Eleanor Marx

Eleanor Marx

Eleanor Marx

Eleanor Marx nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Eleanor Marx

Biografia

Jenny Julia Eleanor Marx nasce a Londra (Soho) il 16 gennaio 1855. E' la più giovane figlia di Karl Marx (ebbe sette figli, ma morirono quasi tutti in tenera età). Talvolta è ricordata come Eleanor Aveling ed è nota familiarmente come Tussy. Fu una donna rivoluzionaria per i suoi tempi, ed è una figura storica molto rilevante anche dopo più di un secolo e mezzo dalla sua morte.

Scrittrice, attivista, fieramente indipendente ma con un lato romantico, Eleanor Marx ha condotto una vita ricca di vicende che hanno ispirato gli animi contemporanei. Lo ricorda anche il film biografico del 2020 Miss Marx, della regista romana Susanna Nicchiarelli. Andiamo alla scoperta degli avvenimenti più importanti della vita privata e pubblica di Eleanor Marx nella seguente breve biografia.

Eleanor Marx

Eleanor Marx

Giovane prodigio e anticonvenzionale

Intelligente e vivace, ben presto diventa la preferita dell'illustre genitore. Karl istruisce Eleanor personalmente, con attenzione, tanto che a soli tre anni la bimba già recita sonetti di Shakespeare. Karl Marx tratta la figlia più piccola come un'amica, intrattenendo con lei conversazioni in tedesco, francese e inglese.

All'età di sedici anni, dopo aver lasciato la scuola che reputa opprimente e patriarcale, Eleanor Marx inizia a supportare il padre in qualità di sua segretaria, visitando con lui i convegni internazionali dove si promuovono idee socialiste.

Eleanor con il padre Karl Marx

Eleanor con il padre Karl

Nell'ottica di affermare la propria indipendenza, Eleanor lascia la casa dei genitori e trova lavoro come insegnante nella città di Brighton. Qui conosce il giornalista francese Prosper-Olivier Lissagaray, al quale offre aiuto per scrivere la Storia della Comune del 1871. Karl Marx apprezza il giornalista per le idee politiche, ma non lo vede un buon partito per la figlia; nega così il consenso alla loro relazione.

Anche se nel 1876 Eleanor Marx si unisce alle iniziative per l'uguaglianza di genere, la prima parte degli anni Ottanta dell'Ottocento la vede principalmente assistere i genitori anziani e fare ritorno nella casa d'infanzia.

La madre - Johanna "Jenny" von Westphalen - muore nel dicembre 1881. Nel 1883 muore a gennaio la sorella Jenny Caroline, mentre l'amato padre si spegne nel mese di marzo. Prima di morire, Karl Marx affida alla figlia prediletta l'onore di pubblicare i suoi manoscritti incompiuti e gestire la pubblicazione in inglese de Il Capitale, tra le opere più importanti del suo pensiero filosofico e politico.

Il successo professionale e le tragedie amorose di Eleanor Marx

Nel 1884 Eleanor conosce Edward Aveling, con il quale condivide le prospettive sulla politica e la religione. Aveling, che si guadagna da vivere come conferenziere ma senza molto successo, è già sposato; così i due iniziano a vivere sotto lo stesso tetto come coppia di fatto. I due si uniscono alla Federazione socialdemocratica di Henry Hyndman, dove Eleanor, che gode già di una reputazione ottima come oratrice, viene eletta nel Comitato Esecutivo. Tuttavia, la giovane si trova in disaccordo con la gestione autoritaria di Hyndman e nel dicembre 1884 forma la Lega Socialista con William Morris, arrivando a organizzare il Congresso socialista internazionale a Parigi.

Dopo un tour di conferenze che riscuotono un notevole successo negli Stati Uniti, nel 1886 Eleanor Marx incontra Clementine Black, con la quale inizia a prestare servizio nella nascente Lega Sindacale Femminile. Coinvolta da alcuni amici, l'anno successivo Eleanor aiuta attivamente nell'organizzazione di vari scioperi che si rivelano cruciali per i diritti dei lavoratori.

Nel corso della sua carriera, Eleanor scrive diversi libri e articoli, tra cui "La Questione delle Donne" nel 1886; contribuisce, attraverso la pubblicazione di molti articoli, al successo di Justice, rivista politica molto diffusa.

Nei primi mesi del 1898, Aveling, pieno di debiti, si ammala seriamente ed Eleanor lo assiste, rimanendo sempre al suo fianco. Tuttavia, dopo qualche mese scopre che l'uomo aveva sposato segretamente un'altra donna, venendo meno alla sua promessa di convolare a nozze, una volta chiusi i rapporti con la prima moglie.

Per non dover sopportare l'onta e la sofferenza di un ennesimo tradimento, Eleanor Marx si suicida, ingerendo dell'acido cianidrico, il 31 marzo 1898. Muore a Lewisham, borgo di Londra, a soli 43 anni.

Eleanor Marx

Vita privata e curiosità

  • Grande amante dei gatti, da giovane Eleanor si interessò al teatro, soppesando la possibilità di perseguire una carriera nella recitazione. Grande appassionata delle opere di Ibsen, Eleanor reputava che il teatro potesse svolgere un ruolo cruciale nel superare le visioni patriarcali del matrimonio e per diffondere idee socialiste.
  • La sua vita sentimentale, che infine la condusse al suicidio, è sempre stata tinta di note tragiche, sin da quando a diciassette anni si innamorò del francese Lissagaray; l'uomo aveva il doppio della sua età. Inizialmente contrario all'unione proprio per la differenza di età, nel 1880 Karl Marx concesse a Eleanor il permesso di sposare Lissagaray, ma dopo due anni di fidanzamento la giovane fu piena di dubbi e decise di terminare la relazione prima delle nozze.
  • Il 9 settembre del 2008 è stata apposta una targa blu English Heritage di fronte alla sua casa all'indirizzo 7 Jews Walk, Sydenham (zona Sud-est di Londra), dove Eleanor trascorse gli ultimi anni della sua vita.
  • La regista italiana Susanna Nicchiarelli ha realizzato nel 2020 il film biografico "Miss Marx", che racconta la storia della sua vita e la sua tragica fine.
Come i lavoratori sono vittime della tirannia degli inoperosi, le donne sono vittime della tirannia degli uomini.
Eleanor Marx, dal film Miss Marx

Frasi di Eleanor Marx

5 fotografie

Foto e immagini di Eleanor Marx

Video Eleanor Marx

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Eleanor Marx nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Eleanor Marx

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Eleanor Marx

Alberto Sughi

Alberto Sughi

Pittore italiano
α 5 ottobre 1928
ω 31 marzo 2012
Charlotte Brontë

Charlotte Brontë

Scrittrice inglese
α 21 aprile 1816
ω 31 marzo 1855
Francesco I di Valois

Francesco I di Valois

Monarca francese
α 12 settembre 1494
ω 31 marzo 1547
Giuseppe Giusti

Giuseppe Giusti

Scrittore e poeta italiano
α 12 maggio 1809
ω 31 marzo 1850
Isaac Newton

Isaac Newton

Fisico e matematico inglese
α 4 gennaio 1643
ω 31 marzo 1727
Ivan I di Russia

Ivan I di Russia

Monarca russo
α Anno 1288
ω 31 marzo 1340
Jesse Owens

Jesse Owens

Atleta statunitense
α 12 settembre 1913
ω 31 marzo 1980
John Constable

John Constable

Pittore inglese
α 11 giugno 1776
ω 31 marzo 1837
Luciana Giussani

Luciana Giussani

Fumettista italiana
α 19 aprile 1928
ω 31 marzo 2001
Marcello Dudovich

Marcello Dudovich

Illustratore italiano
α 21 marzo 1878
ω 31 marzo 1962
Giovanni Pascoli

Giovanni Pascoli

Poeta italiano
α 31 dicembre 1855
ω 6 aprile 1912
Tommaso Tittoni

Tommaso Tittoni

Politico italiano
α 16 novembre 1855
ω 7 febbraio 1931
Elisabetta di Baviera

Elisabetta di Baviera

Imperatrice austriaca, conosciuta come Sissi
α 24 dicembre 1837
ω 10 settembre 1898
Achille Emperaire

Achille Emperaire

Pittore francese
α 16 settembre 1829
ω 8 gennaio 1898
Gustave Moreau

Gustave Moreau

Pittore francese
α 6 aprile 1826
ω 18 aprile 1898
Lewis Carroll

Lewis Carroll

Scrittore inglese
α 27 gennaio 1832
ω 14 gennaio 1898
Otto von Bismarck

Otto von Bismarck

Politico tedesco
α 1 aprile 1815
ω 30 luglio 1898
Stéphane Mallarmé

Stéphane Mallarmé

Poeta francese
α 18 marzo 1842
ω 9 settembre 1898
Theodor Fontane

Theodor Fontane

Scrittore e poeta tedesco
α 30 dicembre 1819
ω 20 settembre 1898
William Ewart Gladstone

William Ewart Gladstone

Politico inglese
α 29 dicembre 1809
ω 19 maggio 1898