Messaggi e commenti per Corrado Formigli

Messaggi presenti: 54

Lascia un messaggio o un commento per Corrado Formigli utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 9 novembre 2019 13:19:32

Al sig. ERMANNO
Se ho ben capito, perchè la sua lettera è di non facile comprensione, noi italiani dovremmo andare a lavorare in Africa perchè ci saranno milioni di posti di lavoro e gli africani continueranno a sbarcare in Italia, cioè ci sarà la sostituzione della popolazione europea. Complimenti per il suo suggerimento!!!

Venerdì 8 novembre 2019 16:46:42

Egregio, mi piace molto la tua determinazione per cui sul tema dell'immigrazione di chiedo se puoi essere determinato a sostenere che:
Stiamo cercando di gestire la prima fase dell'immigrazione dall'africa, per tutti
quelli che scappano, per urli che vogliono provare se di qui c'è la possono fare e anche qualche delinquente che cerca di scappare di la per problemi con la giustizia! Tutti dobbiamo sapere che le fasi successive saranno dall'europa all'africa per: cercare lavoro, costruire infrastrutture, miglior qualità della vita in certe zone (turismo), progetti di responsabilità sociale per prevenzione malattie e esigenze primarie (acqua, alimenti, medicinali') ecc! L'africa diventera' il contenitore di europa africa, india ecc! Il processo e' già iniziato,
ci sono circa 1, 2 milioni di cinesi, 200, 000 italiani, francesi, tedeschi, altri. (sopratutto tecnici) o volontariato, ma la necessità di ciò che l'africa dispone a ns utilizzo e' immaginabile :dalla possibilita' di offrire nei prossimi anni milioni di posti di lavoro (per noi è per loro), dalle materie prime, minerali, legnami, prodotti ittici, petrolio almeno ancor per i prossimi 50 anni ecc! Risultato: noi avremo più bisogno dell'africa che del contrario! spero di averla convinta, se e' così, sono certo
che riuscira' a raffreddare un po' gli animi di chi ostacola la necessità di aiutare gli immigrati in questo momento!

Giovedì 7 novembre 2019 22:19:10

Considerato che nel caso ILVA è stata eliminata la tutela penale, per quale motivo il titolare e i dirigenti responsabili della società - che ha acquisito l'impianto ILVA e invece di bonificare e convertire l'impianto lo ha attivato e sfruttato - non sono stati arrestati ? Lo Stato riceve schiaffi, i cittadini di Taranto e provincia si ammalano e muoiono, ma la magistratura non si muove. I responsabili "devono essere arrestati" ! Credo che se fossero in carcere non si comporterebbero con il disprezzo tenuto sino ad oggi.
Esiste un "giudice a Taranto?
Inoltre, l'esclusione di responsabilità penale per comportamenti così gravi sarebbe incostituzionale.
Aldo Bozzi

Lunedì 4 novembre 2019 17:45:58

Buongiorno Dott. Formigli. Avrei bisogno di contattare via email lo scrittore Stefano Massini. Sono docente di Storia dell''arte a Rieti e socio proattivista del CAI di Amatrice. Il nostro desiderio è invitarlo ad Amatrice per un evento pubblico di cultura (www. caiamatrice. it Montagne in Movimento). Ci piacerebbe ospitare il suo splendido monologo andato in onda su Piazza Pulita qualche settimana fa SULLA SICUREZZA (la ragazza che si buttava col paracadute). E' un tema che ci sta molto a cuore ad Amatrice e tra i montanari ed alpinisti. La prego di accogliere questa mia richiesta. La ringrazio, un caro saluto. Ines Millesimi

Lunedì 4 novembre 2019 09:20:16

Sei bravissimo, la tua trasmissione piazza pulita mi piace, nn sono contenta quando inviti il sig. Vittorio Sgarbi, personaggio colto intelligente preparato, ma presuntuoso e maleducato che col suo atteggiamento pensa di intimorire la platea

Venerdì 1 novembre 2019 00:36:54

Ho visto oggi 31 ottobre parte del suo programma, la parte de ragazzo fans nazista, quello che vorrei chiarire è un punto il ragazzo che lei chiama Cretino, (ase aver delle idee anche sbagliate, e sinonimo di cretino,, bah.. viva la liberta. Aparte questo dicevo, quando al suo inviato il ""cretino"" gli disse che i veri colpevoli delle morti alla Fosse Ardeline, sono stati i partigiani, non ha saputo dire nulla.. e per me quel ""cristono" in quel punto dice la verità. (gli altri non sono d'accordo) pero in questo si perche se quei "partigiani" non uccidevano i 30 soldatini tedeschi non succedeva nulla.. o forse que "partigiani"" credevano che uccidendo 30 soldatini finiva o si vinceva la guerra. ? quindi la vera causa Sonos Tati loro, poi l effetto è un altra cosa pero senza causa non c è mai un effetto. pero noi a questi ""partigiani " li abbiamo targati come eroi, perfino medaglie e se non erro senatori a vita... io credo invece che dovevano essere mandati in prigione per ""assassini" perche loro sapevano che leggi marziali erano in quel momento.. e se ne sono fregati... quindi il suo interlocutore non ha detto nulla.. un po povero... la saluto prima chiarisco che non sono partidario del ricordo, ogni epoca hai il suo momento... oggi è un altor momento... pero la verità una volta in italia si dovrà pure dire... fino adesso abbiamo saputo la storia solo nella versione dei vincitori.. poi mi domando vincitori di che... hahahaha mi piacerebbe una sua risposta ma al mio email... questo lo usato solo perche non ha un email. a cui dirigermi privatamente. non uso mai questi metodi di comunicazione... un vero giornalista dovrebbe avere un email per il lavoro. sa una cosa da tempo dico che in italia non ci sono più veri giornalisti ma solo giornalai... cosa voglio dire... il giornalista cerca la verità, indaga, ricerca il giornalaio solo vende giornali... viva la liberta.. molti la gridano ma poi sanno cosa sia... ???

Venerdì 25 ottobre 2019 15:34:08

Lettera per Corrado Formigli, Luca Telese, Valentina Petrini
Ho assistito alla puntata di piazza pulita del 24/10 in cui vi siete battuti come leoni in favore dell'uso della moneta elettronica e non posso che farvi le mie congratulazioni più vive visto che è un mio pallino da quando Renzi alzò il limite del contante da 1000 a 3000.
Ho scritto ed inviato nel corso di questo periodo a decine e decine di personalità due mie idee su questo tema e purtroppo non ho avuto il piacere di ricevere una sola risposta.
Nel rimettervi in allegato dette proposte, mi permetto di fare alcune osservazioni. 1) La diminuzione del tetto del contante a mio avviso non serve a nulla, finché ci saranno in circolazione le banconote continuerà l'evasione fiscale (vedi la proposta incentivi)
2) è necessaria L'ABOLIZIONE TOTALE e non LA RIDUZIONE del contante (vedi dieci piccioni con una fava) infatti finché, ripeto, ci saranno in circolazione le banconote continuerà la corruzione, il caporalato, la droga, il pizzo, gli scippi, le rapine, gli affitti in nero, il lavoro nero, tutto insomma perché chi delinque se ne frega del tetto e i contanti in qualche modo li trova e in questo modo l'evasione fiscale va a farsi benedire.
Gradirei un vostro cortese parere Grazie
Nelvio Cesaroni
INCENTIVI
Si parla con insistenza di incentivi da concedere ai cittadini per aumentare l'uso della moneta elettronica con lo scopo di far diminuire l'evasione fiscale.
DEMENZIALE
1° caso Pensionato o dipendente pubblico/ privato che paga tutte le tasse e sono diversi milioni utilizzerà al 100% la moneta elettronica per ottenere l'incentivo ovviamente se la somma da ricavare lo merita. Enorme passività per lo stato che paga l'incentivo e non recupera nulla
2° caso sempre quelli del primo caso a cui capita di dover fare un lavoro, (praticamente a tutti milioni e milioni di famiglie) preventivo tramite impresa con fattura (costo operaio 80 utile impresa 20 iva 22 totale 122) preventivo tramite pensionato o operaio nel dopo lavoro o sabato e domenica in nero costo totale 80 risparmio 42 allora farà due conti, incentivo??? (non si sa ancora) se fosse 10% (assurdo) su 122 uguale 12 contro i 42 del contante differenza 30, cosa pensate che sceglierà? Risultato niente incentivo sugli 80 euro e niente recupero di evasione ma la spesa dello stato resta invariata per tutte le somme elettroniche
3° caso sempre quelli del primo caso che fanno nel tempo a disposizione lavori in nero ovviamente con pagamenti contanti, ricevono in premio l'incentivo per la loro onestà (1°caso) poi spendono tranquillamente i soldi ricevuti in nero, lo stato paga l'incentivo e non ricava nulla.
4° caso Evasore - Per i suoi loschi affari se ne frega dell'incentivo e continua a lavorare in contanti Risultato recupero evasione fiscale zero
Conclusione nessun recupero evasione fiscale e fortissima spesa per incentivi
DEMENZIALE!!!
Se ci sono errori fatemeli sapere, io non ne vedo
Pannicelli caldi occorre una cura da cavallo (vedi dieci piccioni con una fava)
Nelvio Cesaroni
La cura da cavallo
DIECI PICCIONI CON UNA FAVA
C'è un detto prendere due piccioni con una fava in questo caso di piccioni se ne prendono non due ma dieci.
LA FAVA
ABOLIZIONE DELL'USO DEL CONTANTE
Ritiro dal mercato di tutte le banconote in circolazione solo monete
I DIECI PICCIONI
1 fine della corruzione non ci sono più i soldi per pagare le mazzette
2 fine del caporalato non ci sono più i soldi per pagare i lavoratori
3 fine lavoro nero delle imprese non ci sono più i soldi per pagare gli operai
4 fine del pizzo non ci sono più i soldi per pagare le mafie
5 fine della droga non ci sono più i soldi per pagare gli spacciatori
6 fine del lavoro nero dei privati non ci sono più i soldi per pagare falegnami muratori giardinieri idraulici antennisti professori eccetera eccetera
7 fine degli scippi non ci sono più i soldi nelle borsette e nei portafogli
8 fine di furti e rapine non ci sono più i soldi per pagare le refurtive.
9 fine degli affitti in nero non ci sono più soldi per pagare i proprietari degli immobili locati
In questo modo tutti i pagamenti confluiranno sui conti correnti e con la tracciabilità tutto si svolgerà alla luce del sole
Ed ecco il DECIMO piccione: totale e definitiva
"""FINE DELL'EVASIONE FISCALE"""
Perché non viene fatto? Non lo so e vorrei che qualcuno me lo spiegasse.
Nelvio Cesaroni
Ps. Nei primi giorni di settembre sono stati arrestati 13 camorristi per spaccio di droga e la notizia aberrante è che un bambino di 8 anni era stato addestrato per la vendita della droga. Questa barbarie non avverrà mai più (piccione numero cinque)

Venerdì 25 ottobre 2019 00:04:06

Sul bancomat. Meno contante più sicurezza. Amici che hanno una pizzeria alla terza rapina hanno messo il pos. Anche molti tassisti rapinati ora accettano le carte di credito.

Giovedì 24 ottobre 2019 15:45:41

Buon giorno, non so se sbaglio persona visto il tempo passato: Borghi (lega), ricordo, che in una trasmissione televisiva affermo' che bisognava seguire l'esempio dell'Argentina per migliorare la ns. situazione economica. Io rimasi stupefatto conoscendo la reale situazione di questo paese. che forse
ancora una volta farà DEFAULT. Ricordiamo anche che gli Italiani emigrati in Argentina alla fine si sono salvati grazie alla pensione erogata dallo stato Italiano. Se è esatto quanto sopra affermato chiedo al sig. Formigli di far conoscere agli italiani la competenza di questo deputato NO EURO SI PESOS SI PATACONES. CORDIALI SALUTI (NON DESIDERO ESSERE MENZIONATO- GRAZIE)

Giovedì 24 ottobre 2019 14:44:16

Ottimo giornalista Corrado Formigli. Il suo programma è eccellente un conduttore capace serio, merita guardare il suo programma piazza pulita, non ci si addormenta.
Buon lavoro e auguri infiniti pe rla sua trasmissione.
ANNA DI RIMINI.

Commenti Facebook