Matteo Berrettini

Matteo Berrettini

Matteo Berrettini

Biografia

Matteo Berrettini nasce a Roma il 12 aprile 1996. Con la tendenza a infrangere record anno dopo anno, nel 2021 - anno della sua esplosione - è uno dei giovani tennisti di punta a livello mondiale. A confermarlo c'è il raggiungimento della 7ª posizione della classifica globale ATP nel settembre 2021. Scopriamo di più sulla strabiliante carriera di Matteo Berrettini, senza dimenticare di approfondire gli aspetti legati alla sua vita privata.

Matteo Berrettini

Matteo Berrettini

Percorso scolastico e legami familiari

Matteo nasce in un contesto agiato. I genitori incoraggiano Matteo e il fratello minore Jacopo (più giovane di tre anni) a coltivare sin da piccoli la passione per il tennis. È proprio grazie al rapporto con Jacopo che Matteo decide di proseguire nella pratica di questa disciplina sportiva.

Matteo Berrettini

Il futuro tennista dei record trascorre la propria infanzia nel quartiere Nuovo Salario, iscrivendosi al liceo scientifico Archimede. Tuttavia, a causa di crescenti impegni legati al tennis, durante l'ultimo anno delle superiori Matteo diventa privatista, proprio per riuscire a conciliare tutti gli appuntamenti di un agenda sempre più fitta.

Matteo Berrettini: gli esordi sorprendenti e i problemi fisici

Nel 2017 fa il suo debutto nel tabellone principale dell'Open italiano grazie a una wildcard. Anche se viene eliminato, emerge: tutti guardano a lui come il tennista nostrano da tenere d'occhio.

Due anni più tardi, nel 2019, si aggiudica due titoli, tra cui l'Hungarian Open. Grazie a questi successi riesce a qualificarsi per il torneo di Wimbledon; qui viene battuto dal campionissimo Roger Federer; nei suoi confronti mostra grande sportività e senso dell'ironia: alla fine gli chiede...

Quanto ti devo per la lezione di tennis?

Matteo Berrettini

Per problemi fisici decide di ritirarsi dall'ATP Cup 2020; a causa dello scoppio della pandemia di Covid-19, inizia ad assistere a un peggioramento delle prestazioni. Ad esempio, nella competizione dei Masters tenutasi a Parigi, Matteo Berrettini perde lo scontro con Marcos Giron nelle fasi iniziali, adducendo tra le ragioni proprio le difficoltà fisiche.

A dispetto dei risultati poco soddisfacenti Berrettini rimane al 105° posto per il secondo anno di seguito; ciò accade perché la classifica non viene aggiornata durante gli stop dovuti alla pandemia.

Matteo Berrettini

L'anno d'oro 2021

Il momento di svolta per la carriera del giovane tennista romano arriva nel 2021. Nel momento in cui riprendono tutte le più importanti competizioni sportive, il fitto calendario vede impegnato Matteo Berrettini nella gara del Queen's Club; si tratta di un torneo che rientra nella classifica ATP 500. Grazie a una performance straordinaria, il 20 giugno si aggiudica la vittoria del torneo. Matteo diventa così il primo esordiente a conquistare il titolo dopo Boris Becker; è anche il primo tennista italiano a vincere la coppa.

Matteo Berrettini

Il nome di Matteo Berrettini inizia così ad attirare l'attenzione degli appassionati, che in vista dell'avvicinarsi di Wimbledon cominciano a tenerlo in considerazione. Nel corso di quello che è il torneo di tennis più famoso e prestigioso al mondo, Matteo stupisce tutti arrivando in semifinale. Prima di lui c'era riuscito soltanto un altro italiano: Nicola Pietrangeli, nel 1960.

Matteo Berrettini

Il primo italiano in finale a Wimbledon

Dopo la vittoria sul favorito Hurkacz entra nella storia del tennis mondiale, in quanto primo italiano ad arrivare in finale di singolo sull'erba di Wimbledon.

Nell'ultima partita si trova di fronte a Novak Djokovic, re indiscusso della classifica ATP e considerato uno dei tennisti migliori nella storia della disciplina. La partita viene seguita da moltissimi italiani, grazie anche alla curiosa concomitanza con la finale degli europei di calcio (Euro 2020) Italia-Inghilterra, in programma la sera stessa, a pochi chilometri di distanza.

Matteo Berrettini

Dopo un primo set molto combattuto, la superiorità di Djokovic emerge. Berrettini viene battuto con onore sul campo.

Ancora contro Djokovic

Durante la competizione degli US Open, Matteo raggiunge la fase dei quarti di finale dopo aver fatto registrare ottime prestazioni. Il tabellone lo mette di nuovo a confronto con la nemesi Novak Djokovic.

Matteo Berrettini

Il campione serbo vince in quattro set, con uno schema simile alla finale di Wimbledon di poche settimane prima. Matteo Berrettini non si dimostra sconfitto, poiché riconosce l'immensa superiorità del numero 1 al mondo. Inoltre, grazie ai risultati raggiunti nel 2021, il 13 settembre Matteo diventa il numero 7 al mondo.

Matteo Berrettini: vita privata e curiosità

Grazie alla bella presenza e al look mediterraneo, Matteo Berrettini gode di una sana autostima. Per questo motivo, nonostante i molti impegni legati alla sua carriera sportiva, è riuscito a costruire alcune relazioni stabili. Dopo essere stato legato alla collega Lavinia Lancillotti, conosce la croata naturalizzata australiana Ajla Tomljanovic, anche lei tennista. Dal 2019 i due fanno coppia fissa; la relazione appare stabile anche grazie al fatto che entrambe conoscono le rispettive difficoltà, dettate da un'agenda ricca di impegni.

Matteo Berrettini con Ajla Tomljanovic

Matteo con Ajla Tomljanovic

Da quando ha 14 anni il suo allenatore è Vincenzo Santopadre. Il suo mental coach è Stefano Massari.

Alcuni dati su Matteo:

  • Altezza: 196 cm
  • Peso: 95 kg
  • E' tifoso della Fiorentina, come lo era suo nonno.
  • Il suo simbolo portafortuna è la rosa dei venti: ha un pendaglio regalatogli dalla mamma che porta sempre al collo (tranne in partita, dove rimane sulla sedia); l'ha anche tatuata sul bicipite.
  • E' legatissimo al fratello Jacopo: ha tatuato la sua data di nascita.

La giornalista Gaia Piccardi ha scritto di Matteo:

Matteo è il testimonial di un’italianità poliglotta e cosmopolita, è il romano a cui Roma - la città - non manca; forse non sarà l’esperienza religiosa che David Foster Wallace attribuiva alla luminosità dei colpi di Roger Federer ma sa essere, a suo modo, rassicurante. In campo, con una costanza di rendimento consolidata nelle ultime tre stagioni, e fuori. Il figlio che vorresti avere avuto, il fidanzato che sogni per tua figlia.
(Sette, Corriere della Sera, 13 novembre 2021)

Frasi di Matteo Berrettini

16 fotografie

Foto e immagini di Matteo Berrettini

Video Matteo Berrettini

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

16 biografie

Nati lo stesso giorno di Matteo Berrettini

Fasma

Fasma

Rapper italiano
α 17 dicembre 1996
Aurora Ramazzotti

Aurora Ramazzotti

Personaggio tv e conduttrice italiana
α 5 dicembre 1996
Bella Hadid

Bella Hadid

Modella statunitense
α 9 ottobre 1996
Filippo Ganna

Filippo Ganna

Atleta italiano, ciclismo
α 25 luglio 1996
Giulia De Lellis

Giulia De Lellis

Influencer e personaggio tv italiana
α 15 gennaio 1996
Lewis Capaldi

Lewis Capaldi

Cantautore scozzese
α 7 ottobre 1996
Niccolò Moriconi

Niccolò Moriconi

Cantautore italiano
α 27 gennaio 1996
Nicola Bartolini

Nicola Bartolini

Ginnasta italiano
α 7 febbraio 1996
Oriana Sabatini

Oriana Sabatini

Attrice, cantante e modella argentina
α 19 aprile 1996
Pecora Dolly

Pecora Dolly

Primo clone animale
α 5 luglio 1996
ω 14 febbraio 2003
Simone Paciello

Simone Paciello

Youtuber italiano
α 12 luglio 1996
Tove Villfor

Tove Villfor

Ballerina svedese
α 19 dicembre 1996