Messaggi e commenti per Mario Giordano

Messaggi presenti: 209

Lascia un messaggio o un commento per Mario Giordano utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 5 marzo 2019 16:16:31

Complimenti su tutto il suo lavoro dr. Giordano.
Ho sentito suo servizio ieri su shopping arabi cinesi etc. Vergognoso, lo seguo da anni il fenomeno: non abbiamo ne una coscienza nazionale ne una classe politica colta, anzi. Pensiamo solo a bastonare i nostri imprenditori, oggi purtroppo se ne é suicidato un altro. I comunisti dopo 40 anni ci sono riusciti: prima li hanno criminalizzati e perseguitati, molti se ne sono andati molti si suicidano e ora da diversi anni si comprano tutti gli stranieri
Le riscriverò presto. Ha tutto il mio supporto. Cordiali saluti
J. F

Lunedì 4 marzo 2019 18:18:13

Egr. Mario Giordano, Le scrivo in merito all'ISEE. Come tutti gli anni, per il pagamento delle tasse universitarie delle mie figlie, anche quest'anno ho fatto preparare l'ISEE. Il mio reddito familiare, in tutte le sue voci, è identico a quello dello scorso anno. L'ISEE però è salito moltissimo, in termini percentuali è salito del 25% facendomi passare nella fascia superiore che comporta circa un aumento di 350 € nelle tasse universitarie. Perchè? Perchè ho avuto la brutta idea di acquistare dei titoli di stato (BTP) verso la fine dell'anno. Spiego: Supponiamo che io abbia sul conto corrente 1000 € tutto l'anno. Il valore di giacenza media nell'anno è quindi 1000 €. Supponiamo ora che io, il 31 Dicembre decida di acquistare 1000 € di BTP. Naturalmente in totale ho sempre i miei 1000 € complessivi ma per l'ISEE no. Perchè il valore dei titoli non viene parametrato al periodo di possesso nell'anno (in questo caso 1 giorno su 365) ma viene inserito così com'è. Pertanto io risulto avere 1000 euro mediamente sul conto corrente + 1000 € di titoli per un totale complessivo di beni liquidi di 2000 €! Complimenti a questo Stato! Nel caso decidesse di interessarsi a questo problema e di renderlo pubblico, me lo faccia sapere e io Le invierò tutta la documentazione dello scorso anno e quella di quest'anno. A mio parere si tratta di una truffa bella e buona! Se cercavano un potenziale nuovo evasore, bene, l'hanno trovato.
Cordiali saluti e complimenti per il suo lavoro
Ing. Giovanni Maria Puricelli

Lunedì 4 marzo 2019 14:04:24

Perche' nessuno fa' niente per il problema cinghiali? Io penso che dovrebbe intervenire l'esercito.

Non si riesce a coltivare niente, sono un pericolo sulle strade, e se gli animalisti hanno qualcosa da dire che se li portino a casa loro.

Lunedì 4 marzo 2019 13:47:53

gentile Mario Giordano Lei porta il cognome di mia nonna solo non si trovano Giordano piu' in giro nel mio paese, La ammiro molto, anche i miei fratelli in Canada la seguono. Le dico che lavoro presso una ASL e vedo lo sfacelo degli stranieri in Italia altro che portano soldi, con contratti di qualche mese hanno l'assistenza sanitaria e poi si fanno pure le esenzioni. contratti sempre al minimo, I soldi che guadagnano in nero, li mandano nei loro paesi, lo dica a Luisella. Sono nullatenenti con ISEE 0. non bastavano i nostri lavoratori in nero?

Lunedì 4 marzo 2019 07:35:44

Buongiorno,

Non capisco perché si tace sui più gravi scandali dell'Unione Europea.
In particolare, mi riferisco al fatto che i Paesi poveri paghino per i Paesi più ricchi.
Infatti i contributi all'Unione sono rimasti invariati dopo le varie crisi economiche, per cui Paesi che producono di meno pagano come se producessero come prima (mi riferisco in particolare all'Italia e alla Grecia, dove a fronte di PIL diminuito i contributi sono rimasti invariati).
Non solo: le società multinazionali hanno modificato la loro struttura in modo tale che gli utili vengano ottenuti in Paesi ricchi dove il carico fiscale è ridotto.
Questo, oltre a permettere loro utili maggiori, fa sì che nelle nazioni povere con alta tassazione non ci siano utili per le multinazionali (=> perché pagati altrove, cioè nei Paesi ricchi).
Conclusione i cittadini dei Paesi dove hanno sede le multinazionali si trovano avvantaggiati dal fatto che gli utili fatti nei Paesi poveri servano a ridurre il carico finanziario dello loro Stato, mentre invece nei Paesi poveri si devono pagare le tasse anche per coprire i mancati introiti delle multinazionali che pagano i contributi altrove!
Per intenderci: si prende ai poveri per dare ai ricchi!
Ma non è tutto: l'Unione Europea si fa grande sostenendo che da oltre 70 anni non ci siano più guerre… vero, ma solo per alcuni Paesi (vedi Serbia e gli altri Stati Jugoslavi).
Inoltre viene dimenticato che un certo signor Bin Laden ha ripreso la guerra santa, spinto anche dalla poca moralità e dall'egoismo dei più ricchi che hanno emarginato molti popoli mussulmani.
Quindi c'è un rischio altissimo di terrorismo a casa nostra!

Un accenno a quanto viene detto in questi giorni: la manifestazione contro il razzismo è contro la politica del governo: falso una cosa è il razzismo una cosa è l'integrazione cosa ben diversa è l'accoglienza indiscriminata! Forse sarebbe da far presente a chi è agitato perché non può più disporre di schiavi a basso prezzo per la mafia.

Cordiali saluti
Antonio Vignati

Sabato 2 marzo 2019 09:23:11

Buongiorno dott. Mario Giordano.
Sono ancora Marco Della Ferrera, innanzitutto volevo ringraziarla (come è già stato fatto dal mio collega) per la retifica fatta, che comunque, attualmente non migliora, la nostra immagine, sopratutto per gli itineranti.
Comunque, quanto accaduto, non è altro che lo specchio della cultura Italiana.
Succede molto più spesso, che cadano gli aerei o deraglino o treni, e li i morti sono molti di più. Sono tante le cause create dal destino, di ogni persona.
Purtroppo non fa notizia, oggi, un semplice incidente stradale, è all'ordine del giorno.
Fa più notizia, perché non frequente, un incidente al Luna Park, e si parla di incidente.
Alla pari del rilascio della documentazione, causa di tale disagio. Al. mondo chissa quali documentazioni, vengono facilmente rilasciate. È proprio l'egoismo umano, che porta a determinate situazioni.
Avrei tanto altro da raccontarle a discriminazione di tale categoria, ma non mi dilungo oltre e la ringrazio ancora, per la possibilità di replica dataci.
P. S. preferiamo essere chiamati, ESERCENTI DI SPETTACOLI VIAGGIANTI.
Sarà possibile, organizzare una trasmissione, dove parlare di questa antica attività e dove si porti a conoscenza, il perché di questa scelta lavorativa, tramandata da generazioni.
Elencare quali siano i nostri (per scelta di vita) disagi burocratici, di CONSIDERAZIONE e moltissime altre problematiche?
Mi piacerrbbe molto.
La saluto e ringrazio cordialmente per l'attenzione.

Venerdì 1 marzo 2019 23:45:37

Buongiorno, sono DANNY esercente e rappresentante di categoria di spettacoli viaggianti (giostre)
Sono a ringraziare per la precisazione fatta ieri all'attacco mediatico che stiamo subendo in questi giorni.
Le procedure di acquisizione del codice identificativo non sono una ulteriore garanzia di sicurezza, ma serve più per fini statistici e di controllo, non certo per rendere più sicura un'attrazione che ha già superato tutti i test precedenti.
Citi sempre 1000 giostre non sicure (NO)
L'ASSEGNAZIONE DI UN CODICE NON LE RENDE CERTAMENTE PIÙ IDONEE, MA LE IDENTIFICA E BASTA !!!
Tutte le giostre sono sicure,, il collaudo viene fatto dal costruttore, qualcuno ha cavalcato la scorciatoia per registrare, ma la sicurezza non si discute.
Scusa lo sfogo ma stanno mettendo famiglie al lastrico... CIAO

Venerdì 1 marzo 2019 17:52:59

Ciao Mario, sei una gran persona e sono pienamente d'accordo con te perchè io so cosa vuol dire subire una rapina perchè 12 anni fa per poco ammazzano me mia moglie e mio figlio. Unico posto a Ferrara, dove ci hanno sparato e nessuno ha commentato l'accaduto. Abbiamo le foto di come ci hanno ridotti e non si è piu saputo niente dei colpevoli benchè avessi fatto i nomi dei probabili indagati.
E' una vergogna!
Se vuoi maggiori dettagli avrei piacere di essere contattato al mio numero personale 335-466584.
Io non ho la pistola, am ho una falce attaccato alla porta che al primo che tenta di entrare gli faccio la riga in mezzo alla fronte.
E' meglio un brutto processo che un bel funerale.
Grazie del tempo che vorrai riservarmi, sappi che ti ammiro molto
Saluti.
Giancarlo Marangoni
p. s.: Tu dovresti fare il ministro anche della giustizia, e saresti un milione di volte meglio di quelli che abbiamo..

Venerdì 1 marzo 2019 14:23:48

Caro Mario

Ti seguo tutte le sere. Mi piacerebbe una volta sentire cosa ne pensi del caso Ciontoli.
Il problema dei vitalizi è sicuramente importante, ma per favore parla una volta del caso Ciontoli.
Secondo me non esiste ingiustizia maggiore. Per favore non mi dire che non puoi perchè sono in corso delle indagini.
Un saluto
Jakob

Venerdì 1 marzo 2019 08:25:56

Buon giorno sig. Giordano, mi presento sono Alain Diana vicepresidente ANESV agis Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti Lombardia e Liguria, ieri sera ha parlato nel suo programma di attrazioni del luna park, volevo farle alcuna precisazione il primis hanno arrestato dei funzionari dei comuni nominati e corrotti, le giostre si sono su territorio nazionale, ma NON tutte come ha specificato lei, il 90%sono state sottoposte a verifiche mensili e annuali prima di esercitare nei vari comuni.
La vicenda coinvolge le attrazioni che si andavano ad acquistare nelle varie ditte del Polesine e ingiustamente involontariamente e ha volte il compratore era ignaro che la ditta venditrice andasse in quei comuni per richiedere il codice identificativo, era una esigenza per accelerare e semplificare i tempi, comunque sbagliata. La ringrazio anticipatamente se leggesse il mio pensiero, distinti saluti

Commenti Facebook