Messaggi e commenti per Giuseppe Conte - pagina 6

Messaggi presenti: 2.450

Lascia un messaggio o un commento per Giuseppe Conte utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 17 dicembre 2020 15:37:45

Buongiorno, La invito vivamente a prendere in considerazione l’idea di lasciare che gli italiani festeggino almeno il Natale in famiglia. Lo dico anche per Lei, perché restrizioni così non credo servano a molto e comunque scatenerebbe una rivolta non da poco che non riuscirebbe a contenere visto anche il poco personale a disposizione delle forze dell’ordine. Grazie

Giovedì 17 dicembre 2020 11:59:15

Purtroppo Sig. ra Verdiana, questo governo usa la costituzione come meglio gli fa comodo. La costituzione Italiana prevede anche che non si può limitare o addirittura escludere la liberta di movimento individuale. Loro dicono: ma ce una emergenza. Ma questa emergenza l'avete gestita con i piedi e la usate per rinforzare il potere. Finita la prima ondata lo sbaglio enorme che hanno fatto è stato riaprire discoteche e movide. Sapevano che poteva succedere tutto questo, ora ci incarcerano per le feste e saremo braccati da forze dell'ordine ed esercito il che è degno di un paese dittatoriale e non democratico (come voglio farti credere), inoltre il sig. conte in maniera subdola disse che i sacrifici fatti a ottobre e novembre servivano a passare le feste serenamente. BUGIARDI. State facendo morire la gente di solitudine e di disperazione. VERGOGNA
Tralasciamo tutte le bugie dette da questo governo, il caos e il terrore che stanno facendo regnare cambiando idea ogni cinque minuti, il governo cade, non cade, spartizione di poltrone ma quello che stanno facendo è inverosimile e anticostituzionale come sono anticostituzionali i dpcm. Hanno esautorato il parlamento e hanno affidato l'Italia ad una schiera di incompetenti. Questa è la realtà. Noi Italiani non siamo le stelle che stanno a guardare, NOI REAGIREMO A TUTTO QUESTO

Giovedì 17 dicembre 2020 10:33:22

Spostamenti tra regioni (cittadini di serie A e cittadini di serie B)


Mi appello all'articolo 3 della costituzione che prevede che: tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione alcuna.
I cittadini dunque non possono essere diversificati in cittadini di serie A e cittadini di serie B per semplici opposizioni politiche.
Mi trovo in Abruzzo, e per motivi politici sarà l'unica regione che non rientrerà in fascia gialla entro il 20 dicembre. Per questo motivo io non ho diritto di tornare a casa dai miei genitori in puglia perché ormai residente in Abruzzo. Gli altri cittadini, tutti, da ogni parte di italia, anche dalle zone con più focolai di covid dall'inizio della seconda ondata della pandemia, possono liberamente spostarsi entro il 21 dicembre, ritornando dalle proprie famiglie, con il rischio di nuovi focolai soprattuto nelle regioni del sud. Le leggi devono essere uguali per tutti, non ci può essere una così netta differenziazione tra una regione e tutte le altre.
spero che si possa ragionare quanto meno su questo aspetto.

Martedì 15 dicembre 2020 15:44:14

Sostegno e fiducia al Governo Conte


Il. mo Sig Presidente del Consiglio Giuseppe Conte sono giorni cruciali per il Suo Governo, oltre a fronteggiare come sin qui ha fatto egregiamente insieme alla Sua squadra di Governo per arginare questa epidemia per arginare i soliti " sciarlatani " oltre che la dx quello che più raccapriccia che ora a far loro fa spalla ci si e messo anche un altro venditore di fumo Renzi. Sono d. accordo con quanto Ella ha dichiarato o c. e unita di intenti in tutta la compagine governativa o si va tutti a casa cosa per altro catastrofica in questo momento, Le chiedo di non ascoltare i sciarlatani vadi avanti con il Suo programma gli Italiani ed io sono con Lei

Martedì 15 dicembre 2020 15:38:23

Festività natalizie: danno da stress psicologico


Sig. Ministro mi duole doverlo dire ma la marcia indietro del governo e delle sue decisioni precedenti, circa le festività natalizie, sicuramente dipendono dalle decisioni prese dalla Merkel per la Germania e poco hanno a che fare con riflessioni sue. Non è bello quello che state facendo agli italiani e non ha nulla a che vedere con il voler proteggere la nostra salute. Il danno da stress psicologico che state seminando sta uccidendo le persone. L' "assassino" non è il Covid ma quello che ci state facendo voi. Toglierci anche la possibilità di rimanere fino alle 22 con le nostre famiglie, durante la Vigilia è un atto criminale. Se è vero che lei è credente si affidi a Dio non alla Merkel, ad altri ministri o al M5S che ha rovinato l'Italia. Cavolate ne avete già fatte tante, eviti di continuare, almeno lei. Cordiali saluti

Sabato 12 dicembre 2020 13:19:48

Stabilità: evitare crisi di governo


In questo momento epico è un momento di grave difficoltà dove ci sono tante incertezze nella nazione e nelle regioni nei comuni dove c'è tanta inquietudine, niente crisi non è possibile le crisi in questo momento, dal governo ci si aspetta di essere pulito semplice ed essenziale così come la politica della sua maggioranza a risolvere i problemi pezzo dopo pezzo per uscire da questa crisi pazzesca

Venerdì 11 dicembre 2020 18:20:26

Buongiorno sign. Giuseppe Conte,
le scrivo per dirle che quello che sta facendo non è assolutamente giusto.
Perchè lei dueante i giorni normali chiude tutto apparte il lavoro ed è giusto cosi pero anche durante le feste natalizie o come era successo nelle vacanze estive deve fare così e non deve aprire nulla perchè i contagi risalgono il triplo di quanto stanno o stavano gia salendo. Secondo me dovrebbe lasciare tutta l'Italia sempre in zona arancione o rossa apparte per i motivi giusti o per il lavoro perchè cosi non ce la caviamo più se no e cosi deve fare finchè non arriviamo a 0 contagi in tutta Italia.
Pensa a quei poverini che per colpa vostra o di chi fa le cazzate che lavorano in ospedale devono stare dentro ore sopra ore in quel modo.
Provate voi ad andare la cosi poi vediamo...
Prenda provvedimenti.
Grazie e arrivederci.

Venerdì 11 dicembre 2020 15:16:14

Cashback: le carte sono a disposizione solo di persone con disponibilità


Buongiorno Sig Presidente, la disturbo riguardo al cashback. trovo non corretto che per iscriversi si debba ricorrere alla procedura io, allo spid e a comunicare il proprio iban. a parte il fatto che chi usa sia la carta di credito che di debito è persona che ha sicuramente una buona disponibilità finanziaria non trovo giusto che persone, come me, che non hanno un cellulare con internet, costa, non possa iscriversi per poter usufruire di questo privilegio. come detto pocanzi, le carte, che hanno un costo, sono a disposizione di persone con disponibilità per cui non trovo giusto che si rimborsino soldi a chi ne ha, se lo si vuole fare, che lo si faccia con una procedura che sia alla portata di tutti e non solo di coloro che hanno ipod/ipad e l'accredito può essere fatto sulla carta. Distinti saluti

Venerdì 11 dicembre 2020 14:53:00

Io penso che (non sono Renziano) la politica imponga comunque è sempre delle regole da rispettare e che certe decisioni vengano discusse in Parlamento e non imposte via cavo. Nessuno deve avere Pieni Poteri e decidere da solo, altrimenti chi compone il Governo a cosa servono. Le imposizioni fanno solo salire la rabbia dei cittadini e smettiamola di dire che non siamo consapevoli della gravità sulla situazione Covid. Gli Italiani si stanno comportando bene e meglio dei cugini europei. Dando le regole e verificando se sono seguite è abbastanza, non isoliamo chi sta soffrendo e vive in piccoli paesi. Non tutti vivono a Roma o altre grandi città. Buon Natale a tutti

Venerdì 11 dicembre 2020 14:18:01

Spostamenti e ricongiungimento


Considerato che nella nostra regione Emilia Romagna ci sono paesi che non solo sono divisi in più comuni ma anche in DIVERSE PROVINCE ad es. Casumaro di Cento di Ferrara appartiene a tre Comuni: il Comune di Cento- FERRARA il Comune di Bondeno FERRARA e il Comune di Finale Emilia -MODENA e che molte famiglie sono davvero divise tra Midena e Ferrara da una strada! ! Per ovviare a questi problemi perchè invece di adottare il limite territoriale non si si usa quello del grado della parentela come previsto codice civile? Naturalmente autocerificato con possibile verifica da parte delle forze dell ordine e limitato a un numero ritenuto opportuno per famiglia.
Confido in una elasticità delle decisioni governative che bilanciano le esigenze di sicurezza sanitaria con quelle degli affetti senza che l una precluda l'altra.
Grazie per l attenzione
Alessia Paltrinieri

Commenti Facebook