Messaggi e commenti per Alberto Angela - pagina 11

Messaggi presenti: 493

Lascia un messaggio o un commento per Alberto Angela utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 26 marzo 2020 10:24:16

Buongiorno sig. Angela. Le scrivo perché ritengo lei possa capire quanto c’è eventualmente di interessante in quello che sto per raccontarle. Non ho modo certo di sapere se ho avuto il Covid 19 ma credo proprio di sì e spero di poter avere conferma, finito tutto. I miei sintomi sono stati leggeri: una grande congestione nasale e poco altro, la completa perdita del gusto e dell’olfatto, ma a distanza di una settimana dall’inizio di questa congestione, ho avuto una grossa reazione allergica cutanea. Angioedema in viso e sulle mani che ho dovuto sedare con una settimana di cortisone. Tale allergia è insorta in modo per me tipico dell’assunzione di un antinfiammatorio preciso. (Sono allergica a farmaci). Stessa forma e stessa localizzazione. Ecco. Mi sembra possa servire a qualche cosa queste info. Visto che il mio sistema immunitario ha reagito in questo modo, mi chiedo se faceva parte dell’eventuale processo (cruento) di immunizzazione. Posso anche dirle che, insieme a me, si sono eventualmente infettate altre mie due amiche e che i sintomi sono stati diversi per tutte e tre. a distanza di un mese dal contagio, e quindi con molte più info, la certezza di aver contratto il virus si è rafforzata e per questo ho ritenuto utile raccontare di questa reazione allergica, grazie per tutto quello che fa, e per essere una persona così calmante e rassicurante. Un grande abbraccio a suo padre, per me un vero mito. Buona giornata. Alessia

Giovedì 26 marzo 2020 00:54:39

Egregio Dottore Angela, Vi scrivo da San Francisco, California.
Prima di tutto chiedo scusa per il mio brutto Italiano; sono americano (forse dovrei dire italo americano) e pure se studio la Vostra bella lingua non ne parlo ne scrivo molto bene. Suppongo che Voi parliate inglese meglio che io scrivo Italiano, pero'...

Ad ogni modo, abbiamo scoperto le Vostre produzioni documentarie (dalla serie "Ulisse" alla trasmissione oggi di "Stanotte a Venezia") ultimamente. Sono veramente opere d'arte... dalla narrazione (mamma mia, se noi avessimo qui un narratore bravissimo come Voi...) alla fotografia/scenografia... dalle colonne sonore all'uso degli attori (come il grande Giannini). Complimentoni!

Ho un'osservazione soltanto da registrare che, potrebbe migliorare tutti questi documentari almeno per noi: a volte il volume della musica era troppo alto; non in "Ulisse - Il piacere della scoperta 'Alla corte di Sissi'") ma sicuramente in "Stanotte a Venezia". Anche, in "Stanotte a Venezia", sopratutto nell'intervista dell'astronauta, la musica non era per niente appropriata... sono quasi sicuro di aver sentito la brutta musica rock americana che non va in nessun documentario su La Serenissima. Con tutti i Vostri documentari su un tema italiano la musica dovrebbe essere musica italiana DOC... e in genere musica classica, dell'epoca.

Di nuovo, grazie per quello cha avete fatto Voi e COMPLIMENTI!

Giovedì 26 marzo 2020 00:43:37

Buonasera, sono il nipote dell'Ammiraglio Umberto Cagni di Bu-Meliana. Ho seguito la Sua trasmissione su Venezia. Quando ha parlato dell'arsenale poteva anche far cenno che mio zio fu nominato direttore dell'arsenale nel 1912. Mio zio è nato ad Asti il 24. 02. 1863 ed è nmancato a Genova il 22 aprile 1932. Cordialità
N. H. Giovanni Manfredo Maria Lucrezi
Discendente Nobili Famiglie di Antica Tradizione Militare
CAGNI-MANERA-LUCREZI-TRAPASSI

Mercoledì 25 marzo 2020 22:49:00

Gentile dottore, nel profondo basso Salento ci sono tanti piccoli paesini con tante belle costruzioni, torri, sotterranei, frantoi ipogei, chiese; mi riferisco, per la precisione, ai paesi vicini a Santa Maria di Leuca; sarebbe interessante se Lei potesse interessarsi. Complimenti per i Suoi programmi.
Cordialità.
Dr. Giuseppe Stoja.
Via -------, 31.
73042 - Casarano (LE).
Tel. 338 -------.

Mercoledì 25 marzo 2020 22:25:18

Vi seguo da piu' di 40 anni.
Stasera puntata stupenda
Mi ha fatto riflettere e pensare se sia pensabile l'ipotesi che a Venezia nella zona San Marco...
Sia nascosto il santo graal?

Mercoledì 25 marzo 2020 21:49:51

In questo gravoso momento la mente e lo spirito rivorrebbero vedere il bello, il bello di tutti noi e del nostro Paese: l'Italia. Grazie Alberto per consentirci un attimo di evasione. E quando puoi ricorda a tutti il cielo di Lombardia "così bello quando è bello". Grazie ancora Monica

Mercoledì 25 marzo 2020 20:41:21

Ho ascoltato il tuo invito a non dimenticare... e quando tutto questo sarà finito... a vivere e sostenere il nostro meraviglioso paese
Bravo, grazie
L’Italia ha bisogno di essere amata... come stanno facendo tutti “ gli angeli “ che ci curano e assistono quotidianamente
Grazie da Gorizia
Gianluca

Lunedì 23 marzo 2020 18:04:18

Caro Alberto, ho 63 anni e ho insegnato matematica applicata per una decina d'anni. Vedo che molti ti contattano per il corona virus. Io lo faccio per un motivo diverso, e così mi sento un intruso. Comunque, ecco in poche parole. Si tratta di GIZA, e delle tre piramidi. Sviluppando alcuni dati ufficiali, ho ottenuto un piccolo modello matematico che potrebbe suggerire una ricerca archeologica precisa. Io ho avuto la fortuna di scambiare un paio di lettere con tuo padre, su altri argomenti, ma credo che ora non sia il caso di proporgli il mio lavoro. Diciamo che sono affezionato a lui, ma dico anche che tu non sei una seconda scelta perché la fiducia che ho per tuo padre c'è l'ho anche per te. Potrei inviarti una sintesi del mio lavoro? Potrei avere la possibilità di vederti e di parlarti anche per spiegarti in modo molto più piacevole il mio lavoro? Abito in provincia di Pordenone e so che tu qualche volta ti avventuri nel Nord Est d'Italia, magari per presentare un tuo libro. So che la mia lettera vaga nei contenuti e per di più scritta da un'estraneo potrebbe non entusiasmarti. Vedremo allora. Grazie in ogni caso. Ferdinando

Sabato 21 marzo 2020 11:50:41

Soluzione contro il coronavirus: se dovesse risultare efficace, con prova scientifica, questa idea potrebbe trasmetterla sulle TV come un programma serale.
Se vuole, possiamo parlarne.
Naber Joseph
Cell. 339 -------.
La ringrazio se decide di collaborare.

Venerdì 20 marzo 2020 22:21:56

Gent. Alberto Angela
Credo che grande maggioranza di quei tanti che non rispettano le disposizioni relative ai corretti comportamenti per evitare il contagio da Covid 19, il non rispetto, appunto, dipende dal fatto che questo nemico, essendo invisibile, non dà idea di come agisce ed infetta. Suo padre, nelle trasmissioni di anni fà, ha fatto largo uso di animazioni per spiegare concetti difficili. Credo che animazioni di quel tipo, nei quali si rendessero visibili i virus ed i loro comportamenti, farebbero comprendere perchè non si deve uscire, perchè no ai parchi, no agli assembramenti, no alle passeggiate, no ad incontri ravvicinati, si all' igene delle mani, all' igenizzazione delle superfici ecc. ecc. Rendere "visibile" il Corona virus, o meglio il "Carogna virus", aiuterebbe in questa guerra. Grazie. Silano.

Commenti Facebook