Messaggi e commenti per Massimo Cacciari - pagina 3

Messaggi presenti: 239

Lascia un messaggio o un commento per Massimo Cacciari utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Massimo Cacciari

Mercoledì 15 settembre 2021 21:53:02

Diritto e filosofia


Questa sera quel giornalista Feltri, dicendole.. che cosa ne sa lei..., ha offeso le nostre radici e il nostro essere, che è maturato grazie al pensiero filosofico, che nei secoli si è dimostrato un tutt'uno con il vivere e con la politica... Mi preoccupa, sono padre di tre figlie, e mi sono accorto che l a maggior parte dell'informazione viene pilotata da una scarsa cultura demagogica di massa. Come dice lei c'è poca informazione scientifica, riguardo ai vaccini e il fatto che questa venga negata, rovo sia crudele.. Nessuno in questo momento può affermare di avere la verità, ecco perché ci vuole rispetto... ma ripeto se qualcuno afferma che un filosofo non ha titolo per parlare di vita e di politica può essere solo un idiota. E se dobbiamo ascoltare questa informazione e queste imposizioni siamo messi male. Definirei la situazione attuale come un vortice di vento che cattura la massa senza farla riflettere.
Cordialmente Michele Silvestri

Mercoledì 15 settembre 2021 21:18:14

Grazie professore per dimostrarsi assolutamente contrario all' obbligatorietà del Green Pass, con la forza della convinzione e del corretto risvolto anti-costituzionale di tale nefasta scelta governativa. Siamo con lei, e siamo in tanti in tutta Italia, professore! e la stimiamo per tenere la schiena diritta pubblicamente! A differenza del 99, 5% dei volti TV e mass-media, Fatto Quotidiano incluso. Saluti, a risentirci.

Mercoledì 15 settembre 2021 14:05:15

Messaggio di un suo ex lettore


La sua tesi in tema libertà e greenpass in Quarta Repubblica ha disgustato anche le mie nipotine di prima liceo. D'accordo lei per restare visibile deve cercare il consenso ma la prego eviti di dire cretinate in nome del " cerchiobottismo" Sicuramente non pensa quello che ha voluto dire per compiacere al suo Porro ma così fa un po' offende se stesso e il suo vero pensiero in cambio di una apparizione in più!

Martedì 14 settembre 2021 23:09:42

Gentile sig. Cacciari, La ringrazio profondamente per le Sue parole in questo difficile e drammatico Settembre, nella speranza che possano illuminare di forze Micheliane le menti dei nostri governanti.

Venerdì 10 settembre 2021 23:50:22

Carissimo professione ho avuto modo di ascoltare il suo intervento nella trasmissione diretta da Porro e finalmente la sua voce mi ha ridato speranza.
Dove sono finiti gli intellettuali, i veri uomini pensanti e di scienza? La ringrazio di cuore e spero che sempre più coscienze si risveglino e vadano cosa sta accadendo in Italia! !
La prego di parlare, scrivere, manifestare il più possibile perché abbiamo bisogno di voci autorevoli come la sua. Abbiamo anche bisogno di studiare filosofia e storia Più ancora che biologia!!!
Un caro saluto da una dottoressa delusa e profondamente amareggiata dalla cecità dilagante e dalla corruzione devastante nel nostro paese.

Venerdì 10 settembre 2021 14:22:39

Buongiorno Professore Cacciari.
Vorrei invitarla alla presentazione di un movimento politico che si terrà a Brecia l' 8 ottobre.
Se ho una sua mail le invio anche una presentazione..
Cordiali saluti.
M. T

Venerdì 10 settembre 2021 09:46:18

L'importanza della sua voce


Caro Prof. Cacciari tengo tanto a ringraziarla per la sua presenza,
è la prima volta che scrivo, tendo di più ad ascoltare, ho sentito qualche suo commento sull'attuale situazione ed è stato di grande conforto, ce n'è un gran bisogno mi creda.
L'ho sempre stimata ed oggi più che mai la sua voce è importante perché anche se per tanti motivi ci si è vaccinati,
questo non significa AVER PERSO LA LUCIDITÀ, IL SENSO CRITICO ED IL SENNO !
Grazie ancora, rimango fiduciosa contando su persone che hanno peso nella società come lei, cordialmente, Renata

Giovedì 9 settembre 2021 20:21:39

Green pass e emegenza


Buongiorno,

Esprimo la mia stima per la sua voce contro la narrativa dominante sul COVID.

Di fatto, come lei, riscontro due problemi gravi nella gestione dell’emergenza, fin dall’inizio.

Un problema di livello costituzionale e di garanzia delle libertà democratiche irrinunciabili. Purtroppo noto una deriva autoritaria pericolosissima e mi meraviglio che nessun organo della magistratura sollevi la minima preoccupazione al riguardo.

La seconda riguarda il modo di procedere illogico e antiscientifico dei governanti. Tale approccio, unito alla mancanza di trasparenza, non può che generare sfiducia nelle persone con capacità di ragionamento e spirito critico.

Spero che continui a fare sentire forte la sua voce, al di fuori di del pensiero unico e acritico del mainstream.

Sono tempi bui.

Un cordiale saluto e grazie ancora,

Luca Zapparoli

Mercoledì 8 settembre 2021 23:12:13

Sono un poliziotto in pensione della questura di Venezia ho lavorato dal 1983 al 2016, volevo dimostrare mia gratitudine per quello che sta facendo per la questione pandemia e di tutto ciò che consegue!!! Sono veramente preoccupato per quello che sta succedendo !!! Non mi prolungo perché nei suoi discorsi sappiamo entrambi di cosa. La saluto e la ringrazio infinitamente anche da parte di molta gente che ha capito, tutto il
Marcio che c’è.
Negli anni 80 avevamo a che fare con felice Maniero!!! Rispetto a quello che sta succedendo è una nullità!!!
Cordiali saluti.

Mercoledì 8 settembre 2021 16:17:55

Riflessioni per una vera sinistra del XX1 secolo


Caro prof. Cacciari, le scrivo perché mi trovo quasi solo ad avere delle idee sul mondo che sono simili alle sue. Sono sempre stato un elettore di sinistra e sempre più di sinistra col tempo che passa. Per vera sinistra intendo qualcuno che ha in Libertè, Egalitè, Fraternitè le parole di riferimento. La scuola di Piketty ha finalmente declinato in proposte concrete la parola Egalitè e io sono d'accordo al 99% con lui. Registro mondiale delle proprietà e dei redditi. Tassazione fortemente progressiva su redditi e proprietà.
Fraternitè non è una parola che necessita di una sviluppo preciso. Direi che è una sorta di serbatoio di empatia che deve essere riempito il più possibile. Ad esempio non si può pensare di riempirlo facendo una guerra, anche se fosse a fin di bene.
E veniamo alla parola che ultimamente è trattata decisamente male. La libertà è essenziale per lo sviluppo dell'individuo. E' la precondizione per la crescita dell'individuo e quindi della società. Se io mi vaccino perché sono convinto che i dati mostrano (come mostrano) che fa più bene che male, ha un valore per la società molto superiore a quello di una persona che si vaccina perché è obbligata (anche indirettamente).
Ho cercato di semplificare ma culturalmente faccio riferimento ad esempio a "Nemesi Medica" di Ivan Illich e i libri di Chomsky sull'anarchismo. L'anarchismo che hanno in mente non è un mondo senza regole, ma un mondo dove l'individuo possa svilupparsi in libertà al massimo grado. Per questo è necessaria una vera democrazia (senza potentati economici) e soprattutto la MINIMIZZAZIONE di divieti e obblighi. Intendo dire che ogni volta che si obbliga o si nega a qualcuno di far qualcosa bisogna PENSARCI TRE VOLTE. Per fare un esempio recente, vietare a qualcuno di andare a fare una passeggiata in montagna per moderare una Pandemia è talmente idiota che non si dovrebbe pensare neanche una volta. E così l'obbligo vaccinale dovrebbe essere pensato solo quando si è stramaledettamente sicuri che fa quello che si dichiara. Insomma la sinistra della nostra giovinezza dove è finita ? Abbiamo sostituito John Lennon con Speranza ?
Recentemente partecipo a un collettivo di base dei Diem25. Spero che loro diano qualche speranza in più. Però riterrei di gran valore avere un scambio di idee, anche indiretto, con Lei,
La ringrazio dell'attenzione e la saluto cordialmente

Commenti Facebook