Messaggi e commenti per Giuseppe Conte - pagina 3

Messaggi presenti: 2.890

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Giuseppe Conte.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Giuseppe Conte

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Giuseppe Conte. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Giuseppe Conte.

Mercoledì 30 marzo 2022 09:15:43

Omaggio a Giuseppe Conte


Egregio Presidente, sei un GRANDE, ti distingui sempre per la tua saggezza, competenza, onesta, eleganza e poi lo voglio sottolineare, sei il piu bello di tutti. E' un piacere vederti e ascoltarti... Vai avanti anche se non sara' facile, noi cittadini onesti confidiamo in te, BUON LAVORO!

Mercoledì 30 marzo 2022 02:03:06

Parole accattivanti ed amara realtà


Stimato Prof Conte in merito alla decisione dell'aumento delle spese militari appare più che opportuno notare che la tua saggia posizione appare utile al concreto progresso socioeconomico del Paese e dei cittadini ed anche se osteggiata e contrastata adesso conformemente alla vulgata dominante, nel prossimo futuro sarà apprezzata ed appoggiata per l'aggravio di sacrifici che saranno richiesti a noi italiani in conseguenza dell'esito, mi auguro positivo, del conflitto ancora in corso tra Russia ed Ucraini. Mai come in questo periodo buio, ciascuno di noi deve saper superare le avversità che si presentano di giorno in giorno facendo ricorso alla saggezza acquisita con l'esperienza dei fatti del mondo, unica virtù che ci permette di vivere fraternamente in pace. Sto sognando? Non credo. Da laico convinto sto solo in sintonia con il nostro amabilissimo Papa. Della paventata compromissione del Governo non mi preoccuperei troppo per il solo fatto che sostenerlo non può obbligare a condividere scelte che possono danneggiare in Europa, in misura maggiore l'italia e gli italiani, Presidente, buon lavoro e ricordati che sostenere e difendere le idee giuste vale sempre la pena ed anche se si perde saranno le stesse idee a stimolare la loro difesa per il bene comune. e per presentare il pensiero di molti italiani che lavorano sperando migliorare le loro condizioni di vita. A queste persone e non semplici numeri non si possono ancora illustrare verbalmente promesse e benefici mentre nei fatti si adottano provvedimenti idonei al loro ulteriore impoverimento.

Venerdì 25 marzo 2022 07:19:11

Vizio delle armi


Sig. Conte buongiorno,
quando si e' discusso e spero ancora se ne discute sugli F35 che dovevano quasi sostituire i voli ALITALIA tante Italiane e Italiani abbiamo sperato che le LOBBY non uccidessero la Compagnia di Bandiera facendo spazio nel nostro CIELO alle schifose macchine di morte.

I Bombardieri non fanno piu' parte del DNA di tante e tanti connazionali e offendevano/offendono la nostra COSTITUZIONE.

Purtroppo la volonta' della Nazione e' stata calpestata e per qualche $ in piu' abbiamo addirittura il privilegio di costruirli... sembrano quasi come gli altri posti di lavoro in Sardegna per lanciare bombe MADE IN ITALY nello Yemen.

ATTIVITA' LAVORATIVE PER VERSARE SANGUE SULLA PIANETA... PAZZI.

Per favore continui a rappresentare il volere della vera Italia noi NON VOGLIAMO AUMENTARE LE SPESE MILITARI perche' qualcuno ha deciso che per essere protetti dobbiamo pagare un
P I Z Z O maggiore.

Alcuni negozi e imprenditori sono stati eliminati dalle MAFIE del PIZZO perche' ritenevano che la Nazione li avrebbe difesi.

Recentemente ma pochi ne parlano E' Stato Calpestato anche L'ARTICOLO 11 della Costituzione inviando armi in Ucrania...

Sig. Conte la storia futura dara' ragione al 100% a chi oggi si oppone a certe organizzazioni che mirano (indirettamente) a conquistare simpatie con la carotina della DIFESA.

Come tanti NEGOZI cancellati dal PIZZO non pagato o VERI IMPRENDITORI UCCISI per aver rifiutati il PIZZO il sottoscritto cioe' IO, sono pronto a MORIRE per l'ITALIA che rifiuta l'aumento delle spese MILITARI (PIZZO NATO) e se avremo meno posti di lavoro, LEI dovrebbe con il M5S dare fiducia che la Fantasia ITALIANA ci fara' uscire da questa PAZZA corsa come la definita il PONTEFICE.

LEI SIG. CONTE NON E' SOLO.. LEI HA DALLA SUA PARTE TUTTA LA GAMBA DELL'EUROPA... a parte lo STIVALE l'EU non ha altre gambe per muoversi.

Cordiali Saluti
Gaetano Failla

Martedì 22 marzo 2022 17:50:34

Richiesta di aiuto: la banca ma non mi fa credito


Buonasera presidente mi chiamo Salvatore De Micco ho 49 anni, ho tre figli e una moglie che amo tantissimo, mi trovo in un grosso problema economico ho debiti con finanziare e agenzia delle entrate e mi stanno pignorato lo stipendio, gli avvocati chiedono solo soldi e non risolvono il problema. ho un lavoro che guadagno 1.600 euro mensili e a stento riusciamo ad arrivare a fine mese, mia moglie ha problemi di intolleranze alimentari e problemi cervicali e dobbiamo pagare tutto, ho debiti per 70.000 euro e non riesco più a dormire sono sempre in ansia e depresso, non riesco nemmeno più a regalare un fiore a mia moglie e ai miei figli non riesco più a vivere. Ho chiesto alla banca ma non mi fa credito, mi potrebbe dare un aiuto io i soldi li voglio restituire posso pagare una rata di 200,00 euro. Ho letto della legge 3 ma chiedono subito soldi che al momento non ho i sarei molto grato se mi potrebbe aiutare. Non riesco più a vivere Grazie mille

Martedì 22 marzo 2022 12:29:49

Dichiarazioni antidemocratiche di una senatrice


Esimio Presidente Conte,
Le scrivo per segnalarLe le scandalose dichiarazioni della senatrice Bianca L. Granato, che continua a diffondere notizie, del tutto false e gratuite, in merito all'inva-sione dell'Ucraina da parte della Russia, volendo far credere al di là di ogni evidenza, che quel Paese non sta commettendo le atrocità che sono sotto gli occhi di tutti ma che si tratta di "Fake news". Ai suoi occhi, l'Italia e quasi tutto il mondo stanno screditando l'immagine del capo di quel Paese che ci ha dichiarato suoi nemici.
Il comportamento della "senatrice" in questione è fortemente antidemocratico e contrario ai principii della nostra Costituzione - alla quale ha giurato fedeltà! - e quindi non merita di sedere nel Parlamento italiano, la sede della nostra democrazia. A mio modesto parere dovrebbe esserne espulsa al più presto. Potrebbe col Suo Movi-mento intervenire a tal fine presso il Senato della Repubblica? La ringrazio per l'attenzione,
Gualtiero Esposito

Domenica 20 marzo 2022 06:32:56

Proposte per il nostro futuro


Bitetto, 20 marzo 2022

Oggetto: Proposte per il nostro futuro

Stimatissimo Prof. Giuseppe Conte,

mi chiamo David Mancini, 66 anni, pensionato da circa un anno, ex manager commerciale, felicemente coniugato e padre di due splendide ragazze
di 35 e 30 anni.
Siamo elettori e sostenitori del Movimento, fin dagli albori e quindi sinceramente appassionati alla sua evoluzione ed ai suoi successi, strettamente
legati, come da art. 2 della Carta dei Principi e dei Valori, a costruire un futuro migliore per il nostro stupendo ma, purtroppo, disgraziatissimo paese.

Sono consapevole che, vista la meritatissima stima e rispetto di cui lei è oggetto, probabilmente, riceverà un cospicuo numero di comunicazioni
e quindi farò del mio meglio per non dilungarmi troppo. Non credo di essere particolarmente originale e mi scuso in anticipo se non dovesse trovare nulla di utile.

Credo che uno degli argomenti principali sia come riuscire a ritornare ai consensi del 2018, considerate valide le attuali stime dei vari sondaggi che collocano il M5S
al di sotto del 50% di quei consensi. In particolare, poiché considero la Carta dei Principi e dei Valori un documento chiaro, realistico ed ambizioso al tempo stesso
il nodo principale, a mio parere, è come mettere in pratica, capillarmente, i suoi contenuti.

Punto numero 1) : Coerenza
So che rischio di essere tautologico, ma mi piace mettere in particolare risalto:
il rispetto della persona
la politica come servizio
l’etica pubblica
il rispetto della legalità
che, ne sono convinto, Lei Presidente e molti nel Movimento vi sforzate tenacemente di promuovere, tuttavia mi piacerebbe vederli riaffermati, e tradotti in ogni possibile atto
politico.
Mi duole rilevare che, non certo per leggerezza o mancanza di scrupolo, ma a volte questi Valori non sono stati rispettati in toto.

Personalmente, pur considerato un doveroso senso di responsabilità per assicurare governabilità al nostro paese, ritengo che sono diventati ormai troppi e troppo importanti
gli episodi nei quali il Movimento, pur di sostenere l’attuale Governo Draghi ha rischiato di snaturare le sue ragioni di essere.
Voglio attenermi alla brevità di cui sopra e quindi non elenco gli episodi a cui mi riferisco, consapevole che sapete quali sono.

Non intendo semplificare questioni che tutto sono fuorché semplici, tuttavia ritengo che per tentare il recupero dei diversi milioni di voti attualmente in stand-by una delle azioni da fare
sia proprio attenersi più rigorosamente a questi Valori supremi.

Punto numero 2) : Selezione dei responsabili

Nel Movimento ci sono molte persone di cui ho autentica stima personale e, ad esempio, un atto recente che considero positivo è la selezione da Lei fatta delle figure apicali a partire dai 5 Vice-Presidenti.
Nelle prossime elezioni amministrative e politiche è vitale continuare a fare scelte basate sulla effettiva e dimostrabile capacità espressa possibilmente in atti già compiuti, molto di più che su impegni, programmi
e pur commendevoli intenzioni.
So che non sempre questo sarà realizzabile, tuttavia lo considero un secondo punto qualificante che ci distinguerebbe dal 90% delle scelte degli altri partiti/movimenti.
Mi auguro che anche di questo si terrà conto nella non facile questione delle eventuali deroghe alla regola del doppio mandato (a mio parere da definire con la massima limpidezza)

Punto numero 3) : Comunicazione

Quando lei parla, caro prof. Conte, chiunque sia onesto percepisce chiaramente competenza, passione ed orgoglio nel rivendicare i risultati ottenuti.
Visto che le cose fatte sono molte ed importanti credo che vada attentamente messa a punto una comunicazione, soprattutto verbale in cui siano riscontrabili queste decisive
caratteristiche.
La manipolazione, la malafede, il calcolo sono imperanti e comunicare BENE è sempre più decisivo.
Di seguito elenco (a puro titolo esemplificativo) alcune persone (del Movimento e non) che considero bravi comunicatori:
Alessandro Di battista, Alessio Villarosa, Manlio Di Stefano, Ignazio Corrao, Fabio M Castaldo, Virginia Raggi, Roberto Fico, Riccardo Fraccaro, Stefano Patuanelli, Dino Giarrusso, Danilo Toninelli, Paola Taverna.

Punto numero 4) : Presenza capillare nel territorio
Credo di aver intuito che questo è un punto a cui Lei Presidente, tiene molto.
I precedenti punti 2 e 3 già riguardano questa imprescindibile esigenza. A mio parere per porre le basi in vista delle prossime elezioni politiche sarebbe auspicabile ottenere un significativo consenso dei cittadini
almeno in 150/200 tra i comuni chiamati tra poco al voto. So bene che non è affatto semplice, ma possibilmente questo non andrebbe trascurato.

Ogni giorno s’incarica di dimostrarci quanto sarebbe decisivo, da tutti i punti di vista, un M5S forte e coeso guidato da Lei.
In bocca al lupo di cuore Presidente Conte, io ci sono !

Cordiali saluti

David Mancini

Sabato 19 marzo 2022 19:20:52

Coerenza, coerenza e coerenza


Le previsioni della Dichiarazione universale dei diritti umani, della Convenzione Europea dei diritti dell'uomo ed in particolare per gli italiani di orientamento cattolico, della nostra esemplare Carta costituzionale non riescono a suggerire agli attuali governanti, giornalisti ed opinionisti vari che in questo tragico ed inquietante momento bisogna parlare con parole di pace come sta facendo il Santo Padre, con convinzione e tenacia. Sento usare, purtroppo, con molta disinvoltura la parola guerra in questa maledetta epoca nella quale diversi stati sono forniti di micidiali ordigni nucleari. Ora chi non riesce nemmeno ad immaginare quali possono essere le conseguenze della guerra si soffermi a guardare intensamente alle concrete sofferenze che stanno sopportando gli sventurati ucraini, che con bagagli, bambini e tanta pena nel cuore vagano per l'Europa in cerca di un luogo ospitale lontano dal fragore delle armi miciliali. Certamente bisogna far cessare l'uso delle armi al più presto possibile ma bisogna anche scongiurare l'allargamento delle aree di morte che aumenterebbero le persone che soffrono, i morti, i lutti e l'ampliamento della miseria, degli sbandati, fame e sicuramente malattie; come se non bastasse ancora la desolazione ed i morti provocati dal maledetto contagio che circola ancora.
Sento interventi ed opinioni che si basano più sulle intenzioni dei contendenti che sulle indescrivibili patimenti e turbamenti psico fisici
delle persone che stanno quotidianamente a contatto con lutti e morti nonostante il popolo di doversi paesi continui a manifestare per la pace al più presto. Spero solo che si metta la parola fine al più presto a questi incessanti patimenti e che le persone che soffrono e quelle che manifestato per la pace si ricordino che gli attuali governanti dei vari paesi hanno aggiunto al proprio mandato la facoltà di decidere della vita degli elettori. Presidente, non farti attirare dalla vulgata dominante ma segui il tuo spirito umano e naturale. Gli italiani di cuon senso e che pagano le tasse non hanno bisogno solo di provvedimenti compassionevoli ma di diritti sacrosanti in linea con i principi costituzionali, come il diritto ad un giusto salario (art. 36 Cost.). E chiaramente una reale tutela del cittadino consumatore. Potrei scrivere un libro su come è tutelato il consumatore in questo nostro paese che ama definirsi democratico e libero dimenticando di aggiungere per coloro che hanno un bel conto in un istituto di credito. In conclusione voglio solo accennare al calvario che devono percorrere i giovani diplomati e/o laureati per raggiungere un posto di lavoro per vivere dignitosamente. Grazie Saverio.

Lunedì 14 marzo 2022 18:11:12

Ricorsi che ostacolano il percorso


Credo che con tutti questi ricorsi si voglia ostacolare in tutti i modi il percorso del Prof. Giuseppe Conte. Considerando anche la tentazione di Letta di allargarsi con i due che fanno a gara di chi gli è più nemico (Calenda e Renzi), credo sia arrivato il momento di costruirsi un proprio partito con il suo nome. Ci sono un mare di astenuti, e tanti altri voti provenienti dal Pd se si dovesse alleare con questo grande e ormai ridicolo “Grande Centro”. Non c’è la vedo la classe operaia che dorme nelle tende davanti alle fabbriche che licenziano, votare un Pd con Calenda, Renzi e qualche vecchio dinosauro riciclato. Lei, Professore, è purtroppo indigesto a chi non vuole cambiare niente. Mandi al diavolo tutte queste trappole e beghe legali. Vada da solo come la Meloni. Ci sono tante persone che aspettano solo questo. Buon lavoro.

Lunedì 14 marzo 2022 11:29:38

Zizzania2


Sig. CONTE
ancora oggi ricordo la sua risposta ad un capo gruppo che apostrofandolo offese l'Italia.

Le Lobby e i Comitati d'affari (?) stanno dimostrando la loro pericolosita'.

In tanti abbiamo creduto in Lei e ancora abbiamo bisogno di Continuare a credere che la terra che abbiamo, E' UN PRESTITO RICEVUTO DALLE NUOVE GENERAZIONI CHE VERRANNO e non l'abbiamo ereditata da GUERRE del Passato.

Ungaretti in una piccolissima frase fu in grado di descrivere l'immagine che la VITA gli mostrava in Trincea.

"SOLDATI "
Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie.
La resistenza gli aveva dato modo d'osservare l'ondeggiare lento delle foglie prima di fermarsi sul terreno.

Oggi la carabina ad un colpo non si usa piu', le nuove Mitragliatrici che non si riscaldano mietono alberi e i Carri Armati con i missili INTERE FORESTE.

Non sono né di destra ne' di sinistra e uso le due mani per mangiare.

Che dopo i fiumi di parole scritte sulla guerra in Ucrania e su tutte le guerre nel nostro
"CONTI NIENTE europa" e anche dagli usa si possano ancora spedire o pianificare di fornire altre armi ribadisce ancora una volta cio' che dicevano i Nativi Americani:

Il viso Pallido ha la lingua Biforcuta... attualmente non interessano le persone, né le case, né le strutture integre... cio' che che serve per certe organizzazioni e proseguire piu' possibile, l'uso delle armi, per meglio capire come si difendono le persone in difficolta' esistenziale e come continuano ad attaccare i potenziali vincitori... SCRUTANDOLI anche con mezzi tecnologici avanzati anche dalla SICILIA.

Lei Sig. Conte che oltre a Cristoforo Colombo apprezza anche Marco Polo ha la possibilita' di far capire che in Italia... Democrazia non significa soltanto stare al centro e mangiare con due mani come faccio io, Lei rappresenta tante Italiane e Italiani che RIPUDIANO le guerre... se diamo anche noi armi per continuare il disastro in Ucrania... almeno io, dovro' anche ripudiare l'articolo 11 della costituzione perche' non veritiero.

Cordiali Saluti
Gaetano Failla

Sabato 5 marzo 2022 08:09:54

Zizzania


Sig. Conte in questo periodo che alcune lobby hanno volutamente creato, ho sentito la necessità di scrivere un commento e le do una copia, considerandomi un suo Amico, per la grande fiducia che LEI HA DATO ALL'ITALIA che non c'e'.

CORDIALI SALUTI.
================================

Un articolo di stampa su una fiaccolata.

C O M M E N T O.
Non Capisco perche' nessuno commenta ?

Da secoli abbiamo sempre detto che le provocazioni, portano lentamente alle liti e poi alle guerre.

Ogni volta che nei dialoghi inseriamo accenti particolari e come mettere ARMI in un deposito da utilizzare al momento opportuno.

Nel caso della Ucrania, la preparazione alla guerra e' durata anni e tutte e tutti abbiamo fatto finta di non vedere anzi Noi siamo stati i buoni che foraggiavamo la ZIZZANIA e gli altri i Cattivi che resisteva a certe avanzate democratiche.

Ancora oggi durante le Schifezze che la guerra produce non sappiamo trovare parole adatte per fermare le atrocita'... anzi aggiungiamo FUOCO SUL FUOCO con frasi non idonee e spediamo anche armi per far meglio continuare cio' che abbiamo preparato dimostrando che abbiamo fallito tutte e tutti mentre guardiamo gli eventi in televisione.

Pur essendo nella stesso Continente L'Europa, ci siamo ancora una volta comportati da Cavernicoli e non abbiamo saputo utilizzare le P A R O L E.

In tante riunioni anziche' cercare INTESE fra umani producevano e stiamo ancora producendo minute di riunioni, assemblate da esperti, che mettevano/mettono tutti d'accordo ma NON PRODUCEVANO E NON PRODUCONO... N I E N T E.

Probabilmente " L'UMANO " e non il " DISUMANO " sta cercando proprio il NIENTE ed e'... sulla buona strada.

Commenti Facebook