Messaggi e commenti per Francesco Borgonovo - pagina 12

Messaggi presenti: 138

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Francesco Borgonovo.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Francesco Borgonovo

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Francesco Borgonovo. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Francesco Borgonovo.

Sabato 16 ottobre 2021 09:10:29

Assalto cgil


Anche stavolta abbiamo assistito al “ montaggio” dei filmati da parte del main stream relativi alla manifestazione di sabato 9 settembre a Roma.
In rete circolano dichiarazioni di manifestanti e persone di spicco (come l’avv Taormina in cui si dichiara sostanzialmente l’estraneità di Forza Nuova riguardo l’assalto della Cgil.
A quanto pare ancora una volta i fatti che ci raccontano vengono usati per storpiare la realtà è manipolare l’opinione pubblica.
Per amor di verità chiedo a lei e al suo giornale di “investigare” e riportare qualche intervista a queste persone.
In rete si trova tutto, in particolare sul canale Telegram di Roby Master.

Il lavoro che sta facendo è ammirevole, le chiedo di prendere almeno in considerazione quanto le ho segnalato e di verificare lei stesso.
Questo regime discusò e sottile sta scoraggiando tutti, abbiamo fame di verità e speranza.
Grazie

Martedì 12 ottobre 2021 18:37:41

Buona sera, le scrivo giusto per ringraziarla per tutto l'impegno che sta profondendo nell'evidenziare le ingiustizie e le ipocrisie dei nostri tempi. Inutile dire a cosa mi riferisco. Mi dispiace vedere che non può mai concludere un discorso in televisione senza che venga interrotto o che i suoi discorsi vengano banalizzati. La prego di non interrompere la sua attività a difesa delle ragioni degli ultimi, per noi comuni cittadini è di grande conforto. Pur non essendo una simpatizzante del suo orientamento politico riconosco il grande supporto che ci sta dando e la ringrazio infinitamente per questo. Buona sera

Lunedì 11 ottobre 2021 22:44:26

Per fortuna c'è anche chi dissente dalle contraddizioni di Borgonovo.
Secondo me, Borgono non crede ciò che dice. Fa spettacolo come lo fa Porro e Giordano.
con affetto gmb

Lunedì 11 ottobre 2021 13:03:57

Manifestazione 10/1 0 Roma


Caro Borgonovo tutti parlano dello squadrismo fascista della manifestazione di Roma, ma nessuno parla e condanna dello squadrismo “ fascista” dei no tav. Chiedate al governo italiano se li condanna apertamente come azione squadrista o li protegge come fanno molti partiti di sinistra compreso i 5S.

Lunedì 11 ottobre 2021 12:54:40

Buongiorno Francesco, la seguo con interesse nei suoi dibattiti televisivi e mi rendo conto di quanto sia difficile farsi ascoltare. Mi ritrovo a condividere in tutto e per tutto le sue idee e posizioni, la ringrazio per la sua insistenza nel continuare... qualcuno deve pur farlo Grazie se troverà il tempo per leggermi

Martedì 21 settembre 2021 01:50:58

Come falsifica e mistifica la realtà lei, non c'è nessuno.
Alla faccia della "Verità.
Per esempio: continua a ripetere che il green pass non serve,
Invece è servito a fare aumentare le vaccinazioni.
Che sia un modo surrettizio per indurre a vaccinarsi, vero. ma è il suo scopo che lei nega.
Insiste nel dire che il green pass non serve per limitare la diffusione del virus.
Lui no. Ma l'aumento della vaccinazione serve a fare diminuire la circolazione del virus.
Sostiene che il gran pass può essere più pericoloso perchè uno si sente libero, mentre può rienfettarsi e, non sapendolo, può infettare gli altri.
Vero che può infettare. ma lui stesso corre meno rischi di entrare in ospedale, e se infetta un vaccinato non gli fa correre maggiori rischi.
Inoltre: lei che si loda per essere informato. si è informato quale è la % di reiezione die vaccinati? Informa come se tutti i vaccinati si infettino. Se non è stravolgere i dati, cosa è?
Non faccia il furbo nel controbattere: "Se infetta un non vaccinato".
Una volta tanto, faccia l'intelligente e si dia la risposta facile e coerente.
con affetto gmb

Sabato 18 settembre 2021 17:06:28

Super green Pass


Carissimo Francesco, la domanda è questa: sono titolare di una piccola azienda di trasporti, già in difficoltà per la oramai conclamata mancanza di autisti... in buona parte percettori del reddito di cittadinanza. Ora, che faccio... se non vogliono vaccinarsi ? li sospendo e praticamente CHIUDO bottega. In ufficio stessa cosa... poche persone... sospendo e... ufficio vuoto. Praticamente rimarranno esenti, disoccupati e percettori del reddito, che passeggiano dalla mattina alla sera. Proporrei di obbligare anche loro, dal momento in cui, sono anch' essi dipendenti statali NULLAFACENTI. Sospendiamo IL REDDITO a chi non si vaccina ! giusto per PAR CONDICIO. Un caro saluto.
P. S. ; continua cosi ! condivido pienamente tutto ciò che dici

Venerdì 17 settembre 2021 13:12:22

Buonasera dottor Borgonovo,

finalmente ho trovato come scriverle, le sottopongo alcune mie riflessioni

Mi sorge un dubbio dato che nessuno ne parla, lo sto scrivendo da giorni a tutti i politici e buona parte dei mezzi d'informazione (dato che quanto sotto mi sembra abbastanza grave) ma fino ad ora ho trovato solo una una risposta di un Onorevole e e una recensione on line nella '' Zuppa di Porro '' che riprende quanto sto segnalando, forse il virus come effetto collaterale ha anche quello di far perdere la capacità di '' far di conto ''

SECONDA DOSE VACCINO COVID PROBABILE TERMINE DELLA COPERTURA VALIDITA' DEL GREEN PASS

febbraio 2021 agosto 2021 febbraio 2022
marzo 2021 settembre 2021 marzo 2022
aprile 2021 ottobre 2021 aprile 2022
maggio 2021 novembre 2021 maggio 2022
giugno 2021 dicembre 2021 giugno 2022
luglio 2021 gennaio 2022 luglio 2022
agosto 2021 febbraio 2022 agosto 2022
settembre 2021 marzo 2022 settembre 2022
ottobre 2021 aprile 2022 ottobre 2022
novembre 2021 maggio 2022 novembre 2022
dicembre 2021 giugno 2022 dicembre 2022

Un altro dubbio a cui non riesco a dare una risposta:
poniamo ad esempio che una persona non voglia vaccinarsi con questo vaccino perché ha dubbi e paure, ma alla fine è costretto altrimenti perde il posto di lavoro e non sa come portare i soldi a casa per mantenere la famiglia, sfortunatamente ha un grave effetto collaterale e muore o si ammala gravemente, di chi sono le colpe (di tutti e di nessuno) o ci sono anche delle responsabilità individuali. Inoltre se la copertura di questo vaccino è veramente al massimo di solo 6 mesi, forse è meglio cercare di convincere chi ha il potere di farlo ad adottare i tamponi salivari come spiegato nel precedente e-mail (dato che alla luce di quello che stiamo vedendo rimane l'unica vera possibilità che ci rimane). Non riuscendo a capire quando questo virus sarà debellato, non penso che molti italiani saranno disposti a fare la terza e forse anche la quarta o la quinta dose. il Dottor Crisanti ha detto alla trasmissione televisiva PIAZZA PULITA che per effetto della grande contagiosità di questo virus nei prossimi 2 anni verranno praticamente contagiati tutti gli italiani. A questo punto mi domando, dato che il vaccino ci garantisce una buona protezione solo per circa 6 mesi, dopo i 6 mesi a chi dobbiamo affidarci per essere protetti forse a San Gennaro ? Se il governo decidesse di rinunciare per 1 giorno al guadagno sulle sigarette con questi soldi potrebbe acquistare i tamponi salivari per almeno un paio di mesi per tutti gli italiani.

Cordiali Saluti, Best Regards,

Antonio Maradini

Buongiorno Onorevole,

Per noi cittadini comuni le notizie che ci arrivano su questa pandemia sono abbastanza sconvolgenti e ci domandiamo quei signori che hanno il compito di gestirla hanno le idee chiare su cosa fare per proteggerci?

1) gli scienziati israeliani dicono che dopo 5 mesi le coperture del vaccino vanno in esaurimento
2) il Dottor Crisanti ad una trasmissione televisiva ha detto (agli italiani dobbiamo dire la verità) la copertura del vaccino dopo sei mesi va in esaurimento
3) il governo ha esteso il green pass a 12 mesi (per i 6 mesi che non siamo coperti praticamente siamo autorizzati dal green pass a contagiare e contagiarci e forse morire convinti che non ci poteva capitare nulla di grave)
4) tra qualche mese quando inizieranno a morire persone vaccinate ma senza copertura (che tipo di favola ci racconteranno)
5) resto sempre più convinto che la soluzione migliore nell'immediato rimanga il tampone salivare
6) Ogni mattina per 30/60 giorni prima di uscire di casa ogni italiano si fa il tampone salivare (pochi minuti) se è positivo resta in casa e chiama il medico, se invece risulta negativo può uscire e andare dove vuole. In questo modo le persone in
circolazione sarebbero tutte negative e il virus non trova più nessuno da infettare. Anche calcolando una percentuale di falsi negativi rimane l'unica soluzione per salvare nel prossimo autunno/inverno migliaia di persone. Molto probabilmente è anche l'unico sistema per raggiungere nel breve la famosa immunità di gregge perché con il solo vaccino per come sta andando la campagna vaccinale penso sia impossibile. Per fare un esempio è come se un autobus partisse con 20 persone a bordo e nelle prossime fermate ne deve raccoglierne altre 80 per arrivare a 100 ma a tutte le fermate sono più quelle che scendono rispetto a quelle che salgono, molto probabilmente arriva al capolinea con l'autobus quasi vuoto. Le persone che salgono sono i nuovi vaccinati, le persone che scendono quelle che dopo 6 mesi escono dalla copertura vaccinale
7) Speriamo non decidano di farci un richiamino ogni 6 mesi (ormai abbiamo visto di tutto e il contrario di tutto) Un'altra cosa che non capisco essendo io favorevole alle vaccinazioni è il senso di vaccinare le persone con un vaccino che ha una copertura parziale al massimo per 6 mesi (fonte scienziati israeliani e il Dottor Crisanti), conosciamo poco o siamo poco informati sui danni collaterali che sta creando nel breve periodo e non conosciamo cosa può succedere nel medio e lungo termine. Inoltre vaccinando nel breve solo una piccola parte della popolazione mondiale non sapendo quando questa pandemia finirà dato che ci dicono che il virus sta creando continue varianti, non è che con questo sistema ci troveremo ad avere morti e ammalati sia dal covid che dal vaccino?

Dato che noi persone normali in questo caos non sappiamo più cosa pensare e a chi credere (perché dare un green pass valido 12 mesi con un vaccino che al massimo ne dura sei è abbastanza sconvolgente), e se tutto quello che sta succedendo è fatto da persone in malafede devono ricordarsi che alla fine di ogni guerra esiste una Norimberga per giudicare le responsabilità personali. Era proprio indispensabile vaccinare anche i ragazzi dai 12 anni in su?
Secondo quanto accertato da scienziati israeliani e riportato dal Dottor Crisanti molto probabilmente i vaccinati dello scorso gennaio, febbraio, marzo stanno circolando con un green pass valido ancora per diversi mesi ma praticamente senza copertura vaccinale.

La ringrazio anticipatamente per la sua gentile risposta

Cordiali Saluti, Best Regards,

Antonio Maradini

Giovedì 16 settembre 2021 09:14:29

Buongiorno. Desidero ringraziarla sia per quanto scrive sulla Verità e per i suoi interventi nei talk-show di regime che ormai hanno impestato non solo le TV di stato ma anche le reti mediaset, tutti interventi volti a chiarire le cose in favore appunto della verità. Peccato che in tanti abbiano deciso di chiudere tutti sensi affidandosi solo al mainstream ufficiale di cui purtroppo è entrato a far parte anche il Papa

Mercoledì 15 settembre 2021 23:42:05

Cura e prevenzione


Ho lettoli suo articolo che inizia: "Talvolta sorge il dubbio".
Ultimamente ho sentito le sue sfuriate che indicano che lei non ha dubbi ma certezze.
Mi piacerebbe essere presente alle sue sfuriate, come quelle di questa sera.
Critica aspramente chi, secondo lei, ritiene che il vaccino sia la panacea.
Chi lo dice fa la figura di quelli che sostengono che il covi non c'è anche se si trovano in ospedale con il covi.
Ma soprattutto la fine del suo articolo è un concentrato di contraddizione con l'incipit: "Non servono chiacchiere: basta dire la verità, qualunque essa sia. Non il vaccino, non le magiche pillole: la verità ci renderà liberi. Ma chew sia detto per davvero e fino in fondo".
Proprio tutto il contrario di quanto ha detto nell'incipit.
Lei possiede la "bìverità", come titola il giornale su cui scrive.
Infatti se scrive: "Verità qualunque essa sia. Non il vaccino".
Per lei sono più importanti leccare della prevenzione. E questa sarebbe la verità. Splendido.
Non confonda cura con prevenzione. Preferisco prevenire il male che curarlo.
Se è sbagliato criminalizzare chi parla di cure, è sbagliato anche criminalizzare che parla di vaccini., come fa lei con una sottigliezza perfida.
Termino con questo: secondo me lei non crede a quello che dice, ma fa spettacolo.

con affetto gmb

Commenti Facebook