI. Cosa pensa di ottenere questo governo imponendo solo sacrifici? Il riunirsi con i propri cari nel giorno di Natale è un momento troppo SPECIALE. Quando sarà il momento delle elezioni (spero presto), GLI ITALIANI si ricorderanno di tutto questo, di come il virus li ha fatti soffrire e di come i politici li hanno trattati.

Giovedì 3 dicembre 2020 23:51:55

Io e il mio fidanzato viviamo in due regioni diverse ma da due anni in pratica viviamo insieme... lui passa 3 o 4 giorni a settimana a casa mia ad avellino, poi torna a roma per lavoro poi torna da me... secondo il testo del nuovo dpcm potremmo poterci vedere a natale? Siamo comunque conviventi periodici. Sono già 3 settimane che non ci vediamo visto che la campania è zona rossa. Abbiamo rispettato le regole e i divieti, lui nn è venuto qui io non sono andata a Roma.. ma almeno a natale... possiamo considerarci conviventi?

Giovedì 3 dicembre 2020 21:41:56

Spetta. le Presidente del Consiglio Avvocato Giuseppe Conte,
ammiro tutto ciò che ha fatto e sta facendo per il bene del Paese e degli italiani. L' ammiro come uomo e come Presidente e sono sempre stata concorde e rispettosa delle decisioni da Lei prese.
Vorrei, però, che questa volta facesse un piccolo passetto indietro concedendo ai genitori che hanno i figli lontani, di potersi ricongiungere durante le feste.
Ho una figlia in Val d'Aosta che lavora e vive sola, non la vedo da mesi, io abito a Napoli e, purtroppo per il lavoro di mio marito e per il lavoro di mia figlia, non avremo la possibilità di poter partire prima del 26. Significherà trascorrere le festività di fine anno noi due da soli e mia figlia sola a tanti km di distanza. Ci dia la possibilità di trascorrere insieme alla nostra figliola questi giorni che altrimenti saranno di un'infinita malinconia, saremo solo in tre...
Attendo una sua cortese risposta e La ringrazio in anticipo augurandoLe buon lavoro.
Con infinito rispetto

Giovedì 3 dicembre 2020 21:34:33

Signor Presidente, con tutto il rispetto rimasto (poco) e senza scomodare tutti i Santi, ma chi ha un ristorante come ca22o fa ad andare avanti? Dai suoi provvedimenti deduco che la sua compagna se la faccia con un ristoratore, non mi spiego kn altro modo l’accanimento verso la categoria! Almeno è prevista l’assistenza al suicidio o l’unica cosa rimasta è quella di buttarsi dalla finestra?

Commenti Facebook