Messaggi e commenti per Lilli Gruber

Messaggi presenti: 1205

Lascia un messaggio o un commento per Lilli Gruber utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 14 ottobre 2019 09:26:48

Gentilissima dott. ssa Gruber,
sono il responsabile della Comunicazione della Associazione Piera Cutino.
La nostra Onlus si occupa di promuovere dei progetti di assistenza, informazione e prevenzione legati alla Talassemia, una malattia genetica meglio conosciuta come Anemia Mediterranea.
La Talassemia è considerata una malattia rara, ma in Italia vivono oltre 7mila pazienti e circa 3 milioni di portatori sani!
Nell'ambito della prevenzione - per quanto riguarda le cosiddette coppie "a rischio" di Talassemia (entrambi i partner portatori sani del difetto genetico con un rischio del 25% di procreare un bambino talassemico) - abbiamo messo a punto la Celocentesi: una tecnica di diagnosi prenatale precoce che permette, già dalla 7° settimana di gestazione, di stabilire se il feto è affetto o meno da Talassemia. Tale procedura - realizzata con fondi propri dall'Associazione Piera Cutino con l'U. O. di Ematologia II dell'Ospedale "Cervello" di Palermo, diretta dal prof. Aurelio Maggio - è totalmente sicura e gratuita per tutte le coppie, poiché erogata direttamente dal SSN
In questo video potrà - se le fa piacere - vedere la testimonianza di una coppia a "rischio" che ha effettuato per ben 2 volte la Celocentesi e ne racconta il percorso clinico. Riteniamo sia una testimonianza utile per tante coppie giovani che si trovino improvvisamente alle prese con questo aspetto in un momento che dovrebbe essere esclusivamente di felicità.
https://youtu. be/wBEszpR75jo

Saremmo lieti se si potesse divulgare questa informazione durante la sua trasmissione su La7.
La ringrazio per l'attenzione che potrà dedicare a questa mia richiesta.
Rimanendo a disposizione per eventuali ulteriori informazioni e in attesa di cortese riscontro, saluto
Cordialmente
Sergio Mangano

Lunedì 14 ottobre 2019 07:47:20

Si parla di intervenire su quota 100. Esiste un profilo di chi lo ha utilizzato? Stiamo finanziando poveri lavoratori esausti o tranquilli impiegati annoiati?

Domenica 13 ottobre 2019 11:57:28

Cara Lilli,
Ti seguo con attenzione e ammirazione da anni!
Ti invito a vedere questo video:
https://youtu. be/wBEszpR75jo
Se sei interessata, sono disponibile per ulteriori approfondimenti.
Saluti,
Prof. re Aurelio Maggio

Venerdì 11 ottobre 2019 21:34:50

Buonasera. Perché non dedicate un po' di spazio ai tanti giovani, laureati, che in Italia vengono sfruttati e non pagati e sono costretti ad andare all'estero?
Grazie

>
Venerdì 11 ottobre 2019 13:37:29

Mi fai schifo

Giovedì 10 ottobre 2019 10:29:15

Per Flavio F.
Perchè in tanti mettono solo il nome di battesimo? E' molto semplice: perchè nella pagina sta scritto NOME e non NOME E COGNOME. Perciò ci atteniamo a quello che chiede la direzione del sito.
A Gianfranco volevo dire, riferendomi alla MACCHINA DEL FANGO da lui citata, se ha il coraggio di dire che non è vero ciò che ha detto Sallusti: se ci fosse stato Salvini ancora al governo apriti cielo!
Comunque contenti? Più partenze, più morti. Ma l'importante è essere buonisti non portare bare al cimitero.

Giovedì 10 ottobre 2019 09:07:45

Gentilissima Signora Gruber, ho assistito ieri sera alla sua trasmissione cui hanno partecipato i giornalisti Aprile, Giannini e Scanzi.
Finalmente una discussione aperta e interessante su punti di vista diversi sull'attuale situazione politica: posizioni individuali tutte rispettabili, discussione pacata e franca.
Mi permetta però alcune considerazioni che vanno al di là dell'apprezzamento per tre bravi e acuti professionisti:
- Giannini rispecchia pienamente la posizione del suo giornale e in particolare del suo editore di riferimento: quando l'ing De Benedetti si esprime nella maniera in cui l'ha fatto nella sua trasmissione mi sembra ovvio che i suoi giornalisti ne seguano l'indirizzo (e Giannini non è l'unico se si pensa anche al fondatore di Repubblica)
- Aprile pur dichiarandosi indipendente sembra andare sulla stessa linea di semplice critica nei riguardi del PD, cosa ovviamente facile da fare
- Scanzi in accordo anche lui con il suo giornale difende l'attuale fase politica giustificandola come un atto di necessità.
Personalmente mi sarebbe piaciuto sentire da Giannini e Aprile le loro proposte alternative alla soluzione della crisi e soprattuttto alla decisione del PD di assumersi la responsabilità di uno sbocco della crisi che evitasse di portare la Lega al governo del Paese! O avrebbero preferito proprio questo? e con quali costi per i cittadini? E' facile criticare e suggerire soluzioni ma la fine bisogna prendere atto della realtà! Allora che Giannini e Aprile ci dicano le loro soluzioni alternative invece di andare sembra alla ricerca del contro.
Ad entrambi vorrei ricordare che nel'ormai lontano 2011 il PD avrebbe potuto andare alle elezioni che probabilmente avrebbe vinto e invece opto' per appoggiare Il governo Monti con un atto di grande responsabilità: quella scelta ha determinato tutte le note conseguenze che ancora oggi il partito sta pagando.
Dunque se è vero che il giornalismo deve limitarsi a esporre informare e altrettanto vero che l'informazione dovrebbe evitare di fare il tifo o quantomeno aiutare a fare chiarezza.
E colgo l'occasione di aggiungere come anche le linee editoriali dei giornali dovrebbero mostrare maggiore coerenza il che negli ultimi tempi sembra alquanto difficile anche da parte di testate di assoluto livello.
Se è vero che si assiste alla caduta delle bandiere nei partiti e purtroppo altrettanto vero che si assiste a giravolte inimmaginabili anche della stampa e non solo di quella cartacea.
In ogni caso una discussione come quella di ieri sera è quello che ci vuole per avvicinare alla politica o quanto meno per dare un contributo in un momento in cui l'audience appare come il primo obiettivo.
Grazie della sua ospitalità e buon lavoro
Enzo

>
Giovedì 10 ottobre 2019 01:45:54

Per Gianfranco Gualdrini
Vedo che per "capire" hai bisogno di vedere ospiti della Gruber come Scanzi, Giannini, Aprile, Bersani, Meli, ovviamente l'indispensabile "Punto" di Pagliaro. In parole povere, ti servono conferme e giustificazioni per e di sinistra. Il minimo di contraddittorio che di tanto in tanto si vede a Otto e Mezzo ti mette in confusione. Purtroppo per te, per chiarirsi le idee, formarsi un'opinione e mettersi in grado di dare un giudizio, anche se limitato e personale, bisogna ascoltare ANCHE L'ALTRA CAMPANA.

Giovedì 10 ottobre 2019 01:24:17

Ciao, Lilli!
Finalmente sei ritornata. Questa sera eri GIORNALISTA. Complimenti.

Mercoledì 9 ottobre 2019 21:06:07

Cara Lilli,
Oggi ho il piacere di ascolatare la discussione tra Aprile Giannini e Scanzi.
Invitiamoli ogni giorno per favore e lasciamo a casa tutti gli altri faziosi e casinari che non servono a niente e a nessuno.
Brava Lilli

Commenti Facebook