Messaggi e commenti per Massimo Giletti

Messaggi presenti: 468

Lascia un messaggio o un commento per Massimo Giletti utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 23 novembre 2020 21:32:06

Buona sera le scrivo a proposito del servizio di Domenica 22 novembre, riguardante la ragazza che ha subito violenza, in trasmissione ha parlato della droga dello stupro e come la ragazza dai video fosse come una marionetta nelle mani del suo aguzzino. E ha ricordato qualcosa ma solo dopo aver parlato con medici e inquirenti. Io sono al corrente di una storia simile, confidatami da un amica, e pensi che le parlo di un fatto rimasto sempre nascosto, successo 40 fa negli anni 80, nell'episodio che riguarda la mia amica per fortuna non ci fu violenza e durò poche ore, questa signora oggi ha circa 60 anni e iniziò a ricordare solo dopo circa 20 anni, anche lei mi dice sempre che ricorda molto confusamente solo dei flash, mi dice che ha iniziato a ricordare solo perche in quella lontana e confusa serata erano in due ma vedendosi di rado con l'altra amica non si parlavano da tempo, ma una sera che si ritrovarono per una rimpatriata, l'amica disse una cosa a riguardo e così lei ne ricordò un'altra e per associazione ricostruirono alcuni fatti. Questa terribile droga esisteva e girava già negli anni 80 e anche la mia amica avrebbe potuto morire, solo per il capriccio di due delinquenti

Lunedì 23 novembre 2020 15:24:35

Salve! Scrivo da Napoli e vorrei inviarvi un video per mostrare drive in VUOTI e linee SEMPRE OCCUPATE per fare i tamponi propedeutici alla riapertura delle scuole. Io video è stato realizzato proprio nelle ore in cui DE LUCA deve pronunciarsi sulla riapertura delle scuole. Ma lo screening chi è riuscito a farlo???

Martedì 17 novembre 2020 19:34:36

Buonasera Massimo, sono Rosa lotito, faccio parte dell'associazione nazionale
dell'extralberghiero Www. Anbba. it, giorno 12 cm., ho partecipato ad una conferenza stampa alla Camera dei Deputati, invitata dall'on Sara Cunial sul turismo che lavora con il C. F, siamo gli invisibili.
Sara è stata l'unica che ci ha dato voce.
Mi farebbe piacere se anche tu ci aiutassi in questa battaglia, ci sono migliaia di famiglie che non rjescono a mettere il piatto in tavola.
Non vogliamo elemosine, vorremmo lavorare ed essere aiutati come tutte le altre categorie.
Ci vuoi dare anche tu visibilità?
Complimenti per la trasmissione, ti seguo sempre.
Grazie.

Martedì 17 novembre 2020 12:17:19

Caro Massimo, sono l'Avv. Giuseppe Altamura, del Foro di Taranto dal 1971.
Poichè sei uno dei pochissimi che io stimi per coraggio, professionalità ed onestà, vorrei essere contattato per comunicazioni urgenti e delicate che riguardano le iniziative legali da me già intraprese contro l'intero governo, Mattarella, Monti, Prodi, Arcuri, l'OMS, gli scienziati ecc.
Confido in una Tua risposta rapida e, se credi, nell'indicazione del Tuo cellulare personale.
A preto, spero.
Buon lavoro.
Avv. Giuseppe Altamura

Martedì 17 novembre 2020 10:28:47

Massimo buongiorno, ho pensato di scriverti perché tornerai a parlare della Calabria per la sanità. Non è l'unica grossa mancanza, da quando è stata istituita la zona rossa siamo bloccati da questo governo di incapaci. Ci hanno chiuso la caccia, un comparto che da da mangiare a tanti settori commerciali che in Italia rappresenta un numero alto sul PIL. Un'attività che si può svolgere all'aperto anche in modo individuale con tutte le norme di DISTANZIAMENTO. Non hanno tenuto conto nemmeno dell'emergenza Cinghiali che oltre ai tanti danni all'agricoltura ne viene colpito a livello stradale uno su due dei cittadini calabresi, con il rischio della vita ogni giorno. Purtroppo non vengono tutti denunciati visto che i calabresi non venendo risarciti abbandonano l'idea. Io sono Massimo Belsito, promotore a marzo durante l'emergenza COVID dell'iniziativa diretta alla presidente Santelli, attraverso i social di liberare gli oltre 30 milioni fermi in regione per ripopolamento mai fatti. Noi ogni anno versiamo tanti soldi nelle casse dello stato e della regione, per tenere fossati puliti, sentieri agibili, fauna nociva sotto controllo, SIAMO LE SENTINELLE DEL BOSCO, SIAMO NOI I VERI AMANTI DELLA NATURA RIPULENDO BOSCHI E TORRENTI DALLA SPORCIZIA e veniamo continuamente mortificato come i peggiori della nazione ma abbiamo bisogno del tuo aiuto perché noi siamo la parte migliore del cittadino italiano, SIAMO QUELLI PURI, QUELLI DALLA FEDINA PULITA E IMMACOLATA PERCHÉ ALTRIMENTI IL PORTO D'ARMI NON CI VERREBBE RILASCIATO. Ti porto questo nostro grido di DOLORE perché ci viene vietato di stare in mezzo alla natura e nello stesso tempo si bloccano attività come le Armerie che lavorano in modo stagionale e forte solo da novembre a gennaio. Tu sei un cittadino onesto come noi e come noi non sei ricattabile, abbiamo bisogno del tuo aiuto. Le associazioni venatorie che dovrebbero tutelarci sono assenti asserviti alla mala politica visto che li usano come "parcheggiatori e serbatoi di voti", tieni presente che siamo oltre 30 mila i cacciatori Calabresi e possono anche determinare la vittoria di un governatore regionale. Siamo stufi di essere reclusi ai domiciliari proprio noi quando invece la Calabria è sana ed è fatta di tante persone per bene. Confido nella tua attenzione da grande giornalista e cronista, anche per valorizzare una fetta di italiani per bene che ogni anno fanno tanta beneficenza e fanno tanto anche per l'ambiente. Il mio contatto è il 348------- resto a tua disposizione per qualsiasi approfondimento. Io faccio l'agente di commercio anche in questo settore sia per Calabria, Basilicata e Campania, per noi non è stato previsto nessun RISTORO e vorrei sapere come devo far mangiare i miei quattro figli piccoli. Grazie per la tua attenzione.

Martedì 17 novembre 2020 08:43:10

Dottor Giletti buongiorno, mi scusi, la disturbo per una situazione allucinante che si è verificata in Consiglio Regionale della Campania, e la Corte dei Conti di Napoli, la storia è molto lunga… come già le ho anticipato è tutta una storia surreale, si pretende da noi dipendenti la restituzione di somme che a loro dire abbiamo percepito indebidamente… le premetto che tutto quello che hanno affermato non è la verità.

Premesso che ogni dipendente se ha usufruito di determinate somme è perché tenevamo delle leggi del Consiglio Regionale Campania, la Legge n. 20 del 03 settembre 2002 - e la legge n. 25. del 12 dicembre 2003 - e la legge Regionale n. 10 del 11 agosto 2001 - in più abbiamo sempre lavorato a tutti i progetti che ci venivano ordinati con regolari ordini di servizio, in più, ogni anno venivamo valutati dai nostri Dirigenti… per cui tutto quello che abbiamo percepito e perché abbiamo effettivamente lavorato… ad un certo ci si chiede la restituzione delle somme percepite... con la dicitura di ingiustificato arricchimento.

Ovviamente caro Dottor Giletti deve sapere che adesso viene il bello della storia, quando la Corte dei Conti Regionale invia il Provvedimento di recupero delle somme, in Consiglio nessuno sapeva niente… perché verso questo provvedimento si poteva impugnarlo... ma si è scoperto quando ormai era troppo tardi per impugnarlo, ecco perché adesso siamo arrivati a tutta questa brutta storia… sicuramente c'è la regia di qualcuno in … adesso noi poveri cristi non ci resta di affidarci a un pool di avvocati... premesso che siamo circa 800 dipendenti, di cui ci sonno centinaia di comandati, e di dipendenti in pensione e qualcuno è anche deceduto…e noi dipendenti di ruolo. le allego la lettera per la quale si chiede la restituzione delle somme. saluti cordiali, dipendente Cecere Ciro per info 338-------

Lunedì 16 novembre 2020 14:03:18

A giletti: ma fabrizio corona non è stato sposato con Belen ? nessun accenno nell'ultima trasmissione, nella quale si è parlato solo di asia, che non stimo affatto per aver fatto trascorrere vent'anni prima di parlare della violenza subita dal regista americano. Fabrizio solo adesso si è accorto, nel suo libro, che, pur essendo un dio,
ha agito male, pur non riconoscendo di essersi meritato la galera. Non si è ben capito che tipo di rapporto abbia avuto con asia, se giornaliero o duraturo. Anche il
personaggio dott. ssa andreoli è rimasto strano, non si è capito se innamorata anche lei di fabrizio. In che mondo viviamo ! personaggi, che dovrebbero essere dimenticati, assurgono a fama televisiva !, amen avv Pietro

Lunedì 16 novembre 2020 13:52:59

Spett. le Sig. Giletti, in questo triste momento di sofferenza per tanti, vorrei perdesse due minuti a leggere questa. Non amo i politici e ancor meno quelli che ci governano a cui non mancherebbero epiteti, ma preferisco passare a ciò che mi preme dirLe.
Il mio sarà pure un ragionamento privo del lustro che sovrasta le menti dei grandi consiglieri che ha il Sig. Conti, ma dico io: non era più facile chiudere tutte le città italiane per un mese, obbligando i Comuni e le città a fare i tamponi a TUTTI i suoi cittadini, (con l’impiego dei medici che in quel Comune esercitano la professione), e con lo stesso impegno che si ha per le elezioni, dove anche i morti riescono a votare?
In quel mese tutta l’Italia sarebbe vagliata; i positivi a casa o nelle strutture, a seconda dei casi, e i cittadini sani liberi di lavorare e vivere senza le restrizioni che stanno portando, buona parte della popolazione, a morire economicamente, psicologicamente e moralmente, quando non materialmente.
Vien quasi da pensare che esiste un piano ben stabilito per continuare a farci vivere in questa situazione. I motivi non mancherebbero.
Tra l’altro si continua a dire che a momenti nevicherà gran quantità di soldi. Si faccia allora tale operazione. In un mese o giù di lì, si avrebbe un quadro reale e sotto controllo di tutta l’Italia, e in circolazione “quasi” solamente i sani, ritornando così a vivere tutti, dignitosamente.
Scusa il disturbo. Non mi dileguo oltre anche se ci sarebbe tanto da dire.
Buon lavoro e complimenti per il suo impegno.
Se ritiene di essere autoimmune alla politica odierna, altro Covid, farebbe bene a fare politica attiva, in quanto mancano uomini di valore e di coraggio. Grazie
Mario Calabrò

Lunedì 16 novembre 2020 13:46:44

Buongiorno Dottore Giletti esprimo la mia stima più profonda verso di Lei perché da sempre da quando La seguo La ritengo oltre che un inestimabile e inimitabile giornalista un uomo che non si tira mai indietro nelle innumerevoli battaglie importanti che ha condotto e l'unico secondo me in grado di camminare a testa alta e di denunciare sempre e solo la verità con enorme coraggio.. Io La seguo e La seguirò sempre perché ripongo in Lei la mia più piena e incondizionata fiducia e sono sicuro che non si fermerà mai. Mi scusi se mi sono dilungato troppo ma per Lei vale la pena.
Vorrei che verificasse la veridicità di questa notizia che ho avuto. Mi risulta che nella nuova finanziaria l'art. 195 aumenta del 3000 per cento il fondo dei parlamentari ad oggi di 25 milioni.
Nel ringraziarla sempre per quello che fa' Le invio i miei più sinceri auguri e vada sempre avanti così. Antimo

Domenica 15 novembre 2020 22:38:55

Ciao massimo non è sempre come oramai dice de magistris che sembra diventato tuo amico e ti faccio sapere che potrebbe fare tanto per la città invece di parlare solo sull'operato del governatore che io non sempre approvo e con il quale nn sempre sono in accordo dico solo che i tamponi di tre persone di mia conoscenza e famiglia sono stati fatti in tempi giusti e asl a domicilio per il secondo tampone. A noi cittadini onesti interessa solo avere notizia di buona collaborazione tra i rappresentanti politici e che dovrebbero fare il loro lavoro bene e non duellare tra loro o fare sfoggio di chi ha fatto più dell'altro... Non è più la trasmissione garbata e piacevole che gradivo vedere... è diventato un covo di duellanti con tante imprecisioni e faziosità... Cordiali saluti

Commenti Facebook