Messaggi e commenti per Mario Giordano

Messaggi presenti: 3.850

Lascia un messaggio o un commento per Mario Giordano utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 3 agosto 2020 22:00:45

Caro M. Giordano, sono un accanitissimo spettatore dei vari programmi (mi permetto) tuoi, di Porro, della Gentili, della Palombelli e di Del Debbio: sembrera' esagerato, ma senza vado davvero... in astinenza: in crisi! Bene, anzi male: a Mediaset hanno avuto una pensata molto stupida: da alcuni giorni, per vedere rete 4 bisogna "creare il proprio account", mentre prima no. Ora, io ci ho provato (me la cavo...), ma arrivato alla fine, "si e' verificato un problema", appare sullo schermo del mac: l'altro giorno e oggi! Ma si può' essere cosi' autolesionisti (intendo Mediaset) ? Almeno giustifichino l'account con un pagamento: ma invece e' gratis! Ripeto. sono capace a creare degli account, ma perche' lo si deve fare (ripeto: fosse per pagare lo capirei), mentre prima l'account non ci voleva? Non e' che io voglia pagare, ma almeno (visto che account significa acconto...) sarebbe giustificato! Risultato: non riesco a vedere piu' le vostre trasmissioni, mi comprerò' una tv, e l'account non lo faro', anche peer principio. Capisco che e' un problema piccolissimo, anche se mi manda piuttosto in bestia, me se credi potresti fare presente a Mediaset che questo modo di fare fa perdere spettatori magari tiepidi? Io, ripeto, mi compro la tv che non ho, o meglio che non funziona bene, perche' sono in campagna e prende male: ero contento, col computer... e se serve mettero' la parabola, ma non capisco perche' si debba complicare la vita alla gente, richiedendo (e ripeto: gratis) un account che da' problemi a farlo, mentre prima non serviva! Se credi fallo presente e grazie per le trasmissioni. Massimo Trevia. Andora (anche se sono di Alassio).

Lunedì 3 agosto 2020 16:26:29

Salve signora giordano mi chiamo erick fortina e sono titolare della ditta il diavolo del torrone produco e vendo torrone nelle fiere del nord italia, la contatto xke io è da gennaio che sono fermo col lavoro e le mie fiere sono già state cancellate fino a novembre dove resto senza lavoro ma continui a pagare bolli, assicurazione ecc dei miei mezzi mangiandomi un sacco di miei soldi. chiedo a lei gentilmente se potrebbe aiutarmi ad esporre il mio problema xke tra un po’ non saprò più come fare a vivere visto i miei soldi stanno finendo, non ho entrare e ho 3 figli piccoli da mantenere più le spese mezzi, tasse imu ecc, per serietà posso farmi fare degli scritti dai comuni dove dono state sospese tutte le mie fiere e il mio scontrino e chiuso da fine gennaio. se mi può aiutare ad avere qualche contributo di emergenza dallo stato la ringrazio. il mio tel 338------- grazie

Sabato 1 agosto 2020 13:31:49

Buongiorno, sono un biofisco (può avere informazioni sul mio conto digitando su google il mio nome), che come tanti in Italia svolge il suo lavoro con passione e competenza. Ho sviluppato una simulazione computerizzata su come si evolve l'infezione del covid19 in via di pubblicazione sulla rivista scientifica internazionale Biophysics.
Questo lavoro dà notevoli informazioni di come covid19 funziona e come è possibile si evolva. Qui non si tratta degli aspetti virologici ma, introdotti nella simulazione computerizzata, è possibile sapere come il virus lavora, aumenta la sua virulenza e molte altre caratteristiche quando si immette in una comunità di migliaia di persone. Questo rogramma è disponibile dal 20 di aprile sulla mia pagina personale sul sito "Researchgate".
(https: //www. researchgate. net/publication/340886672_How_the_SARS_cov2_works? _sg= -. : //www. researchgate. net/publication/340886672_How_the_SARS_cov2_works? _sg= -. ).
Giusto un accenno, il risultato prevedeva una ripresa dei contagi dal 13 di giungno (e tra il 10 ed il 15 di giugno sono iniziati i focolai in italia) ed un picco a partire dal 15 di agosto. Non ci credevo (o speravo di aver sbagliato qualcosa) ma purtroppo non è così.
Mi contatti per un'illustarzione più approfondita... vedrà, non sarà deluso, anzi...
Complimenti per la sua trasmissione, il mainstream domina e persone come lei sono veramente da elogiare.
Distinti saluti,
piero chiarelli

Martedì 28 luglio 2020 10:44:32

Buongiorno Direttore
Sono un imprenditore che prima del COVI 19 importava prodotti tessili antinfortunistici dalla Cina. Quindi qualche cosa ne so di del mercato oltre oceano.
Mi riferisco ai monopattini che hanno usufruito dell'ecobonus, premetto che non conosco la situazione di quanti monopattini potevano esserci nei magazzini prima del COVID 19. Ma un dubbio mi sorge: visto che per importare dalla Cina paese produttore ci vogliono 45 gg + i tempi di sdoganamento, in pieno periodo COVID 19 il governo emana l'ecobonus sui monopattini, e magicamente spuntano sul mercato migliaia di monopattini.
Ora un dubbio mi sorge spontaneo, erano già pronti li in attesa dell'ecobonus?
Un caro saluto
www. albanuovapromotion. net
Riccardo Ferrari

Lunedì 27 luglio 2020 12:37:09

Siamo un gruppo di cittadini disperati, i quali ci hanno bloccato il reddito di cittadinanza da due mesi senza preavviso... Abbiamo mandato una mail a DI Maio senza essere considerati QUESTA: Ill. mo Ministrio Di Maio
Le scrivo queste due righe per denunciare la situazione disastrosa che stiamo vivendo oltre 30. 000 famiglie Italiane che da Maggio 2020 non percepiscono più il Reddito di Cittadinanza tanto voluto da lei ed il suo partito politico, per un GRAVE ERRORE dell’INPS Nazionale.
Infatti avendo dichiarato il Rdc-Com esteso, come la legge ci richiede e da PESONE ONESTE quali siamo, abbiamo adempiuto ad un obbligo senza remore, ma ciò ha portato ad oggi, in una situazione drammatica quale quella del Covid19 alla perdita non solo del lavoro ma soprattutto del sussidio che è diventato di vitale importanza per il sostentamento di noi tutti.
Inps in tutto ciò cosa fa? Sbaglia ad inserire il Rdc-Com, anziché inserirlo nel 2020 lo ha fatto per il 2019 mandando in blocco oltre 30. 000 sussidi. Non solo, ogni qualvolta cerchiamo di avere spiegazioni in merito, ci viene riferito dai vari Inps Territoriali che le procedure di sblocco sono di pertinenza della sede Nazionale, ma non ci danno tempistiche precise o addirittura ci prendono in giro con false promesse.
In questo momento così difficile per tutti noi le chiediamo a Gran voce di AIUTARCI per cercare una risoluzione IMMEDIATA ed efficace che possa sbloccare il nostro grave disagio.
Altrimenti ci troveremo costretti a far valere ogni nostro diritto in tutte le sedi competenti a nostra disposizione. Ad oggi siamo già un gruppo consolidato di persone con a carico famiglie le quali chiedono di poter portare qualcosa a tavola, non ci fermeremo finchè non ci verrà dato ciò che ci spetta e che ci è stato tolto senza una giusta causa.
30. 000 famiglie aspettano una vostra risposta non deludente.
DIRETTORE GIORDANO, CI AIUTI LEI, FACCIA QUALCOSA! GRAZIE!

Lunedì 27 luglio 2020 12:21:43

Sono non stanco, stanchissimo, un. Mobbing iniziato nel lontano 1993. quando ero vincitore di Concorso alle Poste e Telecomunicazioni di Asti, (allora Amministrazione Poste Asti,) _ dipendente dal '76, _ obbligato a aincredibili ristrettezze costretto ad andare un' altro lavoro (avevano cambiato __ 5 __ volte il nome alle Poste Centrali di Asti - c/so Dante. 55. Ma. Avevo io anticipato l' Esposto in Mag.
N. 827 /93.
Ora l' I. N. P. S. NON MI ah ancora messo in regola la mia Pensione - - è. dal '68 che gli verso i contributi.
Smorta Emanuele 07 - o1 - 1953
Posso essere aiutato ?

Domenica 26 luglio 2020 12:36:25

Buongiorno dott Giordano,
vorrei un contatto per invitarla a presentare il suo ultimo libro a Verona.
Grazie.

Sabato 25 luglio 2020 13:57:36

Buongiorno,
ci permettiamo di disturbare per accentuare l'attenzione sulla brutta vicenda dei 4 fratelli/sorelle tolti alla mamma (Alma Badino, Caraglio, Cuneo) per separarli in 4 istituti e allontanati anche da loro stessi.
Siamo i vicini di casa, abbiamo conosciuto i bambini/ragazzi e siamo costernati.
Vi preghiamo, dall'alto delle Vostre cariche, di voler intervenire per cercare in ogni modo possibile di riportarli a casa dalla loro mamma.
Lei li rivuole con sè e loro vogliono ritornare dalla loro mamma.
Pensate che la più piccola ha soltanto 6 anni ed è dal 10 luglio che non può nè vedere la mamma nè sentirla al telefono.
AIUTO AIUTO AIUTO
Ormai siete l'unica speranza per non rovinare la vita in comunità a questi 4 ragazzi che sono persone a posto, ancora, per il momento.
Se li lasciamo abbandonati in comunità tra qualche tempo non saranno più recuperabili! !
ASCOLTATE LA NOSTRA SUPPLICA
Grazie Grazie Grazie
Il legale è Domenico Morace del foro di Bologna, che in conferenza stampa a Roma ha detto che visto che lo zio del papà dei bambini è il cappellano del carcere minorile di Torino, possa pregiudicare il ritorno a casa dei ragazzi.
È stato creato un gruppo su Facebook a cui in pochi giorni hanno aderito più di 1500 persone: "aiutiamo i quattro fratellini di Cuneo"
Ciascuno fa il proprio turno di sciopero della fame a staffetta, dopo che i 2 ragazzi più grandi l'hanno iniziato in comunità.
Non vogliono ascoltare i ragazzi, ma per legge possono parlare in tribunale e loro vogliono dire la loro versione!
In tante mamme oltre personaggi famosi, quale la cantautrice Fiorella Mannoia, il senatore Malan, l’assessore Caucino, garante per l’infanzia Ilenia Serra, Enrica Di Ielsi l’assessore alle pari opportunità di Boves si sono resi disponibili per lottare al fianco di questa mamma.
Grazie per la Vostra cortese attenzione.
Cordialità.

https: //www. cuneo24. it/2020/07/continua-la-lotta-della-donna-cuneese-per-riavere-i-suoi-4-figli-76149/

https: //www. facebook. com/572150319796010/posts/1201097576901278/

Sabato 25 luglio 2020 13:45:31

Buongiorno sono un semplice cittadino mi chiamo Vincenzo Manna di Vailate
che odia gli sprechi del governo come Lei
Per la scuola hanno previsto l'acquisto di 3 milioni di banchi
non capisco il perché se bastavano prima come mai adesso non bastano più anche messi distanziati il numero e sempre quello, mentre se devono allestire delle aule nuove, perché non recuperare tutti quei banchi che vengono tolti per fare la distanza.
ogni regione si adoperi per le sue scuole e recuperi in banchi scartati per allestire le aule in aggiunta senza aggravare lo stato di ulteriori spese inutili.
Cordiali saluti
Vincenzo

Venerdì 24 luglio 2020 13:41:09

Buongiorno mario, oggi sono moralmente a pezzi, le spiego, mia nonna materna ha ereditato dei terreni dai genitori, i parenti volevano portarglieli via, perciò ha intentato causa nel 1976 presso il tribunale di lanusei (nu), mia nonna è deceduta nel 1996, e anche le due figlie sono morte di cui una era la mia mamma, perciò l'eredità con rispettivo processo sono finiti sulle mie spalle, oggi, siamo a luglio 2020, (44 anni) mi arriva l'ennesimo comunicato dal tribunale, la causa è stata spostata a data da definirsi, perché il milionesimo giudice che la gestiva è stato trasferito, ormai ho perso il conto dei giudici a cui e stata assegnata la nostra pratica, e immancabilmente quando si sta x arrivare a buon punto, vengono trasferiti, tengo presente che ogni giudice si elegge un perito che io pago, lascio immaginare le spese tra periti avvocati, sono sfiancata, sia moralmente che economicamente, e non navigo nell'oro. Sono disperata, come faccio a diffendermi da chi mi dovrebbe tutelare? Come faccio ad uscire indenne dalle grinfie di questo orribile mostro che è la nostra giustizia? ? Cosa posso fare? ?

Commenti Facebook