Messaggi e commenti per Carlo Calenda - pagina 5

Messaggi presenti: 58

Lascia un messaggio o un commento per Carlo Calenda utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 17 ottobre 2019 11:25:16

https://www. youtube. com/watch? v=D8f1vHhJ0T0&t=14s

in questi giorni sono rimasto tristemente colpito nel leggere la lettera di un mio amico artista morto
inviata al sindaco del suo paese.
L'arte italiana potrebbe essere una risorsa, con questa politica è una feccia.
Ma come può valutare l'arte un politico che non sa proprio cosa sia una mostra, un'opera d'arte ?
Il mio amico malato DOMENICO COLANTONI scrive al Sindaco Di Avezzano Gianni di Pancrazio per chiedere aiuto:
http://www. ilcentro. it/l-aquila/il-pittore-colantoni-combatto-per-vivere-e-il-sindaco-mi-ignora-1. 61023
Una tristezza infinita. Questa è l'Italia.

Giovedì 17 ottobre 2019 10:52:37

Si sono approvate cose e presi provvedimenti da chi non ha mai fatto nulla.
IL REDDITO DI CITTADINANZA è una piaga.
Certo che vorremmo aiutare un povero ma questi euro a cascata avviliscono.
La POVERTA' si toglie aiutando le imprese che fuggono all'estero che creano benessere, ricchezza e posti di lavoro.. NON TASSANDOLE A PIU' non posso.
In SARDEGNA bastava contribuire per regalare o rendere accessibile il costo della traversata.

PRESA PER IL CULO. hanno tagliato il numero degli eletti e assunti 360 collaboratori del parlamento!

Come siamo felici in ITALIA quando si acchiappa un CAPORALE: porta italiani e immigrati a raccogliere pomodori. GIUSTO! Ma qualcuno controlla la conserva che arriva dagli STATI UNITI e dalla CINA come viene prodotta e trasformata in PASSATA DI POMODORO. Quali sono le condizioni degli operai che producono ?

Sabato 28 settembre 2019 19:04:52

Non so se l'onorevole Calenda legge questi messaggi ma ugualmente voglio esprimere le vie osservazioni.
In italia abbiamo una burocrazia inefficiente e parassitaria che assorbe ingenti risorse economiche e fa pure danno alla nazione. Si parla spesso dei falsi invalidi ma non si parla mai dei falsi lavoratori delle pubbliche amministrazioni, gente che timbra regolarmente il cartellino in entrata ed in uscita ma che non fa nulla. Nelle pubbliche amministrazioni il 20 per cento lavora ed il restante 80 per cento non fa nulla. Abbiamo anche una magistratura inefficiente che scoraggia la gente a rivolgersi alla giustizia. Per mantenere questi sistema di inefficienze e parassitismo si è fatto ricorso ad una tassazione ormai soffocante per famiglie ed imprese. Sono state messe tasse su tutto persino su cose che non danno alcun reddito anzi spesso rappresentano un costo, come ad esempio le tasse sugli immobili indipendentemente dal fatto che producano reddito o meno (IMU). Le tasse si devono pagare con denaro contante e non con un pezzo di muro o con una carriola di terreno. Se non si ha un reddito sufficiente come si fa a pagare l'IMU su immobili che non danno reddito? Molti risparmiano sul cibo e sui medicinali per poter pagare le tasse. Il sistema fiscale italiano è il più iniquo ed ingiusto del mondo. Gli italiani aspettano che qualcuno metta mano ad un riforma della tassazione per renderla equa e relazionata esclusivamente ai redditi reali e non a quelli fittizi come la rendita catastale. L'onorevole Calenda dovrebbe mettere in agenda, per il suo nuovo movimento, l'argomento riforma fiscale e gli italiani le saranno grati.

Domenica 15 settembre 2019 14:43:27

Gent. mo Dott. CALENDA,
Mi unisco a quanti hanno apprezzato la sua coerenza e la linearità di pensiero.
Serve in un periodo come questo gente come Lei.
Oltre al mio apprezzamento sicuramente saprò come votare e a CHI VOTARE alle prossime elezioni.
Carissimi auguri e tenga duro.
Silvio

Lunedì 2 settembre 2019 22:37:23

Desidero complimentarmi con Lei per la coerenza che ha dimostrato tra ciò che diceva e ciò che ha deciso uscendo dal PD. Ho apprezzato molto la sua attività come ministro e le sue indubbie capacità manageriali. Ancor più, però, ho apprezzato la linearità comportamentale. Non sono un PD, sono un centrista ed ancora oggi m'ispiro a De Gasperi e a don Sturzo, sono ormai settantenne, quindi fuori da ogni tipo di attività. Però se Lei lo riterrà opportuno, sono pronto a mettermi a sua disposizione. Buona vita.

Lunedì 2 settembre 2019 10:08:40

Onorevole Calenda la sua scelta significa lealtà, coerenza e senso di responsabilità verso gli elettori. Lei ha detto apertamente che non bisogna avere paura del voto e questa è democrazia, il resto del PD invece ha paura delle elezioni ed esclude il popolo dal manifestare le proprie scelte e questa è dittatura. Vada avanti che la gente ricompenserà la sua coerenza. Con questa operazione fraudolenta il resto del PD è destinato a scomparire insieme ai 5 stelle. Se lei formerà un nuovo partito o movimento questo crescerà sempre di più. Gli italiani sono stanchi ed avviliti di essere trattati come pecore da tosare e scorticare per alimentare inefficienze e parassitismi al solo scopo di avere consensi elettorali e protezioni di parte di quelle istituzioni che dovrebbero invece garantire imparzialità ed efficienza.

Lunedì 2 settembre 2019 09:38:52

Egregio dott. Calenda, se LEI ha in mente di fondare un partito, il sottoscritto è disponibile per un impegno con certe prerogative. Secondo il mio parere, c'è spazio per un movimento politico non ingabbiato dentro la destra, a sinistra o al centro per mediare e basta, ma un movimento/partito che propone e fà le cose giuste, senza guardare agli orientamenti tradizionali, che, sono diventati obsoleti, come ha dimostrato il boom dei 5 stelle. Sono a disposizione. Muratori Vincenzo 333-------

Giovedì 29 agosto 2019 20:49:33

Complimenti. Scelta coraggiosa e estremamente giusta e coerente ed assolutamente ineccepibile. Se in futuro vorrà concretizzare le sue idee, sono con Lei.

Martedì 18 giugno 2019 22:30:53

Buona sera, sono un 43enne, che ha militato nel PD molti anni fa e che comunque negli anni è rimasto vicino al partito. Da pochi anni mi sono riavvicinato all'ambito politico ed ho provato a riavvicinarmi al Partito, senza tuttavia avere alcun riscontro. Sono socio di uno studio legale/fiscale americano che ha sede anche in Italia. Non comprendo se le mie competenze e qualità non possano essere di alcuna utilità alla causa del centro sinistra, tanto da non meritare alcuna risposta. Ho individuato in Lei una persona seria e capace. Spero di poter avere la possibilità di interfacciarmi con Lei e capire se posso dare il mio contributo alla causa della civiltà contro l'inciviltà. Grazie. Francesco

Mercoledì 5 giugno 2019 19:18:43

Egr. sig. Calenda ieri sera a "Di Martedì" ha palesato il suo carattere che di democratico non ha nulla.
Dire ad un altro ospite "silenzio"!! !!

Commenti Facebook