Messaggi e commenti per Mario Giordano

Messaggi presenti: 214

Lascia un messaggio o un commento per Mario Giordano utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Venerdì 22 marzo 2019 12:12:21

AHI SERVA ITALIA, DI DOLORE OSTELLO

Ahi serva Italia, di dolore ostello,
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di province, ma bordello!
Dante anno 1304 ca

Dott Mario Giordano, seguo da un po' di tempo la sua trasmissione "Fuori dal coro" e penso che le cose da
lei citate si possano ricondurre ai versi di Dante!
Praticamente: NON C'E' NIENTE DA FARE!
Faccio a lei i miei migliori auguri. Per quanto riguarda
me, avendo 79 anni, penso che tra poco saranno
tutti cavoli altrui.

Carlo Cavalli

Giovedì 21 marzo 2019 18:25:47

Caro GIORDANO ti scrivo personalmente perché personalmente coinvolto in questa terribile vicenda che mi lascerà affranti per il resto della mia vita. Clone del recente caso dell'autista del pullman ma finito malissimo.
Simona Forelli era la mia migliore amica, lavorava precariamente finché un giorno non gli presento l'uomo Dei volantini che pubblicizzava la mia azienda per la diffusione pubblicitaria dei volantini. Simpatico timido sorridente sempre disponibile...
Ma pakistano! In Pakistan le donne sono oggetti e se uccidi o Violenti una donna cristiana non è nemmeno reato!
Malgrado le mie ravvisaglie "RAZZISTE" come tutti mi dicevano sorridendo dopo un annetto siamo anche diventati amici scornando con i miei pregiudizi cronici.
Poco dopo mi chiede di investire dei soldi in una azienda a dubai che renderebbe 10 volte in più dopo un anno. Ecco quindi la Simona che si offre di fare l'amministratrice dell'azienda visto che ha DUBAI sono ben visti gli italiani ed è poi faccele chiudere affari.
Dopo oltre in anno Zahir riesce a convincere Simona a sparire con tutti i soldi e a fare famiglia (per meglio gestire la gallinella dalle uova d'oro) e a me mi danno una pacca sulla spalla e un "ci dispiace che hai perso i tuoi soldi così è la vita...
Dopo 2 anni i soldi sono finiti e tornano in Italia momentaneamente dall'inghlterea per il periodo natalizio.
Vuoi la famiglia, vuoi l'infelicita, vuoi il pentimento di un futuro roseo disatteso perché rinchiusa controllata e pressata psicologicamente, grazue anche alla madre sotto l'appartamento della casa, finalmente lo lascia malgrado abbia concepito i 2 bambini di 5 e 17 MESI.
Zahir non lo accetta ore se un coltello e dalla cucina la insegue in tutta la casa davanti ai 2 bimbi che piango e gli infligge 18 coltellate con sangue ovunque finendola dove la casa finiva ovvero della toilette. Simona muore tra le braccia della madre accorsa dalle urla davanti uno schifoso cesso.
Lui scappa e poi si costituisce.
Oggi scopro che gli hanno dato solo 16 anni e poi per buona condotta be farà la metà. Oltretutto i genitori di Zahir (i nonni) hanno chiesto l'affidamebti dei figli di Simona, ciao Zahir quando esce potrà rivederli e dirgli quello che vuole.
Genitori che hanno educato un assassino non devono permettersi questo. I genitori devono partecipare alle l'iro colpe educative?
La madre di Simona é troppo vecchia per affidargli i figli e i padre di Simona è in ospedale in coma per una caduta dalle scale da oltre 4 Anni.
Se un giorno divesse svegliarsi dovranno dirgli che la loro unica figlia è stata ammazzata dal suo compagno pakistano che non voleva essere lasciato.
Tragedia nella tragedia nelle tragedia.
VORREI CHE RICORDASSI QUESTO FEMMINICIDIO CHE RACCOGLIE NUMEROSI ARGOMENTAZIONI DA AFFRONTARE IN QUESTA MALATA ITALIA DELLE INGIUSTIZIE DELLE INCOMPETENZE (ripeto ingiustizie frutto delle incompetenze)

Giovedì 21 marzo 2019 12:22:29

Complimenti per la trasmissione di ieri 20 marzo, ai miei tempi (ho 70 anni), quando ho preso il primo impiego in una azienda dell'ex ilva nel 73 il datore di lavoro mi ha chiesto prima il certificato penale e poi l esito della visita fatta all istituto di medicina legale del lavoro.
Perché oggi in Italia non si atta piu questo e il senegalese autista di un bus con bimbi, gli hanno affidato questo compito?io toglierei la concessione al proprietario del servizio.
Distinti saluti
Giacomo da Taranto

Mercoledì 20 marzo 2019 20:45:18

Caro Mario sono una fans di "fuori dal coro" che però ha una pecca i collegamenti con la Luisella, spero che non venga pagata per quanto dice ma magari sia lei che paga per essere ammirata per la sua bellezza. Leviamola da lì per favore. Cordialità Ivana Santarelli

Mercoledì 20 marzo 2019 20:28:38

Direttore buonasera le potrebbe interessare un file con tutto il procedimento penale nei confronti del sig. Lucano di Riace? il grande uomo dell'accoglienza che fra poco sarà fatto santo, ma molti di coloro che lo difendono non sanno la reale verità. Naturalmente la mia persona deve rimanere anonima.
Grazie e buona serata

Mercoledì 20 marzo 2019 19:56:42

dottor Giordano buonasera, sto seguendo il suo servizio in onda oggi 20 03 -19. 46 sull'evento di peschiera. nel 2018 ho scritto e pubblicato l'unico libro in italia su questo argomento. dal 2010 con delle associazioni partndottor Giordano buonasera, sto seguendo il suo servizio in onda oggi 20 03 -19. 46 sull'evento di peschiera. nel 2018 ho scritto e pubblicato l'unico libro in italia su questo argomento. dal 2010 con delle associazioni partner stiamo cercando di far entrare nelle scuole l'acquisizione delle competenze a docenti e studenti per i casi di attacchi armati o violenti (non sono eventi squisitamente esteri, li abbiamo avuti anche qui da noi in italia dal 1956...). le risposte avute dalla pubblica amministrazione sono state allucinanti. certo di un suo interesse, le auguro buona serata e resto a sua disposizione per ogni informazioni di cui ha bisogno. cordiali saluti LUCA PACCARIE'er stiamo cercando di far entrare nelle scuole l'acquisizione delle competenze a docenti e studenti per i casi di attacchi armati o violenti (non sono eventi squisitamente esteri, li abbiamo avuti anche qui da noi in italia dal 1956...). le risposte avute dalla pubblica amministrazione sono state allucinanti. certo di un suo interesse, le auguro buona serata e resto a sua disposizione per ogni informazioni di cui ha bisogno. cordiali saluti LUCA PACCARIE'

Mercoledì 20 marzo 2019 17:51:49

Buonasera. Ho letto il suo libro "Avvoltoi" e vorrei aggiungere qualcosa riguardo alle concessioni autostradali riguardo alle indennità di esproprio.
Con legge 25-6-1865 furono regolate le procedure e le indennità di esproprio, pari queste alla differenza di valore tra prima e dopo l'esproprio.
Con legge 24-7-1961 n° 729 furono regolate le concessioni di COSTRUIRE e gestire le autostrade. Con legge 22-10-1971 e MOLTE seguenti fu determinato che trattandosi di OPERE DI PUBBLICA UTILITA' i proprietari dovessero essere indennizzati circa del 50%. Dopo di ciò la sinistra cedette le azioni di Autostrade a un privato, per cui il sacrificio dell'espropriato è andato ALL'UTILE DI UN'ALTRO PRIVATO!!!!!!!, che tra l'altro non aveva dovuto costruire quell'autostrada. COMPLIMENTI
La ringrazio per l'attenzione.
Cordiali saluti
Corrado Sala

Mercoledì 20 marzo 2019 11:52:53

Buongiorno,
Le scrivo per sottoporLe una questione che è ormai di dominio pubblico  riguardante  INPS ed EQUITALIA nella speranza che possia dar voce alla nostra preoccupazione. Siamo 2500 dipendenti in tutta Italia, di cui 100 a Cernusco sul Naviglio, a rischio lavoro.
INPS ed Equitalia hanno deciso di assegnare la gestione del servizio dedicato ai cittadini italiani, in outsorcing, ad una nuova azienda, COMDATA, a seguito di una gara d'appalto.
L'eventuale applicazione delle CLAUSOLE SOCIALI previste dalla Legge non garantiscono il mantenimento del posto di lavoro, la retribuzione e la territorialità.
Le chiediamo cortesemente di divulgare questa notizia affinché le parti in causa siano sensibilizzate.
Grazie per il supporto e la solidarietà. Buon lavoro

Martedì 19 marzo 2019 21:37:06

Buonasera Direttore mi chiamo Silvio Vita, ho scritto via Facebook al Dott Del Debbio per un abuso perché per me è un vero abuso all'Italiana e per sicurezza scrivo anche a lei sperando in qualche soluzione impossibile citandole i punti chiave e determinanti dei miei errori... perché alla fine sono io il colpevole...
Sono stato obbligato per legge a svolgere il servizio Militare di Leva, obbligato a svolgere servizi vietati dalla legge, ho contratto 3 infermità, non fu attivato nessun procedimento d'ufficio, ho richiesto io il riconoscimento della causa di servizio e dopo 5 anni e molti soldi nonostante tutta la chiara e trasparente documentazione l' ufficio Medico Legale del Ministero della Salute praticamente mi accusa di problemi personali e non derivanti da fatti di servizio ben chiari motivati, e trasparenti.
Tengo a sottolineare che il mio errore è che sono onesto ma se fossi stato un detenuto (con tutto rispetto) oppure un ex i garanti sarebbero arrivati anche da Marte, invece la sorte ha voluto che Silvio da militare di leva era un Ausiliare del Corpo degli Agenti di Custodia oggi Polizia Penitenziaria ed non hai visto un garante che lo tutelasse nei suoi diritti. Questa storia mi rivolta lo stomaco e credo che non sia normale, giusta e rispettosa nei miei confronti perché io proprio non ho fatto niente se non i miei doveri Costituzionali e merito rispetto e giustizia e verità.
Colgo l'occasione per porgerle i miei cordiali saluti attendendo un suo gentile riscontro.
Cordialmente
Silvio Vita

Martedì 19 marzo 2019 19:55:27

ero sabato a Milano per il suo incontro col pubblico e avrei voluto avvicinarla per porle alcune domande ma non mi e' stato possibile... io sono come lei e tanti altri "fuori dal coro" e condivido quasi sempre i suoi commenti durante la trasmissione... quello che non capisco e' come sia possibile che Lei faccia intervenire durante la trasmissione la figlia della Boldrini... tale Luisella... una corista di prima, fila... non occorre il contradditorio nella sua trasmissione altrimenti diventa come tutte le altre che sono con il "coro"... faccia sempre qualcosa fuori dal coro aumentera' la stima nei suoi confronti e i suoi telespettatori... lasci perdere Luisella.. io quando la, sento spengo il televisore o abbasso il volume... scusi il disturbo buona serata
claudio panontin

Commenti Facebook