Marta Cartabia

Marta Cartabia

Marta Cartabia

Marta Cartabia nelle opere letterarie

Biografia

Marta Cartabia nasce a San Giorgio su Legnano (Milano) il 14 maggio 1963. Giurista cattolica con uno sguardo rivolto all'estero, Cartabia è la prima donna ad aver ricoperto il ruolo di Presidente della Corte Costituzionale in Italia. In virtù del profilo istituzionale e della stima di colleghi e personaggi d'alto rango, il suo è un nome che spesso circola nel momento in cui si stila il toto-ministri per comporre le squadre di governo. Scopriamo di più sul suo percorso accademico, professionale e personale.

Marta Cartabia

Marta Cartabia

Marta Cartabia: dagli esordi ai successi in ambito accademico

Marta Maria Carla - questo il nome completo della giovane milanese - proviene da una famiglia dell'alta borghesia, un ambiente che la trasmette solidi valori legati al cattolicesimo progressista. È da sempre molto studiosa e non stupisce la sua decisione di iscriversi a un ateneo di rilievo come l'Università degli Studi di Milano, presso il quale si laurea con lode in Giurisprudenza nel 1987. Il suo relatore è Valerio Onida, futuro presidente del più prestigioso organismo giuridico italiano, la Corte Costituzionale.

Marta Cartabia

Marta prosegue il proprio percorso accademico con grande successo, arrivando a conseguire nel 1993 il dottorato di ricerca in Legge presso l'Istituto universitario europeo di Fiesole. Si specializza ulteriormente frequentando l'Università di Aix-Marseille; qui focalizza la propria ricerca sulle tematiche della giustizia costituzionale comparata. Sono proprio questi interessi accademici che la spingono a trascorrere lunghi periodi di ricerca all'estero, in special modo negli Stati Uniti.

Le collaborazioni universitarie

È oltreoceano che viene a contatto con menti brillanti, che conosce in qualità di fellow research dell'Università di Ann Arbor (nel Michigan), dove ha ha l'occasione di collaborare con alcuni tra i professori di legge più stimati al mondo. Fatto ritorno in patria, dal 1993 al 1999 Marta Cartabia è impegnata come ricercatrice di Diritto Costituzionale all'Università degli Studi di Milano. Per l'Università degli Studi di Verona viene nominata professoressa ordinaria di Istituzioni di diritto pubblico: ricopre questo ruolo fino al 2004 quando diventa professoressa ordinaria di Diritto Costituzionale alla Bicocca di Milano. Il suo percorso accademico la porta collaborare con alcuni dei più prestigiosi atenei italiani ed esteri tra i quali Tours e Tolone. Si guadagna la stima di molti colleghi grazie a un percorso davvero invidiabile, che la vede anche fondare e dirigere l'Italian Journal of Public Law.

Marta Cartabia, prima donna Presidente della Corte Costituzionale

Il 2 settembre 2011 Cartabia viene nominata giudice della Corte Costituzionale dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Presta giuramento al Quirinale assieme ad Aldo Carosi, che proviene della Corte dei Conti. Entra a far parte di un'elite ristretta, perché è solo la terza donna a diventare giudice della Corte, nonché tra i membri più giovani di sempre.

Marta Cartabia

A novembre del 2014 il suo lavoro viene premiato e diventa vicepresidente della Corte Costituzionale; è riconfermata due anni dopo dal neo-eletto presidente Paolo Grossi. Nel 2018 il nuovo presidente Giorgio Lattanzi riconferma Marta Cartabia per la terza volta, spianando la strada per un ennesimo traguardo aggiunge a dicembre del 2019. E' in questa data che viene eletta Presidente della Corte Costituzionale, all'unanimità. Diventa così la prima donna presidente nella storia di questa importante istituzione italiana.

Marta Cartabia nel 2019

Marta Cartabia nel 2019

Il 13 settembre 2020, quando scadono i suoi nove anni di mandato, lascia la Corte Costituzionale. Tuttavia, il prestigio acquisito nel corso della carriera è tale che il suo nome continua a circolare tra le più alte istituzioni per incarichi di altissimo livello. A partire dal settembre 2020 è docente ordinario di Diritto Costituzionale e Giustizia Costituzionale alla Bocconi di Milano.

Vita privata e curiosità riguardo Marta Cartabia

Sposata e madre di tre figli, Marta Cartabia ha un fortissimo senso della famiglia, con la quale ama trascorrere le sue vacanze in Valle d'Aosta. In linea con la tradizione familiare d'origine, l'orientamento in tema di valori personali di Marta è fortemente legato al mondo cattolico. Sono note le sue simpatie per il movimento di Comunione e Liberazione, al quale si avvicina già dai tempi dell'università. Crede molto fortemente nella libertà religiosa, come del resto si evince anche dalle sue pubblicazioni in ambito accademico. Ciò la porta dunque ad abbracciare fortemente le attività in difesa della cosiddetta laicità positiva dello Stato. Nonostante in Italia non siano sorti molti conflitti di natura religiosa in epoca moderna e contemporanea, Marta Cartabia trae ispirazione dal proprio percorso accademico all'estero per farsi promotrice dell'approccio metodologico basato sulla reasonable accomodation di stampo anglosassone.

All'inizio de 2021, in occasione della crisi di governo, il suo nome circola negli ambienti politici come possibile candidata a guidare un nuovo governo di transizione. Nel mese di febbraio la guida del nuovo governo viene affidata a Mario Draghi, che la chiama per diventare il nuovo Ministro della Giustizia.

9 fotografie

Foto e immagini di Marta Cartabia

Video Marta Cartabia

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Marta Cartabia nelle opere letterarie

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Marta Cartabia

Afef Jnifen

Afef Jnifen

Indossatrice e conduttrice tv tunisina
α 3 novembre 1963
Alejandro Gonzalez Inarritu

Alejandro Gonzalez Inarritu

Regista messicano
α 15 agosto 1963
Alessandra Ferri

Alessandra Ferri

Ballerina italiana
α 6 maggio 1963
Antonella Clerici

Antonella Clerici

Conduttrice tv e giornalista italiana
α 6 dicembre 1963
Antonella Elia

Antonella Elia

Showgirl, conduttrice tv e attrice italiana
α 1 novembre 1963
Antonio Marcegaglia

Antonio Marcegaglia

Manager italiano
α 12 dicembre 1963
Biagio Antonacci

Biagio Antonacci

Cantautore italiano
α 9 novembre 1963
Brad Pitt

Brad Pitt

Attore statunitense
α 18 dicembre 1963
Claudio Amendola

Claudio Amendola

Attore italiano
α 16 febbraio 1963
Claudio Gregori

Claudio Gregori

Attore, comico, autore e conduttore tv italiano
α 17 novembre 1963
Concita De Gregorio

Concita De Gregorio

Giornalista e scrittrice italiana
α 19 novembre 1963
Corrado Maria Daclon

Corrado Maria Daclon

Accademico, saggista e giornalista italiano
α 8 settembre 1963
David LaChapelle

David LaChapelle

Fotografo, artista, regista statunitense
α 11 marzo 1963
Davide Pasquali

Davide Pasquali

Professionista nel settore finanziario
α 3 settembre 1963
Domenico Arcuri

Domenico Arcuri

Dirigente d'azienda e funzionario italiano
α 10 luglio 1963
Elisabeth Shue

Elisabeth Shue

Attrice statunitense
α 6 ottobre 1963
Enzo Salvi

Enzo Salvi

Attore italiano
α 16 agosto 1963
Eros Ramazzotti

Eros Ramazzotti

Cantautore italiano
α 28 ottobre 1963
Fabio Gallia

Fabio Gallia

Manager italiano
α 20 agosto 1963
Fabio Canino

Fabio Canino

Attore, regista teatrale, scrittore e conduttore tv
α 15 agosto 1963
Federico Moccia

Federico Moccia

Scrittore, sceneggiatore e regista italiano
α 20 luglio 1963
Garri Kasparov

Garri Kasparov

Scacchista e attivista politico russo
α 13 aprile 1963
George Michael

George Michael

Cantante inglese
α 25 giugno 1963
ω 25 dicembre 2016
Giorgio Locatelli

Giorgio Locatelli

Chef italiano
α 7 aprile 1963
Irene Pivetti

Irene Pivetti

Ex politico e presentatrice tv italiana
α 4 aprile 1963
James LaBrie

James LaBrie

Cantante canadese, Dream Theater
α 5 maggio 1963
James Hetfield

James Hetfield

Musicista statunitense, Metallica
α 3 agosto 1963
Johnny Depp

Johnny Depp

Attore statunitense
α 9 giugno 1963
José Mourinho

José Mourinho

Allenatore portoghese
α 26 gennaio 1963
Lars Ulrich

Lars Ulrich

Musicista danese, batterista dei Metallica
α 26 dicembre 1963
Layla Pavone

Layla Pavone

Imprenditrice, manager e politica italiana
α 28 aprile 1963
Luca Laurenti

Luca Laurenti

Personaggio tv, conduttore, comico, cantante, attore e musicista italiano
α 29 aprile 1963
Luca Richeldi

Luca Richeldi

Medico italiano
α 30 marzo 1963
Marco Giallini

Marco Giallini

Attore italiano
α 4 aprile 1963
Maurizia Paradiso

Maurizia Paradiso

Conduttrice tv italiana
α 12 novembre 1963
Michael Jordan

Michael Jordan

Giocatore di basket statunitense
α 17 febbraio 1963
Paola Concia

Paola Concia

Politica italiana
α 4 luglio 1963
Peter Gomez

Peter Gomez

Giornalista, saggista e conduttore tv italiano
α 23 ottobre 1963
Quentin Tarantino

Quentin Tarantino

Regista statunitense
α 27 marzo 1963
Raffaele Cantone

Raffaele Cantone

Magistrato italiano
α 24 novembre 1963
Roberto Donadoni

Roberto Donadoni

Allenatore italiano
α 9 settembre 1963
Sabina Guzzanti

Sabina Guzzanti

Regista, attrice ed imitatrice comica italiana
α 25 luglio 1963
Sergej Bubka

Sergej Bubka

Atleta ucraino, astista
α 4 dicembre 1963
Steven Soderbergh

Steven Soderbergh

Regista statunitense
α 14 gennaio 1963
Susanna Messaggio

Susanna Messaggio

Conduttrice tv e giornalista italiana
α 30 gennaio 1963
Whitney Houston

Whitney Houston

Cantante e attrice statunitense
α 9 agosto 1963
ω 11 febbraio 2012
Yngwie Malmsteen

Yngwie Malmsteen

Chitarrista svedese
α 30 giugno 1963