Messaggi e commenti per Marco Travaglio - pagina 4

Messaggi presenti: 206

Lascia un messaggio o un commento per Marco Travaglio utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Marco Travaglio

Sabato 6 febbraio 2021 16:14:15

[Posizione governo]

Buon pomeriggio è la prima volta in vita mia che scrivo. Sono stato un grande estimatore del dottor Travaglio ma in questa situazione essere sulla stessa posizione della Meloni (che da anni acquisisce consensi senza aver mai fatto niente è comodo) è inconcepibile Nel pieno di un disastro MONDIALE stiamo ancora a vedere i peccati altrui e crediamo di essere i più vergini di tutti. Capisco dottor Travaglio il suo sedere è bello caldo e coperto Qui se è vero che si vuol bene all ‘ITALIA tutti devono rinunciare a qualcosa e ingoiare qualche rospo. Sono sicuro che lei non leggerà mai questa mia ma ero in dovere di scriverla. Franco Marsico

Giovedì 4 febbraio 2021 20:41:29

Draghi: glorificazione acritica e aprioristica


Buonasera Travaglio, noto con profondo dispiacere che il suo giornale (quantomeno quello on Line) si è praticamente accodato alla glorificazione acritica e aprioristica del sig. Draghi. Cosa è successo? Mi sono perso qualcosa? Fino all’altro ieri era il fantasma lungamente evocato dalla stampa nazionale importante gruppo Ghedi sopratutto ma non solo, da respingere e rigettare; oggi invece pare sia l’inevitabile, il dato di fatto da cui non si può prescindere, quasi a una manna, un ancora di salvezza: possibile?
Sono rammaricato e contrariato, mi sentivo di dirglielo (sebbene ho sentito la sua dichiarazione a “accordi e disaccordi” circa il vero motivo della destituzione di conti e, aggiungo io, della conseguente chiamata di draghi).
Buona serata

Domenica 31 gennaio 2021 17:49:01

La Sua intervista con la giornalista Annunziata è stata veramente vergognosa.

Domenica 31 gennaio 2021 14:50:02

[Morire per Conte?]

Non avevo compreso che la situazione del contagio è rassicurante e che la gestione della pandemia è stata la migliore anche rispetto ad altri Paesi. Lo apprendo oggi dalla Sua intervista alla giornalista Annunziata. Grazie per lo svelamento. Moriremo per Danzica, pardon, per Conte.

Sabato 23 gennaio 2021 12:17:35

Consulcesi: associazione di avvocati per il recupero crediti


Egr. Dott. Travaglio
desidero ricevere un suo parere sul seguente quesito: mia figlia è un medico oculista e si è specializzata nel 2006. La comunità europea ha stabilito per gli specializzandi un compenso superiore a quello percepito in Italia e migliaia di medici hanno fatto ricorso ed ottenuta la differenza. La Consulcesi è una associazione di avvocati del Lazio che si occupa del recupero di detto credito e mia figlia, insieme ad altri 54 medici, ha aderito pagando un importo iniziale e con un riconoscemento del 25% alla Consulcesi al ricevimento del credito. Nel giugno 2006 il giudice ha rigettato il ricorso. Le chiedo: com'è possibile se ci sono dei precedenti? Grazie per un suo parere. La saluto cordialmente Nevicella Mattia

Mercoledì 20 gennaio 2021 01:08:06

Maxi processo in Calabria


Caro Marco,
Sono un tuo lettore ed estimatore (ci siamo conosciuti nel giugno 1992, “Campagna d’Egitto”...)
Vengo al dunque. Ho ricevuto da una mia amica un messaggio riguardante il Maxi processo in corso nel Vibonese.
Per tua comodità (anche se è un po’ lungo) te lo riporto per intero:

** MAXI PROCESSO **
Mentre tutta Italia parla da giorni di un autentico citrullo, inutile e dannoso per il Paese, in Calabria, tra misure di sicurezza eccezionali e giornalisti da ogni parte del globo, è in corso il processo più imponente degli ultimi 30 anni.
**Quattrocento capi d’imputazione**
** più di 300 imputati **
** un esercito di avvocati **
** un plotone di giornalisti sbarcati a Lamezia da mezzo mondo**
Il maxi processo con numeri da capogiro, che vedrà alternarsi davanti alla Corte una sessantina tra pentiti e testimoni di giustizia, oltre a centinaia di testimoni tra accusa e difesa in una corsa sfrenata che dovrebbe andare avanti ad un ritmo di cinque udienze settimanali.
«Quest’aula – ha detto Nicola Gratteri, procuratore capo di Catanzaro e coordinatore della maxi inchiesta che ha portato alla sbarra le più influenti cosche di Ndrangheta del vibonese – è un simbolo di tecnologia e legalità: rispettosa delle norme anticovid con mille persone sedute a distanza di sicurezza ed ha la possibilità di fare 150 collegamenti video in diretta».
A dimostrare che in Calabria, se si vuole, tutto si può fare.
La cosa sconcertante che nessun Telegiornale, nessun giornale, nessun politico di ogni colore, abbia speso una sola parola di sostegno per questo straordinario uomo che da solo sta sfidando la Ndrangheta.

Diamogli noi la visibilità che merita:

COPIAMO E INCOLLIAMO sui nostri profili
COPIAMO E INOLTRIAMO ai nostri contatti Whatsapp

#grandeNicolaGratteri #IOSTOCONGRATTERI #NicolaGratteri

Che cosa ne pensi? Ho già segnalato la cosa alla Gruber, ma penso che anche un tuo autorevole intervento -nelle forme che riterrai più idonee- sia opportuno.
Nell’augurarti ogni bene, ti saluto e ti ringrazio per l’attenzione e la disponibilità
GianCarlo

Sabato 2 gennaio 2021 21:17:14

Ciao Marco, Sono il tuo amico Ivano da TORINO:
BASTA ! ! Le ipocrisie sono ormai inaccettabili, solo nove miliardi per la sanita':
sbugiarda questi ipocriti e confid0 in TE perche' ? Percge' sei UNICO MARCO !!!
Ivano da TORINO

Venerdì 1 gennaio 2021 14:53:48

Buongiorno,
Volevo segnalare la competenza di mio nipote per la conoscenza della politica attuale e storica della nostra Italia e della politica estera, lo definirei un piccolo Marco Travaglio..

Giovedì 31 dicembre 2020 18:04:54

Non si può permettere che i cittadini scoprano che sono loro diritti ciò che sono costretti a chiedere ai parlamentari che hanno votato


Ho già anticipato che alcuni rappresentanti politici hanno programmato, da tempo, di eliminare dalla scena politica italiana ed internazionale il Presidente Conte siccome ossequioso dei principi dettati dall'art. 97 della Costituzione (buon andamento ed imparzialità dell'attività amministrativa) della legalità e trasparenza. Chiaramente non si può permettere che i cittadini scoprano che sono loro diritti ciò che sono costretti a chiedere ai parlamentari che hanno votato e che dovranno continuare a votare per ottenere il rispetto di quanto attributo per legge. Vogliono persone sfruttate, sottomesse e servizievoli e questa nascosta vo9lontà è evidenziata dai continui attacchi sferrati contro il reddito di cittadinanza che con la progressiva occupazione dei senza lavoro costerà sempre di meno ridando un poco di dignità a coloro che per colpa della cicogna hanno ereditato la povertà dei loro genitori. Ebbene con i disagi, le paure ed i tormenti giornalieri che affliggono i diseredati, sempre più numerosi, ci sono benestanti che direttamente o indirettamente pensano di mettere da parte il presidente Conte per attuare i loro programmi di ampliamento dei privilegi e consolidamento delle loro posizioni sociali ed economiche finanziarie. In conclusione, non invito coloro che si stanno prodigando, a tutti i costi, di creare una crisi di governo per le ragioni sopra esposte, ma mi rivolgo agli intellettuali e cittadini tutti a tutelare, innanzitutto la propria salute minacciata ancora dal covid ed interessarsi attivamente, per quello che è possibile, di ascoltare e valutare le critiche rivolte quotidianamente dalla stampa e dalle televisioni contro l'operato del governo, cercando di distinguere le critiche propagantistiche, per il loro tornacdonto, da quelle costruttive che possono essere utili per l'emanazioni di provvedimenti che possono aiutare, concretamente, coloro che, in questo brutto momento, hanno bisogno di essere sostenuti, nei fatti e non nelle parole, in primo luogo, dalle istituzioni che devono sentirsi più vicine alle esigenze reali dei cittadini.

Giovedì 24 dicembre 2020 11:24:29

Egr Direttore, sono un ingegnere di Modena, un suo lettore da sempre condividendo i suoi valori, la sua serietà ed il suo impegno.
Le scrivo, con alcuni passaggi riservati, per per chiederle una cortesia.
Mi spiego: a Modena opera da molti decenni il prof dott. Beniamino Palmieri, medico ufficialmente chirurgo, in realtà un profondo conoscitore e studioso con attività anche a Londra e negli USA, dove saltuariamente viene chiamato per interventi su pazienti e conferenze.
Per me è la mia famiglia e’ il referente medico quando si presentano importanti necessità di salute, oltre che un amico.
Bene: stamattina 24/12/2020 io e mia moglie, nel suo studio, ci ha vaccinati contro il covid.
Prima di noi, mi diceva, ha vaccinati un 500 persone tra medici, parenti, amici e pazienti >> nessuno per certo ad oggi contratto il covid.
Io, incredulo, non mi sono fatto spiegare nel dettaglio tutte le difficoltà incontrate in un mondo dove imperano solo o quasi le lobby farmaceutiche, di cui il prof mi ha solo fatto cenno, bensì ho chiesto se mi autorizzava a scriverle, ad informarla.
Sono autorizzato a darle il numero di cellulare: 335 332900.
Ora le chiedo se le e’ possibile fare una telefonata al professore per capire se ci sono le condizioni per approfondire l’argomento nei modi che Lei ritiene più opportuni.
Data la notorietà del professore credo che una verifica sia opportuna e mi auguro che lei o chi per lei possa e voglia farla.
Prima di chiudere, e’ ovvio dire che questa comunicazione e’ strettamente riservata; credo non ci sia nemmeno bisogno di scriverlo.
Se mi vorrà scrivere due righe saranno molto ben accette
La ringrazio e le porgo i miei migliori Auguri,
Con cordialità
Dr Ing Alberto Malavolta

328-------
ing. -------

Commenti Facebook