Messaggi e commenti per Lucia Annunziata - pagina 3

Messaggi presenti: 253

Lascia un messaggio o un commento per Lucia Annunziata utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Lucia Annunziata

Domenica 30 maggio 2021 16:17:47

[Cina colpevole.]

Signora annunziata, la cina ha fatto questo virus in laboratorio ed è stato programmato e commissionato da gente che hanno voluto questa pandemia.
hanno fatto 3 milioni di morti perlopiù anziani pern terrorizzare 8 miliardi di persone.
in questo modo le multinazionali del farmaco si stanno arricchendo e usando come cavie 8 miliardi di persone.
su rai 3 che è la sua rete, nel 2015 la trasmissione leonardo ha fatto un servizio sulla cina e sul covid fatto in un laboratorio cinese, tratto da i pipistrelli.
questo non è un virus creato dall'uomo ma da un laboratorio.
e se questo va bene come sta succedendo, tra pochi anni ne faranno altri, per fare cassa e fare arricchire i magniati che investono in borsa.
un saluto.
rosario gallo

Domenica 30 maggio 2021 15:49:09

All. Ottima Annunziata: non parlare sopra i tuoi ospiti. Sarebbe stato interessantissimo il confronto con Travaglio... ma L. A. lo interrompeva e gli parlava sopra. Il telespettatore non capiva niente... se non altro, per educazione

Domenica 30 maggio 2021 11:25:03

Un Mondo che Verrà


Preg. ma Dott. ssa Lucia Annunziata,
Mi chiamo Rodolfo Tabasso. Le invio la mia poesia "Un Mondo che Verrà" con la speranza di poter venire a recitarla nella Sua trasmissione.
Con l'occasione porgo cordiali saluti.
Rodolfo Tabasso

Un Mondo che Verrà

Potrei raccontare di questo mondo in prosa
nel descrivere fatti e luoghi in slegate parole
facendo così del mio narrar la più semplice cosa,
ma un cantar spento si udirebbe in tante gole
da far morir nel cuor lo sbocciar di ogni rosa.
Quindi canta e vola anima mia sino al calar del sole,
respira nel soffio del vento la pace armoniosa
e giovati nel vedere ciò che agli occhi nulla duole.
Sol lo spirito può abbracciare quell’Unità meravigliosa
che sostiene il mondo nonostante la sua mole.
Già antichi e saggi poeti parlavano di un’energia misteriosa
che teneva in equilibrio l’universo, gli uomini e la loro prole,
per cui mi rifaccio a quei vati e canto come sol la poesia osa.
O Madre Terra, che ti dividi il giorno con la luna ed il sole
non separare dall’uomo il suo corpo da una anima amorosa,
ma fa che essi camminino insieme e consumino le loro suole
nel cercar quel senso di Unità che fa crescere la vita rigogliosa.
Allontana quei serpenti che covano malvagi dietro a banderuole,
e ridona speranza al mondo, dove una crisi abbonda minacciosa;
sol ritornando dalla pelle al cuore cresceranno fiori e viole
e l’anima nostra con la Terra diverrà per sempre sposa.
Non più odio, tristezza e sconcerto saranno brutte scuole,
ma fratellanza, gioia e amore siano i petali di un’Unica rosa.

Sabato 29 maggio 2021 16:18:39

Ricerca materiali per Scienze delle relazioni internazionali


Gentilissima Dott. ssa Annunziata Sono uno studente di scienze politiche e dovrò scrivere una tesina che metta a confronto la comunicazione politica di due leades di partito e mi e' stato assegnato il confronto Fini/Meloni. La segui da sempre in molte delle sue attivita' sia televisive che non ed ho avuto modo di seguire anche la sua più recente intervista a Giorgia Meloni. Se non le e' di fastidio gradirei ricevere dei materiali per esempio interviste da porre a confronto o discorsi pubblici o duscorsi di insediamento in ruoli istituzionali o altro purché siano dal punto di vista della comunicazione politica analuzzabili con logica comparativa. Spero di essere riuscito a illustrare quanto ricerco e di ricevere in ogni caso suo cortese riscontro.
Saluto con profonda ammirazione e solidarietà per la lettera di risposta che ha letto in diretta e per la posizione assunta coerente con il suo percorso professionale assolutamente specchiato.
Cordialita'
Francesco

Mercoledì 26 maggio 2021 10:45:37

Preg. ssima Dott. ssa Lucia Annunziata,

mi chiamo Carmelo Ficara, sono un Diacono Permanente di Siracusa e resp. Naz per i docenti di RC. Non so se questa lettera, che allego, potra' avere attenzione ed essere presa, se possibile, in considerazione. Lo so, lo immagino, ci sono molti problemi e importanti questioni da portare avanti. Ma 26000 padri e madri di famiglia, docenti di RC, chiedono IL vostro aiuto, lanciano un accorato SOS Sono sicurissimo che non si restera' insensibile a questo problema, a questo ' SOS d che tramite la mia modesta persona inviano, Vi prego, vi supplico, vi scongiuro: ascoltate la nostra accorata e umile voce. Allego al lettera invaiata al Pres Draghi, al Ministro Bianchi, che riassume il problema. Qualche giornalista mi ha detto: CI SONO COSE PIU' IMPORTANTI E PRIORITARIE RISPETTO AL VOSTRO PROBLEMA.
ASSURDO-VERGOGNOSO-INCONCEPIBILE
Qua si parla di 26000 docenti e relative famiglie.
Siamo a completa disposizione per qualsiasi chiarimento.
Accetti la mia fraterna Benedizione, con l'augurio che nostro Signore Gesu' Cristo, possa sempre realizzare quello che il suo cuore desidera per la crescita della nostra Italia.
Con Stima
Diac. Carmelo Ficara tel 389-------

Associazione nazionale autonoma professionisti scuola
Viale -------, 22 20131 – Milano tel. 02 ------- tel-Fax 02--------
e-mail -------
Alla c. a. dott. Mario Draghi
Presidente del Consiglio dei Ministri
Roma
Gent. mo prof. re Mario Draghi,
desideriamo sottoporre alla Sua cortese attenzione la situazione dei docenti di Religione cattolica.
Da almeno 4 anni stanno subendo attacchi oltremodo offensivi da illustri esponenti del M5s, dall’ex
ministra Azzolina, dalla Senatrice Granato, dalla sottosegretaria Floridia. Attacchi contro l’insegnamento
della Religione cattolica a scuola, attacchi nei confronti dei docenti di questa disciplina.
Non si è mai visto nella Storia della nostra Repubblica che esponenti del Governo si esprimessero in termini
così oltraggiosi nei confronti di cittadini lavoratori. (interviste pubblicate su Orizzonte scuola e su La tecnica
della scuola)
Premesso che l’Intesa firmata il 14 dicembre 2020 prevede come requisito fondamentale
l’idoneità rilasciata dall’ordinario diocesano competente, vorremmo evidenziare che il parere del
Consiglio di Stato del 04/03/1958 definisce abilitante tale titolo, ribadito dalla C. M. 14/05/1975,
così come dall’art. 19 CCNL 2007 (art. 3, comma 6 D. P. R 399 del 1988), pertanto come docenti
abilitati che non hanno avuto un concorso dal 2004, nonostante la legge 186/2003 prevedesse
concorsi con scadenza biennale, riteniamo che abbiano diritto ad una procedura concorsuale non
selettiva come quella che è stata applicata ai docenti delle scuole primarie e secondarie in
applicazione della legge 107/2015.
1. Concorso per titoli e servizio (ex doppio canale, legge 417/1989), la prima opzione.
In alternativa
2. Concorso riservato non selettivo (Legge 59/2017 art. 17) prova orale di carattere
didattico-metodologico senza voto minimo. La legge discende dalla 107/2015 che
prevede questa modalità di concorso per docenti già in possesso di abilitazione.
3. Graduatoria ad esaurimento in modo che non si ripeta la situazione del 2004 dove i
vincitori di concorso di alcune diocesi non sono stati ancora nominati a tempo
indeterminato.
Non chiediamo altro che l’applicazione di leggi esistenti e di cui altri lavoratori hanno già usufruito,
per questo motivo confidiamo in lei.
Troviamo indegno che da esponenti del Parlamento italiano si faccia una lotta su una base di un
pregiudizio ideologico nei confronti di lavoratori che da anni servono lo stato italiano come
insegnanti e che dovrebbero avere gli stessi diritti costituzionale e lo stesso rispetto di ogni altro
lavoratore.
Distinti saluti.
Milano 20/05/2021 Segreteria nazionale Confsal- ANAPS
Diacono don Carmelo Ficara 389-------
Viale -------, 22 20131 – Milano tel. 02 ------- tel-Fax 02--------
-------

Lunedì 17 maggio 2021 19:30:02

Di Battista è il nuovo Grillo ?


"Mezz'ora in più del 16. 5. 2021": Ascoltare ieri Di Battista, mi ha ricordato i discorsi del comico genovese che anni fa riempiva le piazze mandando tutti i parlamentari “affancxxo”. Oggi sappiamo che fine ha fatto Grillo (...), quindi sarebbe meglio essere più prudenti con i soliti moralismi, ideologie e giustizialismo a prescindere, ovviamente poi, tutti vorremmo italiani più attenti e che eleggono politici migliori. Caro Dibba, grazie ma abbiamo già dato, per colpa di chi voleva aprire le scatolette di tonno !

Martedì 11 maggio 2021 16:15:21

[Situazione in Palestina]

Gentilissima dr. Annunziata

Le scrivo in riferimento alla drammatica situazione della Palestina, che perdura ormai da tanti anni richiamando l’attenzione dei media solo in occasione di eventi particolarmente eclatanti e trascurando la disperazione del vivere quotidiano nei territori OCCUPATI, dove il rispetto dei diritti umani viene abitualmente violato dal governo israeliano. Violazioni che avvengono contravvenendo la legislazione internazionale e le delibere delle Nazioni Unite e con il colpevole silenzio di gran parte della stampa e delle trasmissioni di informazione e di approfondimento di tematiche sociali e politiche.
Mi rivolgo a Lei per chiederLe di dare spazio ad un dibattito esaustivo sulla questione palestinese, dando voce anche al dissenso dei pacifisti palestinesi, israeliani ed internazionali, che insieme, da anni, manifestano contro il sistema di apartheid instaurato da Israele denunciando le violenze e gli abusi che i Palestinesi vivono quotidianamente sulla loro pelle.
Certa della Sua attenzione, porgo distinti saluti.
Miriam Silvestri
AssopacePalestinaVenezia

Martedì 11 maggio 2021 12:20:39

[Aiuto per mio amico Roberto]

Buongiorno. Vorrei parlassecdella LA FENICECSRL di ROSA FIORINI CALL CENTER, una setta, mafiosa, in bancarotta, legga articoli del CorrierecdellacSera, su internet, ritarda processi da11anni mentrecricatta, minaccia, controllah2r mio amico Roberto, isolato in pericolo a Palestrina, ecdevecavere30milaeuro da lei dato noi pensavamo fosse un lsvoro in un famoso call center, di Roma, invececera tutta una copertura. Mi puo'contattare?

Domenica 25 aprile 2021 17:49:13

Naufragi e cose sempre taciute


La povertà purtroppo dilaga in molte parti del mondo, e non solo in Africa, tutti dunque hanno diritto a sperare in una vita migliore, si riconosca però che la responsabilità delle morti nel Mediterraneo, va addebitata anzitutto a:
1) trafficanti di esseri umani
2) ONG che ne facilitano l’operato 3) politici, in particolare italiani, che strumentalmente illudono i migranti sulla possibilità che l'Italia e l'Europa, possano accogliere dignitosamente, senza limiti e controlli, mezza popolazione africana. Alla Libia, con l’aiuto degli organismi internazionali preposti, corre assolutamente l’obbligo di evitare gli imbarchi su pericolosi gommoni destinati solo a naufragare e controllare i propri confini a sud!

Altre considerazioni sono solo esercizio di ipocrisia.

Lunedì 19 aprile 2021 07:54:32

A bella giornalista manipolata devi smettere di sparare cretinate vattene a farti vaccinare te e il tuo governo di m***a.

Commenti Facebook