Messaggi e commenti per Giuseppe Conte

Messaggi presenti: 72

Lascia un messaggio o un commento per Giuseppe Conte utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 10 settembre 2019 21:02:23

Non si vergogna a parlare male di Salvini, è stato con lui più di un'anno e se non andava via Salvini, lei era d'accordo su tutto, se per lei Salvini era un pericolo lei che teneva banco è pericolosissimo anche oggi, lei quando parla male di Salvini alle alle Camere sembra il presidente di un mercato si vergogni non è neppure degno di nominarlo.

Martedì 10 settembre 2019 12:53:10

All'inizio Lei mi e'piaciuto: mi era parsa persona inesperta di politica, ma corretta e dotata di una certa signorilita' e personalita': grandissimo errore di valutazione e grandissima delusione! La dignita' non ha prezzo, vale più di una poltrona!

Martedì 10 settembre 2019 10:20:04

Sa che c'è?
che nn ricordo, prima d'ora, un PDC più subdolo e viscido di lei
auguri
ne avrà bisogno

L'ITALIA, QUELLA VERA, QUELLA PULITA, QUELLA DEMOCRATICA, "E' CONTRO DI LEI"

Lunedì 9 settembre 2019 21:51:30

Egregio Presidente
Credo che lei sia una persona colta e preparata, ma non pet fare il Presidente del. Consiglio. Sono convinta che lei debba continuare a fare il professore. Vedere il passaggio della campanella fra un Conte e l'altro sé stesso, olrre ad essere surreale è alquanto ridicolo. Personalmente non ho. altro. da aggiungere se non che si voti il primo possibile per RISPETTO DEL POPOLO ITALIANO.
Con rispetto
Claudia Giovannini

Domenica 8 settembre 2019 18:36:25

Sig. Presidente ho 53 anni e nel 2012 ho dovuto fare un cura di un anno al fegato. Adesso sto abbastanza bene peronon riesco più a rientrare per il mutuo della casa. Non chiedo soldi vi chiedo solo che mettiate una buona parola per ritornare a pagare il mutuo non voglio che mi vengano a togliere la casa non c'è la farei voglio solo continuare a pagare se. Avete la possibilità di intercedere io vi sono e sarei grato

Sabato 7 settembre 2019 15:48:29

Egregio Presidente
lei sta facendo i suoi conti e programmi con i suoi ministri e con i vertici dell'U. E. ignorando il popolo italiano. In pratica ignora l'oste e il suo lavoro sara' ignorato dal popolo italiano che ora piu' che mai vuole andare alle urne ed essere protagonista del suo futuro.
Il popolo italiano sta subendo un governo che non ha votato.
Quindi mi ascolti:si armi di tanta umilta' e dia il consenso al popolo italiano.
Vivra' piu' felicemente da professore universitario.
Un sincero consiglio e saluto.
E. P.

Sabato 7 settembre 2019 09:01:30

Egregio Presidente Conte,
prima di chiedere la fiducia a Montecitorio sarebbe stato doveroso e trasparente chiedere agli italiani di andare a votare.
Non ha interpellato la volonta' del popolo italiano in tutto questo complesso lavoro e credo che il suo governo durera' qualche mese. Il popolo italiano è molto arrabbiato con lei che ha calpestato un diritto fondamentale espresso nell'art. 1della Costituzione.
Inoltre alla fine del precedente governo aveva affermato di voler chiudere l'esperienza governativa e sarebbe stato un atto di lealta', democrazia e trasparenza verso gli italiani.
Gli accordi di palazzo hanno vita breve poiché ledono la liberta' di espressione del popolo italiano.
Si dimetta e torni a fare con amore il suo lavoro di professore universitario.
Saluti
E. P.

Venerdì 6 settembre 2019 11:28:30

"ancora tu?
ma non dovevamo vederti piu? "

che schifo!

Venerdì 6 settembre 2019 10:47:26

Gentile presidente deve sapere che questo governo pd-m5s-leu ne sarebbero entusiasti sia mio padre fu luigi vecchione partigiano combattente che mio foglio fu luigi vecchione ingegnere meccanico dottorato di ricerca università la sapienza roma che ci ha lasciati a soli 43 anni perché in vita aveva denunciato corruzione palese nei concorsi assunzione tra i ricercatori x cui quello meno preparato è stato preso in discrimine degli altri migliori con i fatti! x tanto dobbiamo sapere che qualsiasi governo onesto o meno se non affronta in maniera dura e costante la corruzione nella pubblica amministrazione è destinato a fallire in partenza perché come dice un vecchissimo adagio"cambiano i maestri(governi) ma i musicanti sono sempre gli stessi(pubblica amministrazione) sono destinati al fallimento! a mio parere tra tutte le priorità che questo governo deve affrontare ci sono anche: una vera e seria riforma elettorale ed una vera e duratura lotta alla corruzione che non è da meno a quella della lotta alla criminalità anzi l'una ha bisogno dell'altra! mi permetto di farle un appello: di dedicare questo governo alla memoria di mio padre e di mio figlio entrambi vittime di soprusi verificatesi nel 1948 x mio padre e nel 2018 x mio figlio. infine auguro lunga vita in salute a questo governo. o prima o poi l'onestà trionferà!
cordiali saluti
michele vecchione
ispettore capo della polizia di stato
in quiescenza
cavaliere al merito della
repubblica italiana
di nola (na)
alatri(fr)
349-------
è gradito un cortese
cenno di riscontro
grazie

Giovedì 5 settembre 2019 23:49:03

Burattino!!! il tuo stipendio è pagato dagli italiani non dall'Europa.
No, ma forse adesso te lo paga Grillo, un comico neanche tanto bravo e senza idee.
Evviva il Prof. Miglio, i ministri del tuo governo sanno chi è?

Commenti Facebook