Messaggi e commenti per Lilli Gruber

Messaggi presenti: 1573

Lascia un messaggio o un commento per Lilli Gruber utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 1 febbraio 2020 09:14:20

La valutazione e le critiche al comportamento sulla vicenda "virus" di Matteo Salvini sono state sacrosante e senza appello.
Tuttavia segnalo in riferimento alla programmazione della 7 di stasera con il previsto film "virus letale " che cozza con l'invito ad essere vigili ma non a drammatizzare come ha fatto lei ed i suoi ospiti.
Potrebbe configurarsi come un omaggio allo "Share".
La pregherei di farsene portavoce verso i responsabili della 7.
Paola Lanna Caserta

Venerdì 31 gennaio 2020 20:58:29

Ich grüße Sie ! Ich dachte, dass die Österreicher mit der AUA die Ersten am Nichtfliegen nach China waren ? Irre ich mich ? Wenn Sie in Deutschland einem Deutschen sagen, dass in Italien die besten Spezialisten der Welt gibt, werden Sie ausgelacht. Kennen Sie Deutschland ? Ich Ja. Sergio Tabusso

Venerdì 31 gennaio 2020 18:11:43

Cara Lilli,
mi chiamo Anna Maria seguo quotidianamente la tua trasmissione poichè la ritengo sempre una fonte di informazioni importanti con un ricco dibattito politico sempre equilibrato. Mi fa inoltre piacere e mi da forza come donna sapere che sei molto attenta e sensibile alle tematiche che riguardano i problemi di affermazione delle donne. Sono assolutamente d'accordo con te e al tuo "Basta" si unisce forte anche il mio.
Io sono un medico esercito la mia professione con passione da circa venticinque anni.
Ti scrivo perchè ad ottobre è uscito in libreria il mio libro, si intitola " Il Burattinaio" e la casa editrice che lo ha pubblicato è Albatros il Filo. Ho voluto a tutti i costi raccontare la mia storia perchè non volevo sentirmi un nulla rispetto a quello che mi era successo e che ha cambiato, purtroppo, completamente il corso della mia vita.
Purtroppo la casa editrice nonostante fosse anche a pagamento non sta rispettando le norme del contratto e quindi il mio libro non ha ancora avuto nessuna forma di visibilità fatta eccezione per coloro che lo hanno comprato perchè mi conoscono. La mia storia di fatto continua ancora ad essere silenziata.
Avevo chiesto anche alla casa editrice se ne inviavano una copia a te, sono sicura che ti sarebbe piaciuto ed interessato perchè la tematica è assolutamente "nostra" attuale e di ausilio per le donne che in qualche modo si trovano a "dipendere " da un uomo.
Il mio è un tentativo l'ennesimo...
Grazie !
Dott. ssa Anna Maria Crisanti

Giovedì 30 gennaio 2020 21:27:49

Salve. C'è un video intervista del giudice Gratteri che è stato bloccato da youtube. Intervista rilasciata alla RAI credo.
Potrebbe lei sapere e dirci il perché. ?

trovo inoltre gravissimo che i media abbiano praticamente passato sotto silenzio l'incriminazione di più di 300 mafiosi fatta dal nostro giudice, disprezzato inoltre pubblicamente dal suo magistrato. capo.
Purtroppo non ho visto scintille in merito anche nella sua trasmissione che peraltro seguo con molta simpatia.
Cordiali saluti architetto picchi

Mercoledì 29 gennaio 2020 11:01:44

@ gentile sig. Giovanni Sica, Lei pensa davvero che possa derivare del bene alla causa delle donne da quella specie di maschio alfa che è la sig. ra Dietlinde?

Mercoledì 29 gennaio 2020 10:17:00

PER GIANPAOLO MORANDINI
che è caduto ingenuamente nella trappola tesa dal proprietario del locale che fa usare ai suoi clienti la riproduzione di una bocca di donna come orinatoio. Una geniale trovata per farsi una buona pubblicità gratuita. Grazie a te, nel locale di questo furbacchione senza scrupoli ci sarà la fila degli "incontinenti" davanti alla porta dell'orinatoio. Giustamente indignato, dovevi riportare il fatto, ma non il nome del locale e tantomeno quello della città. Che in Italia si sia arrivati alla frutta in ogni senso è un dato di fatto. Il Dio denaro impera e ci costringe a sopportare di tutto pur di mantenere il SUO regno. Adesso ha contaminato anche San Remo con l'indecenza dei testi delle canzoni, l'assenza della Musica, che dovrebbe essere la regina dell'evento, e la dubbia presenza di personaggi mostruosi, gracidanti, con maschere ripugnanti, vestiti di ridicoli stracci che fanno smorfiacce, urlano, saltano e si contorcono mangiandosi il microfono, circondati da economicissimi raggi luminosi e multicolori in un continuo flashettio che abbaglia, disturba e crea solo disappunto in chi li guarda. Tutto cio' ha sostituito i Cantanti da ammirare per la voce, le capacità interpretative e l'eleganza del loro abbigliamento, esteticamente incorniciati dai tradizionali, magnifici fiori simbolo della città. Pollice verso per San Remo e per tutta quella parte d'Italia che gli assomiglia e che ama lo schifo che abbiamo raggiunto soffocando il buon gusto, il bello, il costruttivo, in una parola, l'ARTE e rimpiazzandola con la vuota FARSA. L'intera Italia sta diventando una farsa tra sardine - che sanno solo ammucchiarsi in piazza al fischio del PD, sbandierando pesciolini variopinti piccoli e grandi mentre, in mancanza di altro, intonano "Bella ciao" senza conoscerne il significato storico - e governi minoritari che con grande serietà fingono di "fare", ma restano inerti a sonnecchiare in occupazione delle belle poltrone conquistate dedicandosi ad un'unica "azione": il rinvio di ogni provvedimento. A elezioni concluse si sveglieranno e si metteranno al lavoro alacremente per dare il colpo di grazia a Salvini facendolo processare e condannare agli arresti domiciliari il tempo necessario a farlo dimenticare dagli italiani.
Nessuno sembra preoccuparsi del fatto che l'indegno teatrino italiano oltrepassa i confini e si diffonde nel mondo dando l'immagine di un paese da operetta, ridicolo, corrotto, privo di indirizzo e poco affidabile. Stando cosi' le cose, ci meravigliamo se nei consessi internazionali il posto assegnato dal protocollo al nostro Presidente del Consiglio è un laterale penultimo e in seconda fila? La diplomazia italiana ha promesso una "protesta ufficiale" che otterà in risposta solo una risata.

Mercoledì 29 gennaio 2020 10:16:43

Buongiorno sig. ra Gruber, seguo tutte le sere il suo programma ; è da tanto che mi faccio questa domanda: è possibile che un senatore della repubblica (dico Salvini, magari ce ne sono altri) pagato per stare in parlamento a lavorare per gli interessi di tutta la comunità, va tutti i giorni in giro a lavorare per i suoii interessi e quelli del suo partito a spese anche di quelli che hanno idee opposte alle sue ? ! Io, contro la mia volontà devo contribuire a pagare qualcuno che lavora contro le mie convinzioni ! Non ho parole, magari lei trova qualcuno che giustifichi questa cosa anche a livello giuridico, anche se nessuno mi convincerà mai che possa essere una cosa lecita. Spero che legga questo messaggio e riesca a dare un seguito alla mia domanda. Le auguro un buonissimo lavoro come sta già facendo. Giuseppe

Martedì 28 gennaio 2020 21:26:33

Buonasera signora Gruber
ascolto spesso la sua trasmissione, ma stasera mi ha veramente fatto arrabbiare: invita Elly Schlein (donna) con tre uomini e le lascia pochissimo spazio e la interrompe continuamente. Cosa che invece non ha fatto per nessuno degli altri ospiti maschi: li ha lasciati parlare fino a che non avessero finito, al contrario di Elly che ha fatto parlare per ultima (all'inizio della trasmissione) interrompendola e dandole sulla voce alla conclusione. Questo mi spiace molto per una giornalista che tiene molto alla donne in tutte le posizioni. Io abito a Torino e non avevo mai visto prima di tre giorni fa la signora Elly Schlein e non ho niente a che fare con lei, ma il suo comprtamento non mi è proprio piaciuto.
Saluti e comunque un incoraggiamento per questa sua battaglia che ho sempre portato avanti anche io (come maschietto) incoraggiando e stimolando le donne che mi circondano a tenere sempre alta la parità in ogni campo.

Giovanni Sica

Martedì 28 gennaio 2020 20:49:22

Mj scusi la seguo volentieri ma non Le sembra di essere un po monotona con questa politica tutte le sere con tutti i problemi che ha questo paese cambiare argomento sarebbe la dimostrazione che i giornalisti parlano un po di tutto
Grazie

Martedì 28 gennaio 2020 19:35:42

Gentilissima Lilli, prendo spunto dal suo libro "Basta" per segnalarle un fatto che ritengo altamente spregevole nei confronti di qualsiasi donna ma anche uomo che possa definirsi tale. In un locale di Treviso (la Fonderia) è stato installato un orinatoio a forma di bocca femminile. Mi astengo da ogni commento nella speranza che queste "forme d'arte", come definita dal titolare del locale, vengano inviate al più vicino inceneritore. La saluto cordialmente con grande stima per il Suo lavoro. Gianpaolo

Commenti Facebook