Messaggi e commenti per Bianca Berlinguer - pagina 2

Messaggi presenti: 666

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Bianca Berlinguer.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Bianca Berlinguer

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Bianca Berlinguer. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Bianca Berlinguer.

Mercoledì 18 maggio 2022 16:37:13

L'umiliazione dell'occidente


Oggi al tg, hanno fatto vedere la resa di alcuni soldati ucraini di fronte ai russi (quelli che secondo gli occidentali avevano perso la guerra ancora prima di iniziarla). Per gli occidentali è stata una brutta umiliazione, vedere i propri eroi essere perquisiti dai russi, essere portati via come prigionieri. Se si arrendevano tre mesi fa avrebbero risparmiato tante vite e tanta distruzione, (ammesso che sia vero) perche ci fanno vedere sempre le stesse immagini.

Lunedì 16 maggio 2022 14:53:08

Ritorno degli ucraini in patria


All'inizio dell'invasione della ucraina da parte della russia, molti ucraini, si dice qualche milione, sono fuggiti e si sono rifugiati in europa dove secondo voi regna sovrana la democrazia. Ora a distanza di poco tampo queste persone hanno scelto liberamente di ritornare in patria, nonostante la guerra sia ancora in corso, mi sapete spiegare il perche. Può essere che si sentano più a suo agio sotto le bombe russe che sotto la vostra democrazia.

Venerdì 13 maggio 2022 15:20:20

Difendere la libertà


Quasi tutti i politici e giornalisti occidentali sono daccordo nel difendere la libertà. Si dice che in occidente c'è la liberta mentre in russia no. Ora io gli domando, alcuni giorni fa a Kiew si è svolta una manifestazione filorussa (è stato detto ai telegiornali, non lo ho inventato io) e la polizia hà disperso i manifestanti con la forza. Questa la chiamate democrazia.

Venerdì 6 maggio 2022 20:36:24

In questi ultimi tempi, tutti i politici e gran parte dei giornalisti italiani si danno un gran da fare a condannare l'aggressione russi all'ucraina, questo mi sembra giusto. Però quei signori non sanno oppure non si ricordano che noi italiani insieme ai nazisti tedeschi (che in definitiva erano amici degli angloamericani) abbiamo invaso la russia, causando non qualche migliaio di morti come avviene adesso in ucraina, ma bensì 22.000.000, pertanto anzichè condannare dovrebbero tagliarsi la lingua.

Mercoledì 4 maggio 2022 20:21:49

In questi giorni ho sentito un rappresentante della nato dire che se non cera la nato a questora la russia avrebbe già occupato tutta l'europa, si capisce subito che quella persona non conosce la storia. Alla fine della seconda guerra mondiale, l'europa dell'est era tutta in mano russa, che la aveva conquistata, pagando alti contributi di sangue per cacciare i nazisti. Già all'indomani della fine della guerra, gli occidentali hanno iniziato a martellare le fondamenta di questi stati, fino a farli uscire di sotto il giogo russo, peccato però che questi stati non sono deventati liberi, ma bensi sono caduti sotto il giogo della nato, tantè che in tutti i paesi ex comunisti ci sono basi nato anche con armamenti nucleari.

La stragrande maggioranza dei politici e giornalisti italiani urlano allo scandalo perché la russia a invaso l'ucraina, (io devo ammettere che non sono contento, perché io sono un pacifista che ripudia la violenza in tutte le sue forme). Però detto questo devo dire ai ben pensanti che prima di parlare dovrebbero riflettere, dico questo perché forse loro non conoscono la storia, ma noi italiani circa 80 anni fa a fianco dell'ora germania nazista abbiamo invaso la russia, seminando morte e distruzione (22.000.000 di morti, abbiamo distrutto città intere come stalingrado, e ò motivo di credere che anche in quelle città ci fossero donne bambini vecchi malati invalidi, penso che ci siano statr anche scuole ospedali, allora prima di parlare e di fare i puritani, riflettete.

Lunedì 25 aprile 2022 19:08:55

Cara e Preg. ma Dott. ssa Berlinguer, sono Vincenzo Nigro da Alba Adriatica. La maggior parte dei suoi ospiti parlano di fornire armi all'Ucraina, altri, dicono che bisogna difendersi perché le guerre ci sono sempre state e ci saranno all'infuori, di quel saggio prof. Orsini il quale indica il male minore per evitare un conflitto mondiale.. Con l'auspicio che il conflitto non si estenda ulteriormente, Le invio una mia breve riflessione riguardante la non evoluzione umana dal titolo:

"VERAMENTE ERO CIECO ED ORA CI VEDO"

è il titolo della mia breve riflessione riguardante la NON evoluzione del genere umano. La ringrazio dell'attenzione che porrà nel leggerla.

Questo mutamento, questa verità inconfutabile, l'avrebbero dovuta proclamare oltre 2000 anni fa tutte le professioni di fede in primis la Chiesa Cattolica. Avrebbero dovuto insegnare, alfine che la formazione umana sia gratificante e vivificante, già in tenera età, ai bambini al catechismo ed essere anche materia di studio ai ragazzi a scuola che, amare l'altro, vuol dire amare se stesso e odiare l'altro, vuol dire odiare se stesso. Da ciò, si evince il motivo per cui il Signore Dio disse e dice nella coscienza di ognuno; Non giudicare per non essere giudicato; Fai all'altro quello che vorresti fosse fatto a te; Perdona chi ti ha fatto del male; Amatevi l'un l'altro ecc, ecc, Perchè il Signore parlò e parla ad ognuno di noi in questo modo? PERCHE' L'ALTRO SEI TU! Gesù, rivolgendosi al Padre, il Divino in Se, disse e dice: Come noi siamo "UNO", fa che tutta l'umanità sia UNO in noi e "L'UNO", non fa guerra a se stesso.

Questo comportamento, dopo la Sua venuta, sarebbe dovuto essere fatto proprio da ognuno di noi e in particolar modo dai Presidenti delle nazioni del mondo e, con l'auspicio che possano finalmente aprire gli occhi e vedere le atrocità che hanno commesso verso i propri fratelli e verso se stessi, si dedichino ad unificarsi in tutt'uno "Nazioni unite del mondo".

Come vi è un unico sole; un unico globo terrestre; un'unica casta, quella umana; un'unica religione, quella dell'amore; un unico linguaggio, quello de cuore e un unico Creatore. Questo comportamento, certamente, condurrebbe l'umanità alla realizzazione del progetto del Creatore diversamente, prima o poi, l'umanità soccomberà.

Meglio tardi che mai - Dott. ssa Berlinguer, non crede che possa essere argomento di dibattito?

La ringrazio e cordialmente La saluto

Mercoledì 30 marzo 2022 15:42:12

Aumento spese riarmo


Ieri 29 03 ho ascoltato in parte la trasmissione che lei conduce, hò constatato che c, è un grande dibattito su aumento per spese militari, e invio armi all, ucraina. Secondo me sono due argomenti ma è la stessa cosa. Io sono un pacifista, pertanto sono contrario al riarmo, anzi vorrei che fossero distrutte anche tutte le armi esistenti. Voglio ricordare agli interventisti, che con la guerra non si fa la pace, per fare la pace serve il dialogo. In oltre voglio dire a chi è favorevole all, invio di armi all, ucraina, ma anche in ogni altra parte del mondo, che potrei anche deventare favorevole a condizione che gli stessi sostenitori, viaggino insieme alle armi e vadano anchessi a combattere al fianco dei destinatari delle armi.

Mercoledì 30 marzo 2022 10:17:35

Guerra Ucraina: complimento per Anastasia


Gentilissima Bianca
ho seguito la trasmissione del 29/3 e mi complimento con lei per la partecipazione della signorina Anastasia: è riuscita, nonostante il coinvolgimento emotivo, a restare lucida e presente nel dibattito con i diversi personaggi nello Studio. In particolare, ancorché le tesi del Prof. Orsini fossero oggettivamente ostili alla causa dei suoi concittadini, ha esternato una empatia coinvolgente che sicuramente ha coinvolto anche i più impassibili interlocutori. Continui con la sua impostazione che appare molto convincente.
Cordiali saluti.

Martedì 29 marzo 2022 23:34:40

Buona sera Bianca, seguo la tua trasmissione da tanto ma soprattutto adesso sul conflitto in Ucraina, si parla di tutto se è giusto inviare armi o no è tutto di più, però non sento niente sulle cause che hanno indotto i russi ad invadere l’ucraina.
Non penso che una mattina putin si è svegliato e a deciso così senza motivo di invadere una nazione, avrà dico io delle motivazioni o no.
Sento su tutti i canali tv che putin ha attaccato, bombarda quartieri e ospedali ma nessuno dice il motivo dell’attacco
Boo
Scusa la scrittura ma non sono un giornalista
Ciao Luciano

Martedì 29 marzo 2022 22:59:41

Guerra in Ucraina: 10, 100, 1000 Prof. Orsini


Buonasera,
Dopo giorni di ostentazione di pubblica idiozia, finalmente possiamo ascoltare una persona intelligente, questo prof. Orsini, che non conoscevo, ma che ha detto quanto pensavo io, meravigliandomi di essere il solo.
Non è importante la banalità di chi ha ragione.
L'importante è stabilire la pace per evitare la possibilità di una guerra nucleare che porterebbe alla fine del mondo.
Siamo ragionando su ordini di grandezza diversi, è qui l'errore.
È stupido esultare sul successi degli ucraini e più stupido armarli. Questo porterà ad un escalation ed un accanimento della Russia, fino all'aumento della probabilità della ritorsione nucleare.
Allora quegli attori che da giorni fanno le passerelle in TV a pontificare con banalità, dovrebbero essere i primi ad andare in guerra... Ma sono certo che sarebbero i primi a scappare.
Io dico che dobbiamo fare di tutto per portare la pace e questo si può fare solo essendo realmente neutrali, evitando di accusare ognuno dei contendenti
PACE SOPRA OGNI ALTRA MOTIVAZIONE!!!
10, 100, 1000 Prof. Orsini
Grazie, un saluto,
Paolo

Commenti Facebook