Messaggi e commenti per Maurizio Landini - pagina 6

Messaggi presenti: 407

Lascia un messaggio o un commento per Maurizio Landini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Maurizio Landini

Giovedì 8 aprile 2021 18:12:41

Gent. mo Segretario, con rifermento alla prossima riforma pensioni dal 2022 proporrei:
1) QUOTA 102 "senza paletti" che potrebbe andar bene (i primi esempi) per il governo: 65 anni di età e 37 anni di contributi. = 102 ; 66 anni di età e 36 anni di contributi= 102; 64 anni di età e 38 anni di contributi; ovvero 61 anni di età e 41 anni di contributi= 102 ovvero 62 anni di età e 40 anni di contributi= 102
e con una penalizzazione del 2% per ogni anno di anticipo. sino ad un massimo dell'8%..
2) QUOTA 103 senza paletti con le stesse modalità di cui sopra.
3) QUOTA 41 PER TUTTI calcolo misto ma con una penalizzazione del 2% per ogni anno di anticipo. sino ad un massimo dell'8%.
4) ETA' 62 anni con paletti almeno 41 anni di contributi= 103
5) Quota 40-41 (senza vincolo del calcolo contributivo) per chi ha perso il posto di lavoro ed è disoccupato lunga durata
6) E' significativo quest'ultimo: Penalizzare solo gli anni sino al raggiungimento della massima età pensionabile es: oggi vado in pensione a 62 anni con forte penalizzazione che verrà eliminata al raggiungimento dei 67 anni di età., Il Governo non perderebbe nulla ed il pensionato a 67 anni percepirebbe la pensione senza la penalizzazione iniziale.

Giovedì 8 aprile 2021 09:31:04

Blocco licenziamenti


Buongiorno dott. Landini, in merito alla tua richiesta del blocco dei licenziamenti mi chiedo se lei abbia valutato anche le posizioni di chi da mesi, causa interpretazione arbitraria di questa norma, non sta ricevendo un soldo perchè incagliato in un'azienda fallita che non eroga stipendio, non percepisce cassa integrazione perchè dirigente e non percepisce disoccupazione perchè ancora assunto. Non trova che si debbano tutelare tutti?
grazie
Antonio Fontana

Sabato 13 marzo 2021 02:05:44

Buongiorno segretario, le chiedo aiuto per noi lavoratori della curia che non veniamo mai nominati, sono una vostra Rsu e Rls che dal 2018 ha iniziato a fermare l'ingiustizia e descrizione da parte delle suore... Ma un sbaglio dopo 20 anni e mi hanno licenziata... facciamo il lavoro di una Oss è un'infermiera senza titoli... da tanti anni le suore sfruttano lavoratori perché non c'è nessuno che ci protegge... Avevo iniziato a pretendere i nostri diritti di lavoratori ma davo troppo fastidio... Gli prego non ci abbandoni.. io inizio una lotta denunciando tutto ma vorrei l'aiuto della sua voce e forza per questa battaglia... dichiarando davanti a tutta l'Italia che la curia deve seguire le legge come ogni azienda... Aspetto un suo ceno.

Cordiali saluti

Clara Rivera Gutarra

Mercoledì 10 marzo 2021 19:53:45

[Sono un operaio di un dio minore]

Rispettabile Maurizio Landini ti ho sempre ammirato x la tua lotta in difesa delle categorie minori dei lavoratori, faccio parte di una categoria Pulizie e Multiservizi una categoria bistrattata da sempre economicamente e non solo, da 8 anni aspettiamo il rinnovo del contratto ma il punto non è questo perché quando decideranno il rinnovo sarà misero. Sono 30 anni che faccio parte di questo settore ed è sempre stato cosi con una busta paga di neanxhe 8 euro lorde, siamo più di 600000 in Italia ma nessuno si è mai degnato di dare uno stipendio dignitoso. Stasera sentendo che stanno x rinnovare agli statalidi euro 107 mila euro mi è scattata la molla di scriverti perché ti ho sempre ammirato facendo parte del sindacato cgil. Mi scuso se ti ho dato del tu e del mio imperfetto Italiano, nel aspettare anche una piccola risposta ti auguro un roseo futuro. Un tuo Ammiratore da sempre Stazi Roberto 347-------.

Domenica 7 marzo 2021 16:00:38

[Caro nostro Landini batta un colpo!]

A seguito dell’ultimo messaggio mai cosi preciso e veritiero, caro nostro Landini batta un colpo!. .. siamo in migliaia se non milioni ed attendiamo fatti non parole... o i sindacati servono solo a sostenere e difendere statali e o fannulloni???. .. abbiamo lavorato una vita SIAMO STANCHI MORTI CHE CAMMINANO!. .. fate vedere che esistete! grazie

Domenica 7 marzo 2021 11:36:53

Non vogliamo andare piu' in pensione. Restituiteci i ns soldi versati.


[Non vogliamo andare piu' in pensione. Restituiteci i ns soldi versati.]

Gent. mo Segretario,
Non deve essere l'Unione Europea a dettare le leggi pensionistiche all'Italia. Perchè non l'ha fatto con la Francia e altri paesi membri.
Dopo 62 anni di età e 40-41 anni di contributi versati=quota 102-103 senza penalizzazioni si dovrà scegliere di andare in pensione.
Nè Draghi che vede solo il modello tedesco e non gli altri modelli, nè la Comunità Europea possono intimarci di andare in pensione
dopo tutti gli altri. La legge europea deve essere uguale per tutti per accettarla.
Tra l'altro arriveranno tanti soldi e si potranno aiutare anche i futuri pensionati italiani perchè i vecchi pensionati con il covid non ci sono quasi piu' a vantaggio dell'Inps.
In caso contrario ci rifiuteremo per sempre di andare in pensione chiedendo al ns Governo la restituzione dei soldi assicurativi versati negli anni.
Sono i ns soldi che fine hanno fatto? Restituiteceli allora non vogliamo più la pensione. Non è il Governo nè l'UE a comandarci sull'età e contributi siamo noi Italiani
che scegliamo e Lei Segretario è il ns/ Portavoce..
62 ANNI DI ETA' E 41 ANNI DI CONTRIBUTI SONO PIU' CHE GIUSTI. FATEVI VALERE. PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

Sabato 27 febbraio 2021 19:27:32

Sg m landini buonasera volevo segnalarle che purtroppo causa covid in tutta italia piu di 95mila morti ??? l inps e il governo hanno ancora il coraggio di dire che non ci sono soldi per le pensioni??? e vogliono sempre ritornare alla legge fornero!!! assurdo visto che l inps ogni sera festeggia per le pensioni che non dovra piu pagare ??? e una vergogna che massacrono i lavoratori!!! la prego di non permettere altre sofferenze ai lavoratori che hanno subito la fornero e il, covid??? faccia approvare la quota 41 !!! per tutti??? penso che sia giusto dopo 41 hanni di lavoro andare i pensione !!! in un paese giusto anche per far posto ai giovani!!! la prego visto che la seguo da alcuni hanni e mi puace il suo carisma sindacale e di fabbrica!!! io che sono ex fnle!!! le faccio i miei complimenti per le battaglie che faper il lavoratori e pensionati!!! abbandonati dalla triplice sindacale, da hanni !!! grazieci dia una speraza...

Giovedì 25 febbraio 2021 10:37:48

Quota 41 per tutti con 62 anni di età senza penalizzazioni. = QUOTA 103


Gent. mo Segretario, quota 41 per tutti è un utopia perchè vi sono troppe persone che lavorano dall'età di 15 anni ed hanno attualmente 57-58 anni di età e il costo Inps sarebbe esorbitante. Allora si potrebbe optare per una quota 102 (40 anni di contributi e 62 anni di età) ovvero quota 103 (41 anni di contributi e 62 anni di età.
Le soluzioni ci sono, ma attenzione però senza penalizzazioni.
E rettificare la legge sui precoci (che differenza c'è se un disoccupato oggi ha 41 anni di contributi ed ha iniziato a lavorare a 18 anni (un anno prima dei 19 come afferma la norma) mentre un altro disoccupato con gli stessi anni di contributi ha iniziato a lavorare a 19 anni? Nel primo caso si può andare subito in pensione con quota 41 precoci mentre nel secondo caso pur essendo disoccupato avendo gli stessi anni 41 di contributi si dovrà attendere ?

Mercoledì 24 febbraio 2021 20:40:39

L'italia e' inserita in un contesto europeo ma rispetto ad altri paesi europei ha il primato come costo del lavoro per imprese. Come eta ' richiesta per andare in pensione. minimo 41. 5 anni per prendere poi una pensione bassa proporzionata agli anni di contributi versati. orario lavorativo settimanale previsto nei vari cnl piu alto d'europa.
Stipendi molto bassi rispetto alle qualifiche richieste. Ma mi chiedo le famose riforme del iob act del 2015 cosa hanno riformato. ? Forse l' unica cosa buono che c'era a tutela dei lavoratori l' art 18. Che di fatto non esiste piu' inserendo invece quello a tutele crescenti che di fatto aumenta il precariato e permette ai datori di lavoro di assumere con contratti con retribuzioni piu' basse esempio classico contratti di apprendistato e tirocini e solo a tempo determinato.

Mercoledì 24 febbraio 2021 19:58:35

Buonasera Landini Scrivo a lei perché la ritengo una persona in gamba che si prende cura dei problemi della gente Per quanto riguarda la riforma delle pensioni ho letto che vogliono mettere quota 41 per tutti dal 2022 o 2023 faccio presente che così è penalizzato chi ha cominciato tardi a lavorare perché è andato a scuola o chi come nel mio caso oltre alla scuola ha il commercialista dove ho fstto pratica per 5 anni che non ha versato i contributi La ringrazio per l'attenzione buona serata.

Commenti Facebook