Commenti per Corrado Augias

Messaggi presenti: 3

Lascia un messaggio o un commento per Corrado Augias utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Commenta

Domenica 12 agosto 2018 15:48:00

Per caso l'ho ascoltata in Tv, nel novembre 2016, mentre sghignazzava, insieme al giornalista Sergio Rizzi, contro la parentopoli dei medici negli ospedali. Lei, che lavora in rai da sempre, ed ha una figlia, Natalia Augias, pure giornalista rai: come i vari Badaloni, Moretti, Marrazzo, e via parentopolando. Speriamo che il ragazzi del governo del cambiamento sciolgano presto questa allegra saga familiare.Attendiamo fiduciosi.

Mercoledì 8 agosto 2018 13:56:59

Dr. Corrado Augias, la grande raccolta di notizie e di cultura, sicuramente non ha rivali e per questo che la seguò nel suo programma Le Storie. Gli immensi sacrifici di lavoro e di ricenche nella vita realizzati per il bene sociale meriterebbe discuterne a lungo in prima serata in TV e far conoscere al mondo l'Italia della malavita Istituzionale senza scampo per gli Innocenti. Nel mio sito ce molto presente ma moltissimo ancora da rivelere a chi mi ascoterà e che sorprenderà con ciò che sentirà dalla mia voce. parlerò anche del tradimento della chiesa cattolica di Milano, sorprenderà anche questa per chi non conosce i miei vili fatti subiti anchichè proteggermi secondo missione umana religiosa e secondo diritto regioso e laico istituzionale Italiano. Dr. Augias spero che la sua importante equipe possa dare un'occhiata a quanto scritto e la saluto con alcuni anni maggiori da Lei, Santi Scuderi e buon ferragosto a tutti.

Lunedì 26 marzo 2018 20:12:19

Bonsoir Corrado. Spero si ricorderà di me? Le chiedo cortesemente un suo indirizzo per farle spedire copia del mio libro, edito dalla University of Illinois Press e presentato a gennaio dalla rivista Downbeat di NY in modo lusinghiero. E' scritto in modo "relaxed" ma raccontando fatti inediti e diverse conversazioni che registravo ai tempi di Mamma RAI radio. Riguardano giganti del jazz quali Duke Ellington, Dizzy Gillespie, Ray Charles e altri. Scoprivano in Italia un'accoglienza da indurli ad amare il nostro paese. Dizzy Gillespie diventava cittadino onorario ufficiale di Bassano del Grappa dove avevamo creato una fra le prime scuole di musica jazz in Italia nel 1983 con l'appoggio del Comune. Ma mi fermo qui in attesa del suo riscontro con una mailing address per la U. of Illinois Press. Grazie e very best wishes. Lilian

Lascia un messaggio o un commento per Corrado Augias utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, qui sopra.

Commenta

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Corrado Augias ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook