Biografie

Ethel Barrymore

Ethel Barrymore
Film e DVD di Ethel Barrymore

Biografia Glamour per sempre

Proveniente da una celebre famiglia di attori, l'affascinante, sofisticata e viziosa Ethel Barrymore nasce a Philadelphia, in Pennsylvania (USA), il 15 agosto 1879. Educata in un convento, ha solo quindici anni quando, sotto la guida di suo zio, sale la prima volta sul palcoscenico.

Interpreta la sua prima parte da protagonista a Broadway in "Captain Jinks of the Horses Marines", nel 1900.

L'indomani è una star e in breve tempo diventa la "prima signora" della scena americana ottenendo grandissimo successo per oltre quarant'anni, grazie al suo intrigante fascino (viene coniata per lei l'espressione "glamour girl") e al suo notevole temperamento drammatico. Memorabile la sua interpretazione dell'inquieta Nora in "Casa di bambola" di Ibsen (1905); eccellente interprete shakespeariana di Rosalinda in "Come vi piace", Porzia ne "Il mercante di Venezia", e Ofelia nell'"Amleto".

Dopo il suo esordio cinematografico in "The Nightingale" (1914), Ethel Barrymore interpreta altri tredici film negli anni '10 e in seguito si dedica esclusivamente al teatro sino al suo ritorno sul set, nel ruolo dell'ostinatamente stupida zarina, con "Rasputin e l'imperatrice" (Rasputin and the Empress, 1932) di Richard Boleslawski, l'unico in cui è insieme ai suoi celebri fratelli, John e Lionel.

Dopo essersi dedicata di nuovo al teatro, nel 1944 torna alla grande sullo schermo per interpretare la madre di un giovane sbandato (interpretato da Cary Grant) nell'insolito "Il ribelle" (None But the Lonely Heart, 1944) di Clifford Odets, per il quale ottiene un meritatissimo premio Oscar.

Rimane così nel cinema, interpretando la versione femminile dei personaggi tipici di suo fratello Lionel, ossia vecchie signore dal carattere difficile e bisbetico, ma in fondo generoso, in film come "La scala a chiocciola" (The Spiral Staircase, 1946) di Robert Siodmak, "Il caso Paradine" (The Paradine Case, 1947) di Alfred Hitchcock, "Il ritratto di Jennie" (Portrait of Jennie, 1948 ) di William Dieterle, e "Tu sei il mio destino" (Young at Heart, 1954) di Gordon Douglas.

Grande favorita degli ambienti sociali più esclusivi di Hollywood, Ethel Barrymore viene apprezzata per il suo fine senso dell'umorismo e per la sua passione per il baseball, che essa avrebbe incarnato orgogliosamente nel film "Sogno dei miei vent'anni" (Just for You, 1952) di Elliott Nugent.

Ethel Barrymore muore a Beverly Hills, in California, il 18 giugno 1959; successivamente un teatro di Broadway verrà intitolato al suo nome.

Frasi di Ethel Barrymore

3 fotografie

Foto e immagini di Ethel Barrymore

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Ethel Barrymore ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Film e DVD di Ethel Barrymore

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Ethel Barrymore

Gaston Doumergue

Gaston Doumergue

13° Presidente della Repubblica francese
α 1 agosto 1863
ω 18 giugno 1937
Giorgio Morandi

Giorgio Morandi

Pittore italiano
α 20 luglio 1890
ω 18 giugno 1964
John Cheever

John Cheever

Scrittore statunitense
α 27 maggio 1912
ω 18 giugno 1982
José Saramago

José Saramago

Scrittore portoghese, premio Nobel
α 16 novembre 1922
ω 18 giugno 2010
Vincenzo Cardarelli

Vincenzo Cardarelli

Poeta italiano
α 1 maggio 1887
ω 18 giugno 1959
Albert Einstein

Albert Einstein

Fisico tedesco, premio Nobel
α 14 marzo 1879
ω 18 aprile 1955
Ardengo Soffici

Ardengo Soffici

Poeta, scrittore e pittore italiano
α 7 aprile 1879
ω 19 agosto 1964
Edward Morgan Forster

Edward Morgan Forster

Scrittore inglese
α 1 gennaio 1879
ω 7 giugno 1970
Emiliano Zapata

Emiliano Zapata

Rivoluzionario messicano
α 8 agosto 1879
ω 10 aprile 1919
Josif Stalin

Josif Stalin

Dittatore russo
α 21 dicembre 1879
ω 5 marzo 1953
Lev Trotsky

Lev Trotsky

Politico e rivoluzionario russo
α 7 novembre 1879
ω 20 agosto 1940
Paul Klee

Paul Klee

Pittore tedesco
α 18 dicembre 1879
ω 29 giugno 1940
W.C. Fields

W.C. Fields

Attore comico statunitense
α 29 gennaio 1879
ω 25 dicembre 1946
Billie Holiday

Billie Holiday

Cantante jazz statunitense
α 7 aprile 1915
ω 17 luglio 1959
Cecil De Mille

Cecil De Mille

Regista e produttore statunitense
α 12 agosto 1881
ω 21 gennaio 1959
Enrico De Nicola

Enrico De Nicola

Primo Presidente della Repubblica Italiana
α 9 novembre 1877
ω 1 ottobre 1959
Frank Lloyd Wright

Frank Lloyd Wright

Architetto statunitense
α 8 giugno 1869
ω 9 aprile 1959
George Marshall

George Marshall

Generale statunitense
α 31 dicembre 1880
ω 16 ottobre 1959
Giuseppe Bottai

Giuseppe Bottai

Gerarca fascista e politico italiano
α 3 settembre 1895
ω 9 gennaio 1959
Luigi Sturzo

Luigi Sturzo

Sacerdote cattolico e politico italiano
α 26 novembre 1871
ω 8 agosto 1959
Mario Lanza

Mario Lanza

Tenore italiano
α 31 gennaio 1921
ω 7 ottobre 1959
Raymond Chandler

Raymond Chandler

Scrittore statunitense del genere giallo
α 23 luglio 1888
ω 26 marzo 1959
Ritchie Valens

Ritchie Valens

Cantante statunitense
α 13 maggio 1941
ω 3 febbraio 1959
Vincenzo Cardarelli

Vincenzo Cardarelli

Poeta italiano
α 1 maggio 1887
ω 18 giugno 1959