Messaggi e commenti per Lilli Gruber

Messaggi presenti: 1312

Lascia un messaggio o un commento per Lilli Gruber utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 31 ottobre 2019 13:02:46

Buongiorno, Le invio questo messaggio solo per manifestarle il mio sbigottimento di fronte all'attacco che le ha mosso Vittorio Feltri, con argomentazioni livorose e penosissime, fortemente suggestive del carattere del personaggio. Feltri è stato un buon giornalista ma mai un gentiluomo e probabilmente certe abitudini ad elevato tasso alcolico gli hanno fatto perdere qualsiasi allure professionale, oltre che la capacità di mantenere un minimo di equilibrio (in tutti i sensi). La cosa grave è che oggi questi comportamenti fanno spettacolo e chi li assume ottiene il consenso delle folle ululanti. Lasciamo perdere, non si preoccupi, Lei è sempre bellissima e penso che il buon Feltri dovrebbe guardarsi lui, allo specchio, ma si è visto? Ma pensa te...

Mercoledì 30 ottobre 2019 13:04:24

Buongiorno Dottoressa, mi chiamo Roberto Cenni e scrivo da Bologna, e come titolo di studio ho la licenza media. Nella sua trasmissione sento sempre parlare della lotta contro l'evasione fiscale. Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensano i nostri parlamentari, e se e' fattibile, di dare la possibilità a tutti i cittadini di detrarre dalla propria dichiarazione annuale tutte le spese fatte nel corso dell'anno, in questo modo tutti sarebbero controllati. Senza contare che ci sarebbe anche un incremento di IVA a favore delle casse dello Stato. Spero possa acconntentarmi.
Distinti saluti Roberto cenni

Mercoledì 30 ottobre 2019 11:18:08

Ho assistito come sempre alla Sua trasmissione e sono rimasto stupito da come ha lasciato via libera a Marco Travaglio che, oltre a sfoggiare un sorriso sardonico, è arrivato all'insulto dimostrando una completa mancanza di cultura e per cultura io non intendo diplomi o lauree visto che sono ingegnere ma capacità di dialogare con la controparte. Inutile dire che la prossima che lo vedrò fra gli ospiti cambierò canale anche se con dispiacere.

Martedì 29 ottobre 2019 14:21:18

Gentili Signore, spiace, anzi è desolante, leggere le rivendicazioni di donne intelligenti contro le prevaricazioni perpetrate da uomini brutti e cattivi. La parità dei sessi è ormai una realtà "quasi" in tutti i campi, anzi molto spesso è la donna che domina il mondo, magari attraverso lo "strumento" uomo, ma intelligentemente senza farlo pesare. Quando una come la Gruber si fa paladina di certe battaglie femministe, fa solo sorridere: basta assistere ai suoi programmi TV dove si circonda di persone, donne o uomini, che non possano oscurare il suo protagonismo o meglio sostengano le sue idee politiche. Se incoccia in un Salvini qualunque allora arrivano le teorie del testosterone che fanno vendere il nuovo libro. Il titolo è molto azzeccato: Basta Guber, ci mancava anche un libro.

Martedì 29 ottobre 2019 13:30:45

Lei ha paura del testosterone?
Stia tranquilla, Lei non ha nulla da temere.

Martedì 29 ottobre 2019 11:51:51

Cara Lilli,
condivido il testo di un post che ho scritto a fine estate http://www. dirigentidisperate. it/piccante-ma-non-troppo/

Da Fazio ha sottolineato l'assenza delle donne dalle scene, politiche e non. Le donne devono avere il desiderio di fare qualcosa, di incidere in modo diverso sulla collettività. A Biarritz abbiamo perso un'occasione, ma la sensazione è che ogni giorno si faccia un passo indietro. Di questo passo ci troveremo senza nemmeno accorgercene nel medioevo. Ho scritto del fenomeno della rana bollita, che certamente conoscerà. Il suo lavoro è fondamentale, speriamo che anche i suoi messaggi, goccia dopo goccia, contribuiscano ad aumentare la sensibilità su un tema che riguarda il futuro della nostra civiltà. Con stima, Chiara

Lunedì 28 ottobre 2019 21:18:48

Vorrei far rilevare a Giannini che dopo 30 di demonizzazione di Berlusconi ora per fare lo stesso con Salvini e Meloni si trova, coma la maggior parte della stampa di sinistra, va aver nostalgia di FI di qualche anno fa.
È sempre la solita storia. La politica non si fa contro qualcuno ma per qualcuno. Probabilmente la sinistra e la stampa che la sostiene sono incapaci di ciò.
Consiglio a Giannini, se non vuole passare altri anni a condannare a senso unico, da perdente, a impegnarsi a partorire delle idee e programmi alternativi seri e fruttuosi per la collettività.
Buona fortuna

Lunedì 28 ottobre 2019 13:27:23

Gentile Lilli Gruber, l'Associazione Mezzocielo ha il piacere d'invitarla a Palermo per la presentare il nuovo libro "Basta". L'Associazione da trent'anni pubblica la rivista Mezzocielo rivista pensata e realizzata da donne. Tra le fondatrici illustri della rivista la senatrice Simona Mafai da poco scomparsa, e Letizia Battaglia.
In attesa di un suo gentile riscontro le inviamo un caloroso saluto

Lunedì 28 ottobre 2019 12:50:07

Gentile Dr:ssa Gruber
A Suo giudizio gli elettori già ultra rossi dell'Umbria sono improvvisamente tutti ed in massa
divenuti testosteronici sovranisti burini da Papeete con la panza di fuori?
O forse gli opinion makers ed i membri della classe intellettuale dovrebbero fare una riflessione sulla propria lontananza dai problemi della gente comune ed accantonare un poco di supponenza?
Cordialità.
SDF

Lunedì 28 ottobre 2019 11:47:29

Buongiorno, ieri ho visto "che tempo che fa". È stato importante per me sentire Lilli Gruber(che stimo molto) che diceva le stesse cose, sul ruolo che dovrebbe avere la donna oggi, dette da me ad una assemblea del PD di Lavagna in Liguria qualche giorno fa. Non avevo letto nulla in proposito ed era la mia prima volta... nella sede di un partito. L'assemblea era aperta ai simpatizzanti. Mi sono sempre tenuta alla larga dai politici ma questa volta ho sentito l'urgenza di andare. Dopo che ho ascoltato, sono intervenuta dicendo alcune cose per me importanti. Mi sono stupita di me stessa perché, io di solito molto insicura e timida, non osavo espormi in pubblico. Invece le parole uscivano con chiarezza e con molta forza. Erano parole per costruire. Ne ho parlato con mio figlio e lui mi ha detto... perdi solo del tempo, il pd è morto e finito. Io pensavo invece che in quella assemblea avevo conosciuto delle donne che mi erano piaciute e con cui avrei potuto costruire qualcosa... le parole di Lilli mi hanno fatto capire che si deve fare e si può fare tanto, ma soprattutto credere nella nostra forza proprio in quanto donne e anche madri. Per cui grazie! L'argomento della donna oggi e del suo ruolo dovrebbe avere molto più spazio. Fino a quando anche in televisione si da più valore all'immagine che all'essere si perpetua un modello di donna oggetto. Mi piacerebbe creare un movimento anti tacco 12! E penso che non ci sia tempo da perdere... ritengo che donne di peso come la Gruber possano veramente incoraggiare tante altre donne ad uscire allo scoperto e non per imitare gli uomini! Grazie signora Gruber

Commenti Facebook