Biografie

Tommaso Tittoni

Tommaso Tittoni
Tommaso Tittoni nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Destra distinta

Tommaso Tittoni nasce a Roma il 16 novembre 1855. Diplomatico e politico italiano fu Presidente del Consiglio dei Ministri del Governo italiano dal 12 marzo 1905 fino al 27 marzo 1905.

Tommaso è figlio di Vincenzo Tittoni, anch'egli deputato e senatore: durante il periodo risorgimentale Vincenzo Tittoni aveva preso parte ad alcune azioni contro lo Stato Pontificio; nel 1860 si trasferisce con il figlio in Campania. Tornerà a Roma solo dieci anni più tardi.

Tommaso Tittoni studia a Roma e ottiene la laurea in giurisprudenza; cresciuto in un clima famigliare liberale, la sua collocazione politica è sostanzialmente moderata. Dopo il conseguimento dell'attestato accademico, trascorre un periodo di perfezionamento in Belgio e Inghilterra, poi torna in Italia dove entra in politica nelle file del gruppo liberal-conservatore: Tittoni, a fianco di Sella e Minghetti, entra a far parte della Destra Storica, sorta nel 1876. Viene eletto alla Camera dei Deputati dove presenzia dal 1886 al 1897; re Vittorio Emanuele III di Savoia lo nomina Senatore il giorno 25 novembre 1902.

Nel 1895, dopo venti anni di carriera politica, subisce la grave perdita della figlia; sopraggiungono inoltre seri problemi cardiaci che lo costringono a dimettersi dedicandosi all'attività diplomatica. Dal 1898 al 1903 è Prefetto dapprima a Perugia (dal 15 maggio 1898 all'1 settembre 1900) e in seguito nella città di Napoli (dall'1 settembre 1900 al 3 novembre 1903).

E' Ministro degli Esteri dal 1903 al 1905: in questo periodo ricopre seppur brevemente (per soli quindici giorni dal 12 marzo al 27 marzo 1905) la carica di Presidente del Consiglio dei Ministri. Ambasciatore Italiano a Londra (febbraio-maggio 1906), Tittoni torna alla carica di Ministro degli Esteri nel terzo Governo Giolitti. Dal 1910 al 1916 è Ambasciatore a Parigi, poi per la terza volta Ministro degli Esteri nel Governo Nitti (1919), Capo della Delegazione Italiana alla Conferenza di Pace di Parigi.

Dall'1 dicembre 1919 al 21 gennaio 1929 ricopre la carica di Presidente del Senato.

Dopo la Marcia su Roma, Tittoni si schiera con Mussolini, divenendo il primo Presidente dell'"Accademia d'Italia" (1929-1930), la più importante istituzione culturale del periodo fascista.

Fra il 1928 ed il 1930, in virtù dei suoi incarichi, entra a far parte del Gran consiglio del fascismo in qualità di componente di diritto. Il giorno 8 aprile 1923 viene nominato Cavaliere dell'Annunziata dal Re Vittorio Emanuele III di Savoia.

Tommaso Tittoni muore a Roma il 7 febbraio 1931.

3 fotografie

Foto e immagini di Tommaso Tittoni

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Tommaso Tittoni ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Tommaso Tittoni nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Tommaso Tittoni

Papa Pio IX

Papa Pio IX

Pontefice della Chiesa cattolica italiano
α 13 maggio 1792
ω 7 febbraio 1878
Antoine-Joseph Adolphe Sax

Antoine-Joseph Adolphe Sax

Musicista belga, inventore del sax
α 6 novembre 1814
ω 7 febbraio 1894
Claudio Villa

Claudio Villa

Cantante e attore italiano
α 1 gennaio 1926
ω 7 febbraio 1987
Dorando Pietri

Dorando Pietri

Maratoneta italiano
α 16 ottobre 1885
ω 7 febbraio 1942
Giovanni Pascoli

Giovanni Pascoli

Poeta italiano
α 31 dicembre 1855
ω 6 aprile 1912
André Michelin

André Michelin

Imprenditore e inventore francese
α 16 gennaio 1853
ω 4 aprile 1931
Antonio Salandra

Antonio Salandra

Politico italiano
α 13 agosto 1853
ω 9 dicembre 1931
Armand Fallières

Armand Fallières

9° Presidente della Repubblica francese
α 6 novembre 1841
ω 22 giugno 1931
Arthur Schnitzler

Arthur Schnitzler

Scrittore e drammaturgo austriaco
α 15 maggio 1862
ω 21 ottobre 1931
Giovanni Boldini

Giovanni Boldini

Pittore italiano
α 31 dicembre 1842
ω 11 gennaio 1931
Gustave Le Bon

Gustave Le Bon

Psicologo e sociologo francese
α 7 maggio 1841
ω 13 dicembre 1931
Kahlil Gibran

Kahlil Gibran

Scrittore, poeta e filosofo libanese
α 6 gennaio 1883
ω 10 aprile 1931
Thomas Alva Edison

Thomas Alva Edison

Industriale statunitense, inventore della lampadina
α 11 febbraio 1847
ω 18 ottobre 1931