Messaggi e commenti per Mario Giordano

Messaggi presenti: 4.482

Lascia un messaggio o un commento per Mario Giordano utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Mario Giordano

Martedì 11 maggio 2021 19:25:57

Buonasera signor Giordano sono qua a scrivere x cassa integrazione fbsa quella nei artigiani noi non ci calcola nessuno e i pagamenti sono fermi a dicembre! Nel 2021 non è stato pagato nulla! questo è vergognoso, lei può mica fare un servizio su questo grazie ! ! saluti serra paolo

Martedì 11 maggio 2021 13:31:33

[Grazie di cuore]

Grazie a Pietro, ad Anna, a Paola, a Cecchini e a tutti coloro che hanno condiviso il contenuto del mio commento sugli sfratti il cui titolo è la “Vergogna infinita”. All’avv. Pietro suggerisco di andare a leggere il mio commento sulla Cartabia, pubblicato in data 20/03/2021 e intitolato “La Cartabia va mandata a casa, subito”. Gentilissimo Pietro troverà il suddetto commento a pag. 3 dei messaggi indirizzati al Dott. Giordano, andando a ritroso. Ancora grazie. Lucia 48

Martedì 11 maggio 2021 13:02:29

[Vaccinazione]

Buongiorno vorrei segnalare una delle tante carenze del piano vaccinale premesso che sono Toscana e con questo ho detto tutto. Mio marito ha 64 anni e rientra nella categoria dei vulnerabili per insufficienza renale con tanto di codice di esenzione ma ci è stato detto che tale categoria riguarda solo gli under 60 sopra o estremamente fragili o AstraZeneca! ! Inoltre ci hanno consigliato di fare un tentativo rimettendoci al buon cuore di chi vaccina ma se non va a buon fine rifiutando il vaccino bloccano la tessera sanitaria per non farci più prenotare finché non sono vaccinati tutti gli italiani.. Non posso accettare tutto questo schifo.. puniti come bambini cattivi scherziamo? Morale mio marito non si vaccinerà ed io con Lui.. vogliamo scegliere cosa inocularci siamo disposti ad aspettare ma vogliamo scegliere (nel Lazio è possibile e anche in Trentino) siamo pure disposti a pagare e a prendere domicilio ovunque ci garantiscano libertà di scelta fosse anche all’estero. Sono di lontane origini austriache ma come i miei genitori sono nata in Italia e ho sempre pensato fosse una fortuna.. come mi sbagliavo.. ! !

Martedì 11 maggio 2021 11:55:38

Mi rivolgo a Lei Dott. Giordano perchè faccia arrivare il mio commento al Presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, la cui idea sul tema blocco degli sfratti è chiara e inequivocabile, ma ringrazio anche Lei Dott. Giordano, che ogni martedì fa sentire la Sua voce sui tanti problemi che affliggono il nostro Paese, dove non c’è una sola cosa che vada bene. La giustizia non è da considerarsi tale per i numerosi scandali che il caso Palamara sta facendo emergere, per la faziosità di certa Magistratura che colpisce con solerzia nemici ideologici o politici: il Parlamento dovrebbe abolirne l’indipendenza, vietare la candidatura politica di magistrati che hanno espletato o ricoprono incarichi giudiziari, perché portano con sé il retaggio delle loro idee, dei rancori e delle vendette, far pagare gli errori commessi; la sanità, eccetto alcune regioni, è un disastro ovunque; la corruzione è dilagante; la Scuola è in caduta libera e al suo interno regnano sovrane maleducazione e impreparazione (parlo con cognizione di causa) ; l’immigrazione è un affare per tutta la sinistra e per le ONG; la politica ha perso la sua “verve” e così i sindacati; le tasse ci impoveriscono sempre più e così via. Io però voglio concentrare la mia attenzione sul problema SFRATTI, perché da un anno sto vivendo l’ingiustizia di un blocco costituzionalmente illegittimo (c’è la sentenza del Tribunale di Trieste, quindi non è solo una mia convinzione), nonostante la scadenza del contratto e la sentenza di sfratto che, sempre da un anno, non diventa esecutiva. Violare la proprietà privata è un reato e lo Stato lo ha commesso in maniera vergognosa, espropriando la casa al legittimo proprietario per darla a chi è in difficoltà, così sostengono i governanti e tutti i politici di sinistra, nonché i Cinque Stelle. Su quale base hanno verificato le difficoltà economiche non è dato sapere. Mi chiedo: non vi era altra via da percorrere per aiutare i bisognosi? Spendono un sacco di soldi per gli immigrati e non ne trovano per i possessori di un’abitazione comprata con i sacrifici di una vita, aumentano costantemente i loro stipendi e brutalizzano i proprietari privandoli della loro proprietà con il blocco degli sfratti, che non è solo un abuso ma il sequestro vero e proprio di un bene altrui. Nessuna distinzione tra morosità pre Covid e morosità durante la pandemia, proprio come sostiene Spaziani, il blocco entro il 30 giugno 2021 deve essere abolito, a prescindere, “per tutti e per sempre” (parole di Spaziani Testa) e il proprietario deve essere risarcito per l’intera durata del blocco e per gli eventuali danni arrecati all’immobile dall’occupante abusivo, come hanno fatto con altre categorie. Basta con le bugie, basta con le proroghe, basta con i distinguo tra prima e con pandemia in corso! In tutto ciò si nasconde ben altro! Che cosa significa scaglionare gli sfratti? Non sanno più che cosa inventarsi per rendere complicate le cose semplici. Confedilizia dovrebbe prendere energicamente la situazione in mano, perchè basta poco che la casa vada persa per sempre: è questo il vero obiettivo dei “sinistrorsi”, cioè togliere la casa per darla a stranieri che bivaccano con la roba degli Italiani o darla a occupanti italiani che non pagano perché sanno di poterlo fare. Sarà una guerra civile se la corda verrà ulteriormente tirata. Confedilizia si è fatta sentire poco o niente e le parole sono belle ma restano fine a se stesse se non accompagnate dai fatti oppure restano confinate sui giornali. Tutti i locatori devono rientrare al più presto in possesso delle loro abitazioni senza se e senza ma e occorre farlo in fretta: il 30 giugno bisogna mettere la PAROLA FINE a una VERGOGNA PURAMENTE ITALIANA. Dott. Giordano, prima di concludere, la esorto ad invitare il suddetto Presidente come ospite della trasmissione “Fuori dal Coro”. Lucia 48

Martedì 11 maggio 2021 10:22:20

[Vaccinazione]

Vorrei parlare della mia esperienza il giorno in cui avrei dovuto vaccinarmi. Già avevo avuto notizia da miei amici e parenti che nessuno avrebbe letto la mia scheda anamnesi, non capisco allora a cosa serva. Il tutto mi ha dato l'impressione di una procedura burocratica e mi sono anche chiesta perchè devo firmare una liberatoria su di una cosa che mi viene imposta senza che si tenga conto della scheda di anamnesi, solo perchè HANNO già deciso quale vaccino deve essere somministrato? Ma c'è di più, non guardare la scheda dell'anamnesi... !!! Se i cittadini hanno timore verso alcuni vaccini non è per loro fantasia ma per la poca fiducia riposta in chi avrebbe dovuto ben informare e soprattutto tranquillizzare senza forme di imposizione forzata che non hanno altro effetto che allontanare la tanto desiderata immunità di gregge. Mi piace il metodo di somministrazione adottato a Roma dove miei parenti e conoscenti con tutta tranquillità hanno potuto prenotarsi scegliendosi anche il tipo di vaccino. Grazie attendo con fiducia.

Martedì 11 maggio 2021 10:02:31

Abbiamo diritto anche alla seconda dose del vaccino nei tempi prestabiliti


Buongiorno Dr Giordano.
E' nota già da ieri sera, e certamente ne sarà al corrente, l'ennesima porcata del CTS nella somministrazione del vaccino Pfizer ai danni dei cittadini del Lazio. Da più di un mese avevo ricevuto, con SMS, le date utili per la somministrazione del vaccino nonchè quella del richiamo. Ovviamente, per poterle fare, ho dovuto anche procrastinare impegni già presi in precedenza. Questo "comitato", composto da gente incompetente e senza scrupoli, che doveva essere rimandata a casa già da tempo, persegue invece non già la politica della messa in sicurezza della gente, bensì quella spocchiosa di un governo che non teme di rimangiarsi la parola data. Le chiedo. come si comporterebbe, lei, se andando dal medico per un disturbo più o meno grave e le venisse prescritto un farmaco, da assumere ASSOLUTAMENTE alla 11 di sera, pena l'inefficacia dello stesso, e poi il medesimo medico che gliel'ha prescritto dopo un mese le dicesse che no, può prenderlo tranquillamente a qualsiasi ora? Sono certa penserebbe che il medico è un incompetente, che non ha le idee chiare, oppure non ha studiato Medicina, bensì Zoologia. E lo cambierebbe. Ebbene, questo è non solo il mio pensiero, bensì anche quello di tutte le persone che conosco e che aspettano da tempo di essere vaccinate con Pfizer. Nel momento in cui la sanità della Regione Lazio mi avverte con messaggino telefonico delle date prescritte per la vaccinazione e per il richiamo, ebbene, quelle fiale diventano virtualmente "mie". Devono essere mie, a meno di non tacciare di colpevolezza e d'incompetenza i sanitari che hanno contemplato la NECESSITA' del richiamo del vaccino Pfizer dopo TRE SETTIMANE e non già DOPO CINQUE come ieri sera annunciato, e magari, fra quindici giorni, anche dopo 6 o 7 o addirittura all'inizio dell'autunno per sporche politiche di mercato, legate agli interessi delle case farmaceutiche. E' quanto accaduto con AstraZeneca, che prima doveva essere fatto fino a 50 anni, poi è stato esteso anche agli over 5o, poi addirittura alla popolazione giovane, poi 'ndo' cojo cojo a tutti coloro i quali si presentassero volontariamente pur di smaltire le dosi acquistate a quattro soldi. Ma che serietà è mai questa??? E poi parlano male dei NO VAX??? ma come deve sentirsi, un cittadino, che magari va già malvolentieri a farsi inoculare una sostanza di cui, evidentemente, ancora non si conosce l'effettiva efficacia, da cui potrebbero derivare effetti collaterali anche gravi e perfino mortali, se coprirà o meno interamente dal virus, se fronteggerà o meno le varianti, se sarà efficace anche contro la trasmissione agli altri??? Questo discorso dovrebbe allora valere anche per tutti gli altri vaccini! ! Ma no: vale solo per il PFIZER perchè evidentemente, essendo stato molto testato, è quello che i cittadini ritengono più sicuro. NE ACQUISTASSERO ALLORA PIU' DOSII!!! O lo mettessero in vendita nelle farmacie, ce lo acquistiamo noi! ! Noi non andiamo a vaccinarci per accontentare chi, sulla nostra pelle, fa la ruota del pavone di fronte alla UE con smargiassate del genere "entro l'estate saremo tutti vaccinati". Già. E poi? Se tardiamo a ricevere la seconda dose, non POTREMO CONSIDERARCI VACCINATI E LA VACCINAZIONE A META' NON L'HO MAI SENTITA. Qui non stiamo giocando alla battaglia navale, e il generale Figliulo sa perfettamente che non può condurre un'azione militare già predisposta rimangiandosi il piano d'attacco o di difesa.. Se uno stuolo di medici ha deciso che il richiamo va fatto dopo tre settimane, le settimane devono essere TRE, non CINQUE, a meno di non pensare che stiamo solo scherzando e che il virus è un'invenzione delle case farmaceutiche per fare quattrini, che quello che c'inietteranno in vena non sarà un medicinale, bensì acqua fresca. Ecco il messaggio che ci trasmettono CTS e governo connivente. Messaggio di sfiducia, di mancanza di serietà, di sforzi - quelli da tutti noi compiuti finora - VANI, oppure volontà ferrea di farci ricorrere forzosamente all'AstraZeneca pur di non attendere fino alle calende greche! ! Non so se lei abbia già ultimato la scaletta per la sua trasmissione di stasera, però sarei lieta se una persona come lei, che ha il coraggio di urlare in faccia quelle che sono le nostre ragioni, vorrà parlarne. Per conto mio, ho già deciso: o mi vaccinano entro i tempi già stabiliti (sono mesi che sto aspettando e che sono stata prenotata) oppure RINUNCIO a vaccinarmi. E questa mia decisione la porterò avanti fin quando QUALCUNO non si deciderà a mettere la parola FINE a questa ridda di false notizie, allarmi, annunci, ritrattazioni tutte ai danni degli italiani. Grazie

Giovedì 6 maggio 2021 20:49:32

Buonasera in televisione dicono che una buona parte di ottantenni non a fatto il vaccino ma come possono pretendere che una persona di quella età vada su internet o cerchi il numero di telefono per prenotare non dovrebbe essere la regione o chi per loro a chiamarli poi non tutti sono autosufficienti e cosi anche altre persone non sono state chiamate Valerio

Giovedì 6 maggio 2021 16:14:47

[Omertà]

Sarebbe bello che il nostro amico Giordano "buttasse un occhio" anche nello scandalo Sanità.
Non solo quella nota ma quella che si cerca di nascondere. Dalle finte rilevazioni con tamponi farlocchi per creare un'emergenza che non c'è agli ospedali con le terapie intensive piene al 40%. Senza dimenticare le fasulle dichiarazioni dei media nel dire che "stiamo morendo tutti" con dati che volutamente erano selezionati per sembrare una strage. Per ogni infetto (magari neppure lo era) c'erano stati 4 guariti. Ai numeri delle morti in India che alla fine erano risibili (come numeri) e centinaia di volte inferiori ai morti indiani per fame, lebbra e malaria. Per arrivare a VACCINOPOLI ovvero l'imposizione di sieri che sono SPERIMENTALI ma che hanno mosso MILIARDI DI EURO e per quello tutti asserviti e partecipi DELL'ABBUFFATA. A scapito della salute dei cittadini convinti di un'immunità CHE NON C'E'.

Giovedì 6 maggio 2021 14:47:29

Consiglio: a coloro che si vedono la casa occupata e nonostante le denunce non ricevono giustizia


A coloro che si vedono la casa occupata e nonostante le denunce non ricevono giustizia visto che i magistrati non fanno rispettare le leggi facendo eseguire gli sfratti dico fate come gli occupanti abusivi, Aspettate che il sindaco, un magistrato, un politico ecc.. ecc.. esca di casa a quel punto con un trapano forzate la serratura ed entrate in una di queste case scommetto che nel giro di qualche ora verranno a prelevarvi con la forza e vi cacceranno fuori (la legge protegge i malviventi), Se così avverrà fate il campeggio davanti ai loro ingressi sostenendo che non avete dove andare credo che così la coscienza di certi magistrati e dei politici conniventi si sveglierà e faranno il loro dovere di far rispettare il diritto. E' una vergogna solo Italiana in nessun paese del mondo succede questo. Oltretutto gli abusivi sono aggressivi e prepotenti e nessun magistrato interviene PAZZESCO

Mercoledì 5 maggio 2021 18:32:57

[Sfratti]

Sono d'accordissimo con Lucia48 e seguo molto interessato la trasmissione fuori dal coro di Mario Giordano, l'unico a trattare, nel presente casino, i problemi dei piccoli proprietari. Lucia48 si è solo dimenticata dell'affermazione, pazzesca ed ingiusta, della Ministra Cartabia secondo la quale i piccoli proprietari non soffrirebbero di grandi danni e, quindi, sarebbe il caso di rinviare ulteriormente gli sfratti per morosità !!! Mia moglie si trova, per una locazione, in una situazione identica a quelle illustrate e risolte dall'ottimo Giordano per cui mi riservo di rivolgermi a lui per la soluzione, dato che le autorità tacciono. Giordano continui: ha il nostro plauso. Adieu. avv Pietro

Commenti Facebook