Messaggi e commenti per Paolo Del Debbio

Messaggi presenti: 10

Lascia un messaggio o un commento per Paolo Del Debbio utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 3 dicembre 2019 22:07:53

Buonasera Paolo non ho le parole e non so se mi puoi aiutare ho 53 anni e non riesco a pagare un fitto da 400 euro mi sento un fallito come uomo sempre disoccupato ho fatto tanti lavori in nero le dico la verità e ho fatto pure la testa di legno sto in una situazione che hanno tantissime persone non le chiedo niente se mi può aiutare saluti Alfonso

Venerdì 29 novembre 2019 18:14:27

Ill. mo Sig. Del Bebbio

Il mio nome è Franco Taggiasco ho 74 anni e Le scrivo da Sanremo, la guardo sempre nel Suo programma, però non è piacevole sentire quando si accavallano le voci e che continuino malgrado Lei imponga l'ordine... Non Mi piace e come me a tanti altri quando invita Aliprandi,, Giordano, Bel Pietro e Vauro... a parte che lui tira sempre in ballo il fascismo... credo che sia acqua passata e vederlo fare quelle scene che aggredisce quel tatuato del quale non mi importa di sapere il nome perchè quello è un gran caffone.
Poi non tiri più in ballo la rumena che ha partorito 10 figli e che non ha vigilato sulla figlia 13 enne... se vogliono una vita da disgraziati buon per loro... ormai ha stuffato anche questa storia. Poi perchè quando fanno bagarre i Suoi invitati e anche nel pubblico non toglie l'audio? e perchè non li manda via dallo studio? Se la trasmissione è sua è Lei
che deve dirigere l'orchestra e non che comandino glia altri... a meno che non si voglia la bagarre come gli attori di forum... recitano una parte i suoi ospiti ? Lei è un buon giornalista e conduttore non si guasti il porto per far piacere alla Mediaset Mi dia retta ora vedo la prossima trasmissione se continua il circo e teatrino si fa presto... si cambia canale... Le invio i più cordiali saluti
Franco Taggiasco

Venerdì 29 novembre 2019 00:51:21

Buonasera Sig. Del Debbono, la ammiro molto... io CITTADINA e donna italiana vorrei raccontare la mia odissea... le istituzioni non aiutano... puoi fare tutte le denunce... ho avuto. anche un cancro dovuto allo stress... detto dai medici!!! Senza casa... lavoro...
Più di così... fa 10 anni!!! Vorrei raccontare la mia storia nella sua famosa trasmissione... potrei essere di aiuto ad altre donne... ho scritto la mia autobiografia sotto forma poetica pubblicata da Pedrazzi editore. Non ho niente contro i rom... ma penso che prima veniamo noi italiani... cirdiali saluti da Grazia.

Martedì 26 novembre 2019 17:18:12

Seguo questa trasmissione ed anche altre e spesso vedo degli scontri tra vegani/vegetariani che in modo aggressivo e con grande veemenza trattano gli onnivori come degli assatanati. Non ho nulla contro di loro, per me possono nutrirsi con quello che vogliono ma perché voler imporre ad altri il loro stile di vita; forse si credono esseri superiori più qualificati? certamente non conoscono «LA SACRA BIBBIA» che dice:

"Genesi 9 La Nuova Diodati (LND)
9 Poi DIO benedisse Noè e i suoi figli, e disse loro: «Siate fruttiferi, moltiplicate e riempite la terra.
2 La paura di voi e il terrore di voi sarà su tutti gli animali della terra, su tutti gli uccelli del cielo, su tutto quello che si muove sulla terra; e su tutti i pesci del mare. Essi sono dati in vostro potere.
3 Tutto ciò che si muove ed ha vita vi servirà di cibo; io vi do tutte queste cose; vi do anche l'erba verde; "

Naturalmente non sono d'accordo sugli allevamenti intensivi, sul trasporto in maniera indegna e su quant'altro non rispettoso; anche gli animali da compagnia dovrebbero essere trattati e tenuti come animali e non come bambini o peluche ma questo riguarda la dignità di tutti gli esseri viventi.

Continuate la trasmissione che affronta argomenti sempre attuali e complimenti; questa mia voleva solo far presente un passo delle Sacre Scritture;

Cordiali saluti
Anna Maria Calcagnile

Venerdì 22 novembre 2019 18:19:28

Buonasera Dott. Sig. Paolo del Debbio le scrive un disabile assistito da una badante da Spinea sperando ella possa aiutarmi, questa storia ha dell'incredibile, sono stato rovinato da un medico Dott. Mario Petracca residente in Rovigo, nonostante sia stato condannato nei tre gradi di giudizio risulta nulla tenente inverosimilmente costui esercita la libera professione in tutta Italia basta dettare sul web il suo nome e lo si trova con tanto di foto dove tranquillamente continua ad operare.
L'agenzia delle Entrate da costui avanza 504. 759, 41 Euro, e lo scrivente 223. 000 Euro l'Avv. Trafieri Alessandro di Treviso che ha rappresentato lo scrivente nei giudizi altri 20. 000 Euro di spese legali
Ho denunciato sia al Comando della Guardia di Finanza di Rovigo e al Comando Generale in Roma entrambi mi hanno risposto che non mi rilasciano alcun accertamento pazzesca questa storia eppure anche lo Stato avanza soldi costui si evince essere un personaggio protetto.
Le chiedo cortesemente se può aiutarmi poiché questo denaro mi servirebbe per acquistare una casa al piano terra senza barriere può trovare alcune mie storie su Google Biasutti Maurizio Spinea so che questi soldi non li vedrò mai vista la mia età.
Guarda caso le Iene per peculato la settimana scorsa si è occupata proprio del Generale della Guardia di Finanza ma del mio caso mai non gli interessa le fascie deboli e svantaggiate in cui la pensione se ne va per pagarsi l'assistenza.
Grazie per l'attenzione cordiali saluti.
Ps: se ha necessità di avere tutta la documentazione posso inviargliela ma non trovo un indirizzo di posta per poter trasmetterla.

Biasutti Maurizio

Lunedì 18 novembre 2019 17:58:12

Salve Paolo, nella trasmissione della scorsa settimana tra i tanti ospiti, c'era un sindaco in studio, di un paese del nord(indossava la fascia), che ha raccontato la storia di quei fratelli sottratti ai genitori ed affidati ad appositi strutture, per le quali il Comune deve pagare circa 40. 000 euro l'anno per ognuno di questi bambini: HO CAPITO BENE? ALLORA SE HO BEN COMPRESO MI CHIEDO COME SIA POSSIBILE CHE UN BAMBINO/RAGAZZO POSSA COSTARE COSI' TANTO, E' ASSURDO!!! Come vengono spesi questi soldi? Abbiamo avuto l'esempio di Bibbiano, perche' nessuno interviene
a controllare ??? Con molto meno di 40. 000 euro famiglie come la mia(5 persone) o anche piu' numerose, "campano", quindi PERCHE' QUESTI COSTI PER GLI AFFIDI??? Grazie dell'eventuale risposta, un abbraccio da una "incazzata" per come va' questo mondo.

Lunedì 18 novembre 2019 11:51:13

Buongiorno Paolo,
Le invio questo messaggio come ultima spiaggia. Sono disperata e non so come fare.
Ho subito truffe soprusi prese di giro e tortura psicologica da un istituto bancario a cui ho dato piena fiducia e adesso mi ritrovo a combattere in tribunale contro i mulini a vento.
Mi hanno tolto 10 anni di vita e adesso vorrebbero togliere anche la prima casa ai miei suoceri.
La situazione è complessa ma anche troppo lunga per poterla scrivere.
Ho bisogno solamente di una banca che mi dia fiducia a risanare la mia posizione o un avvocato che abbia il coraggio di andare contro un colosso come MPS.
Ho 41 anni e molto spesso ho pensato che forse l'unica soluzione era fare un gesto estremo, ma riflettendo la vita è troppo importante per sprecarla così.
Vorrei solo risolvere la situazione e non essere trattata come una delinquente.
Le chiedo AIUTO CON TUTTA LA VOCE CHE MI E' RIMASTA
Con stima e affetto
Anna

Mercoledì 6 novembre 2019 13:56:10

Gentilissima Signora Enrica, non credo che il Dottor Del Debbio risponderà al Suo quesito. Mi permetta di dire che comunque lo Stato è titolare dell'energia elettrica "come farsi sfuggire una miniera d'oro?" La prima regola è stare attenti alle fasce orarie e mettere lampadine ultima generazione, usare forni, lavastoviglie, phon e quant'altro di fascia A e mai tutti insieme, fanno lievitare di molto il consumo dei KWh sforando il tetto ragionevole di quello per uso domestico. Passare ad altro gestore di libero mercato? non lo consiglio, benchè sulla bolletta "poco chiara " dell' ENEL (casa madre = STATO) si riportano voci di trasporto energia, come se l'energia la portano loro sulle proprie spalle fino al cliente finale " ovvero NOI " gia di per se è un acquisto di consumo obbligato e non dovremmo pagare l'IVA su un acquisto di consumo obbligato ma ce la fanno pagare, ALTRI ONERI non specificati, sono tasse e voglio essere buono a chiamarle tasse, non sono altro che sovvenzioni alle Ferrovie Statali, agli ammanchi dell'Alitalia " STATALE " e SANITA' (STATALE) poi mettiamoci i soldi per i Partiti, soldi per Rappresentanze STATALI comprese auto blu e viaggi con aerei ai parlamentari, concludo perche vi sono 1000 e ancora 1000 voci che lo STATO prende da un flusso di danaro inarrestabile che se fosse un fiume ci travolgerebbe tutti, anche a chi abita a 2000 MT d'altezza. Il mercato libero è una grandissima presa per il culo, e mi perdoni se lo scrivo in modo schietto, a capo del libero mercato c'è lo STATO. Se rientra nelle piccole agevolazioni sociali quali il Bonus Energia luce, gas faccia domanda nel suo Comune di residenza, se ha un genitore con piu di 80 anni è esente dal Canone RAI ma deve far domanda direttamente all'Ufficio delle Entrate di competenza, ovvero, il suo Comune, se si registra al Sito dell'Energia e si fa spedire la bolletta sulla sua e-mail avrà un piccolo sconto ma dovrà poi scaricare e fare fotocopia della bolletta oppure la domicilia presso la sua banca o posta e avrà uno sconto, o meglio, le vengono detratti i soldi dati al momento della stesura iniziale del contratto, resta fermo il punto in ogni caso di fare MOLTA ATTENZIONE alle fasce orarie. Nessuno le regala nulla Signora, non lo dimentichi mai.

Domenica 3 novembre 2019 14:24:33

Gent. mo Dott. Del Debbio,
si potrebbe parlare nella sua trasmissione del libero mercato? Cosa andiamo incontro? E' meglio restare col gestore di maggior tutela? ! ! Attualmente se prendiamo per esempio una bolletta della luce è scandaloso vedere quanti soldi regaliamo per oneri di sistema e l'effettivo consumo in fasce orarie non è molto comprensibile (altro modo per spillare soldi?)
Insomma sembra che luce, gas, telefono siano servizi che arrivano nelle nostre case a dorso di mulo.
Cordialmente e con stima

Venerdì 27 settembre 2019 19:21:13

Dott. DEl Debbio, ieri sera guardavo la Sua trasmissione Dritto e Rovescio. Il commento del Dottor Fo mi ha colpito. Nel Senegal almeno un milione di pescatori senza piu lavoro per colpa degli occidentali e/o comunque da Stati usurpatori. Vero, " in parte però " poichè i veri usurpatori sono proprio coloro che gestiscono quei territori, vi sono criminali locali che dettano e lucrano a discapito del loro fratelli. Sono stato nel Senegal, Dakar per la precisione in qualita di marinaio e mentre si pescava al largo la polizia ci ha abbordati con mitra spianati e portati nel porto. Arrestati i 3 capitani di coperta e i 3 di meccanica dopo neanche 3 giorni ritornavano sulle rispettive motonavi dandoci l'ordine di tagliare le funi a mezzanotte in punto e cosi è stato. Un paio di cose però, vi erano a bordo per ogni nave 5/6 persone locali, piu che lavorare guardavano, vi erano nel porto almeno 2 motovedette della guardia costiera con i cannoncini e militari a bordo. A mezzanotte come da ordini ricevuti abbiamo tagliato le funi e scappati con le stive stracolme di aragoste, le motovedette neanche le hanno messe in moto " e meno male grazie a Dio " a nostra insaputa si pescava di frodo mettendo a rischio anche la nostra vita per poche lire al mese. Chi ci ha guadagnato? gli armatori e gente facente parte di quel ramo marcio della politica è stato e sarà sempre cosi. Ho visto una persona locale morta per terra per le vie di Dakar sulla parte nera e dei cani mordevano la carne di quel povero disgraziato, nessuno si fermava a prestare soccorso o quantomeno a cacciare i cani, premetto, la persona fu sparata al lato opposto ossia sulla parte Francese, dei poliziotti mal vestiti presero il cadavere e lo misero a 4/5 metri dalla parte opposta, appunto la parte dichiarata " nera " Vi sono brave persone, come in ogni parte del mondo e vi sono grandissimi pezzi di merda, come in ogni parte del mondo. La ringrazio della cortese attenzione

Commenti Facebook