Messaggi e commenti per Massimo Giannini

Messaggi presenti: 17

Lascia un messaggio o un commento per Massimo Giannini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 4 febbraio 2019 10:01:20

Tramite questa biografia invito tutti coloro che condividono il messaggio seguente a contattarmi per unirsi a me nella pacifica lotta per spronare chi di dovere a sanare quest'INGIUSTIZIA.

E' necessario, indispensabile ed urgente porre rimedio al fatto che OGGI in molte aziende si accede al diritto pensionistico e contemporaneamente si continua ad occupare il posto di lavoro lì, o altrove, AUTORIZZATI A "RUBARE" IL NOSTRO FUTURO perché, ovviamente, il ricambio generazionale, così permettendo, verrà sempre meno.
Vorremmo far pervenire il nostro "GRIDO DI DOLORE" a chi può porvi rimedio compreso il Ministero della Giustizia compito del quale è debellare ogni tipo di ingiustizia; quella da noi proposta lede il nostro DIRITTO ad UN lavoro.
Porvi rimedio certamente attenuerebbe la disoccupazione, il tutto lo si farebbe a costo ZERO e soprattutto, per quanto è possibile, si riconoscerebbe la nostra SACROSANTA dignità con tutti gli effetti positivi che ne deriverebbero.
Sosteniamo con forza che prima di concedere più lavori ad una stessa persona UNO ne debba essere riconosciuto a noi.
Grazie a tutti coloro che vorranno lottare con me e con tutti i disoccupati.

Fabio Brachini 328-------

Sabato 2 febbraio 2019 15:29:24

Buongiorno, da mesi ormai non si sente parlare che del dovere morale di accogliere e mantenere tutte le persone che entrano nel nostro paese.Nessuno però ha ancora detto con i soldi di chi.
Con i soldi di terremotati-alluvionati-disoccupati-esodati-pensionati e disabili, oppure con i soldi di persone che prendono 5-10-15-20 mila euro al mese per svolgere il loro lavoro.Troppo semplicistico quando a dirlo sono persone che possono avere subito la sanità perché la possono pagare, fanno vacanze a Cortina e da vecchi vanno in case di cura da 3-5 mila euro al mese.
Vorrei che le persone, che in televisione si riempiono la bocca di solidarietà, si indignassero anche per i loro mega stipendi, per l'usciere di Montecitorio che prende 5 volte quello che guadagno io diplomata, per gli stage infiniti da 400-500 euro al mese non per imparare ma per lavorare sodo come è successo a mio figlio.

Venerdì 1 febbraio 2019 12:53:09

Ho la sensazione che questi tre cantastorie non hanno la conoscenza del significato delle proprie parole. "Anno bellissimo" Mi piacerebbe parlare da vicino con questo tizio e anche con gli altri due.
Temo che potrei essere arrestato. Mi salverebbe solamente la mia datata età.

Mercoledì 30 gennaio 2019 12:58:47

Ho letto. nel suo sito le critiche a Conte.
Incredibile, dopo decenni di politici davvero levantini o proprio ballisti, lei critica il premier che ha qualità diplomatiche e un grande garbo nella sua franchezza e opposizione ai vari servilismi che l'Italia ha sempre sopportato .
Inoltre vorrei dire alla donna africana che ha lasciato un messaggio che gli italiani sono emigrati nei luoghi dove c'era lavoro .
In più ogni popolo ha fatto rivendicazioni e anche rivoluzioni per riscattarsi ed emanciparsi
Che lo facciano anche in Africa, noi li possiamo aiutare denunciando gli ex-colonizzatori che ancora lì sfruttano .
E noi non siamo del PD.

Mercoledì 30 gennaio 2019 11:42:42

È stato pietoso il suo intervento di ieri sera a Ballarò. Ho spento la TV dopo 1/2 minuto. È insopportabile la sua mancanza di logica e di cuore.
La parzialità delle sue opinioni e le solite mistificazioni, un copione sempre uguale. Provi ad usare il buon senso .
Siamo stufissimi di pagare il canone per ascoltare tante falsità .
Sappia che sono + di 20 anni che non oso più uscire sola la sera dopo aver subito varie aggressioni da nord-africani prima e africani poi, mi sono salvata dibattendomi e correndo. Non ho fatto denunce, quindi all'Istat non risultano questi fattacci che non sono solo personali.
Mi hanno tolto la libertà che avevo e che le donne avevano conquistato con la lotta di generazioni .
Abbiamo bisogno di sincerità e verità, il popolo non è più tanto bue e vi state estinguendo.

Mercoledì 30 gennaio 2019 09:34:20

Sul gravoso problema socialnazionale italiano relativo al mondo del lavoro le pongo la seguente domanda.
Perché OGNI GIORNO IN MILLE LUOGHI E IN MILLE MODI SI SENTE PARLARE DEL PROBLEMA LAVORO E DI COME DIMINUIRE IL LIVELLO DI DISOCCUPAZIONE ma mai del fatto che si potrebbe trovare una parziale soluzione andando a riflettere sul fatto che molti posti di lavoro si troverebbero NON autorizzando a fare più lavori ad una stessa persona pensionati compresi? Grazie per la gentile risposta che attendo con ansia
Fabio

Lunedì 28 gennaio 2019 16:36:04

Salve sta girando a mo di spam da oggi sui social e pubblicata in vari siti come

https://www.maurizioblondet.it/difendere-matteo-salvini-non-e-scelta-politica-e-un-dovere-civile-parla-il-prof-sinagra/
oppure

https://www.imolaoggi.it/2018/06/18/prof-sinagra-salvini-ha-ragione-siamo-di-fronte-a-uninedita-tratta-di-schiavi/.

Sarebbe bello se invitaste alla vostra trasmissione su Capital il prof. Sinagra per capire meglio le sue affermazioni e/o verificarne il fondamento. A parte che il fatto che all'inizio precisi che si tratta di un'analisi tecnica-giuridica per poi affermare che ong e scafisti sono d'accordo puzza un po. La ringrazio anticipatamente .

Venerdì 18 gennaio 2019 12:39:28

Ho sentito ieri sera i suoi commenti dalla Gruber. Misurati e ponderati come sempre. Ma, credo, è mancato qualcosa ne suoi commenti.
Il paradigma di cui lei parlava ha le gambe in po' corte, I fondi di RDC e Quota 100 sono stati presi a scapito di investimenti alle infrastrutture che sono sicuramente la molla per aumentare l'occupazione. E' come comprare un nuovo televisore con i soldi dell'affitto.
I miei saluti

Domenica 13 gennaio 2019 19:39:10

Caro Giannini, apprezzo molto il suo giornalismo e la seguo tutte le volte che posso. Sono un appassionato della lingua italiana e ci sono certi errori che mi disturbano particolarmente e che rischiano però di diventare norma. Tra questi c'è il "piuttosto che" che viene usato come congiunzione, cioè come "e". "Piuttosto" è un avverbio che può svolgere sì la funzione di congiunzione ma solo con valore avversativo. Per es.: «Io mangio carne piuttosto che pesce» significa che io mangio carne invece di pesce, e non mangio pesce. Mentre con l'errore che segnalo significa che io mangio carne e pesce. Insomma l'errore determina uno stravolgimento di significato e come tale è assolutamente intollerabile. Grazie per l'ospitalità e cordialissimi saluti.

Venerdì 26 ottobre 2018 22:30:30

Massimo Giannini - secondo me, certo - è un eccezionale giornalista, con le idee chiare e opinioni piene di buon senso e di misura. Ho l'occasione di ascoltarlo su Radio Capital e mi ritrovo molto nelle sue posizioni, forse perché apparteniamo alla stessa generazione che ha saputo leggere, formarsi un ricco "bagaglio"di cultura e di rispetto per il mondo e per le sue reali valori.Ammiro il suo coraggio di mantenere la schiena dritta in questo momento in cui per tutti (quasi) è perenno "giugno" quando i campi di grano si chinano a sinistra e a destra dopo come batte il mal vento (politico)!

Commenti Facebook