Messaggi e commenti per Massimo Cacciari - pagina 2

Messaggi presenti: 238

Lascia un messaggio o un commento per Massimo Cacciari utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Massimo Cacciari

Sabato 16 ottobre 2021 16:11:44

Maieutica vaccinale


Mi permetto di suggerirle un dialogo socratico con il primo politico ultravaccinista che in un dibattito televisivo si atteggerà a giudice in un processo penale in cui lei sia imputato come novello untore o fautore del contagio. "Lei non crede che la vaccinazione sia la principale arma su cui possiamo concentrare la speranza di vincere la pandemia? ". "Certamente". "Lei si ritiene una persona ragionevole che ha a cuore la propria salute? ". "Naturalmente". "Dunque ha mai pensato di rifiutare il vaccino? ". "Mai". "I vaccini servono solo ad arricchire Big-Pharma o riescono ad aumentare le nostre difese immunitarie proteggendoci dal contagio o almeno da una forma grave della malattia? ", "Rafforzano il sistema immunitario e ci evitano almeno la terapia intensiva e soprattutto il decesso". "Dunque chi non si vaccina e si espone alle conseguenze più gravi dell'eventuale contagio? ". "sì". "Può anche trasmettere il virus ad altre persone? ". "Ovviamente". "E' questo il motivo per cui è stato imposto il lasciapassare sanitario a tutti i lavoratori? ". "E' questo". "Lei si è vaccinato come l'80% degli italiani con più di 12 anni? ". "Da tempo e con doppia dose". "Se entrasse in contatto con un no-vax si sentirebbe tranquillo o minacciato? ". "Mi sentirei in pericolo". "Allora lei crede o no che il vaccino offra una solida protezione? ". Ci si può aspettare una risposta balbettante.

Giovedì 14 ottobre 2021 01:05:04

Buonasera Prof Cacciari.
Ho avuto il piacere di ascoltare un suo intervento di qualche anno fa al Festival delle Religioni nella basilica di San Miniato al Monte, a Firenze, la città in cui vivo e nella quale vorrei poter continuare a vivere.
Da tempo la seguo nei suoi sempre lucidi interventi sul complesso periodo che stiamo attraversando, ponendomi le sue stesse urgenti domande con identica inquietudine e disincanto.. Ma se mi guardo intorno non posso che constatare -e ogni volta con stupore e incredulità- adesione e rassegnazione a quanto ossessivamente proposto... imposto.
Oramai vivo in una sorta di bolla, fuori e dentro casa, in una sorta di unìverso parallelo, Mia compagna la poesia, l'unica vera esigenza della vita. Sicuramente della mia. Per quanto ancora?

Domenica 3 ottobre 2021 23:53:55

Gentile Prof. Cacciari,
Le scrivo per segnalarLe una puntata del programma radiofonico
“Melog-Il piacere del dubbio”
condotto da Gianluca Nicoletti,
puntata nella quale è chiamato in causa anche Lei.
Con l’aiuto di alcuni “competenti” invitati, Nicoletti indaga nel variegato mondo dei cosiddetti “no-vax”, miscuglio paradossale,
a suo dire, di persone sia di estrema destra che di estrema sinistra.
Inoltre, molto tendenziosamente, egli accenna ai pensatori/opinionisti di “alto lignaggio” che ultimante son divenuti oggetto d’apprezzamento da parte dei no-vax, pensatori tra i quali figura anche il Prof. Massimo Cacciari.
Per parlare di Cacciari, Agamben, Freccero ed altri, Nicoletti si avvale anche del disegnatore/scrittore Stefano Disegni, il quale,
riferendosi in particolare modo a
Massimo Cacciari, asserisce che i maestri i quali hanno rappresentato un riferimento per tanti, tra cui egli stesso, andrebbero sempre monitorati durante tutto il loro operato, perché, “maestri” non detto che lo si resti per sempre e quindi, quando essi iniziano a “deragliare” blaterando, bisogna riconoscerlo, ed eventualmente avere la coerenza di disconoscerli.
Inoltre, cadendo in un lapsus non voluto, ma piacevolmente accolto da se stesso e da Nicoletti, nel nominare Cacciari Disegni””sbaglia” dicendo
“Cazzari”…
lapsus che suscita la loro più che compiaciuta ilarità.
Insomma, il risultato dell’ indagine è che i
“no-vax”, i “no-green pass”, e i loro pensatori di riferimento siano personaggi, se non addirittura folli pericolosi, quantomeno stupidi o instupiditisi col tempo.
Nel caso decisa di ascoltare, o decida di fare ascoltare ad un suo collaboratore la trasmissione in questione, le giro il link di riferimento.

“Il No- Vaxismo di Destra e di Sinistra” del 28 Settembre. - Uno dei tanti effetti dell'epidemia di covid è stato quello di creare confusione ideologica... ”

ht t / w. -------. -------. com/prog rammi/melog#

SalutandoLa caramente le comunico la mia stima ed i miei auguri di tenacia e resistenza per il futuro a venire.
Alla prossima.
Fabio Maria Desiderato Russo

Mercoledì 29 settembre 2021 13:54:27

Progetto per la Pace a VE (idea di Gino Strada-Emergency)

Buongiorno Prof. Cacciari,
al momento mi trovo ancora a Trieste, dove passo l'estate e dove mi è spiaciuto non poterLa incontrare a NEXT. Oltre ad aderire totalmente alla Sua ideologia contro il Green pass vorrei discutere con Lei un mio progetto per la Pace di cui avevo accennato al Dr. Gino Strada in un incontro all'Università di Zurigo (dove risiedo) qualche an no fa. Allora Strada non era ancora pronto per Progetti per la Pace, ora ho letto che si vorrebbe inaugurare a Venezia un Centro Culturale per la Pace. Vorrei mettermi a disposizione per Concerti per la Pace e Conferenze. Sono musicista classica/accademica (Laurea a Padova in Germanistica)). Le invio il mio sito da cui puö'' trarre tutte le informazioni necessarie sulla mia attività. Vorrei venire a Venezia nei prossimi giorni, come faccio da sempre annualmente per visitare qualche mostra, visita che pero' quest'anno mi verrà preclusa appunto a causa del Green pass! Pero' La incontrerei volentieri. Sto cercando pure un contatto con Emergency-Sig. SONINO, che dovrebbe occuparsi del progetto. Lei lo conosce?
Il mio cell.:
0039 338 ------- pomeriggio/sera

Spero di sentire presto Sue notizie e poterLa incontrare nell' ambito dei futuri Progetti per la Pace.
Resti sano!
Dr. Gabriella Carli
-------

Martedì 28 settembre 2021 15:48:36

Buongiorno Professore Cacciari, la ringrazio per la sua presa di posizione contro il green pass, per favore posso avere la sua mail? Grazie mille

Venerdì 24 settembre 2021 18:50:40

Gentilissimo Prof. Cacciari,
l’Associazione culturale Eumeswil con sede a Firenze e Vienna da circa 30 anni porta avanti il pensiero di Ernst Junger associazione culturale da Lui stesso riconosciuta e sostenuta. Il nostro compito
è diffondere la cultura con cicli di incontri annuali, mostre, concerti, pubblicazioni. Stiamo terminando un ciclo di incontri su: Il
senso della vita e a novembre inizieremo il
Nuovo programma. I nostri incontri vengono svolti a Firenze presso il nostro centro studi con pubblico selezionato oppure andiamo direttamente dal nostro ospite. Facciamo dei video che inviamo alla nostra estesa mailing list comprendente oltre che simpatizzanti, docenti, giornalisti, scrittori ecc. postati su YouTube e pubblicati su un giornale online. Se fosse interessato a collaborare sarebbe interessante discorrere con Lei di Al muro del tempo, Lo Stato mondiale, Oltre la linea, Eumeswil di Junger. L’opera di questo grande Maestro sembra come non mai aperta ad interpretare la nostra epoca e a trovare risposte costruttive e consapevoli a quello che viviamo. Ssremo ben felici di trattare anche il nuovo tema che secondo noi potrebbe piacerLe molto.
Con la speranza che ponga attenzione al nostro scritto, restiamo in attesa di gentili Sue e La ringraziamo per l’attenzione.
Cordialità
Antonella Tommaselli
direttore
Associazione Eumeswil
www. -------. cc

Martedì 21 settembre 2021 17:57:36

Posso avere un Suo indirizzo email per inviarLe mie considerazioni sull'inganno detto carta verde italiana (cioe' taroccata) ? grazie.

Venerdì 17 settembre 2021 19:33:52

Riflessione di un cittadino che non è vip televisivo


Egr prof. Cacciari, stiamo vivendo un momento buoi e preoccupante dove il denaro, astrazione vuota estraniata dalla proprietà è considerato ormai il signore del mondo, come ha affermato qualche studioso della materia. Ci arrendiamo quindi e ci rassegniamo all’onnipotenza del danaro? Non ha mai congetturato una sciagura del genere e non mi sento tanto preoccupato per il futuro ricordando la sua lezione dal tenore politico giuridico in merito alla concreta libertà delle persone, impartita nel corso di una trasmissione andata in onda su Retequattro, qualche settimana fa. Nondimeno la politica italiana si sofferma e polemizza sul green pass, efficacia del vaccino ed altre questioni che sono lontanissime dalle reali esigenze dei cittadini. Preme quindi l’annosa domanda di che fare? La storia ci ricorda che le folle già posero la stessa domanda a Cristo che in modo semplice ma risolutivo indicò cosa si doveva fare per vivere meglio, serenamente ed in pace. Ma concretamente il suo insegnamento non fu rispettato nonostante tutti i conseguenti eventi dannosi che si sono abbattuti sull’umanità. Nello scorrere inesorabile del tempo altri pensatori, a lei ben noti, che sapevano collegare i sentimenti di valore fondante, alla razionalità addentellata alla logica hanno cercato di studiare e spiegare le cause delle sofferenze di molte persone, nonostante l’indifferenza dei membri della società civile, ivi compresi, purtroppo, anche i subordinati, ormai rassegnati alle loro amare condizioni di vita. A tacer d’altro, sinteticamente desidero notare che per evitare il consolidamento di una dittatura della maggioranza numerica che all’occorrenza si riesce a formare per ottenere i risultati previsti e programmati da pochi facoltosi gruppi di persone bramose di ricchezze, occorre che gli intellettuali si sentano impegnati ad educare le persone che sono considerate uscite dalla vita prima di morire. A tutti i politici che dicono di sentirsi collocati politicamente nell’area della sinistra mi permetto di suggerire di avviare una discussione sulle tematiche esposte da Pickett Thomas nel suo libro” Ideologia e disuguaglianze” in merito ad una riforma fiscale e politica. Cosa ne pensa egr. prof. Nonostante la mia rispettabile età mi sento ancora pronto per ascoltare sue ulteriori lezioni. Grazie per l’attenzione, scusi per la lunghezza del testo ma le inesattezze sono tante e tali che bisogna contestarle tutte. Saverio

Giovedì 16 settembre 2021 13:27:45

Grazie Professore! Ieri ho rivisto in lei il mio Professore di Liceo Mario Andreoletti. Uno dei miei pochissimi miti. Ho rivisto l'onestà di mio padre. E quel buffone con gli occhiali che continuava a ridere ripetendo come un bonobo ritardato le scemenze che ripetono a reti unificate da mesi. Credo davvero che il problema sia proprio non riuscire a capire che genere di china abbiamo intrapreso. Che a breve TUTTI ci ritroveremo nella bratta. come diceva Sting "sooner or later history will mteach us nothing". Quando chiedeva di un database, dubito che in Italia ce ne sia uno. Forse conosce quello americano. I MORTI per VACCINO sono già 15000 e dal 26 agosto secondo questo dettagliatissimo database ce ne sono 70 al giorno. secondo il mio modesto parere questo database è importante perché su molti social il link viene cancellato dopo alcuni secondi. Grazie ancora PROFESSORE!!! Fossero rimaste più persone come lei. Quel magnifico titolo "A Man for all seasons". Che Dio la benedica in questi tempi che ormai sono sempre più ultimi...

Mercoledì 15 settembre 2021 21:53:02

Diritto e filosofia


Questa sera quel giornalista Feltri, dicendole.. che cosa ne sa lei..., ha offeso le nostre radici e il nostro essere, che è maturato grazie al pensiero filosofico, che nei secoli si è dimostrato un tutt'uno con il vivere e con la politica... Mi preoccupa, sono padre di tre figlie, e mi sono accorto che l a maggior parte dell'informazione viene pilotata da una scarsa cultura demagogica di massa. Come dice lei c'è poca informazione scientifica, riguardo ai vaccini e il fatto che questa venga negata, rovo sia crudele.. Nessuno in questo momento può affermare di avere la verità, ecco perché ci vuole rispetto... ma ripeto se qualcuno afferma che un filosofo non ha titolo per parlare di vita e di politica può essere solo un idiota. E se dobbiamo ascoltare questa informazione e queste imposizioni siamo messi male. Definirei la situazione attuale come un vortice di vento che cattura la massa senza farla riflettere.
Cordialmente Michele Silvestri

Commenti Facebook