Fasma

Fasma

Fasma

Discografia

Biografia

Nato a Roma il 17 dicembre 1996, Tiberio Fazioli è il vero nome dell'artista conosciuto come Fasma. Dopo la partecipazione all'edizione 2020 del Festival di Sanremo tra le nuove proposte, il trapper italiano Fasma è stato scelto tra i Big scelti per competere con gli altri grandi, sul palco dell'Ariston per Sanremo 2021. Scopriamo di più sulla vita privata e sui successi professionali di questo artista, che ha le idee chiare a dispetto della giovane età.

Fasma

Fasma

Fasma: la musica come sfogo

Sin da piccolo, Tiberio è attratto dal mondo musicale, verso il quale sente una notevole affinità. Questa passione lo porta a comporre i suoi primi brani, un'attività alla quale comincia a dedicarsi fin dalla giovane età di tredici anni. Dopo aver iniziato a mettere nero su bianco i primi testi, dando così libero sfogo alla propria volontà di espressione, le sue prime composizioni maturano in un'altra direzione, arrivando a trarre spunto dalla vita quotidiana e dai personaggi dei rioni di Roma che conosce e frequenta da sempre. Fasma approda in uno studio di registrazione a soli sedici anni, spinto dal produttore GG, nome d'arte di Luigi Zammarano; questi sin da subito riconosce il talento del ragazzo, che può essere plasmato attraverso una sapiente operazione discografica. Fasma dovrà attendere tuttavia il compimento dei vent'anni per riuscire a ottenere i primi traguardi nel mondo della musica.

Fasma

Tiberio Fazioli, in arte Fasma

Ecco che nel 2016 viene scelto per fondare la crew WFK, assieme proprio al produttore GG ma anche a Tommy l'Aggiustatutto e a Barak da Baby. Compiono assieme i primi passi nel mondo della musica, che si rivelano ben presto essere verso la strada giusta.

La pubblicazione dei primi brani di Fasma

Nel 2017 Tiberio, conosciuto ormai con il tag Fasma, pubblica svariati brani, Marilyn M., M. Manson, Lady D. e Monnalisa. Il primo viene successivamente certificato disco d'oro, a testimonianza della capacità del giovane di saper soddisfare i gusti di un pubblico musicale in continua evoluzione. Tutti i brani sono contenuti all'interno dell'EP d'esordio di Fasma, che viene pubblicato il 5 luglio 2018 con il titolo WFK.1.

Fasma

Sempre nell'estate del 2018 viene scelto per partecipare alla sesta edizione della manifestazione Summer Festival, nella quale si aggiudica il secondo posto nella sezione giovani grazie al brano Marilyn M. Dopo un inizio di carriera piuttosto promettente, all'inizio di novembre dello stesso anno pubblica il suo primo album in studio dal titolo Moriresti per vivere con me?. La produzione dell'opera è sempre del suo più grande sostenitore, ovvero GG: con quest'ultimo Fasma realizza anche il singolo Mi Ami, che viene rilasciato nell'estate successiva e vede la partecipazione di un artista molto conosciuto nell'ambito reggaeton, Papichulo.

Fasma

La strada verso Sanremo

Nel mese di dicembre del 2019 sceglie di prendere parte alle selezioni per Sanremo Giovani. Durante la competizione ottiene un buon successo di critica, riuscendo ad attirare su di sé le attenzioni degli addetti ai lavori. Ciò gli consente di aggiudicarsi uno dei posti in palio per la categoria nuove proposte del Festival di Sanremo 2020. L'edizione condotta da Amadeus, che registra più di un avvenimento passato poi alla storia del Festival, si dimostra dolceamara per il giovane Fasma.

Fasma

Nonostante le premesse per una vittoria nella categoria, finisce per classificarsi al terzo posto con il brano Per sentirmi vivo, orchestrato dal maestro Enrico Melozzi. L'esperienza di Sanremo lo lascia con molta più voglia di affermarsi di quella avvertita in precedenza.

Sanremo sarà un ricordo che mi porterò dietro tutta la vita. È stata un’esperienza che rifarei altre 2000 volte. Lo vedo come un palco che mi ha portato tanto a livello personale, ma non sono il tipo di persona che si vanta di esserci stato. Non mi piace questo tipo di mentalità. Sanremo è un’esperienza che mai mi sarei immaginato di vivermi e me la sono vissuta – anzi, ce la siamo vissuta – tra amici. E questo è il nostro premio più grande.

Dopo aver calcato il palco dell'Ariston, pubblica il disco Io sono Fasma continuando la propria stretta collaborazione con GG, anche nell'ottica di far presto ritorno a Sanremo. Raggiunge questo traguardo nell'edizione successiva, quando viene annunciato che Fasma è destinato a prendere parte come concorrente della sezione Big al Festival di Sanremo 2021, dove presenta il brano intitolato Parlami.

Fasma

Vita privata e curiosità su Fasma

A livello più intimo, la musica rappresenta per Fasma uno sfogo concreto per la propria difficoltà di espressione e di comunicazione, come raccontato dall'artista stesso, che in gioventù ha avuto problemi di violenza.

Faccio la musica per come sono fatto. E, quando faccio musica, esprimo quello che non mi va di esprimere molte volte attraverso le parole. La uso come sfogo. Sfogo così questa rabbia che ho paura diventi qualcosa di brutto, invece con la musica diventa qualcosa di bello.

La musica per Fasma è un modo per riuscire a esprimere la sua personalità, nonché a chiedere supporto, che trova nel proprio pubblico. Per quanto riguarda la sua vita privata, non si conoscono molti dettagli data la giovane età del cantante romano. Invece, per quel che concerne le sue passioni, Fasma non manca di ribadire spesso il proprio amore per i tatuaggi, che può sfoggiare in gran numero sul suo corpo.

Frasi di Fasma

8 fotografie

Foto e immagini di Fasma

Video Fasma

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Discografia

9 biografie

Nati lo stesso giorno di Fasma

Bella Hadid

Bella Hadid

Modella statunitense
α 9 ottobre 1996
Lewis Capaldi

Lewis Capaldi

Cantautore scozzese
α 7 ottobre 1996
Niccolò Moriconi

Niccolò Moriconi

Cantautore italiano
α 27 gennaio 1996
Pecora Dolly

Pecora Dolly

Primo clone animale
α 5 luglio 1996
ω 14 febbraio 2003
Tove Villfor

Tove Villfor

Ballerina svedese
α 19 dicembre 1996